Scelta della versione a 32 bit o a 64 bit di Microsoft Office

Sono disponibili due versioni di Office da installare, a 32 bit e a 64 bit. La versione appropriata varia in base al modo in cui si prevede di usare Office.

La versione a 64 bit di Office presenta alcune limitazioni, ma è la scelta giusta nei seguenti casi:

  • Si usano set di dati estremamente grandi, ad esempio cartelle di lavoro di Excel di fascia aziendale con calcoli complessi, molte tabelle pivot, connessioni a database esterni, Power Pivot, Power Map o Power View. La versione a 64 bit di Office offre prestazioni più elevate in questi casi.

  • Si lavora con immagini, video o animazioni estremamente grandi in PowerPoint. La versione a 64 bit di Office può essere più indicata per gestire queste presentazioni complesse.

  • Si usano documenti di Word estremamente grandi. La versione a 64 bit di Office può essere più indicata per gestire documenti di Word con tabelle, elementi grafici o altri oggetti di grandi dimensioni.

  • Si usano file di dimensioni superiori a 2 GB in Project, in particolare in progetti con molti sottoprogetti.

  • È consigliabile mantenere la versione a 64 bit di Office già in uso. Le versioni delle applicazioni Office a 32 bit e a 64 bit non sono compatibili, quindi non è possibile installare entrambe nello stesso computer.

  • Si sviluppano soluzioni per Office internamente, ad esempio componenti aggiuntivi o personalizzazioni a livello di documento.

  • L'organizzazione richiede che per le applicazioni Office vengano applicate le tecnologie DEP (Data Execution Prevention), ossia una serie di tecnologie hardware e software usate da alcune organizzazioni per ottimizzare la sicurezza.

Se nessuna di queste situazioni è applicabile alla propria organizzazione, la versione a 32 bit di Office rappresenta forse la scelta migliore.

Nota   La versione a 32 bit di Office funziona bene con le versioni a 32 bit e a 64 bit di Windows. Se si installa la versione a 64 bit di Office, è necessaria la versione a 64 bit di Windows. Se l'installazione non viene eseguita in Windows, non occorre preoccuparsi delle opzioni a 32 o a 64 bit. Qual è la versione di Office in uso?

Considerazioni importanti prima dell'installazione

Se nel computer è installata una versione di Office a 32 o 64 bit e si vuole installare Office 365, Office 2016, Office 2013 oppure un'applicazione autonoma di Office come Visio, è necessario installare la versione corrispondente (a 32 o 64 bit) del programma. Ad esempio, se nel computer è presente una versione a 32 bit di Office 2010 e si vuole installare Office 2013, è necessario installare la versione a 32 bit. Non è possibile combinare versioni di Office a 32 bit e a 64 bit. Per informazioni dettagliate, vedere Errore "Non è stato possibile installare Office (64 bit)" durante l'installazione di Office 2013 o Office 365.

Pronti a installare?

Per installare Office a 32 bit:

  • Utenti privati: accedere alla pagina Account personale e scegliereInstalla oppure inserire il disco di installazione. Viene installata automaticamente la versione a 32 bit di Office, a meno che nel computer non sia già presente una versione a 64 bit.

  • Utenti aziendali: accedere al portale di Office 365 e scegliere Installa.

Per installare Office a 64 bit:

  • Utenti privati: accedere alla pagina Account personale e scegliere Installa > Opzioni di installazione e della lingua > Opzioni di installazione aggiuntive > Office a 64 bit > Installa. Oppure, da disco, passare alla cartella x64 e fare doppio clic su Setup.exe.

  • Utenti aziendali: accedere al portale di Office 365 e scegliere Avanzate > 64 bit > Installa.

Nota   Se si decide di passare dalla versione a 32 bit di Office a quella a 64 bit, è necessario prima disinstallare la versione a 32 bit e quindi installare quella a 64 bit.

Limitazioni della versione a 64 bit di Office

La versione a 64 bit di Office può offrire prestazioni migliori in alcuni casi, ma presenta alcune limitazioni:

  • Per le soluzioni che usano la libreria di controlli ActiveX, i controlli ComCtl non funzionano. Gli sviluppatori possono aggirare questo problema in vari modi e fornire una soluzione a 64 bit.

  • I controlli ActiveX e i componenti aggiuntivi di terze parti a 32 bit non funzionano. Il fornitore dovrà creare una versione a 64 bit di questi controlli.

  • I progetti di Visual Basic, Applications Edition (VBA) che contengono istruzioni Declare non funzionano nella versione a 64 bit di Office se non vengono aggiornati.

  • I database di Access compilati, come i file MDE e ACCDE, funzionano solo se sono stati scritti specificamente per la versione a 64 bit di Office.

  • In SharePoint la visualizzazione elenco non è disponibile.

Eventuali componenti aggiuntivi da usare nella versione a 32 bit di Office non funzionano nella versione a 64 bit e viceversa. In caso di dubbi, controllare la versione corrente di Office prima di installare quella nuova. È consigliabile testare il componente aggiuntivo con la versione a 64 bit di Office o verificare la disponibilità di una versione a 64 bit presso lo sviluppatore.

Gli amministratori che distribuiscono Office possono consultare altri dettagli tecnici disponibili in TechNet.

Qual è la versione di Office in uso?

Vedere Come individuare quale versione di Office si sta usando per identificare la versione di Office in uso.

Si applica a: Office 2016, Office 365, Office 365 per amministratori, Amministratore di Office 365 Small Business, , Office 2010, Office 2013



Queste informazioni sono risultate utili?

No

Che cosa possiamo migliorare?

255 caratteri rimanenti

Per tutelare la privacy, non includere informazioni di contatto nei commenti e suggerimenti. Consulta la nostra informativa sulla privacy.

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Cambia lingua