Supplemento sulla privacy per Microsoft Lync 2010 Attendee

Ultimo aggiornamento: ottobre 2010

Sommario

Archiviazione

Registrazione lato client

Analisi utilizzo software

Condivisione desktop/programmi

Controllo condivisione desktop/programmi

Allegati della riunione

Chiamata esterna per una riunione

Sondaggi

Collaborazione con PowerPoint

Registrazione

Miglioramenti della qualità della voce

Collaborazione tramite lavagna

Questa pagina è un supplemento all'Informativa sulla privacy per prodotti Microsoft Lync. Per informazioni approfondite sulle procedure di raccolta e utilizzo dei dati in relazione a un determinato prodotto o servizio Microsoft Lync, consultare la presente Informativa sulla privacy per prodotti Microsoft Lync e il presente supplemento.

Questo supplemento sulla privacy riguarda la distribuzione e l'utilizzo del software per le comunicazioni Microsoft Lync 2010 Attendee distribuito per utenti e reti aziendali. Se si utilizza Microsoft Lync Server 2010 come servizio, cioè i server in cui viene eseguito il software sono ospitati da terzi (ad esempio Microsoft), le informazioni verranno trasmesse a tali terzi. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei dati trasmessi a terzi, rivolgersi all'amministratore aziendale o al fornitore del servizio.

Archiviazione

Scopo della funzionalità: l'archiviazione consente all'amministratore di archiviare messaggistica istantanea, attività e contenuti di riunioni e caratteristiche dell'utilizzo, ad esempio avvio e partecipazione a riunioni.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: con l'archiviazione, il contenuto delle conversazioni di messaggistica istantanea, le informazioni sull'utilizzo della messaggistica istantanea, il contenuto e i dati delle riunioni vengono archiviati in un server configurato dall'amministratore. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: l'amministratore può utilizzare questi dati per gestire l'utilizzo aziendale di Lync 2010 Attendee.

Scelta/Controllo: per impostazione predefinita, l'archiviazione è disattivata e deve essere attivata da un amministratore aziendale. Per stabilire se l'archiviazione può essere abilitata, rivedere i criteri di monitoraggio e utilizzo dei dati aziendali.

Registrazione lato client

Scopo della funzionalità: la registrazione lato client consente di registrare informazioni sull'utilizzo di Attendee sul computer, nel proprio profilo utente. Le informazioni possono essere utilizzate per risolvere eventuali problemi di Attendee.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se l'amministratore abilita la registrazione lato client, nel computer verranno registrate le informazioni seguenti: oggetto della riunione, posizione, messaggi SIP (Session Initiation Protocol), risposte quando si utilizza Attendee, informazioni sul mittente e sul destinatario di ogni messaggio Attendee e il percorso seguito dal messaggio. Il contenuto della riunione a cui si è partecipato tramite Attendee non viene memorizzato. Nessuna informazione viene inviata automaticamente a Microsoft, ma è possibile scegliere di inviare informazioni manualmente.

Utilizzo delle informazioni: le registrazioni lato client possono essere utilizzate per risolvere problemi di Attendee.

Scelta/Controllo: per impostazione predefinita, la registrazione lato client è disattivata e deve essere attivata da un amministratore aziendale. Se l'amministratore non ha disabilitato la possibilità di controllare la registrazione, è possibile modificare le proprie impostazioni procedendo come segue:

  1. In una finestra di conversazione di Attendee, fare clic su Menu e scegliere Impostazioni.

  2. Fare clic su Generale e scegliere Attiva registrazione in Lync Attendee e Attiva registrazione eventi Windows per Lync Attendee.

  3. Fare clic su OK.

Analisi utilizzo software

Scopo della funzionalità: se si sceglie di partecipare, tramite l'Analisi utilizzo software vengono acquisite informazioni di base sulla configurazione hardware utilizzata e sulla maniera con cui vengono utilizzati software e servizi Microsoft, per identificare tendenze e modelli di utilizzo. Tramite l'Analisi utilizzo software, inoltre, vengono raccolte informazioni relative al tipo e al numero di errori riscontrati, alle prestazioni hardware e software e alla velocità dei servizi. Microsoft non acquisisce né nome, né indirizzo né altri dati di contatto dell'utente.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: quando l'Analisi utilizzo software è attivata, le relative informazioni vengono inviate automaticamente a Microsoft. Per ulteriori informazioni sui dati acquisiti, elaborati o trasmessi tramite l'Analisi utilizzo software, consultare l'informativa sulla privacy relativa all'Analisi utilizzo software Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: queste informazioni vengono utilizzate da Microsoft per migliorare la qualità, l'affidabilità e le prestazioni dei software e dei servizi Microsoft.

Scelta/Controllo: per impostazione predefinita, l'Analisi utilizzo software è disattivata, a meno che l'amministratore aziendale non abbia scelto di attivarla. All'utente verrà chiesta l'accettazione nel programma di installazione di Attendee installer. A meno che il controllo non sia stato disabilitato dall'amministratore, l'utente può modificare le proprie impostazioni relative all'Analisi utilizzo software in qualunque momento procedendo come segue:

  1. In una finestra di conversazione di Attendee, fare clic su Menu e scegliere Impostazioni.

  2. Fare clic sulla scheda Generale e selezionare o deselezionare la casella di controllo Consenti a Microsoft di raccogliere in forma anonima informazioni sulla modalità di utilizzo di Lync Attendee.

  3. Fare clic su OK.

Nota : Se l'amministratore modifica l'impostazione abilitando o disabilitando l'Analisi utilizzo software mentre l'utente sta già utilizzando Attendee, la nuova impostazione viene applicata dopo che l'utente esce da Attendee e rientra nella riunione.

Condivisione desktop/programmi

Scopo della funzionalità: la condivisione desktop/programmi consente di condividere con altri partecipanti una vista dello schermo del computer o programmi specifici in esecuzione quando si utilizza Attendee.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se si avvia una sessione di condivisione, a seconda dell'oggetto della condivisione, tutti i partecipanti alla riunione potranno visualizzare i monitor, l'intero desktop o determinati programmi visualizzati sulla schermata del computer dell'utente. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: la condivisione desktop/programmi può essere utilizzata per collaborare con i partecipanti.

Scelta/Controllo:

Per avviare la condivisione desktop/programmi durante una riunione Attendee in corso:

  1. Nella finestra di conversazione di Attendee fare clic sul pulsante Condividi.

  2. Dal menu fare clic su Desktop, su un monitor (se si dispone di più di un monitor) o su Programma per selezionare uno o più programmi.

Per interrompere la condivisione del desktop o di un programma:

  • Nella parte superiore dello schermo, dalla barra di condivisione selezionare Arresta condivisione.

Importante : Le immagini o i documenti aperti sul desktop e protetti dal software Digital Rights Management potrebbero essere visibili ad altri utenti con cui si condivide il desktop in Attendee.

Controllo condivisione desktop/programmi

Scopo della funzionalità: il controllo condivisione desktop/programmi consente di concedere il controllo del desktop o di un programma a qualcuno che utilizza un client Microsoft Lync 2010 client o Attendee su un altro computer.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: una volta concesso il controllo a qualcun altro, tale persona può controllare il computer dell'utente o il programma selezionato e apportare modifiche come se utilizzasse il computer dell'utente direttamente con la sua tastiera e il suo mouse. L'utente e altri partecipanti in Attendee potranno visualizzare queste modifiche mentre vengono effettuate. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: il controllo condivisione può essere utilizzato per consentire ad altre persone di acquisire il controllo del desktop o dei programmi, a seconda dell'oggetto della condivisione, mentre altri partecipanti osservano.

Scelta/Controllo:

Per condividere il controllo del proprio desktop, procedere come segue:

1.Avviare la condivisione desktop o programmi.

2.Nel menu Concedi controllo, nella barra di condivisione nella parte superiore dello schermo, scegliere la persona a cui si desidera affidare il controllo.

Per revocare il controllo del proprio desktop a una parte remota, procedere come segue:

•Nel menu Concedi controllo, nella barra di condivisione nella parte superiore dello schermo, fare clic su Riprendi controllo.

Allegati della riunione

Scopo della funzionalità: con i partecipanti alla riunione è possibile condividere file caricandoli come allegati.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: gli allegati vengono archiviati in Attendee in base ai criteri di scadenza dei contenuti delle riunioni definiti dall'amministratore aziendale. L'utente può scegliere di caricare allegati, che vengono scaricati dall'utente o da altre persone in una riunione. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: le informazioni contenute negli allegati della riunione caricati sono condivise con gli altri partecipanti a una riunione Lync 2010.

Scelta/Controllo:

I relatori possono limitare la disponibilità degli allegati in base ai ruoli dei partecipanti alla riunione (organizzatore, relatori, tutti). Se un allegato non è disponibile, non è visibile nell'elenco degli allegati.

Chiamata esterna per una riunione

Scopo della funzionalità: la chiamata esterna per una riunione consente agli utenti Attendee presenti alla riunione di aggiungere un numero PSTN (Public Switched Telephone Network) a una riunione audio/video (AV) esistente.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: quando l'utente PSTN invitato alla riunione AV riceve la chiamata, riceverà l'ID chiamante dell'organizzatore della riunione AV (e non necessariamente l'ID chiamante di chi lo aggiunge alla riunione). Non appena l'utente PSTN risponde al telefono, accederà direttamente alla riunione.

Utilizzo delle informazioni:

L'ID chiamante dell'organizzatore viene inviato all'utente PSTN invitato alla riunione.

Scelta/Controllo:

Per la funzionalità Chiamata esterna per una riunione non esiste alcun controllo dell'utente o dell'amministratore aziendale. Se possibile, prima di aggiungere un utente PSTN si può inviare un messaggio istantaneo o un messaggio di posta elettronica all'utente PSTN per chiedergli se desidera partecipare alla riunione AV, in modo che venga a conoscenza dell'invito. L'utente PSTN potrebbe anche scegliere di non accettare la chiamata.

Sondaggi

Scopo della funzionalità: gli utenti di Attendee possono condurre un sondaggio e raccogliere le risposte anonime dai partecipanti durante le riunioni.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: i voti individuali sono anonimi. I risultati aggregati del sondaggio vengono visualizzati da tutti i relatori e possono essere mostrati a tutti i partecipanti da qualunque relatore. I sondaggi vengono archiviati in Lync Server 2010 in base ai criteri di scadenza dei contenuti delle riunioni, definiti dall'amministratore aziendale. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: la funzionalità Sondaggi migliora la collaborazione, consentendo ai relatori di determinare rapidamente le preferenze dei partecipanti.

Scelta/Controllo:

  • I relatori possono limitare la disponibilità dei sondaggi in base al ruolo dei partecipanti (organizzatore, relatori, tutti), quando il sondaggio non viene mostrato a tutti i partecipanti. Se un sondaggio non è disponibile per l'utente, non può essere visualizzato nell'elenco dei contenuti quando non viene condiviso correttamente e il sondaggio non può essere salvato sul computer locale.

  • I relatori possono aprire o chiudere un sondaggio e cancellare i risultati del sondaggio in qualunque momento.

Collaborazione con PowerPoint

Scopo della funzionalità: la collaborazione con Microsoft PowerPoint consente agli utenti di Attendee di mostrare, visualizzare e aggiungere note alle presentazioni in PowerPoint durante una riunione online.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse:

Le azioni degli utenti determinano tutti gli utilizzi della collaborazione con PowerPoint: caricamento, esplorazione o annotazione di una presentazione in PowerPoint. Ogni file presentato in una riunione verrà trasmesso a tutti i partecipanti alla riunione, che potranno richiamarlo direttamente da una cartella sui loro computer. Il proprietario del file o il relatore possono impedire ad altri di salvare il file, senza impedirne, però, il richiamo o la visualizzazione.

I file PowerPoint vengono archiviati in Lync Server in base ai criteri di scadenza dei contenuti delle riunioni definiti dall'amministratore aziendale. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: la collaborazione con PowerPoint è utile ai partecipanti alla riunione per fornire presentazioni efficaci e per ricevere commenti.

Scelta/Controllo:

  • I relatori possono limitare i privilegi di annotazione in base ai ruoli dei partecipanti (solo organizzatore, tutti, nessuno), procedendo come segue:

    1. Nella finestra di conversazione, dalla finestra di dialogo Informazioni partecipazione e opzioni riunione, fare clic su Opzioni riunione.

    2. Nell'elenco a discesa Privilegi annotazione, in Privilegi, fare clic sull'opzione desiderata.

    3. Fare clic su OK.

  • I relatori possono limitare ai partecipanti la visualizzazione di diapositive non presentate, procedendo come segue:

    1. Dalla finestra di dialogo Informazioni partecipazione e opzioni riunione fare clic su Opzioni riunione.

    2. Nell'elenco a discesa Visualizza in privato, in Privilegi, fare clic sull'opzione desiderata.

    3. Fare clic su OK.

Nota : Questo privilegio può essere impostato in base al ruolo del partecipante (solo relatori, tutti o nessuno).

  • I relatori possono limitare la disponibilità delle presentazioni in PowerPoint a seconda del ruolo del partecipante (organizzatore, relatori, tutti), quando la presentazione in PowerPoint non viene condivisa. Se una presentazione in PowerPoint non è disponibile, non è possibile visualizzarla nell'elenco dei contenuti quando non è condivisa e non è possibile salvarla sul proprio computer.

Registrazione

Scopo della funzionalità: la registrazione consente ai relatori che utilizzano Lync di registrare tutti gli aspetti di una riunione con Lync, inclusi i partecipanti alla riunione, audio, video e contenuti, ad esempio conversazioni di messaggistica istantanea, condivisione programmi, presentazioni in PowerPoint, sondaggi, stampati e lavagne. Quando l'organizzatore o altri relatori sospendono o interrompono la registrazione, non si verificano ripercussioni sulle altre registrazioni in corso.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse:

Se i relatori scelgono di eseguire la registrazione, questa verrà salvata sui loro computer. Per impostazione predefinita, ulteriori file video generati dalla registrazione vengono salvati nel computer locale di un relatore, ma possono essere salvati anche in un altro computer, se è specificato dal relatore che sta effettuando la registrazione. Quando gli utenti caricano contenuti in una riunione, viene concessa l'autorizzazione per aggiungere tali contenuti alle registrazioni create da tali utenti o da altri utenti.

In caso di problemi durante la fase di pubblicazione di una registrazione, è possibile che nella registrazione vengano inclusi involontariamente dati acquisiti durante un momento di pausa della registrazione. Se una parte della fase di pubblicazione non riesce (consultare Recording Manager in relazione allo stato "Avviso..."), le registrazioni non devono essere distribuite ad altri, neppure se possono essere riprodotte in qualche modo.

Utilizzo delle informazioni:

La registrazione può essere riprodotta da chiunque abbia accesso alla posizione in cui è stata salvata.

Scelta/Controllo:

Per impostazione predefinita, la possibilità di eseguire una registrazione è disattivata e deve essere abilitata dall'amministratore aziendale. Se questa funzionalità è abilitata per le riunioni, qualunque relatore della riunione può avviare una registrazione. Quando un relatore attiva la registrazione, ai partecipanti con client e dispositivi compatibili viene inviata una notifica indicante che è stata avviata una registrazione. Gli utenti che partecipano a una sessione registrata adoperando uno dei client e dispositivi incompatibili indicati di seguito verranno registrati ma non riceveranno l'avviso di registrazione.

Client incompatibili:

  • Microsoft Office Communicator 2007 R2

  • Microsoft Office Communicator 2007

    • Microsoft Office Communicator Web Access (2007 R2)

    • Microsoft Office Communicator Web Access (2007)

  • Microsoft Office Communications Server 2007 R2 Attendant

Dispositivi incompatibili:

  • Microsoft Office Communicator 2007 R2 Phone Edition

  • Microsoft Office Communicator 2007 Phone Edition

A prescindere dal dispositivo o dal client utilizzato, inoltre, ai partecipanti che utilizzano il video a tutto schermo durante una riunione non verrà segnalato che è stata avviata una registrazione, a meno che non venga ripristinata la finestra di conversazione.

Miglioramenti della qualità della voce

Scopo della funzionalità: con Attendee vengono fornite notifiche per migliorare la qualità della voce se vengono rilevati problemi di dispositivi, reti o computer durante la chiamata.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se è stato configurato un dispositivo che produce audio di scarsa qualità nelle chiamate (ad esempio echi o rumori), in Attendee l'utente e le altre persone saranno informate che la qualità della chiamata è scadente a causa del dispositivo impostato dall'utente. Le altre persone visualizzano solo una notifica indicante che l'utente utilizza un dispositivo che provoca scarsa qualità audio, senza ricevere informazioni sul dispositivo utilizzato dall'utente. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: le informazioni inviate ad altre persone che partecipano alla chiamata vengono utilizzate per migliorare la qualità della chiamata. I relatori, ad esempio, possono disattivare l'audio dell'utente quando la sua presenza si limita all'ascolto.

Scelta/Controllo: in Attendee l'utente non può disattivare le notifiche relative alla qualità delle chiamate.

Collaborazione tramite lavagna

Scopo della funzionalità: la collaborazione tramite lavagna consente di condividere lavagne virtuali in Attendee e apporvi annotazioni durante riunioni online.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: le annotazioni effettuate sulle lavagne verranno visualizzate da tutti i partecipanti. Le lavagne vengono archiviate in Lync Server in base ai criteri di scadenza dei contenuti delle riunioni. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: la collaborazione tramite lavagna migliora l'interazione, consentendo ai partecipanti alla riunione di discutere su idee e intuizioni, scrivere note e così via.

Scelta/Controllo: i relatori possono limitare la disponibilità della lavagna in base al ruolo del partecipante (organizzatore, relatori, tutti) quando la lavagna non viene mostrata a tutti i partecipanti. Se una lavagna non è disponibile per un utente, questo non può visualizzarla nel suo elenco di contenuti e non può salvarla sul suo computer.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×