Trovare un file in Office 365

Informazioni su come cercare elementi in OneDrive for Business usando la casella di ricerca.

Che cos'è la casella di ricerca e come si usa?

È possibile usare la casella di ricerca per cercare:

  • Elementi in OneDrive for Business.

  • Elementi condivisi da un altro utente.

  • Elementi archiviati in un sito seguito.

La casella di ricerca è disponibile nell'angolo superiore sinistro di OneDrive for Business.

Schermata della casella di ricerca di OneDrive in Office 365.

A prima vista, la casella di ricerca è simile alle caselle di ricerca disponibili quasi ovunque. Quando però si inizia a digitare nella nuova casella di ricerca, si noterà che i risultati della ricerca vengono visualizzati immediatamente. Ecco un esempio di ciò che viene visualizzato quando un utente digita contos nella casella di ricerca.

Informazioni visualizzate nella casella di ricerca
  1. Nome dell'elemento che contiene contos.

  2. Sito e cartella in cui l'elemento è archiviato.

  3. Breve estratto dell'elemento.

  4. Nome utente dell'autore dell'ultima modifica all'elemento e data di modifica.

  5. Pulsante Condividi.

Si noti che gli ultimi due risultati della ricerca non hanno una corrispondenza per contos nel nome dell'elemento. Per visualizzare maggiori informazioni su un particolare risultato della ricerca, selezionare le frecce Frecce di espansione accanto al risultato della ricerca.

Selezionare le frecce per visualizzare informazioni su un risultato della ricerca

A questo punto è possibile vedere che una corrispondenza per le lettere contos è presente nel contenuto dell'elemento.

Risultato della ricerca trovato nel contenuto dell'elemento

Quali contenuti è possibile cercare usando la casella di ricerca?

Contenuto ricercabile dalla casella di ricerca

È possibile usare la casella di ricerca per cercare:

  1. Elementi in OneDrive for Business.

  2. Elementi condivisi da un altro utente.

  3. Elementi archiviati in un sito seguito.

Your browser does not support video. Install Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player, or Internet Explorer 9.

Quanto tempo occorre per trovare i nuovi contenuti aggiunti nella casella di ricerca?

La casella di ricerca visualizza i risultati dall'indice di ricerca. Questo significa che i nuovi contenuti aggiunti devono essere sottoposti a ricerca per indicizzazione per poter essere trovati mediante la casella di ricerca. Tutto il contenuto di SharePoint Online e OneDrive for Business viene sottoposto automaticamente a ricerca per indicizzazione e aggiunto all'indice di ricerca. È normale aspettarsi un leggero ritardo dal momento in cui il nuovo contenuto viene aggiunto o condiviso con l'utente al momento in cui questo contenuto viene trovato mediante la casella di ricerca.

Quando un altro utente condivide un elemento, le autorizzazioni utente per l'elemento cambiano. Queste autorizzazioni vengono aggiornate nell'indice di ricerca durante una ricerca per indicizzazione. Questo significa che un elemento condiviso da un altro utente deve essere sottoposto a ricerca per indicizzazione per poter essere trovato mediante la casella di ricerca.

A cosa è dovuta la rapidità con cui la casella di ricerca visualizza i risultati della ricerca?

Per poter visualizzare risultati appena si inizia a digitare, la casella di ricerca usa la cache di sessione del browser. Quando si usa la casella di ricerca, i termini della query specificati e i risultati della ricerca vengono archiviati nella cache di sessione del browser. Vengono archiviate anche informazioni su un insieme limitato di documenti, ad esempio i documenti visualizzati di recente, e alcune informazioni sul profilo utente.

Le informazioni archiviate nella cache di sessione del browser vengono cancellate o aggiornate dopo 30 minuti. Quando si chiude il browser o la scheda del browser relativa a OneDrive for Business, le informazioni contenute nella cache di sessione del browser vengono cancellate.

Se non si vuole che la casella di ricerca archivi le informazioni nella cache di sessione del browser, è possibile disabilitare l'archiviazione DOM nel browser. In questo modo però il tempo necessario alla casella di ricerca per visualizzare i risultati della ricerca aumenta.

Nota : La procedura per disabilitare l'archiviazione DOM varia a seconda del browser.

Come disabilitare l'archiviazione DOM in Internet Explorer
  1. In Strumenti scegliere Opzioni internet.

  2. Nella finestra di dialogo Opzioni Internet selezionare Avanzate.

  3. Nella sezione Sicurezza della scheda Avanzate deselezionare la casella di controllo Attiva archiviazione DOM.

Cosa fare se la casella di ricerca non trova l'elemento cercato?

Se la casella di ricerca non trova l'elemento che si sta cercando, è possibile premere INVIO, selezionare l'icona di ricerca Icona del pulsante o selezionare Cerca tutti gli elementi.

Cercare qualsiasi contenuto dalla casella di ricerca

La query verrà eseguita su tutto il contenuto dell'indice di ricerca e si passerà automaticamente dalla pagina di OneDrive for Business alla pagina dei risultati della ricerca dell'organizzazione.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×