Selezionare dati di origine diversi per un rapporto di tabella pivot

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

  1. Fare clic sul rapporto di tabella pivot.

  2. Nel gruppo Dati della scheda Opzioni fare clic su Cambia origine dati e quindi su Cambia origine dati.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Cambia origine dati tabella pivot.

  3. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per utilizzare una tabella o un intervallo di celle diverso di Microsoft Office Excel, selezionare Seleziona tabella o intervallo e quindi immettere la prima cella nella casella di testo Tabella/Intervallo.

      In alternativa, fare clic su Comprimi finestra Icona del pulsante per nascondere temporaneamente la finestra di dialogo, selezionare la cella di inizio del foglio di lavoro e quindi premere Espandi finestra Icona del pulsante .

  4. Per utilizzare una connessione diversa, selezionare Origine dati esterna e quindi fare clic su Seleziona connessione.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Connessioni esistenti.

  5. Nella casella di riepilogo a discesa Mostra nella parte superiore della finestra di dialogo selezionare la categoria di connessioni per cui si desidera scegliere una connessione oppure fare clic su Tutte le connessioni esistenti (opzione predefinita).

  6. Selezionare una connessione nella casella di riepilogo Selezionare una connessione e quindi fare clic su Apri.

    Nota : Se si sceglie una connessione dalla categoria Connessioni nella cartella di lavoro, verrà riutilizzata o condivisa una connessione esistente. Se si sceglie una connessione dalla categoria File di connessione in rete o File di connessione nel computer, il file di connessione verrà copiato nella cartella di lavoro come una nuova connessione e quindi utilizzato come nuova connessione per il rapporto di tabella pivot.

    Per ulteriori informazioni, vedere gestire le connessioni ai dati in una cartella di lavoro.

  7. Scegliere OK.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×