Stampare le intestazioni di riga e colonna

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Per impostazione predefinita, Excel non vengono stampate le intestazioni di colonna (a, B, C e così via) o intestazioni di riga (1, 2, 3 e così via) visualizzate lungo i bordi del foglio.

intestazioni di riga e di colonna in una cartella di lavoro

Seguire questa procedura per stampare le intestazioni di riga e colonna del foglio di lavoro:

Immagine icona

Fare clic sul foglio di lavoro. Se si vuole ripetere l'operazione per più fogli di lavoro, è possibile raggruppare loro.

Le schede del foglio di lavoro di Excel sono visualizzate nella parte inferiore del riquadro di Excel

Immagine icona

Fare clic sulla scheda Layout di pagina sulla barra multifunzione.

Scheda Layout di pagina sulla barra multifunzione

immagine dell'icona

In Intestazioni nel gruppo Opzioni del foglio selezionare la casella di controllo Stampa.

Layout di pagina > Opzioni del foglio > Intestazioni

Nota: È possibile anche selezionare l' icona di espansione small icona del pulsante e quindi in Stampa selezionare la casella di controllo intestazioni di riga e colonna.

Per stampare il foglio di lavoro, premere CTRL+P per aprire la finestra di dialogo Stampa e quindi fare clic su OK.

Suggerimenti

  • Per visualizzare l'anteprima del foglio di lavoro prima di stamparlo, premere CTRL+F2.

  • Per impostazione predefinita, viene usato lo stile di riferimento A1, in cui le lettere indicano le colonne e i numeri indicano le righe. Se nelle intestazioni di colonna sono visualizzati numeri anziché lettere, la cartella di lavoro usa lo stile di riferimento alternativo R1C1. Per tornare allo stile di riferimento A1, passare a File > Opzioni > Formule, quindi, in Utilizzo delle formule, deselezionare la casella di controllo Stile di riferimento R1C1.

    Se si usa Excel 2007, scegliere il Pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office e quindi fare clic su Opzioni di Excel > formule.

    File > Opzioni > Formule > Utilizzo delle formule > Stile di riferimento R1C1

  • Non è possibile personalizzare numeri e lettere nelle intestazioni di riga e di colonna. Se l'obiettivo è etichettare colonne o righe nel foglio di lavoro, basta fare clic su una cella, digitare il testo che si vuole usare e quindi premere TAB per spostarsi sulla cella successiva. Ad esempio, si possono etichettare i numeri delle vendite mensili immettendo i nomi dei mesi nelle celle da A1 a L1.

    Uso di una riga per le intestazioni di tabella, ad esempio gennaio, febbraio, marzo e così via.

    È possibile usare la caratteristica di riempimento in Excel per generare rapidamente le etichette, ad esempio una serie di mesi. Per altre informazioni, vedere Riempire automaticamente con dati le celle di un foglio di lavoro. È anche possibile configurare i dati come una tabella di Excel, che può configurare automaticamente la prima riga come riga di intestazione.

  • Per stampare dati specifici in alto o in laterale di ogni pagina stampata, ad esempio i nomi dei mesi visualizzati nella prima riga del foglio di lavoro, vedere ripetere righe o colonne su ogni pagina stampata.

  • Per aggiungere intestazioni o piè di pagina al foglio di lavoro stampato, vedere Intestazioni e piè di pagina nei fogli di lavoro.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×