Usare Criteri di gruppo per controllare le impostazioni del client di sincronizzazione di OneDrive

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Ultimo aggiornamento: settembre 2017

In questo articolo riguarda gli amministratori IT la gestione del client di sincronizzazione OneDrive in un ambiente aziendale di Windows Server che utilizza servizi di dominio Active Directory. Sono disponibili nella directory di installazione di OneDrive, %localappdata%\Microsoft\OneDrive\BuildNumber\adm\ oggetti Criteri di gruppo.

(Dove BuildNumber è le impostazioni del client di sincronizzazione visualizzato numerici disponibili nella scheda informazioni).

Nota : Se non si è amministratori IT, vedere Introduzione al nuovo client di sincronizzazione di OneDrive in Windows per informazioni sulle impostazioni di sincronizzazione di OneDrive. Per informazioni sull'uso dell'interfaccia di amministrazione di OneDrive per controllare le impostazioni di sincronizzazione dell'organizzazione, vedere Interfaccia di amministrazione di OneDrive.

Sono disponibili i seguenti Criteri di gruppo Configurazione utente:

Sono disponibili i seguenti Criteri di gruppo Configurazione computer:

Uso dei Criteri di gruppo con OneDrive

Per amministrare OneDrive con criteri di gruppo, installa OneDrive e copiare i file OneDrive.admx e OneDrive.adml %localappdata%\Microsoft\OneDrive\BuildNumber\adm\ all'archivio centrale dei criteri di gruppo.

Questi criteri operano impostando le chiavi del Registro di sistema sui computer del dominio, che il client di sincronizzazione di OneDrive (OneDrive.exe) riconosce. Le sezioni seguenti descrivono le operazioni effettuate da ogni criterio e il comportamento predefinito se non viene configurato.

Nota sull'utilizzo di questi criteri: quando si attiva o disattiva un criterio, la chiave del Registro di sistema corrispondente viene aggiornata nel computer del dominio. Se si imposta in un secondo momento i criteri al non è configurato, la chiave del Registro di sistema corrispondente non viene modificata e non modificare l'impostazione del criterio efficace. Pertanto dopo aver configurato un criterio, usare le impostazioni abilitata e disabilitata per tale criterio in futuro.

Nota: La posizione in cui sono memorizzate chiavi del Registro di sistema è stata aggiornata. Quando si utilizza il pacchetto di latestdeployment, si mightdelete chiavi del Registro di impostato in precedenza.

Criteri di gruppo Configurazione utente

I criteri di gruppo Configurazione utente si trovano in Configurazione utente\Criteri\Modelli amministrativi\OneDrive.

Coauthoring and in-app sharing for Office files   

Questo criterio consente agli utenti di collaborare ai documenti in tempo reale e di condividerli dalle applicazioni desktop di Office 2016 e Office 2103. L'abilitazione di questo criterio imposta il valore della chiave del Registro di sistema seguente su 1:

[HKCU\SOFTWARE\Microsoft\OneDrive]
"EnableAllOcsiClients"=dword:00000001

Se si abilita questa impostazione, viene visualizzata la scheda Office nelle impostazioni di sincronizzazione di OneDrive e viene selezionato "Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro" per impostazione predefinita.

Screenshot della scheda Office in Impostazioni nel nuovo client di sincronizzazione di OneDrive for Business

Se si disabilita questa impostazione, la scheda Office è nascosta nel client di sincronizzazione e la creazione condivisa e la condivisione in-app per i file di Office è disabilitata. L'impostazione Users can choose how to handle Office files in conflict sarà considerata disabilitata e, in caso di conflitti tra file, verranno mantenute entrambe le copie. Per altre informazioni sulle impostazioni nel client di sincronizzazione, vedere Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro.

Delay updating OneDrive.exe until the second release wave   

Abbiamo rilasciare gli aggiornamenti a OneDrive.exe in due anelli. Inoltrare la chiamata prima, "Produzione," è il valore predefinito. In genere bastano una a due settimane per distribuire completamente la rotellina. Una volta attuare per inoltrare la chiamata di produzione, è rilascio per il secondo anello "Enterprise". Selezionare squillo Enterprise offre fino a 60 giorni per la preparazione di aggiornamenti e controllare la distribuzione all'interno dell'organizzazione. Abilitazione di questo criterio imposta il valore di chiave del Registro di sistema seguente su 1:

[HKCU\SOFTWARE\Microsoft\OneDrive]
"EnableEnterpriseUpdate"=dword:00000001

Se si abilita questa impostazione, i client di sincronizzazione OneDrive del proprio dominio (compresi quelli usati per la sincronizzazione account personali) verranno aggiornati durante il secondo anello.

Se si disattiva questa impostazione, i client di sincronizzazione OneDrive verranno aggiornati non appena sono disponibili aggiornamenti durante il primo squillo.

Per ulteriori informazioni su viene rilevata da aggiornare e come del client di sincronizzazione verifica la presenza di aggiornamenti, vedere client di sincronizzazione di OneDrive il processo di aggiornamento.

Prevent users from changing the location of their OneDrive folder   

Questo criterio impedisce agli utenti di cambiare la posizione della cartella OneDrive nel proprio computer.

Per usare questo criterio, è necessario aggiornare il file OneDrive.admx nell'archivio centrale dei Criteri di gruppo e aggiungere l'ID tenant. L'abilitazione di questo criterio imposta il valore della chiave del Registro di sistema seguente su 1.

[HKCU\SOFTWARE\Microsoft\OneDrive\Tenants\tenant ID]
"DisableCustomRoot"=dword:00000001

Ad esempio:

[HKCU\SOFTWARE\Microsoft\OneDrive\Tenants\1111-2222-3333-4444-5555-6666]
"DisableCustomRoot"=dword:00000001

Se si abilita questa impostazione, gli utenti non possono cambiare il percorso della loro cartella "OneDrive - {nome tenant}" durante la procedura guidata Benvenuto in OneDrive. Questa impostazione obbliga gli utenti a usare il percorso predefinito oppure, se è stata configurata l'impostazione Set the default location for the OneDrive folder, assicura che la cartella OneDrive locale di ogni utente si trovi nel percorso specificato.

Se si disabilita questa impostazione, gli utenti possono cambiare la posizione della propria cartella di sincronizzazione durante la procedura guidata Benvenuto in OneDrive.

Per applicare questa impostazione a più tenant, copiare la definizione dei criteri nel file OneDrive.admx e quindi incollarla alla fine del file nella sezione Insert multi-tenant settings here sopra il tag </policies>. Sostituire quindi il primo ID tenant con il secondo ID tenant. Nel file OneDrive.adml copiare e incollare di nuovo le risorse della sezione Insert multi-tenant settings here sopra il tag </stringTable>, sostituendo {TenantName} con il nome tenant aggiuntivo.

Prevent users from synchronizing personal OneDrive accounts   

Questo criterio impedisce agli utenti di sincronizzare i file personali con lo spazio di archiviazione di OneDrive che ricevono con un account Microsoft. Per impostazione predefinita, agli utenti è consentito sincronizzare gli account OneDrive personali. L'abilitazione di questo criterio imposta il valore della chiave del Registro di sistema seguente su 1.

[HKCU\SOFTWARE\Microsoft\OneDrive]
"DisablePersonalSync"=dword:00000001

Se si abilita questa impostazione, gli utenti potranno impostazione di una relazione di sincronizzazione per il proprio account personale OneDrive. Se era già stato sincronizzato un account personale OneDrive, vengono visualizzate un messaggio di errore quando deve iniziare il client di sincronizzazione, ma i propri file rimangono nel computer.

Se si disabilita questa impostazione, agli utenti è consentito sincronizzare gli account OneDrive personali.

Set the default location for the OneDrive folder   

Questo criterio consente di impostare un percorso specifico come percorso predefinito della cartella OneDrive quando gli utenti usano la procedura guidata Benvenuto in OneDrive per configurare il client di sincronizzazione. Per impostazione predefinita, il percorso si trova in %userprofile%.

Per utilizzare il criterio, è necessario specificare l' ID di tenant e il percorso predefinito desiderato nell'Editor di criteri di gruppo. Questa impostazione imposta la chiave del Registro di sistema seguente in una stringa che specifica il percorso del file.

[HKCU\SOFTWARE\Microsoft\OneDrive\DefaultRootDir]
"{Tenant ID}"="{User path}"

Se si abilita questa impostazione, per impostazione predefinita la cartella OneDrive - <nome tenant> si trova nel percorso specificato nel file ADMX di OneDrive.

Se si disabilita questa impostazione, per impostazione predefinita il percorso della cartella OneDrive - <nome tenant> sarà %userprofile%.

Se è necessario applicare questa impostazione a più di un tenant, immettere l'ID tenant aggiuntive per le voci di percorso predefinito desiderato nell'Editor di criteri di gruppo.

Nota: La variabile di ambiente % % logonuser non funziona tramite criteri di gruppo. È consigliabile che utilizzare invece % username %.

Users can choose how to handle Office files in conflict   

Questo criterio definisce cosa accade quando si verifica un conflitto tra le versioni dei file di Office 2016 durante la sincronizzazione. Per impostazione predefinita, gli utenti possono decidere se unire le modifiche o mantenere entrambe le copie. Gli utenti possono anche configurare il client di sincronizzazione in modo da duplicare sempre il file e mantenere entrambe le copie. Questa opzione è disponibile solo per Office 2016. Con le versioni precedenti di Office, il file viene sempre duplicato e vengono mantenute entrambe le copie. L'abilitazione di questo criterio imposta il valore della chiave del Registro di sistema seguente su 1.

[HKCU\SOFTWARE\Microsoft\OneDrive]
"EnableHoldTheFile"=dword:00000001

Se si abilita questa impostazione, gli utenti possono decidere se unire le modifiche o mantenere entrambe le copie. Gli utenti possono anche configurare il client di sincronizzazione in modo da duplicare sempre il file e mantenere entrambe le copie, come mostrato di seguito.

Scheda Office della finestra di dialogo Impostazioni di sincronizzazione

Se si disabilita questa impostazione, il file viene sempre duplicato e vengono mantenute entrambe le copie in caso di conflitto di sincronizzazione. L'impostazione di configurazione nel client di sincronizzazione è disabilitata.

È necessario abilitare "Coauthoring and in-app sharing for Office files" per abilitare questo criterio. Per altre informazioni sulle impostazioni nel client di sincronizzazione, vedere Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro.

Criteri di gruppo Configurazione computer

I criteri di gruppo Configurazione computer si trovano in Configurazione computer\Criteri\Modelli amministrativi\OneDrive.

Set the maximum percentage of upload bandwidth that OneDrive.exe uses   

Questo criterio consente di configurare la percentuale massima della larghezza di banda disponibile nel computer che verrà usata da OneDrive per il caricamento dei file durante la sincronizzazione. OneDrive userà solo questa larghezza di banda per la sincronizzazione dei file. La larghezza di banda disponibile in un computer cambia continuamente, quindi l'impostazione di una percentuale consente di rispondere ad aumenti e riduzioni della disponibilità durante la sincronizzazione in background. La percentuale di larghezza di banda consentita per OneDrive influisce sulla velocità con cui il computer sincronizza i file. È consigliabile scegliere un valore di almeno il 50%. La percentuale massima predefinita è il 99%. È possibile limitare il caricamento dei file consentendo periodicamente al motore di sincronizzazione di raggiungere la massima velocità per un minuto per poi rallentarlo fino alla percentuale specificata da questa impostazione. In questo modo si rendono possibili due scenari principali. Nel primo, il caricamento di file molto piccoli verrà eseguito rapidamente perché rientra nell'intervallo in cui la sincronizzazione raggiunge la massima velocità possibile. Nel secondo, per i caricamenti di lunga durata, la velocità di caricamento durante la sincronizzazione continuerà a essere ottimizzata in base al valore in percentuale specificato da questa impostazione. L'abilitazione di questo criterio imposta il valore della chiave del Registro di sistema seguente su un numero compreso tra 10 e 99.

[HKLM\SOFTWARE·\Microsoft\OneDrive]
"AutomaticUploadBandwidthPercentage=dword:00000032

La chiave del Registro di sistema precedente imposta la percentuale di larghezza di banda carica al 50%, utilizzando il valore esadecimale di 50, ovvero 00000032.

Se si abilita questa impostazione, i computer interessati dal criterio useranno la percentuale di larghezza di banda massima specificata.

Se si disabilita questa impostazione, i computer useranno la percentuale di larghezza di banda massima determinata dal servizio.

Prevent users from using the remote file fetch feature to access files on the computer   

Questi criteri consentono di impedire agli utenti di usare la caratteristica di recupero quando sono connessi a OneDrive.exe con il loro account Microsoft. La caratteristica di recupero consente agli utenti di accedere a OneDrive.com, selezionare un computer Windows attualmente online ed eseguire il client di sincronizzazione di OneDrive, quindi accedere a tutti i file personali di quel computer. Per impostazione predefinita, gli utenti possono usare la caratteristica di recupero.

Esistono due criteri, uno per i computer a 32 bit e uno per i computer a 64 bit. L'abilitazione di questi criteri imposta i valori della chiave del Registro di sistema seguenti su 1.

[HKLM\SOFTWARE\Microsoft\OneDrive\Remote Access]
"GPOEnabled"=dword:00000001
[HKLM\SOFTWARE\Wow6432Node\Microsoft\OneDrive\Remote Access]
"GPOEnabled"=dword:00000001

Se si abilita questa impostazione, gli utenti non potranno usare la funzionalità di recupero.

Se si disabilita questa impostazione, gli utenti possono usarla.

Argomenti correlati

Distribuire il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive in un ambiente aziendale
Impedisci l'installazione del client di sincronizzazione
Consenti la sincronizzazione solo sul computer connessi ai domini specifici
blocco la sincronizzazione dei file specifico tipi di

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×