Spostare dati di Access in un database di Microsoft SQL Server tramite l'Upsize guidato

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Nel tempo, la maggior parte delle applicazioni di database Ingrandisci, diventano più complesse e necessari per supportare più utenti. In un punto la durata di un'applicazione di Microsoft Office Access, è consigliabile valutare la possibilità di upsize a tale a un database di Microsoft SQL Server per ottimizzare le prestazioni, scalabilità, disponibilità, sicurezza, l'affidabilità e recupero.

In questo articolo

Informazioni sull'upsize di un database di Microsoft Office Access

Utilizzare l'Upsize guidato

Come upsize degli oggetti di database

Informazioni sull'upsize di un database di Microsoft Office Access

Upsize è il processo di migrazione di alcune o tutte le oggetti di database da un database di Access a un database di SQL Server nuovo o esistente o di un nuovo progetto di Access (adp).

Vantaggi dell'upsize un database di SQL Server

  • Prestazioni e scalabilità elevate    Nella maggior parte dei casi, SQL Server offre prestazioni migliori rispetto a un database di Access. SQL Server vengono forniti anche il supporto per i database di grandi dimensioni, dimensioni terabyte, che è maggiore del limite corrente per un database di Access di 2 GB. Infine, SQL Server funziona in modo efficace elaborazione delle query in parallelo (con più thread nativi in un unico processo per gestire le richieste di utente) e ridurre i requisiti di memoria aggiuntiva quando si aggiungono altri utenti.

  • Maggiore disponibilità    SQL Server consente di eseguire backup dinamici, incrementali o completi del database mentre è in uso. Di conseguenza, non è necessario imporre agli utenti di chiudere il database di backup dei dati.

  • Maggiore sicurezza    Utilizzando una connessione trusted, SQL Server possibile integrare con protezione del sistema di Windows per fornire un accesso singolo integrato alla rete e il database, sfruttare al meglio entrambi i sistemi di sicurezza. Rende più facile amministrare schemi di protezione complessi.

  • Recupero immediato    In caso di errore di sistema (ad esempio un arresto anomalo del sistema operativo o interruzioni), SQL Server dispone di un meccanismo di ripristino automatico che consente di ripristinare un database allo stato di coerenza in pochi minuti, senza alcun intervento dell'amministratore di database.

  • Elaborazione basata su server    Utilizzo di SQL Server in una configurazione client/server riduce il traffico di rete di elaborazione delle query di database nel server prima di inviare i risultati al client. Che il server di eseguire l'elaborazione è in genere molto più efficace, soprattutto quando si lavora con grandi quantità di dati.

    L'applicazione può anche utilizzare le funzioni definite dall'utente, stored procedure e trigger per centralizzare e condividere la logica dell'applicazione, regole aziendali e criteri, query complesse, la convalida dei dati e codice integrità referenziale sul server, invece che sul client.

Modalità di upsize

L'Upsize guidato consente di spostare gli oggetti di database e i dati che contengono un database di Access a un database di SQL Server nuovo o esistente.

Esistono tre modi per usare l'Upsize guidato:

  • Upsize tutti gli oggetti di database da un database di Access per un accesso project in modo che è possibile creare un'applicazione client/server. Questo approccio richiede alcune modifiche aggiuntive all'applicazione e la modifica del codice e query complesse.

  • Upsize solo i dati o definizioni di dati da un database di Access a un database di SQL Server.

  • Creare un database di Access front-end per un database di SQL Server back-end in modo che è possibile creare un applicazione front-end/back-end. Questo approccio richiede molto poche modifiche applicazione poiché il codice è ancora usando il motore di database di Access (ACE).

Prima di è l'upsize di un database di Access

Prima di upsize il database di Access da un database di SQL Server o un progetto di Access, procedere come segue:

  • Eseguire il backup del database     Anche se l'Upsize guidato non rimuove tutti i dati o gli oggetti di database dal database di Access, è consigliabile creare una copia di backup del database di Access prima di upsize essa.

  • Verificare che si dispone di spazio su disco sufficiente     È sufficiente spazio su disco del dispositivo contenenti il database upsize. L'Upsize guidato funziona meglio se disponibile sia sufficiente spazio su disco.

  • Creare indici univoci     Una tabella collegata deve avere un indice univoco aggiornabile in Access. L'Upsize guidato possibile upsize un indice univoco esistente, ma non crearne uno in cui non esistono. Se si desidera aggiornare le tabelle, assicurarsi che si aggiunge un indice univoco a ogni tabella di Access prima upsize.

  • Assegnazione di autorizzazioni appropriate per il database di SQL Server

    • Per eseguire l'upsize a un database esistente, è necessario concessa l'autorizzazione CREATE TABLE e CREATE DEFAULT.

    • Per creare un nuovo database, è necessario disporre dell'autorizzazione CREATE DATABASE e le autorizzazioni SELECT per le tabelle di sistema nello schema database.

Upsize guidato di Access 2007 è ottimizzato per l'utilizzo con Microsoft SQL Server 2000 e SQL Server 2005.

Inizio pagina

Utilizzare l'Upsize guidato

  • Nel gruppo Sposta dati della scheda Strumenti Database fare clic su SQL Server.

    Verrà avviata l'Upsize guidato.

Passaggio 1: Scegliere di eseguire l'upsize a un database esistente o un nuovo database

Passaggio 2: Scegliere le tabelle per eseguire l'upsize

Passaggio 3: Specificare gli attributi e le opzioni per effettuare l'upsize

Passaggio 4: Scegliere come upsize dell'applicazione

Il report Upsize guidato

Passaggio 1: Scegliere di eseguire l'upsize a un database esistente o un nuovo database

Nella prima pagina della procedura guidata specificare se si desidera upsize il database di Access a un database di SQL Server esistente o creare un nuovo database di SQL Server.

  • Usa database esistente    Se si seleziona questa opzione e quindi fare clic su Avanti, verrà visualizzata la finestra di dialogo Seleziona origine dati in modo che è possibile creare una connessione ODBC al database di SQL Server esistente.

    Informazioni sulle origini dati ODBC

    Un'origine dati è un'origine dati combinate con le informazioni di connessione necessarie per accedere ai dati. Esempi di origini dati sono Access, SQL Server, Oracle RDBMS, un foglio di calcolo e un file di testo. Le informazioni di connessione includono percorso del server, nome del database, l'ID di accesso, password e varie opzioni di driver ODBC che descrivono come connettersi all'origine dati.

    Architettura ODBC un'applicazione (ad esempio Access o un programma di Microsoft Visual Basic) si connette a gestione Driver ODBC, in cui si utilizza un driver ODBC specifico (ad esempio driver ODBC di Microsoft SQL) per connettersi a un'origine dati (in questo caso, SQL Server database). In Access, utilizzare le origini dati ODBC per connettersi a origini dati esterne in Access che non dispongono di driver incorporati.

    Per connettersi a queste origini dati, è necessario eseguire le operazioni seguenti:

    • Installare il driver ODBC appropriato nel computer in cui si trova l'origine dati.

    • Definire un nome origine dati (DSN) usando Amministratore origine dati ODBC per archiviare le informazioni di connessione nel Registro di sistema di Microsoft Windows o in un file DSN oppure una stringa di connessione nel codice di Visual Basic per passare le informazioni di connessione direttamente a Gestione driver ODBC.

      Origini dati computer

      Le origini dati macchina memorizzano le informazioni di connessione del Registro di sistema di Windows in un computer specifico con un nome definito dall'utente. È possibile utilizzare le origini dati macchina solo nel computer in che sono definiti. Esistono due tipi di origini dati computer, utente e sistema. Le origini dati utente possono essere utilizzate solo dall'utente corrente e sono visibili solo all'utente. Origini dati di sistema possono essere utilizzate da tutti gli utenti in un computer e sono visibili a tutti gli utenti del computer e i servizi di sistema. Origine dati computer è particolarmente utile quando si vuole garantire una maggiore sicurezza, poiché solo gli utenti che effettuano l'accesso è possono visualizzare un'origine dati di computer e non possono essere copiato da un utente remoto a un altro computer.

      Origini dati file

      Le origini dati (denominate anche file DSN) memorizzano le informazioni di connessione in un file di testo, non il Registro di sistema e sono più flessibili da utilizzare rispetto alle origini dati macchina. Ad esempio è possibile copiare un'origine dati file in qualsiasi computer dotato del driver ODBC corretto, in modo che l'applicazione può si basano su informazioni di connessione precise e coerenti a tutti i computer utilizza. Oppure è possibile posizionare l'origine dati file in un unico server, condividerlo tra molti computer della rete e gestire facilmente le informazioni di connessione in un'unica posizione.

      Un'origine dati file può anche essere condivisibile. Punta a un'origine dati computer un'origine dati file condivisibile risiede in un unico computer. È possibile utilizzare le origini dati file condivisibile per l'accesso alle origini dati esistenti computer provenienti da origini file.

      Stringhe di connessione

      In un modulo, è possibile definire una stringa di connessione formattata che specifica le informazioni di connessione. Una stringa di connessione passa le informazioni di connessione direttamente a gestione Driver ODBC e consente di semplificare l'applicazione rimuovendo il requisito che un amministratore di sistema o di un utente prima di tutto crea un DSN prima di utilizzare il database.

  • Crea nuovo database    Se si seleziona questa opzione e quindi fare clic su Avanti, verrà visualizzata una pagina dove inserire le informazioni relative al nuovo database di SQL Server.

    • Quali SQL Server si desidera utilizzare per il database?     Digitare il nome del server a cui che si desidera utilizzare.

    • Usa connessione Trusted     È possibile utilizzare una connessione trusted, ovvero, SQL Server è possibile attivare l'integrazione con la sicurezza del sistema operativo Windows per fornire un unico accesso alla rete e il database.

    • ID di accesso e la password     Se non si usa una connessione trusted, digitare l'ID di accesso e la password di un account con privilegi di creazione di DATABASE nel server.

    • Cosa si desidera assegnare un nome al nuovo database SQL Server?     Digitare il nome del nuovo database di SQL Server. Accesso rivede il nome se è in conflitto con il nome di un database esistente e aggiunto un suffisso (mydatabase 1, ad esempio).

Parte superiore della sezione

Passaggio 2: Scegliere le tabelle per eseguire l'upsize

In questo passaggio, selezionare le tabelle di Access che si desidera upsize al database di SQL Server. Selezionare le tabelle che si desidera upsize e quindi utilizzare i pulsanti freccia per spostarli all'elenco di esportazione in SQL Server. In alternativa, è possibile fare doppio clic su una tabella per spostarsi da un elenco a altro.

L'elenco di Tabelle disponibili include già tutte le tabelle collegate ad eccezione di tabelle di SQL Server in un database di SQL Server. Tabelle collegate che fanno riferimento a un database di SQL Server che è stato selezionato per l'upsize automaticamente visualizzata nella casella di riepilogo Esporta in SQL Server e non possono essere rimossi. Le tabelle che non sono visibili in Riquadro di spostamento sono esclusi anche, tra cui le tabelle nascoste e tabelle di sistema.

Suggerimento: Le tabelle con un nome che terminano in Local"vengono escluse dall'elenco di tabelle disponibili per evitare che hanno già stato eseguito l'upsize di tabelle. Se si desidera upsize nelle tabelle seguenti sono nuovamente, rinominarli prima di eseguire l'Upsize guidato rimuovendo il suffisso Local".

Parte superiore della sezione

Passaggio 3: Specificare gli attributi e le opzioni per effettuare l'upsize

In questo passaggio si seleziona degli attributi di tabella per eseguire l'upsize al database di SQL Server. Per impostazione predefinita, tutti gli attributi verranno selezionati per l'upsize per impostazione predefinita.

Nota: Per impostazione predefinita, l'Upsize guidato converte i nomi dei campi di Access in nomi dei campi di SQL Server legali e converte i tipi di dati di Access in tipi di dati di SQL Server equivalenti.

Attributi delle tabelle si esegue l'upsize?

Nella tabella seguente elenca gli attributi è possibile eseguire l'upsize e descrive il modo in cui l'Upsize guidato gestisce ciascuno di essi:

Attributo

Azione se selezionata

Indici

L'Upsize guidato esegue l'upsize tutti gli indici.

L'Upsize guidato converte chiavi primarie di Access in indici di SQL Server e li contrassegna come chiavi primarie di SQL Server. Se si sceglie di creare un collegamento nella tabella di SQL Server upsize al database di Access, l'Upsize guidato consente di aggiungere anche il prefisso "aaaaa" il nome dell'indice. In questo modo indice è il primo in ordine alfabetico nell'elenco degli indici disponibili come chiave primaria e il prefisso "aaaaa" assicura che sia selezionato l'indice di destra.

Tutti gli altri indici conservano i nomi, tranne dove caratteri non validi vengono sostituiti con il carattere "_". Gli indici univoci e non univoco accesso diventano univoci e indici di SQL Server non univoci.

Una tabella collegata deve avere un indice univoco aggiornabile in Access. L'Upsize guidato possibile upsize un indice univoco esistente, ma non crearne uno in cui non esistono. Se si vuole essere possibile aggiornare i dati delle tabelle dopo l'upsize, verificare che si aggiunge un indice univoco a ogni tabella di Access prima upsize.

Regole di convalida

L'Upsize guidato esegue l'upsize seguenti come aggiornano e inserire trigger:

  • Tutti campo proprietà obbligatorie

  • Regole di convalida di tabella

  • Regole di convalida per record

  • Regole di convalida per campo

Un trigger è una serie di istruzioni Transact-SQL associato a una tabella di SQL Server. Una tabella può includere tre trigger, uno per ogni dei comandi che è possano modificare i dati in una tabella: i comandi di aggiornamento, Inserisci ed Elimina. Il trigger viene eseguito automaticamente quando viene effettuato il comando. L'Upsize guidato utilizza trigger invece delle regole di SQL Server per applicare la convalida del livello di campo regole di SQL Server non è possibile visualizzare i messaggi di errore personalizzato.

Ogni regola di convalida necessariamente non è disponibile una corrispondenza con un trigger. Ogni regola di convalida potrebbe verificarsi parte di più trigger e ogni trigger potrebbe contenere codice per emulare la funzionalità di più regole di convalida.

Quando la proprietà richiesto di un campo di Access è impostato su true, un utente non è possibile inserire un record e lasciare il campo null (se non esiste alcun valore predefinito associato al campo) oppure per effettuare il campo null quando si aggiorna un record. Campi obbligatori sono trasformati in campi che non consentire i valori Null in SQL Server.

Messaggio errore

Il database di Access proprietà Messaggio errore viene convertito in progetto di Access proprietà Messaggio errore. In questo modo, i messaggi di errore descrittivo di Access da visualizzare in caso di violazione di un vincolo in fase di esecuzione.

Impostazioni predefinite

L'Upsize guidato esegue l'upsize tutte le proprietà Valore predefinito per nazionali standard ANSI (American Institute) predefinito oggetti.

Relazioni tra tabelle

L'Upsize guidato esegue l'upsize tutte le relazioni di tabella.

È possibile decidere come le relazioni tra tabelle upsize e l'integrità referenziale tramite aggiornamento, inserimento o eliminazione trigger o dichiarati integrità referenziale (DRI). UNI funziona nello stesso modo l'integrità referenziale Access mediante la definizione di vincoli di chiave primaria per le tabelle di base (il lato "uno" di una relazione uno-a-molti) e i vincoli di chiave esterna per le tabelle esterne (in genere il lato "molti" di una relazione uno-a-molti).

  • Usare uni     Selezionare le relazioni tra tabelle e Utilizzare uni usare uni per applicare l'integrità referenziale. Convalida colonna del database di Access viene convertita in un vincolo check DRI di SQL Server con un messaggio di convalida, come illustrato nella tabella seguente.

Relazione di database di Access

Chiave esterna di SQL Server

Validatio testo n

Aggiornamento a catena

VIA NON ELIMINARE ALCUNA AZIONE NELLA CATENA DI AGGIORNAMENTO

"Non è possibile eliminare il record perché la tabella < foreigntable > include record correlati."

Eliminazione a catena

ELIMINAZIONE A CATENA ALL'AGGIORNAMENTO ALCUNA AZIONE

"Non è possibile aggiungere o modificare un record perché è necessario un record correlato nella tabella < primarytable >."

Aggiornamento a catena
ed eliminazione a catena

ELIMINAZIONE A CATENA ELIMINA VIA NELLA CATENA DI AGGIORNAMENTO

Non è impostato.

Nessun uni

ELIMINA ALCUNA AZIONE IN NON AGGIORNARE ALCUNA AZIONE

Non è possibile aggiungere, modificare o eliminare il record a causa di limitazioni relazione tra le tabelle < primarytable > e < foreigntable >.

  • Utilizzare i trigger     Se è stata definita gli aggiornamenti a catena o Elimina le relazioni tra tabelle di Access e si desidera mantenere questo comportamento nelle tabelle upsize, selezionare le relazioni tra tabelle e utilizzare i trigger. Questo esegue l'upsize CSS aggiorna o Elimina come trigger per applicare l'integrità referenziale.

    Una relazione tra tabelle necessariamente non è disponibile una corrispondenza con un trigger. Ogni relazione può diventare parte di più trigger o ogni trigger potrebbe contenere codice per emulare la funzionalità di più regole di integrità referenziale. Trigger di inserimento vengono usate sulle tabelle figlio ed eliminare i trigger vengono usate sulle tabelle padre.

    Nota: Accesso richiede uni leggere diagramma di database di un database di SQL Server. Per consentire l'accesso in lettura del diagramma durante l'applicazione dell'integrità referenziale mediante i trigger, l'Upsize guidato contenuto in cifre uni sulle relazioni ma disattiva il controllo dei vincoli di chiave esterna.

Opzioni dei dati che si desidera includere?

  • Aggiungere campi di data e ora alle tabelle    SQL Server utilizza un campo di data e ora per indicare che un record è stato modificato (ma non quando è stata modificata) mediante la creazione di un campo con valori univoci e quindi aggiornare il campo ogni volta che viene aggiornato un record. Per una tabella collegata, verrà utilizzato il valore campi data e ora per determinare se un record è stato modificato prima dell'aggiornamento. In generale, un campo di data e ora consente di ottimizzare le prestazioni e affidabilità. Senza un campo di data e ora, SQL Server deve controllare tutti i campi del record per determinare se il record è stato modificato, conseguente rallentamento delle prestazioni.

    Nella tabella seguente vengono descritte le impostazioni disponibili in questo elenco:

Impostazione

Descrizione

Sì, determinazione automatica

Se le tabelle di Access originale contengono virgola mobile (singola o effettuare un doppio), Memo, o campi oggetto OLE, l'Upsize guidato crea nuovi campi di data e ora nelle tabelle di SQL Server risultante per tali campi.

Sì, sempre

Upsize guidato crea un campo di data e ora per tutte le tabelle upsize indipendentemente dalle quali tipi di campi che contengono. Questa migliora le prestazioni upsize delle tabelle di Access che non possono contenere Memo, oggetto OLE o campi a virgola mobile ma che non hanno altri tipi di campi.

No, mai

L'Upsize guidato non aggiungere campi data e ora alle tabelle.

Importante: In Gestione tabelle collegate SQL Server non controlla l'accesso per determinare se Memo o oggetto OLE campi sono stati modificati perché questi campi possono essere le dimensioni e il confronto potrebbe essere troppo risorse di rete e richiede molto tempo. Pertanto, se è stato modificato un campo di testo o sull'immagine solo Nessun campo timestamp, Access sovrascrive le modifiche. Inoltre, il valore di un campo a virgola mobile potrebbe risultare modificate se non lo è, in modo che in assenza di un campo di data e ora, Access potrebbe determinare che il record è stato modificato se non è.

  • Solo creare la struttura della tabella, non eseguire l'upsize dei dati    L'Upsize guidato esegue l'upsize tutti i dati da SQL Server per impostazione predefinita. Se si seleziona la casella di controllo solo creare una struttura tabella, non eseguire l'upsize dei dati, la struttura di dati viene eseguito l'upsize.

Parte superiore della sezione

Passaggio 4: Scegliere come upsize dell'applicazione

Nella pagina successiva della procedura guidata, è possibile selezionare una delle tre diversi modi per eseguire l'upsize l'applicazione di database di Access. In quali modifiche alle applicazioni da rendere?, selezionare una delle opzioni seguenti:

  • Creare una nuova applicazione client/server di accesso    Se si seleziona questa opzione, l'Upsize guidato crea un nuovo progetto di Access. L'Upsize guidato richiesto un nome che per impostazione predefinita al nome del database di Access corrente, aggiunge un suffisso "CS" e quindi viene salvato il progetto nella stessa posizione del database di Access esistente.

    L'Upsize guidato crea file di progetto di Access e quindi esegue l'upsize tutti gli oggetti di database dal database di Access per il progetto di Access. Se non si salva la password e l'ID utente, quindi la prima volta che si apre il progetto di Access, viene visualizzata la finestra di dialogo Proprietà di Data Link in modo che sia possibile connettersi a un database di SQL Server.

  • Tabelle di collegamento SQL Server all'applicazione esistente    Se si seleziona questa opzione, l'Upsize guidato modifica il database di Access in modo che le pagine di accesso di query, maschere, report e dati utilizzano i dati nel nuovo database di SQL Server anziché i dati nel database di Access. Upsize guidato Rinomina l'accesso tabelle upsize con suffisso Local". Ad esempio, se si esegue l'upsize una tabella denominata dipendenti, la tabella verrà rinominata Impiegati_local nel database di Access. Quindi, l'Upsize guidato crea una tabella di SQL Server collegata denominata dipendenti.

    Nota: Al termine dell'operazione di upsize, le tabelle che sono state rinominate con suffisso Local"più essere utilizzate. Tuttavia, è consigliabile mantenere tabelle locali prima di averne verificato che l'upsize ha esito negativo. In un secondo momento, è possibile eliminare le tabelle locali per ridurre le dimensioni del database di Access. Assicurarsi di backup del database prima di eliminare tutte le tabelle.

    Pagine di accesso di query, maschere, report e dati in base alle tabelle Impiegati originali utilizzeranno la tabella collegata di SQL Server dipendenti. Molte delle proprietà dei campi della tabella locale originale derivano dalla nuova tabella locale inclusi, Descrizione, didascalia, formato, maschera di input e posizioni decimali.

  • Nessuna modifica applicazione    Selezionare questa opzione se si desidera copiare i dati nel database di SQL Server e non apportare altre modifiche all'applicazione di database di Access esistente.

Salva la password e ID utente    Per impostazione predefinita, l'Upsize guidato create tabelle collegate nell'applicazione esistente o crea un progetto di Access senza salvare il nome utente e la password. Questo errore indica che gli utenti vengono richiesto il nome utente e la password ogni volta che accedono a un database di SQL Server.

Se si seleziona Salva password e l'ID utente, gli utenti possono connettersi a un database di SQL Server senza effettuare l'accesso. Se si seleziona Crea una nuova applicazione client/server di accesso, il progetto di Access memorizza la password di nome utente nella stringa di connessione OLE DB.

Nota: Questa opzione è disattivata per l'opzione Nessuna se una tabella collegata di SQL Server è configurata con una tabella MSysConf per negare il salvataggio delle password.

Il report Upsize guidato

Quando si fa clic su Fine, l'Upsize guidato viene creato un report che include una descrizione dettagliata di tutti gli oggetti creati e i report di eventuali errori rilevati durante il processo. L'Upsize guidato consente di visualizzare il report in anteprima di stampa e quindi è possibile stampare o salvare il report, ad esempio, come file PDF o XPS. Il report non viene salvato come un oggetto di Access quando si chiude la finestra di anteprima di stampa.

Il report Upsize guidato contiene le seguenti informazioni:

  • Parametri upsize, inclusi gli attributi di tabella scelto di upsize e come si upsize.

  • Informazioni sulla tabella, inclusi un confronto dei valori di Access e SQL Server per i nomi, tipi di dati, indici, le regole di convalida, valori predefiniti, attiva e se impostare o meno sono stati aggiunti data e ora.

  • Qualsiasi rilevati errori, ad esempio database o transazione log completo e insufficiente delle autorizzazioni, database o del dispositivo non è stato creato, tabella, predefinito o convalida regola ignorato, relazione non imposta, query ignorata (non può essere convertita alla sintassi SQL Server) e gli errori di conversione controllo e origine record in maschere e report.

Parte superiore della sezione

Inizio pagina

Come upsize degli oggetti di database

Upsize di oggetti di database e dei dati seguenti:

  • Dati e tipi di dati    Tutti i tipi di dati del database di Access vengono convertiti in equivalenti in SQL Server. La procedura guidata converte il testo di database di Access in Unicode aggiungendo l'identificatore di stringa Unicode a tutti i valori stringa e aggiungendo il prefisso Unicode n a tutti i tipi di dati.

  • Query    

    • Query di selezione che non dispone di una clausola ORDER BY o i parametri vengono convertite in visualizzazioni.

    • Query di comando vengono convertite in query di comando stored procedure. Access aggiunge SET NOCOUNT ON dopo il codice di dichiarazione di parametro per assicurarsi che viene eseguita la stored procedure.

    • Query di selezione che fanno riferimento solo tabelle (denominate anche query base) che utilizzano parametri o una clausola ORDER BY vengono convertite in funzioni definite dall'utente. Se necessario, la clausola al 100% TOP viene aggiunto a una query che contiene una clausola ORDER BY.

    • Query con parametri che utilizzano parametri denominati gestiscono il nome del testo originale utilizzato nel database di Access e vengono convertite in stored procedure o funzioni definite dall'utente all'interno del testo.

      Nota: Potrebbe essere necessario convertire manualmente le query che non è stato eseguito l'upsize, ad esempio pass-through SQL, query di definizione dati e query a campi incrociati. Potrebbe essere necessario anche manualmente l'upsize delle query che sono state eccessivamente annidata.

  • Maschere, report e controlli    Istruzioni SQL nella proprietà origine record, origine controllo e origine riga per maschere, report o controlli vengono mantenute in posizione e non vengono convertite in stored procedure o funzioni definite dall'utente.

  • Proprietà di avvio    L'Upsize guidato esegue l'upsize le proprietà di avvio seguenti:

    StartUpShowDBWindow
    StartUpShowStatusBar
    AllowShortcutMenus
    AllowFullMenus
    AllowBuiltInToolbars
    AllowToolbarChanges
    AllowSpecialKeys
    UseAppIconForFrmRpt
    AppIcon
    AppTitle
    StartUpForm
    StartUpMenuBar
    StartupShortcutMenuBar

  • Le macro e moduli    L'Upsize guidato non apportare le modifiche alla macro o moduli. Potrebbe essere necessario modificare l'applicazione per usufruire delle caratteristiche di SQL Server. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo MSDN Ottimizzazione di Microsoft Office Access applicazioni collegate a SQL Server.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×