Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync 2013 per iPad

Ultimo aggiornamento: dicembre 2013

Sommario

Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync 2013 per iPad

Delega delle chiamate (Inoltro di chiamata/Squillo simultaneo)

Registrazione lato client

Scheda contatto

Cronologia delle conversazioni

Programma Analisi utilizzo software

Condivisione desktop e applicazioni

Servizi di emergenza

Condivisione della posizione

Immagine personale

Collaborazione con PowerPoint

Informazioni sulla presenza e sul contatto

Modalità privacy

Invia per posta elettronica

Invio dei log

Segnalazione degli errori di accesso

Archivio contatti unificato

Miglioramenti della qualità vocale

Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync 2013 per iPad

Questo è un supplemento all'Informativa sulla privacy per prodotti Microsoft Lync 2013. Per informazioni approfondite sulle procedure di acquisizione e utilizzo dei dati per un determinato prodotto o servizio Microsoft Lync, consultare l'Informativa sulla privacy per prodotti Microsoft Lync e il presente supplemento.

Questo supplemento sulla privacy riguarda la distribuzione e l'utilizzo di Microsoft Lync 2013 per iPad nei dispositivi mobili aziendali. Se si utilizza il software per le comunicazioni Microsoft Lync Server come servizio, cioè i server in cui viene eseguito il software sono ospitati da terzi (ad esempio Microsoft), le informazioni verranno trasmesse a tali terzi. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei dati trasmessi dall'azienda a terzi, rivolgersi all'amministratore aziendale o al fornitore del servizio.

Torna all'inizio

Delega delle chiamate (Inoltro di chiamata/Squillo simultaneo)

Scopo della funzionalità: consente agli utenti di designare uno o più delegati che possono effettuare o rispondere alle chiamate e organizzare e partecipare a riunioni Lync al posto loro. Gli utenti possono inoltre scegliere di inoltrare automaticamente le chiamate alla segreteria telefonica, a un altro numero o un altro delegato oppure chiamare contemporaneamente il numero principale e un numero alternativo, ad esempio un dispositivo mobile, un delegato o un gruppo autorizzato alla risposta.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: quando si designano i delegati, è necessario fornire informazioni sul contatto del delegato durante il processo di configurazione. Gli utenti impostati come delegati ricevono una notifica che li informa dell'avvenuta designazione. Se rispondono a una chiamata per conto della persona che li ha designati come delegati, tale persona riceve una notifica tramite posta elettronica che informa dell'evento. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: con le informazioni sul contatto dei delegati, Lync consente loro di inviare e ricevere chiamate e di pianificare o partecipare a riunioni per conto della persona da cui hanno ricevuto la delega.

Scelta/controllo: la delega delle chiamate è disattivata per impostazione predefinita. Per abilitarla o disabilitarla, procedere come indicato di seguito:

  1. In Lync per iPad, nella scheda Le mie info, toccare Inoltro chiamata.

  2. Toccare l'impostazione di inoltro chiamate corrente e quindi dall'elenco di opzioni visualizzato selezionare Delegati.

Nota : I delegati non possono essere configurati dal dispositivo mobile. Devono essere configurati dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Registrazione lato client

Scopo della funzionalità: consente di registrare informazioni sull'uso di Lync per iPad. Tali informazioni possono essere utilizzate per risolvere eventuali problemi di Lync per iPad.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: quando è attivata la registrazione lato client, informazioni come ID, alias dell'utente e dominio, dati sulla presenza, dettagli sui messaggi, cronologia degli accessi, elenco contatti e dati di configurazione del client vengono archiviate localmente nel dispositivo. Il contenuto delle conversazioni in Lync non viene archiviato. Nessuna informazione viene inviata automaticamente a Microsoft.

Uso delle informazioni: le informazioni raccolte nei log lato client possono essere usate dal servizio di supporto dell'azienda oppure inviate a Microsoft per facilitare la risoluzione dei problemi (vedere la sezione Invio dei Log).

Scelta/controllo: la registrazione lato client è disattivata per impostazione predefinita e può essere abilitata o disabilitata come indicato di seguito:

  1. In Lync per iPad, nella scheda Le mie info toccare Opzioni.

  2. Selezionare Registrazione nell'elenco di opzioni.

  3. Nella pagina delle opzioni Registrazione spostare l'interruttore Registrazione sulla posizione Attivo.

Torna all'inizio

Scheda contatto

Scopo della funzionalità: la scheda contatto visualizza informazioni relative a contatto, presenza e posizione dell'utente e delle persone che fanno parte dell'azienda. La scheda contatto consente inoltre di comunicare usando un solo passaggio tramite messaggistica istantanea, posta elettronica o telefono.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: i dati della scheda contatto vengono raccolti da diverse posizioni. I dati statici come nome dell'utente, edificio e numero dell'ufficio vengono acquisiti dalla directory aziendale (ad esempio, Servizi di dominio Active Directory). Le informazioni dinamiche, come quelle sulla disponibilità del calendario, vengono recuperate da Microsoft Exchange Server, mentre quelle sulla posizione vengono recuperate in vari modi (vedere la sezione Posizione). I numeri di telefono possono essere richiamati dalla directory aziendale oppure immessi manualmente dall'utente. Le informazioni sulla presenza sono gestite in Lync attraverso il calendario di Outlook (se abilitato) oppure immesse manualmente dall'utente. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: le informazioni della scheda contatto sono condivise con le persone dell'organizzazione tramite Lync Server.

Scelta/controllo: i contatti vengono gestiti dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Cronologia delle conversazioni

Scopo della funzionalità: la cronologia delle conversazioni archivia le conversazioni istantanee in un'area di archiviazione protetta sul dispositivo.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: la cronologia delle conversazioni archivia il contenuto delle conversazioni istantanee e le statistiche sulle conversazioni vocali, ad esempio, data, ora, durata e dettagli sul chiamante, localmente nel dispositivo. La cronologia delle conversazioni istantanee creata da Lync per iPad non viene archiviata nella cartella Cronologia conversazioni di Outlook. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: Lync visualizza queste informazioni nella scheda Chat nell'interfaccia utente principale, che consente agli utenti di visualizzare e proseguire conversazioni passate.

Scelta/controllo: la cronologia delle conversazioni viene abilitata e disabilitata dall'amministratore aziendale. Può essere eliminata procedendo come segue:

  1. Nella scheda Chat toccare Modifica.

  2. Selezionare la conversazione che si desidera eliminare, quindi toccare Elimina.

Torna all'inizio

Programma Analisi utilizzo software

Scopo della funzionalità: se si decide di partecipare al programma, Analisi utilizzo software raccoglierà informazioni di base sul modo in cui l'utente usa i programmi, il computer o il dispositivo e i dispositivi connessi, oltre a informazioni relative alla configurazione e alle prestazioni. I rapporti vengono inviati a Microsoft per migliorare le funzionalità più usate dagli utenti e risolvere i problemi più comuni. Analisi utilizzo software raccoglie inoltre dati relativi al tipo e al numero di errori che si sono verificati, alle prestazioni hardware e software e alla velocità dei servizi. Microsoft non raccoglie nomi, indirizzi o altre informazioni sul contatto.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se questa caratteristica è attivata, le informazioni raccolte da Analisi utilizzo software vengono inviate automaticamente a Microsoft. Per saperne di più sulle Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse tramite Analisi utilizzo software, vedere l'informativa sulla privacy relativa ad Analisi utilizzo software Microsoft.

Uso delle informazioni: Microsoft usa queste informazioni per migliorare la qualità, l'affidabilità e le prestazioni dei software e dei servizi Microsoft.

Scelta/controllo: Analisi utilizzo software è disattivata per impostazione predefinita e può essere abilitata o disabilitata per l'impresa dall'amministratore aziendale. Se Analisi utilizzo software non è stata configurata per l'impresa, l'utente avrà comunque la possibilità di registrarsi durante il processo di installazione iniziale. Se l'amministratore aziendale non ha disabilitato il controllo per questa caratteristica, gli utenti possono modificare la propria scelta in qualsiasi momento procedendo come segue:

  1. In Lync per iPad, nella scheda Le mie info toccare Opzioni.

  2. Nella pagina Opzioni selezionare Aiutaci a migliorare Lync.

  3. Nella pagina Aiutaci a migliorare Lync spostare l'interruttore su o No.

Nota : Se l'amministratore modifica le impostazioni per abilitare o disabilitare Analisi utilizzo software mentre l'utente sta già usando Lync, questi dovrà disconnettersi ed effettuare di nuovo l'accesso per rendere effettive le nuove impostazioni.

Torna all'inizio

Condivisione desktop e applicazioni

Scopo della funzionalità: la condivisione desktop e applicazioni consente agli utenti di collaborare tramite videochiamata e di condividere allo stesso tempo il proprio desktop o l'applicazione selezionata con tutti i partecipanti alla riunione. In tal modo possono condividere e modificare file come se si trovassero nello stesso ufficio dei colleghi. Gli utenti possono inoltre fornire presentazioni in Microsoft PowerPoint (vedere la sezione Collaborazione con PowerPoint) e collaborare usando una lavagna virtuale, costituita da una pagina vuota per l'aggiunta di note e di disegni che tutti i partecipanti alla riunione possono usare collettivamente. Inizialmente, quando un utente condivide il proprio desktop o un'applicazione, ne detiene il controllo esclusivo. Può tuttavia scegliere di consentire ad altri utenti di assumere il controllo del desktop o dell'applicazione condivisa, esplorarla e apportare modifiche usando il mouse e la tastiera personali.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se la condivisione viene avviata da un altro partecipante alla riunione, gli utenti di iPad potranno vedere il desktop o l'applicazione condivisa sullo schermo del proprio computer. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: le informazioni condivise vengono usate dai partecipanti alla riunione per la collaborazione tramite video.

Scelta/controllo: gli utenti di Lync per iPad possono visualizzare solo il desktop o l'applicazione condivisa da un altro partecipante alla riunione. Non possono assumere il controllo né interagire con il desktop o l'applicazione condivisa, né possono condividere il desktop dell'iPad o le applicazioni in esecuzione sull'iPad con altri partecipanti alla riunione.

Torna all'inizio

Servizi di emergenza

Importante : È consigliabile NON utilizzare Lync per iPad per contattare un numero dei servizi di emergenza (ad esempio 113). Lync per iPad NON è in grado di determinare la posizione fisica effettiva dell'utente. Se si utilizza pertanto Lync per iPad per contattare i servizi di emergenza, gli operatori non saranno in grado di determinare la posizione dell'utente. Per contattare un servizio di emergenza dal dispositivo, chiudere Lync per iPad e utilizzare la tastiera del dispositivo.

Torna all'inizio

Condivisione della posizione

Scopo della funzionalità: la condivisione della posizione condivide il fuso orario dell'utente con altri utilizzando la funzionalità relativa alla presenza della scheda contatto quando è abilitata la modalità privacy (vedere la sezione Modalità privacy).

Importante : Lync per iPad non è in grado di determinare la posizione fisica dell'utente. NON utilizzare Lync per iPad per contattare un numero dei servizi di emergenza, ad esempio il 113. Utilizzare invece la tastiera del dispositivo.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: il fuso orario dell'utente viene recuperato dal sistema operativo del dispositivo mobile e condiviso con i contatti Lync. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: la condivisione della posizione mostra la posizione dell'utente ai contatti e alle persone dell'organizzazione nella scheda contatto. Si noti che tramite la presenza non vengono condivise altre informazioni, ad esempio la posizione geografica, l'indirizzo formattato o l'indirizzo civico.

Scelta/controllo: la condivisione della posizione viene abilitata e disabilitata dall'amministratore aziendale e può essere gestita dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Immagine personale

Scopo della funzionalità: l'immagine personale mostra l'immagine dell'utente dell'utente ai contatti e alle persone dell'organizzazione nella scheda contatto.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: l'immagine personale dell'utente può essere caricata dall'amministratore dell'organizzazione o dall'utente stesso (se abilitato) e archiviata nella directory dell'organizzazione (ad esempio Servizi di dominio Active Directory). Viene recuperata da Lync per la condivisione con i contati e altri utenti all'interno dell'organizzazione. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: l'immagine personale viene usata per personalizzare l'esperienza dell'utente e per condividere l'immagine personale con altre persone.

Scelta/controllo: le impostazioni relative all'immagine personale vengono gestite dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Collaborazione con PowerPoint

Scopo della funzionalità: la collaborazione con PowerPoint consente agli utenti di mostrare presentazioni in PowerPoint, visualizzarle e aggiungervi note durante una riunione o una conversazione online.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se una presentazione di PowerPoint viene condivisa da un altro partecipante alla riunione, gli utenti di Lync per iPad possono vedere la presentazione sul proprio dispositivo. Non potranno assumere il controllo o interagire con la presentazione. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: le informazioni condivise vengono usate dai partecipanti alla riunione per la collaborazione tramite video.

Scelta/controllo: gli utenti di iPad possono visualizzare solo una presentazione di PowerPoint condivisa da un altro partecipante alla riunione. Non possono caricare, condividere o aggiungere annotazioni alle presentazioni di PowerPoint dal proprio dispositivo.

Torna all'inizio

Informazioni sulla presenza e sul contatto

Scopo della funzionalità: le informazioni sulla presenza e sul contatto consentono all'utente di vedere le informazioni relative ad altre persone dell'organizzazione, nonché i contatti personali all'interno e all'esterno dell'organizzazione. L'amministratore può inoltre può configurare l'integrazione con Outlook ed Exchange Server in modo che l'utente possa visualizzare i messaggi "fuori sede" e altre informazioni relative allo stato, ad esempio la data di una riunione pianificata nel calendario di Outlook.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: utilizzare l'indirizzo di accesso e una password per connettersi a Lync Server. L'utente e l'amministratore possono pubblicare dati sullo stato di presenza e sui contatti dell'utente, che verranno associati all'account di accesso dell'utente. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: altri programmi e utenti di Lync possono accedere alle informazioni sulla presenza e sui contatti per determinare le informazioni e lo stato pubblicato al fine di migliorare la comunicazione con l'utente.

Scelta/controllo: le impostazioni alle informazioni sulla presenza e sui contatti vengono gestite dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Modalità privacy

Scopo della funzionalità: la modalità privacy è un'impostazione che consente agli utenti di determinare quante informazioni sulla presenza verranno condivise (ad esempio Disponibile, Non disponibile, Non disturbare e così via) con i contatti inclusi nell'elenco Contatti.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: abilitando la modalità privacy, in Lync si passa a una modalità in cui l'utente può modificare le impostazioni in modo da condividere i dati sulla presenza solo con i contatti inclusi nell'elenco Contatti. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: l'impostazione consente all'utente di stabilire in che modo vengono condivisi i dati sulla presenza.

Scelta/controllo: la modalità privacy è disabilitata per impostazione predefinita. Può essere abilitata e disabilitata dall'amministratore aziendale e viene gestita dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Invia per posta elettronica

Scopo della funzionalità: questo comando consente all'utente di inviare la cronologia delle conversazioni di Lync per iPad come allegato all'indirizzo di posta elettronica designato dall'utente.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: le 50 conversazioni in ingresso e in uscita più recenti vengono archiviate in locale nel dispositivo per un tempo illimitato in uno spazio di archiviazione isolato a meno che 1) l'utente non elimini la conversazione, 2) l'utente non disinstalli l'applicazione o 3) un nuovo utente non acceda allo stesso dispositivo. La cronologia dei messaggi istantanei inviata tramite Invia per posta elettronica viene recapitata in forma di messaggio di posta elettronica all'indirizzo designato dall'utente. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: gli utenti possono inviare la cronologia delle conversazioni in forma di allegato di posta elettronica all'indirizzo designato, in modo da rendere tali conversazioni disponibili all'esterno del dispositivo, a scopo di archiviazione o di condivisione.

Scelta/controllo: per usare la funzionalità Invia per posta elettronica, è necessario che nel dispositivo dell'utente sia abilitata la posta elettronica. Per informazioni su come abilitare e configurare la posta elettronica, vedere il manuale per l'utente del dispositivo.

La cronologia delle conversazioni istantanee viene inviata come indicato di seguito.

  1. Nella finestra delle chat toccare il pulsante Azioni nella barra di spostamento.

  2. Scegliere Invia per posta elettronica nel menu.

  3. Immettere l'indirizzo di posta elettronica di destinazione per inviare la cronologia a un altro utente.

  4. Toccare Invia.

Torna all'inizio

Invio dei log

Scopo della funzionalità: consente di inviare i log lato client a Microsoft per consentire l'analisi di eventuali problemi audio, video o di connettività rilevati (vedere la sezione Registrazione lato client).

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: vengono inviate solo le informazioni raccolte tramite la registrazione lato client, se questa è abilitata. I log lato client non vengono inviati automaticamente dal dispositivo, ma vengono inviati quando è abilitata la registrazione sul dispositivo (vedere la sezione Registrazione lato client).

Uso delle informazioni: le informazioni acquisite dal dispositivo vengono utilizzate per semplificare la soluzione del problema rilevato e per contribuire a migliorare Lync.

Scelta/controllo: per usare la funzionalità di invio dei log, è necessario che nel dispositivo dell'utente sia abilitata la posta elettronica. Per informazioni su come abilitare e configurare la posta elettronica, vedere il manuale per l'utente del dispositivo.

I log su lato client possono essere inviati come descritto di seguito:

  1. In Lync per iPad, nella scheda Le mie info toccare Opzioni.

  2. Selezionare Registrazione nell'elenco di opzioni.

  3. Nella pagina delle opzioni Registrazione toccare Invia file di log.

  4. Nel modulo di posta elettronica che verrà visualizzato con i log allegati digitare l'indirizzo di destinazione e toccare Invia.

Torna all'inizio

Segnalazione degli errori di accesso

Scopo della funzionalità: genera automaticamente una segnalazione errori quando l'utente tenta di accedere a Lync senza riuscirci. L'utente avrà quindi la possibilità di inviare la segnalazione errori a Microsoft.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: i dati raccolti nella segnalazione errori contengono informazioni come la qualità della connessione Internet dell'utente e tutti i codici di errore o le eccezioni generate come risultato dei tentativi di accesso falliti. La segnalazione errori potrebbe anche contenere informazioni di identificazione personale come l'indirizzo IP dell'utente e l'URI SIP. Queste informazioni potrebbero essere inviate a Microsoft

Uso delle informazioni: i dati contenuti nella segnalazione degli errori di accesso vengono usati da Microsoft per la risoluzione dei problemi di accesso, oltre che per identificare i comuni problemi di accesso e le tendenze allo scopo di migliorare l'esperienza di accesso a Lync.

Scelta/controllo: questa funzionalità è disattivata per impostazione predefinita e può essere gestita dall'amministratore aziendale, che può scegliere se inviare sempre o mai la segnalazione degli errori di accesso a Microsoft o consentire all'utente di decidere come procedere.

Le preferenze possono essere modificate dall'utente attenendosi alla procedura seguente:

  1. In Lync per iPad, nella scheda Le mie info toccare Opzioni.

  2. Selezionare Registrazione nell'elenco di opzioni.

  3. Nella pagina delle opzioni Registrazione toccare Carica errori di accesso.

  4. Selezionare l'impostazione desiderata: “Sempre”, “Mai”, “Chiedi conferma”.

Torna all'inizio

Archivio contatti unificato

Scopo della caratteristica: l'archivio contatti unificato include tre caratteristiche principali due delle quali sono disponibili in Lync per iPad:

  • Unione ricerche: consente di unire l'elenco indirizzi globale (GAL) ai contatti personali di Lync. In tal modo, quando si cerca un contatto i risultati della ricerca contengono una sola voce.

  • Unione contatti: consente di aggregare le informazioni di contatto tra l'elenco indirizzi globale, Lync Server e l'elenco dei contatti di iPad utilizzando l'identificatore di accesso e/o di posta elettronica corrispondente. Dopo che è stata determinata una corrispondenza, in Lync per iPad i dati provenienti da queste origini vengono aggregati e visualizzati in vari componenti dell'interfaccia utente, inclusi i risultati della ricerca, l'elenco contatti e le schede contatto.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: Lync per iPad aggrega informazioni di contatto provenienti da Outlook, Servizi di dominio Active Directory e presenza. Queste informazioni vengono utilizzate internamente Lync per iPad.

Uso delle informazioni: le informazioni di contatto provenienti da Outlook, Servizi di dominio Active Directory, presenza e iPad vengono visualizzate nell'interfaccia utente di Lync per iPad.

Scelta/controllo: le impostazioni relative all'archivio contatti unificato vengono gestite dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Miglioramenti della qualità vocale

Scopo della funzionalità: in caso vengano rilevati problemi del dispositivo o della rete nel corso di una chiamata, Lync invia informazioni alle parti remote per indicare che la qualità della voce potrebbe essere scarsa.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: se è stato configurato un dispositivo che produce audio di scarsa qualità nelle chiamate (ad esempio echi o rumori), Lync informa le altre persone che la qualità della chiamata è scadente a causa del dispositivo impostato dall'utente. Le altre persone visualizzano solo una notifica indicante che l'utente utilizza un dispositivo che causa una scarsa qualità audio, senza ricevere informazioni sul dispositivo utilizzato dall'utente. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Uso delle informazioni: le informazioni inviate ad altre persone che partecipano alla chiamata vengono utilizzate per migliorare la qualità della chiamata. I relatori, ad esempio, possono disattivare l'audio dell'utente quando la sua presenza si limita all'ascolto.

Scelta/Controllo: Lync non consente di disattivare le notifiche relative alla qualità delle chiamate.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×