Supplemento sulla privacy per Microsoft Office Communications Server 2007 R2 Group Chat ("Group Chat")

Ultimo aggiornamento: dicembre 2008

Questa pagina costituisce un supplemento alle Informative sulla privacy per i prodotti Microsoft Office Communications. Al fine di comprendere le procedure di raccolta e utilizzo dei dati relative a un determinato prodotto o servizio Office Communications, è consigliabile leggere sia l'Informativa sulla privacy per i prodotti Microsoft Office Communications sia il presente supplemento.

Cronologia chat

Scopo della funzionalità Cronologia chat contiene tutti i messaggi e i file pubblicati in una chat, indipendentemente dal fatto che questi messaggi siano ancora visualizzati nella chat.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse Cronologia chat memorizza i messaggi e i file pubblicati in una chat su un server configurato dall'amministratore. Non vengono inviate informazioni a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni È possibile cercare il contenuto di Cronologia chat in una chat specifica, in una cartella specifica o in tutte le chat di cui si è membri e che dispongono della cronologia chat. Per accedere alla cronologia di una chat, è necessario esserne membro.

Scelta/Controllo Cronologia chat è disponibile solo per le chat in cui la funzionalità è stata abilitata dal gestore della chat.

Registrazione sul lato client

Scopo della funzionalità La registrazione sul lato client memorizza le informazioni sull'utilizzo di Group Chat nel computer in uso nel profilo utente. Le informazioni possono essere utilizzate per risolvere i problemi riscontrati con Group Chat.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse La registrazione sul lato client memorizza le informazioni presenti sul computer, quali i messaggi SIP (Session Initiation Protocol) per le interazioni con Group Chat. Sono incluse le informazioni sul computer che esegue l'invio e sui server che instradano ogni post di Group Chat, ad esempio l'indirizzo IP e l'indirizzo di rete. Verranno inoltre memorizzati l'elenco contatti, l'indirizzo IP, il numero di telefono, il nome visualizzato, il nome del computer, le informazioni sulla presenza e i nomi delle chat standard, di ambito e private create. Non sono, tuttavia, consentiti la memorizzazione dei contenuti dei post di Group Chat né l'invio di tali informazioni.

Utilizzo delle informazioni Le informazioni registrate sul lato client possono essere utilizzate per risolvere i problemi riscontrati con Group Chat. Non vengono inviate automaticamente a Microsoft, ma è possibile scegliere di inviarle manualmente.

Scelta/Controllo La registrazione sul lato client è attivata per impostazione predefinita e non può essere disattivata. È tuttavia possibile accedere al file di registro sul lato client di Group Chat o eliminarlo. Per trovare tale file, eseguire i passaggi seguenti:

1. Sul computer in uso aprire la cartella contenente il file di registro sul lato client di Group Chat. La posizione di questa cartella sarà diversa a seconda del sistema operativo in uso. Le seguenti sono le posizioni per Windows XP e Windows Vista:

  • Windows XP: <Unità di sistema>\Documents and Settings\<Nome utente>\Tracing

  • Windows Vista: <Unità di sistema>\Utenti\<Nome utente>\Tracing

2. Dopo avere aperto la cartella, scegliere il file che inizia con il nome GroupChatConsole. Si tratta del file di registro di Group Chat.

Conformità

Scopo della funzionalità La funzionalità Conformità consente all'amministratore di archiviare l'attività registrata e non registrata della chat di gruppo, inclusi chat di gruppo, file, brani e immagini.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse Il contenuto dei messaggi di chat e le informazioni sull'utilizzo delle chat vengono memorizzati dalla funzionalità Conformità su un server configurato dall'amministratore. Non vengono inviate informazioni a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni L'amministratore può utilizzare queste informazioni per amministrare l'uso aziendale di Group Chat.

Scelta/Controllo La funzionalità Conformità è disattivata per impostazione predefinita e deve essere attivata da un amministratore dell'azienda. È consigliabile consultare i criteri per il monitoraggio e l'utilizzo dei dati dell'azienda per stabilire se è possibile attivare la funzionalità Conformità.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×