Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync 2010 per iPhone

Ultimo aggiornamento: maggio 2012

Sommario

Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync 2010 per iPhone

Delega delle chiamate (Inoltro di chiamata)

Scheda contatto

Registrazione

Servizi di emergenza

Condivisione della posizione

Immagine personale

Informazioni sulla presenza e sui contatti

Modalità di privacy

Notifiche push

Invia per posta elettronica

Invio dei registri

Archivio contatti unificato

Supplemento all'informativa sulla privacy per Microsoft Lync 2010 per iPhone

Questa pagina è un supplemento all'Informativa sulla privacy per prodotti Microsoft Lync. Per informazioni approfondite sulle procedure di acquisizione e utilizzo dei dati per un determinato prodotto o servizio Microsoft Lync, consultare l'Informativa sulla privacy per prodotti Microsoft Lync e il presente supplemento.

Questo supplemento sulla privacy riguarda la distribuzione e l'utilizzo di Microsoft Lync 2010 per iPhone nei dispositivi mobili aziendali. Se si utilizza il software per le comunicazioni Microsoft Lync Server 2010 come servizio, cioè i server in cui viene eseguito il software sono ospitati da terzi (ad esempio Microsoft), le informazioni verranno trasmesse a tali terzi. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei dati trasmessi dall'azienda a terzi, rivolgersi all'amministratore aziendale o al fornitore del servizio.

Torna all'inizio

Delega delle chiamate (Inoltro di chiamata)

Scopo della funzionalità: la delega delle chiamate consente all'utente di designare uno o più delegati che possono effettuare e ricevere chiamate e organizzare e partecipare a riunioni online al posto suo.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: quando un utente nomina un delegato, deve fornire le informazioni di contatto di questo durante il processo di configurazione. Gli utenti configurati come delegati riceveranno una notifica che li informa che sono stati nominati come delegati da un altro utente all'interno dell'organizzazione. Quando un delegato risponde a una chiamata per conto dell'utente che lo ha nominato come delegato, l'utente riceve una notifica dell'evento. Nessuna di queste informazioni viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: Lync utilizza le informazioni di contatto dei delegati per consentire loro di effettuare e ricevere chiamate e organizzare e partecipare a riunioni online al posto dell'utente che li ha configurati come delegati.

Scelta/controllo: la delega delle chiamate è disattivata per impostazione predefinita. Per attivarla o disattivarla, eseguire la procedura seguente:

  1. In Lync 2010 per iPhone, nella scheda Stato toccare Inoltro di chiamata.

  2. Toccare l'impostazione di inoltro di chiamata corrente e quindi nell'elenco di opzioni visualizzato selezionare Delegati.

Nota :  Non è possibile configurare delegati da un dispositivo mobile, ma unicamente dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Scheda contatto

Scopo della funzionalità: La scheda contatto mostra le informazioni di contatto, presenza e posizione relative agli utenti di un'organizzazione, sia in Lync che nelle versioni recenti di Outlook. Dalla scheda di contatto è inoltre possibile mettersi in contatto con un utente con un solo clic. È possibile, ad esempio, inviare un messaggio istantaneo, avviare una chiamata o inviare un messaggio di posta elettronica direttamente dalla scheda contatto di un'altra persona.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: le informazioni statiche nella scheda contatto vengono acquisite dalla directory aziendale (ad esempio Active Directory). Le informazioni dinamiche, ad esempio le informazioni sulla disponibilità dal calendario, vengono recuperate da Microsoft Exchange Server; le informazioni sulla posizione sono recuperate mediante modalità diverse (vedere la sezione Posizione); i numeri di telefono possono essere recuperati dall'elenco aziendale o immessi manualmente dall'utente; le informazioni sulla presenza sono gestite da Lync utilizzando il calendario di Outlook (se la funzione è abilitata dall'utente) o immesse manualmente dall'utente. Il server di Lync condivide queste informazioni con gli altri utenti all'interno dell'organizzazione. Nessuna di queste informazioni viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: le schede contatto sono utilizzate visualizzare le informazioni di contatto, posizione e presenza degli utenti all'interno della propria organizzazione. È possibile controllare la quantità di informazioni visualizzate ai contatti di Lync e Outlook impostando le “relazioni di privacy” e abilitando o disabilitando la modalità privacy (vedere la sezione Modalità privacy).

Scelta/controllo: i contatti vengono gestiti dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Registrazione

Scopo della caratteristica: la registrazione consente di registrare informazioni sull'utilizzo di Lync per iPhone sul dispositivo, nel proprio profilo utente. Tali informazioni possono essere utilizzate per risolvere eventuali problemi del software Lync per iPhone.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: quando è attivata la registrazione, nel dispositivo vengono archiviate informazioni come le seguenti: ID del dispositivo, alias dell'utente e dominio, dati sulla presenza, dettagli sui messaggi, cronologia degli accessi, elenco contatti e dati di configurazione del client, come regole di inoltro delle chiamate, stato e note. Il contenuto delle conversazioni in Lync non viene archiviato. Nessuna informazione viene inviata automaticamente a Microsoft, ma è possibile scegliere di inviare manualmente le informazioni a Microsoft per la risoluzione di eventuali problemi. Vedere la sezione Invio dei registri più avanti in questo supplemento.

Utilizzo delle informazioni: è possibile utilizzare la registrazione per la risoluzione dei problemi di Lync per iPhone.

Scelta/controllo: la registrazione è disattivata per impostazione predefinita. Per attivarla o disattivarla, eseguire la procedura seguente:

  1. In Lync per iPhone, nella scheda Stato toccare Opzioni.

  2. Selezionare Registrazione nell'elenco di opzioni.

  3. Nella pagina delle opzioni Registrazione spostare l'interruttore Registrazione sulla posizione Attivo.

Torna all'inizio

Servizi di emergenza

Importante :  È consigliabile NON utilizzare Lync per iPhone per contattare un numero dei servizi di emergenza (ad esempio 113). Lync per iPhone NON è in grado di determinare la posizione fisica dell'utente. Se si utilizza Lync per iPhone per contattare un fornitore dei servizi di emergenza, pertanto, gli operatori NON saranno in grado di determinare la posizione dell'utente. Per contattare un servizio di emergenza dal dispositivo, chiudere Lync per iPhone e utilizzare la tastiera del dispositivo.

Torna all'inizio

Condivisione della posizione

Scopo della caratteristica: la condivisione della posizione condivide il fuso orario dell'utente con altri utilizzando la funzionalità della presenza. Se si abilita la modalità privacy, le informazioni sulla posizione vengono condivise. Per informazioni dettagliate sull'attivazione della modalità di privacy e sul modo in cui le informazioni sulla posizione vengono condivise, vedere la sezione Modalità di privacy più avanti in questo supplemento.

Importante :  Lync per iPhone on è in grado di determinare la posizione geografica fisica dell'utente. NON utilizzare Lync per iPhone per contattare un numero dei servizi di emergenza, ad esempio il 113. Utilizzare invece la tastiera del dispositivo.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: il fuso orario dell'utente viene recuperato dal sistema operativo del dispositivo mobile e condiviso con i contatti Lync. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: il fuso orario viene condiviso tramite Presenza Lync, in base alle impostazioni selezionate per la funzione nel client desktop di Lync. Le informazioni vengono visualizzate nelle schede contatto. Si noti che tramite la presenza non vengono condivise altre informazioni, ad esempio la posizione geografica, l'indirizzo formattato o l'indirizzo e il civico.

Scelta/controllo: la condivisione della posizione viene abilitata e disabilitata dall'amministratore aziendale. Quando è abilitata, è possibile gestirla dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Immagine personale

Scopo della caratteristica: l'immagine personale mostra l'immagine dell'utente e le immagini di altre persone che fanno parte dell'azienda.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: la preferenza relativa alla condivisione dell'immagine personale viene acquisita sia per visualizzare le immagini che per condividere l'immagine personale. In Lync per iPhone è possibile visualizzare solo le fotografie archiviate in Active Directory. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: le informazioni vengono utilizzate per personalizzare l'esperienza dell'utente e per condividere l'immagine personale con altre persone.

Scelta/controllo: le impostazioni relative all'immagine personale vengono gestite dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Informazioni sulla presenza e sui contatti

Scopo della funzionalità: la funzionalità relativa alle informazioni sulla presenza e sui contatti consente all'utente di visualizzare questo tipo di informazioni relative ad altre persone (all'interno e all'esterno dell'organizzazione) e di condividere le proprie informazioni pubblicate, ad esempio stato di presenza, grado, numero di telefono, posizione e note. L'amministratore, inoltre, può configurare l'integrazione con Outlook ed Exchange Server in modo che l'utente possa visualizzare i messaggi "fuori sede" e altre informazioni relative allo stato, ad esempio la data di una riunione pianificata nel calendario di Outlook.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: il nome utente e la password di accesso e autenticazione dell'utente. Eventuali numeri di telefono che si desidera rendere disponibili, e informazioni come messaggi fuori sede e altre informazioni relative allo stato se l'amministratore ha configurato l'integrazione di Outlook e Exchange Server, attivandola in Outlook. comprese note o disponibilità inserite manualmente dall'utente sono rese disponibili nella scheda contatto. Nessuna di queste informazioni viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: nome utente e password sono utilizzati per l'accesso a Lync e per la connessione al server di Lync. A seconda del modo in cui l'utente configura le impostazioni di privacy, altri utenti e programmi di Lync possono accedere alle informazioni di presenza, contatto e stato pubblicate, affinché l'utente possa comunicare meglio con gli altri utenti.

Scelta/controllo: le impostazioni alle informazioni sulla presenza e sui contatti vengono gestite dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Modalità di privacy

Scopo della funzionalità: la modalità di privacy è un'impostazione che consente all'utente di determinare la quantità di informazioni sulla presenza (ad esempio Disponibile, Non disponibile, Non disturbare e così via) che desidera condividere con il proprio elenco contatti.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: con l'abilitazione della modalità di privacy, in Lync si passa a una modalità in cui l'utente può cambiare le impostazioni in modo che le sue informazioni sulla presenza vengano condivise solo con il suo elenco contatti. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: l'impostazione di questa modalità consente all'utente di determinare la modalità di condivisione dei dati relativi alla presenza.

Scelta/controllo: la modalità di privacy viene abilitata e disabilitata dall'amministratore aziendale. Quando è abilitata, è possibile gestirla dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Notifiche push

Scopo della caratteristica: Notifiche push è il meccanismo che notifica all'utente la ricezione di un nuovo messaggio sul dispositivo mobile. La notifica può essere visualizzata in vari modi, ad esempio un suono, una notifica popup o un'indicazione numerica sull'icona della schermata Home, in base al sistema operativo del dispositivo. La notifica viene generata in locale sul dispositivo quando viene ricevuto un nuovo messaggio. Questo succede soltanto se Lync per iPhone non è in esecuzione in primo piano. Se Lync per iPhone è in esecuzione in primo piano, le notifiche push non vengono visualizzate. È possibile abilitare o disabilitare Notifiche push, ma la disabilitazione non interrompe la ricezione dei messaggi, bensì semplicemente la funzione di notifica. Per interrompere la ricezione di nuovi messaggi è necessario disconnettersi da Lync per iPhone.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: nessuna informazione viene raccolta, elaborata o trasmessa dal dispositivo mobile. Tutti i messaggi inviati al dispositivo dell'utente da altri utenti di Lync passano attraverso il servizio Microsoft Lync Server Push Notification Service e vengono quindi inviati al servizio iPhone Push Notification Service per il recapito al dispositivo. Dopo che è stata stabilita una conversazione, tutti i messaggi viaggiano direttamente tra i partecipanti della conversazione. Per informazioni sui criteri di privacy di iPhone, vedere l'Informativa sulla privacy dei clienti di Apple.

Utilizzo delle informazioni: Le impostazioni delle notifiche push determinano se all'utente verrà notificato l'arrivo dei nuovi messaggi ricevuti da Lync per iPhone quando questo non è in esecuzione in primo piano.

Scelta/controllo: le notifiche push vengono abilitate e disabilitate dall'amministratore aziendale. Se la caratteristica è abilitata, è possibile attivarla o disattivarla attenendosi alla procedura seguente:

  1. In Lync per iPhone, nella schermata Home toccare l'icona Impostazioni.

  2. Selezionare Notifiche dall'elenco di opzioni.

  3. Verificarsi che l'interruttore Notifiche sia nella posizione Attivo.

  4. Selezionare Lync dall'elenco di applicazioni.

  5. Spostare gli interruttori Avvisi, Suoni e Loghi sulla posizione Attivo.

Torna all'inizio

Invia per posta elettronica

Scopo della caratteristica: il comando Invia per posta elettronica consente di inviare la cronologia delle conversazioni istantanee di Lync 2010 per iPhone, archiviata in locale nel dispositivo, come allegato all'indirizzo di posta elettronica designato dall'utente.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: tutto il contenuto in ingresso e in uscita in conversazioni istantanee viene archiviato in locale nel dispositivo per un tempo illimitato in uno spazio di archiviazione isolato a meno che 1) l'utente non elimini la conversazione, 2) l'utente non disinstalli l'applicazione o 3) un nuovo utente non acceda allo stesso dispositivo. La cronologia dei messaggi istantanei inviata tramite la caratteristica Invia per posta elettronica viene recapitata in forma di messaggio di posta elettronica all'indirizzo di posta elettronica dell'utente. Nessuna informazione viene inviata a Microsoft.

Utilizzo delle informazioni: gli utenti possono inviare la cronologia delle conversazioni istantanee in forma di allegato di posta elettronica all'indirizzo di posta elettronica designato in modo da rendere tali conversazioni disponibili all'esterno del dispositivo, a scopo di archiviazione o condivisione.

Scelta/controllo: la cronologia delle conversazioni istantanee viene archiviata automaticamente nel dispositivo. Non esiste alcun modo per disabilitare questa caratteristica. Per eliminare la cronologia delle conversazioni istantanee, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nella scheda Chat toccare Modifica.

  2. Selezionare la conversazione che si desidera eliminare.

  3. Toccare Elimina.

Per inviare la cronologia delle conversazioni istantanee, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nella finestra di conversazione toccare il pulsante Azioni nella barra di spostamento.

  2. Scegliere Invia per posta elettronica nel menu.

  3. Immettere l'indirizzo di posta elettronica di destinazione se si desidera inviare la cronologia a un altro utente.

  4. Toccare Invia.

Torna all'inizio

Invio dei registri

Scopo della caratteristica: l'invio dei registri consente di inviare i registri di Lync per iPhone (vedere la sezione Registrazione più indietro in questo supplemento) per consentire al team di supporto di analizzare eventuali problemi audio, video o di connettività rilevati.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: vengono inviate solo le informazioni raccolte da Registrazione, se abilitata. Per informazioni sui dati registrati, vedere la sezione Registrazione più indietro in questo supplemento.

Utilizzo delle informazioni: le informazioni acquisite dal dispositivo vengono utilizzate per semplificare la soluzione del problema rilevato e per contribuire a migliorare Lync.

Scelta/controllo: i registri del dispositivo non vengono inviati automaticamente, ma solo quando la registrazione è abilitata (vedere la sezione Registrazione più indietro in questo supplemento) e si applica la procedura seguente per inviare manualmente i registri di Lync:

  1. In Lync per iPhone, nella scheda Stato toccare Opzioni.

  2. Selezionare Registrazione nell'elenco di opzioni.

  3. Nella pagina delle opzioni Registrazione toccare Invia file di registro.

  4. Nel modulo di posta elettronica che verrà visualizzato con i registri allegati digitare l'indirizzo di destinazione e toccare Invia.

Torna all'inizio

Archivio contatti unificato

Scopo della caratteristica: l'archivio contatti unificato include tre caratteristiche principali due delle quali sono disponibili in Lync per iPhone:

  • Unione ricerche: consente di unire l'Elenco indirizzi globale (GAL) ai contatti personali di Lync; in tal modo, quando viene cercato un contatto i risultati della ricerca conterranno una sola voce.

  • Unione contatti: consente di aggregare le informazioni di contatto tra Elenco indirizzi globale, Lync Server ed elenco dei contatti iPhone utilizzando l'identificatore di accesso e/o di posta elettronica corrispondente. Dopo che è stata determinata una corrispondenza, in Lync per iPhone i dati provenienti da queste origini vengono aggregati e visualizzati in vari componenti dell'interfaccia utente, inclusi i risultati della ricerca, l'elenco contatti e le schede contatto.

Informazioni raccolte, elaborate o trasmesse: Lync per iPhone aggrega informazioni di contatto provenienti da Outlook, Active Directory, Presenza e iPhone. Queste informazioni vengono utilizzate internamente da Lync per iPhone.

Utilizzo delle informazioni: le informazioni di contatto provenienti da Outlook, Active Directory, Presenza e iPhone vengono visualizzate nell'interfaccia utente di Lync per iPhone.

Scelta/controllo: le impostazioni relative all'archivio contatti unificato vengono gestite dal client desktop di Lync.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×