Sincronizzare i blocchi appunti automaticamente o manualmente in OneNote per Windows 8

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

OneNote per Windows 8 automaticamente mantiene i blocchi appunti basato su cloud aggiornati in qualsiasi momento, indipendentemente da quante volte si modifica, riorganizzare o si apportano modifiche. Dopo un'interruzione di servizio (ad esempio perdita della connessione Internet durante un volo lunga durata) OneNote sincronizza automaticamente le note non appena si è connessi nuovamente.

In alcuni casi, potrebbe essere preferibile sincronizzare manualmente le note, ad esempio, dopo aver incollato una grande quantità di note o documenti in un blocco appunti subito prima di dover arrestare il sistema. La sincronizzazione manuale consente di verificare che tutte le modifiche più recenti siano caricate immediatamente, consentendo ad altri autori di un blocco appunti condiviso di visualizzare immediatamente tutte le modifiche.

Per sincronizzare manualmente un blocco appunti:
  1. In una pagina qualsiasi toccare l'icona a forma di barretta verticale accanto a Note recenti nell'angolo superiore sinistro.

  2. Nel riquadro grigio visualizzato a sinistra toccare e tenere premuto il nome del blocco appunti da sincronizzare. Per confermare che il blocco appunti è selezionato, vengono visualizzati un bordo in grassetto e un segno di spunta intorno al blocco appunti.

  3. Nella barra dell'app visualizzata nella parte inferiore dello schermo toccare Sincronizzazione.

La sincronizzazione manuale di tutti i blocchi appunti non interrompe o arresta la sincronizzazione automatica e continua dei blocchi appunti in OneNote.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×