Ulteriori informazioni sulle unità di risorsa

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Per completare un'attività a volte è necessaria una sola risorsa, altre volte ne occorrono di più. A volte una risorsa può lavorare solo a tempo parziale. Per tenere conto di queste differenze, Microsoft Project usa le unità per calcolare la quantità esatta di tempo che le risorse possono dedicare a un'attività.

In questo articolo

Cosa sono esattamente le unità?

Come usare le unità massime per le risorse lavoro?

Come usare le unità di assegnazione per le risorse lavoro?

Come usare le unità massime per le risorse materiali?

Come usare le unità di assegnazione per le risorse materiali?

Cosa sono le unità di punta?

In che modo le unità di assegnazione e i calendari influiscono sulla programmazione?

Cosa sono esattamente le unità?

Le unità indicano la percentuale di tempo di una risorsa lavoro assegnata a un'attività. Ci sono due tipi di unità in Project: unità massime e unità di assegnazione.

  • <c0>Unità massime</c0>     quando si vuole specificare la quantità di tempo a disposizione di una risorsa lavoro in tutte le attività in un progetto, è necessario specificare le unità massime in una visualizzazione risorse. Il totale viene usato per calcolare la quantità di tempo che una risorsa lavoro può dedicare a ogni assegnazione di attività.

  • <c0>Unità assegnazione</c0>     quando si vuole specificare la quantità di tempo di una risorsa lavoro dedicata a un'attività specifica, è necessario immettere le unità di assegnazione. È anche possibile specificare le unità di assegnazione per le risorse materiali per indicare la quantità di materiale usata per l'assegnazione.

Nota: Le risorse costo, come i biglietti aerei o l'alloggio, non usano le unità perché non dipendono dalla quantità del lavoro eseguito.

Inizio pagina

Come usare le unità massime per le risorse lavoro?

Usare la funzione max. Campo unità in una visualizzazione delle risorse per indicare se la risorsa lavoro è a tempo pieno o part-time per il progetto o se i multipli di questa risorsa vengono consolidati in uno. Ad esempio:

unità massime risorse 100%

Se si vuole indicare che tutti i tempi di una persona sono dedicati al progetto, digitare 100% nel Numero max. Unità campo nella visualizzazione elenco risorse. Se la persona lavora per 8 ore, verrà sovraassegnata se una qualsiasi combinazione di assegnazioni supera le 8 ore (100%) del giorno lavorativo disponibile.

Unità massime risorse 75%

Se si vuole indicare che solo una parte del tempo di una persona è dedicata al progetto, digitare un numero inferiore a 100% nel massimo. Unità campo nella visualizzazione elenco risorse. Se la persona lavora 8 ore al giorno e ha il 75% del proprio tempo dedicato al progetto, la persona verrà sovraassegnata se una qualsiasi combinazione di assegnazioni corrisponde a più di 6 ore (75%) del giorno lavorativo disponibile.

unità massime risorse 300%

Se si vuole indicare che un gruppo di risorse, ad esempio tre carpentieri, lavorerà al progetto a tempo pieno, digitare il 300% nel massimo. Unità campo nella visualizzazione elenco risorse.

Questa percentuale (il valore delle unità) si basa sulla disponibilità visualizzata nel calendario della risorsa. Per impostazione predefinita, il calendario della risorsa corrisponde al calendario del progetto Standard, che specifica una settimana lavorativa di 40 ore. Ma se è stato assegnato un diverso calendario di base a una risorsa o se il calendario della risorsa è stato personalizzato, il valore di unità massime si basa invece su tale calendario. Usando una percentuale per le unità anziché un valore di ora, i calcoli di progetti e attività restano accurati, anche se viene modificato il calendario.

Inizio pagina

Come usare le unità di assegnazione per le risorse lavoro?

È possibile specificare il livello di impegno per una risorsa lavoro in una determinata assegnazione in due posizioni:

  • Nella scheda risorsa fare clic su Assegna risorse. Immettere le informazioni nel campo Unità.

  • Nella scheda attività fare clic su informazioni e quindi sulla scheda risorse . Immettere le informazioni nel campo Unità.

Le unità di assegnazione indicano la quantità di tempo disponibile della risorsa, in base al relativo calendario, che viene usata per lavorare a una particolare attività. Ad esempio:

  • Specificare 100% se la risorsa dovrà lavorare a tempo pieno all'assegnazione. Questa è l'impostazione predefinita per tutte le assegnazioni.

  • Specificare 50% se la risorsa dedica metà del tempo disponibile all'assegnazione. Anche se la risorsa lavora a tempo pieno, alcune assegnazioni possono richiedere solo un impegno part-time, lasciando il tempo rimanente disponibile per un'altra assegnazione.

  • Specificare 300% se tre risorse equivalenti a tempo pieno stanno lavorando a questa assegnazione. È possibile specificare 250% se due risorse a tempo pieno e una risorsa a tempo parziale lavorano a questa assegnazione.

Questa percentuale (valore unitario) si basa sulla disponibilità visualizzata nel calendario delle risorse. Per impostazione predefinita, si tratta del calendario di progetto standard, che specifica una settimana lavorativa di 40 ore. Se invece si assegna un calendario di base diverso a una risorsa o si Personalizza il calendario delle risorse, il valore delle unità di assegnazione si basa su tale calendario.

Inizio pagina

Come usare le unità massime per le risorse materiali?

Il massimo. Il campo unità non è disponibile per le risorse materiali perché le risorse materiali non sono associate a calendari o altre indicazioni di disponibilità. La quantità di materiale usata dipende dall'assegnazione specifica a cui è assegnato il materiale e viene impostata con le unità di assegnazione.

Inizio pagina

Come usare le unità di assegnazione per le risorse materiali?

Per le risorse materiali, il campo Unità (o Unità di assegnazione) indica il tasso di consumo dei materiali, vale a dire il numero o il tasso di unità di materiale usato per l'assegnazione. Esistono due tipi di unità di assegnazione di risorse materiali: costante e variabile.

  • Il consumo costante del materiale indica che, indipendentemente dalla durata dell'attività, la quantità di materiali usata rimane invariata.

  • Il consumo variabile del materiale indica che, quando la durata dell'attività cambia, la quantità di materiali usata varia in modo proporzionale. Il consumo variabile viene indicato con un'etichetta di tempo aggiunta all'etichetta materiale nel campo Unità assegnazione. Mentre il consumo costante di acciaio potrebbe avere un valore di unità di assegnazione espresso in tonnellate, il consumo variabile potrebbe avere un valore di unità di assegnazione in tonnellate/giorno o tonnellate/g. Le etichette di tempo e le abbreviazioni sono indicate in maniera equivalente ad altre durate: in minuti, ore, giorni, settimane o mesi.

Ad esempio, se il valore delle unità di assegnazione per l'acciaio è 80 tonnellate per un'attività di 2 giorni, il consumo totale (o il valore del lavoro materiale) di acciaio è pari a 80 tonnellate. Tuttavia, se il valore delle unità di assegnazione per l'acciaio è 80 tonnellate/g per un'attività di 2 giorni, il consumo totale è pari a 160 tonnellate.

Nota: Nonostante sia possibile esprimere le unità di assegnazione per le risorse lavoro come percentuali o decimali, il tasso di consumo delle risorse materiali è sempre espresso come decimale.

Inizio pagina

Cosa sono le unità di punta?

Le unità di punta sono il livello più alto in cui una risorsa è programmata per tutte le attività assegnate durante un periodo di tempo specificato. Analogamente alle unità massime, le unità di punta sono espresse come percentuali o come decimali per le risorse lavoro. Per le risorse materiali, le unità di punta sono espresse come numero decimale insieme all'etichetta materiale (ad esempio 40 tonnellate/settimana).

L'analisi delle unità di punta consente di determinare se una risorsa lavoro è sottoassegnata o sovrassegnata durante un determinato periodo di tempo.

Per le risorse materiali, è possibile confrontare le unità di punta (il più elevato tasso di consumo necessario durante un determinato periodo di tempo) con la frequenza con la quale il fornitore può consegnare il materiale.

Aggiungere il campo Punta alla tabella della visualizzazione Uso risorse per visualizzare le unità di punta totali della risorsa per tutte le attività assegnate. Aggiungere il campo Punta alla scheda attività della visualizzazione Uso risorse per visualizzare le unità di punta totali per la scala cronologica selezionata. È anche possibile visualizzare le unità di punta nella visualizzazione Diagramma risorse.

Inizio pagina

In che modo le unità di assegnazione e i calendari influiscono sulla programmazione?

Per le risorse materiali, le unità di assegnazione variabili possono influire sulla programmazione. Il consumo variabile del materiale indica che, quando la durata dell'attività cambia, la quantità di materiali usata varia in modo proporzionale. Analogamente, se a un'attività vengono assegnate solo risorse materiali variabili e se si cambia la quantità, la durata dell'attività può cambiare di conseguenza. Il consumo variabile viene indicato con un'etichetta di tempo aggiunta all'etichetta materiale nel campo Unità assegnazione. Mentre un consumo costante di acciaio potrebbe avere un valore di unità di assegnazione espresso in tonnellate, il consumo variabile potrebbe avere un valore di unità di assegnazione in tonnellate/giorno o tonnellate/g.

Per le risorse lavoro, anche le programmazioni delle attività possono espandersi o contrarsi in base ai calendari dell'orario di lavoro delle risorse lavoro assegnate. Usare il calendario di progetto per impostare gli orari di lavoro e non lavorativi standard per tutte le risorse nel corso del progetto. Usare un calendario della risorsa per impostare le eccezioni agli orari di lavoro (ad esempio giorni non lavorativi o vacanze) per singole risorse. Per visualizzare ai calendari di progetto e delle risorse, fare clic su Modifica orario di lavoro nel menu Strumenti e quindi selezionare il calendario appropriato dall'elenco Per calendario.

I calendari delle risorse e le unità di assegnazione interagiscono per determinare la programmazione delle assegnazioni. Ad esempio, se il calendario della risorsa di Francesca è impostato per un orario di lavoro di 8 ore ogni giovedì e dovrà dedicare il 100% del suo tempo a un'attività questo giovedì, ciò equivale a 8 ore. Tuttavia, se il calendario della risorsa di Francesca è impostato per un orario di lavoro di 4 ore ogni venerdì e dovrà dedicare il 100% del suo tempo a un'attività questo venerdì, dovrà lavorare per 4 ore.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×