Ulteriori informazioni sulla password di protezione in OneNote per iPad o iPhone

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Quando si usano le password per proteggere i blocchi appunti, è importante considerare alcuni aspetti.

  • Le password possono essere applicate contemporaneamente a qualsiasi numero di sezioni del blocco appunti singoli, ma non a interi blocchi appunti.

  • Per le password viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole. Quando si immette una password, assicurarsi che BLOC MAIUSC sia disattivato.

  • OneNote usa la crittografia AES a 128 bit per proteggere le sezioni dei blocchi appunti con password. Se si dimentica la password, non sarà possibile in alcun modo sbloccare le note, neanche il Supporto tecnico Microsoft potrà farlo. Pertanto, prestare attenzione quando si applicano o si modificano le password. Annotarle e conservarle in un luogo sicuro se si ritiene di non riuscire a ricordarle.

  • Le note nelle pagine in sezioni protette da password non sono incluse nelle ricerche di blocco appunti. Per includere le note all'interno di qualsiasi sezione protetta di una ricerca, sbloccare prima la sezione.

  • Per proteggere le note, OneNote blocca automaticamente le sezioni protette da password dopo alcuni minuti di inattività.

  • Anche se la protezione con password consente di migliorare la protezione delle informazioni personali rendendo più difficile per altri utenti di leggere le note senza l'autorizzazione dell'utente, non è una misura di sicurezza infallibile. Un utente con accesso fisico al iPad o iPhone potrebbe comunque in grado di capire come accedere alle informazioni. Per questo motivo, è consigliabile evitare di mantenere le informazioni personali riservate in OneNote (ad esempio, i numeri di previdenza sociale o codici di accesso a conti finanziari).

  • Se si usa OneNote in un iPhone o un iPad compatibile, è possibile utilizzare protezione tocco ID Apple per sbloccare le sezioni del blocco appunti protette da password con l'ID digitale. Tuttavia, prima di attivare ID tocco per le sezioni protette da password in OneNote, tenere presente che tutti gli utenti che è stato concesso accesso toccare ID all'iPad o iPhone sarà possibile sbloccare le note senza una password diversa. Per eliminare qualsiasi password sezione salvato da ID tocco, toccare Impostazioni l'iPad o iPhone, scorrimento verso il basso e toccare OneNote nell'elenco delle App, toccare Reimposta OneNote e quindi toccare Elimina le credenziali di accesso. Chiudere e riavviare OneNote per le modifiche abbiano effetto.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×