Salvataggio e invio di pubblicazioni

In Salva e invia è possibile salvare le pubblicazioni in vari formati, ossia come immagine, come file con estensione pdf o xps o come file HTML. È possibile salvare la pubblicazione come modello di Microsoft Publisher 2010 oppure in un formato compatibile con Publisher 2000 o Publisher 98. È inoltre possibile creare un un file di Publisher compresso contenente tutti gli elementi necessari per un servizio di stampa esterno nonché, se lo si desidera, un file PDF, oppure per spostare la pubblicazione in un altro computer. Oltre a salvare la pubblicazione, è possibile inviarla mediante posta elettronica in formato di messaggio oppure come allegato. In alcune impostazioni locali, da questa pagina è inoltre possibile condividere i modelli creati con la community dei modelli online.

Contenuto dell'articolo

Invio mediante posta elettronica

Anteprima posta elettronica

Cambia tipo di file

Pubblica HTML

Salvataggio in formato PDF o XPS

Informazioni sui formati PDF e XPS

Salvataggio in formato PDF

Salvataggio in formato XPS

Pubblicazione portatile

Salva per servizio di stampa esterno

Salva per un altro computer

Invio mediante posta elettronica

È possibile inviare la pubblicazione come messaggio di posta elettronica utilizzando una delle cinque opzioni disponibili.

Importante :  Per inviare la pubblicazione tramite posta elettronica è necessario che nel computer sia installato uno dei programmi seguenti:

  • Microsoft Office Outlook

  • Outlook Express versione 5.0 o successiva

  • Windows Mail

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Scegliere Salva e invia, selezionareInvia tramite posta elettronicae quindi scegliere una delle opzioni illustrate di seguito.

    • Invia pagina corrente: consente di inviare la pagina attualmente selezionata della pubblicazione come messaggio di posta elettronica in formato HTML, in modo che non sia necessario che i destinatari dispongano di Publisher per visualizzare la pubblicazione. L'aspetto dell'interfaccia utente di Publisher cambierà in quello di un messaggio di posta elettronica, offrendo così accesso alla Rubrica e la possibilità di visualizzare il messaggio in anteprima nel Web browser predefinito e di cancellarlo.
      Invio della pubblicazione come messaggio di posta elettronica in Publisher 2010

    • Invia tutte le pagine : consente di creare un unico messaggio di posta elettronica in formato HTML contenente tutte le pagine della pubblicazione. L'aspetto dell'interfaccia utente di Publisher cambierà in quello di un messaggio di posta elettronica, offrendo così accesso alla Rubrica e la possibilità di visualizzare il messaggio in anteprima e cancellarlo.

      Nota :  Nel processo di creazione di un'unica pagina di posta elettronica da più pagine della pubblicazione, parte della formattazione potrebbe andare persa.

    • Invia come allegato: consente di creare un messaggio di posta elettronica con la pubblicazione come allegato. Per visualizzare la pubblicazione è necessario che i destinatari dispongano di Publisher.

    • Invia come PDF : consente di creare una versione PDF della pubblicazione e allegarla a un messaggio di posta elettronica. Per visualizzare il documento è necessario che nel computer dei destinatari sia è installato un programma per la visualizzazione di file PDF, ad esempio Acrobat Reader disponibile da Adobe Systems.

    • Invia come XPS : consente di creare una versione XPS della pubblicazione e allegarla a un messaggio di posta elettronica.

      Nota : Per ulteriori informazioni sul salvataggio delle pubblicazioni in formato PDF o XPS, vedere Salvataggio in formato PDF o XPS.

  3. Immettere gli indirizzi dei destinatari e l'oggetto, selezionare le eventuali altre opzioni desiderate e fare clic su Invia.

Anteprima posta elettronica

Questa opzione consente di visualizzare in anteprima l'aspetto della pubblicazione all'interno di un messaggio di posta elettronica aprendone una versione in formato HTML nel Web browser predefinito.

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Scegliere Salva e invia, selezionare Anteprima posta elettronicae quindi fare clic sul pulsante Anteprima posta elettronica.

  3. La pubblicazione verrà visualizzata come pagina Web.

Torna all'inizio

Cambia tipo di file

Selezionando questa opzione è possibile salvare la pubblicazione come modello di Microsoft Publisher 2010, in un formato compatibile con Publisher 2000 o Publisher 98, come uno dei numerosi tipi di immagine standard, oppure come pagina Web.

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Scegliere Salva e invia, quindi selezionare Cambia tipo di file.

  3. Selezionare una delle opzioni disponibili.

Pubblica HTML

Selezionando questa opzione è possibile pubblicare il documento come pagina Web.

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Scegliere Salva e invia e selezionare Pubblica HTML.

  3. In Pubblica HTML sono disponibili due formati per il salvataggio.

    • Pagina Web (HTML): consente di salvare la pubblicazione come documento HTML e creare una cartella contenente i file di supporto, ad esempio i suoni e le immagini visualizzate sulla pagina.

    • Pagina Web in file unico (MHTML): consente di creare un singolo documento MHT con i file di supporto incorporati.

  4. Fare clic su Pubblica HTML e nella finestra di dialogo Salva con nomeselezionare un percorso e immettere un nome file.

Salvataggio in formato PDF o XPS

In alcuni casi è necessario salvare i file in modo che non sia più possibile modificarli, ma che sia possibile condividerli e salvarli facilmente. Con Publisher 2010 è possibile convertire i file in formato PDF o XPS senza bisogno di software o componenti aggiuntivi. Utilizzare questa capacità se si desidera un documento con le caratteristiche seguenti:

  • Aspetto identico nella maggior parte dei computer

  • Dimensioni del file ridotte

  • Conformità con un formato standard

  • Possibilità di visualizzazione da parte di utenti che non dispongono di Publisher, ma dispongono di un visualizzatore gratuito per PDF o XPS

È utile ad esempio per curriculum, documenti legali, notiziari, file destinati principalmente a essere letti e stampati, documenti destinati alla stampa professionale.

Importante :  Dopo aver salvato un documento come file PDF o XPS, non è più possibile riconvertirlo in un formato di file di Microsoft Office senza utilizzare un software specifico o un componente aggiuntivo di terze parti.

Informazioni sui formati PDF e XPS

  • Formato PDF (Portable Document Format) Il formato PDF consente di mantenere inalterata la formattazione del documento e supporta la condivisione di file. Quando il file in formato PDF viene visualizzato online o stampato, mantiene lo stesso formato applicato in origine. I dati non possono essere modificati facilmente ed è possibile vietare esplicitamente le modifiche. Il formato PDF risulta inoltre utile per i documenti destinati alla riproduzione tramite servizi di stampa commerciale. È accettato come formato valido da molte agenzie e organizzazioni e sono disponibili visualizzatori per una più ampia varietà di piattaforme rispetto al formato XPS.

Importante :  Per visualizzare un file PDF è necessario che nel computer sia installato un programma per la visualizzazione di file PDF, ad esempio Acrobat Reader, disponibile da Adobe Systems.

  • Formato XML Paper Specification (XPS) XPS è una tecnologia indipendente dalla piattaforma che consente anch'essa di mantenere la formattazione dei documenti e condividere i file. Quando il file in formato XPS viene visualizzato online o stampato, mantiene esattamente il formato previsto e i dati in esso contenuti non possono essere facilmente modificati. XPS incorpora nel file tutti i tipi di carattere, in modo che vengano visualizzati come previsto indipendentemente dalla disponibilità nel computer del destinatario. Offre inoltre un rendering delle immagini e dei colori più preciso rispetto al PDF.

Salvataggio in formato PDF

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Scegliere Salva e invia, selezionare Crea documento PDF/XPS e quindi fare clic su Crea PDF/XPS.

  3. Nella finestra di dialogo Pubblica come PDF o XPS selezionare PDF (*.PDF) nell'elenco a discesa Tipo file.

  4. Immettere un nome per il documento nella casella di testo Nome file.

  5. Per modificare le opzioni di pubblicazione, fare clic su Opzioni.

  6. È possibile scegliere tra quattro set di opzioni predefinite e modificare le Opzioni di stampa:

    • Dimensione minima: la risoluzione delle immagini nella pubblicazione verrà impostata su un massimo di 96 dpi, una risoluzione idonea per la visualizzazione su schermo, ma inferiore a quella normalmente desiderata per una pubblicazione stampata. I caratteri non verranno incorporati o convertiti in formato bitmap, pertanto gli utenti che visualizzano il file e non dispongono dei tipi di carattere corrispondenti visualizzeranno caratteri diversi. Le opzioni di stampa vengono ottimizzate per la visualizzazione online del documento come pagina singola. Selezionando questa opzione verranno incluse le proprietà della pubblicazione.

    • Standard: la risoluzione delle immagini nella pubblicazione verrà impostata su un massimo di 150 dpi, idonea per la distribuzione online, ad esempio per un messaggio di posta elettronica, tramite il quale il destinatario può stampare la pubblicazione su una stampante desktop. Le opzioni di stampa vengono ottimizzate per la visualizzazione online del documento come pagina singola. Selezionando questa opzione verranno incluse le proprietà della pubblicazione e gli eventuali tag della struttura, al fine di migliorare l'accessibilità.

    • Stampa di alta qualità: questo è il set di opzioni predefinito idoneo per la stampa su stampanti desktop o in copisteria. Per le immagini a colori/in scala di grigi verrà impostata una risoluzione massima di 450 dpi e quelle al di sopra di tale soglia verranno sottocampionate a 300 dpi. Per le immagini in bianco e nero verrà impostato un massimo di 1.800 dpi e quelle al di sopra di tale soglia verranno sottocampionate a 1.200 dpi. Selezionando questa opzione verranno incluse le proprietà della pubblicazione e gli eventuali tag della struttura, al fine di migliorare l'accessibilità. Le opzioni di stampa vengono ottimizzate per la stampa.

    • Stampa esterna : questo set di opzioni consente di creare il file di dimensioni e qualità più elevate, idoneo per la stampa commerciale. La risoluzione massima verrà impostata su 450 dpi (con sottocampionamento a 350 dpi quando l'originale è superiore a 450 dpi) per le immagini a colori/in scala di grigi e su 3.600 dpi (con sottocampionamento a 2.400 dpi quando l'originale è superiore a 3.600 dpi) per le immagini in bianco e nero. Le opzioni di stampa vengono impostate per una singola copia di base della pubblicazione, in modo che il servizio di stampa esterno possa utilizzare la propria imposizione, smarginatura e così via. Selezionando questa opzione verranno incluse le proprietà della pubblicazione, inoltre i tipi di carattere che non è possibile incorporare verranno convertiti in immagini bitmap. Verrà eseguito il controllo grafico per avvisare l'utente di potenziali problemi relativi all'utilizzo del colore o della trasparenza e verrà disabilitata l'opzione che consente di crittografare il documento con una password.

    • Personalizzata : selezionando questa opzione vengono rese disponibili all'utente tutte le opzioni. Se si seleziona una delle opzioni predefinite e quindi si modificano le proprietà, la stampa verrà impostata su Personalizzata .

    • Opzioni di stampa: facendo clic su questo pulsante verrà visualizzata la finestra di dialogo Opzioni di stampa.

  7. Altre opzioni

  8. Sottocampionamento immagini e immagini in bianco e nero   : Se il numero di punti per pollice (dpi) dell'immagine o dell'immagine in bianco e nero è superiore al secondo valore, ridurre i punti per pollice (ridurre la qualità) al primo valore. Se non è superiore al secondo valore, non apportare modifiche. Questa opzione consente di gestire le dimensioni della pubblicazione.

  9. Avvisa in caso di utilizzo di trasparenza e colore   : consente di avviare il controllo grafico prima del salvataggio. Fare riferimento all'articolo su Controllo grafico.

  10. Proprietà documento   : consente di salvare le proprietà del documento dal file con estensione publication, disponibili nelle Proprietà avanzate delle Proprietà della pubblicazione nel PDF.

  11. Tag della struttura del documento per l'accessibilità   : consente di includere tag PDF nel documento PDF risultante, fornendo così al lettore di PDF più informazioni sul modo in cui il contenuto è correlato e migliorandone l'accessibilità. Gli strumenti di accessibilità sono infatti in grado di leggere il documento PDF e spostarsi al suo interno.

  12. Conforme a ISO 19005-1 (PDF/A)   : attivando questa opzione, il file PDF risultante sarà conforme allo standard ISO PDF/A. Questo standard è inteso per la creazione di PDF universalmente leggibili idonei per l'archiviazione.

    • Tutti i tipi di carattere vengono incorporati, a meno che la relativa licenza non lo proibisca. In tal caso, il testo viene convertito in un'immagine bitmap per preservare l'aspetto originale

    • Le proprietà del documento vengono sempre incluse

    • Qualunque utilizzo della trasparenza all'interno della pubblicazione viene rimosso (tutte le aree trasparenti diventano opache)

    • Il PDF non può essere crittografato

    • Il PDF viene bloccato in modo da non consentire l'esecuzione di modifiche

  13. Testo bitmap se i tipi di carattere non possono essere incorporati   : ogni tipo di carattere dispone di una licenza che indica se è possibile incorporarlo in un file. Se la licenza non consente l'incorporamento, attivando questa opzione tali tipi di carattere verranno convertiti in immagini, in modo che l'aspetto del PDF resti inalterato quando viene aperto in un computer in cui non sono disponibili. Ne risulteranno un aumento nelle dimensioni del file e l'impossibilità di selezionare e copiare il testo del file PDF, in quanto si tratta di un'immagine. Se l'opzione non è selezionata, per la visualizzazione in un computer che non dispone del tipo di carattere in licenza verrà utilizzato un altro tipo di carattere.

  14. Crittografa documento con una password   : consente di crittografare il file PDF con una password, in modo che non sia possibile visualizzarlo o modificarlo se non immettendo la password.

  15. Fare clic su OK e quindi su Pubblica.

Torna all'inizio

Salvataggio in formato XPS

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Scegliere Salva e invia, selezionare Crea documento PDF/XPS e quindi fare clic su Crea PDF/XPS.

  3. Nella finestra di dialogo Pubblica come PDF o XPS selezionare Documento XPS (*.xps) nell'elenco a discesa Tipo file.

  4. Immettere un nome per il documento nella casella di testo Nome file.

  5. Per modificare le opzioni di pubblicazione, fare clic su Modifica.

  6. È possibile scegliere tra tre set di opzioni predefinite e modificare le Opzioni di stampa:

    • Dimensione minima: la risoluzione delle immagini nella pubblicazione verrà impostata su un massimo di 96 dpi, una risoluzione idonea per la visualizzazione su schermo, ma inferiore a quella normalmente desiderata per una pubblicazione stampata. I tipi di carattere che non possono essere incorporati verranno convertiti in formato bitmap. Le opzioni di stampa vengono ottimizzate per la visualizzazione online del documento come pagina singola. Selezionando questa opzione verranno incluse le proprietà della pubblicazione.

    • Standard: la risoluzione delle immagini nella pubblicazione verrà impostata su un massimo di 150 dpi, idonea per la distribuzione online, ad esempio per un messaggio di posta elettronica, tramite il quale il destinatario può stampare la pubblicazione su una stampante desktop. Le opzioni di stampa vengono ottimizzate per la visualizzazione online del documento come pagina singola. Selezionando questa opzione verranno incluse le proprietà della pubblicazione e gli eventuali tag della struttura, al fine di migliorare l'accessibilità.

    • Stampa di alta qualità: questo è il set di opzioni predefinito idoneo per la stampa su stampanti desktop o in copisteria. Per le immagini a colori/in scala di grigi verrà impostata una risoluzione massima di 450 dpi e quelle al di sopra di tale soglia verranno sottocampionate a 300 dpi. Per le immagini in bianco e nero verrà impostato un massimo di 1.800 dpi e quelle al di sopra di tale soglia verranno sottocampionate a 1.200 dpi. Selezionando questa opzione verranno incluse le proprietà della pubblicazione e gli eventuali tag della struttura, al fine di migliorare l'accessibilità. Le opzioni di stampa vengono ottimizzate per la stampa. I tipi di carattere che non possono essere incorporati verranno convertiti in formato bitmap.

    • Personalizzata : selezionando questa opzione vengono rese disponibili all'utente tutte le opzioni.

    • Opzioni di stampa: facendo clic su questo pulsante verrà visualizzata la finestra di dialogo Opzioni di stampa.

  7. Fare clic su OK e quindi su Pubblica.

Pubblicazione portatile

Creazione guidata Pubblicazione portatile consente di comprimere una pubblicazione e i file collegati in un unico file che può essere affidato per la stampa a una copisteria o un servizio di stampa esterno. È inoltre possibile trasferire il file compresso su un altro computer per la modifica. Utilizzando Creazione guidata Pubblicazione portatile viene garantita la disponibilità di tutti i file necessari per consegnare la pubblicazione completata a un altro utente consentendone l'utilizzo o la visualizzazione.

Salva per servizio di stampa esterno

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Scegliere Salva e invia e selezionare Salva per servizio di stampa esterno.

  3. In Salva per servizio di stampa esterno sono disponibili le opzioni illustrate di seguito.

    • Opzioni relative a qualità e dimensioni del file: si tratta dello stesso set di quattro opzioni predefinite utilizzate per il salvataggio in formato PDF.

    • Salvataggio dei file PDF e di Publisher o soltanto del file: è possibile salvare sia un file PDF che un file con estensione pub, oppure salvare solo un file PDF da consegnare al servizio di stampa esterno.

  4. Fare clic sul pulsante Creazione guidata Pubblicazione portatile.

  5. Selezionare la posizione in cui salvare il file, ad esempio un'unità CD e quindi fare clic su Avanti .

  6. I file verranno compressi e salvati nel percorso selezionato. Selezionare o deselezionare la casella di controllo Stampa prova di composito e quindi fare clic su OK.

    Nota :  Per impostazione predefinita, la casella di controllo Stampa prova di composito è sempre selezionata. Utilizzare la prova di composito per intercettare ed esaminare gli eventuali errori in una versione stampata della pubblicazione prima di inviare il file al servizio di stampa esterno. La correzione degli errori nel file da parte del servizio di stampa esterno aumenta in genere il costo della stampa.

Salva per un altro computer

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Scegliere Salva e invia e selezionare Salva per un altro computer.

  3. Fare clic sul pulsante Creazione guidata Pubblicazione portatile e quindi fare clic su Avanti.

  4. Selezionare la posizione in cui salvare il file, ad esempio un'unità CD e quindi fare clic su Avanti .

  5. Nella finestra di dialogo Inserimento di tipi di carattere ed elementi grafici selezionare le opzioni desiderate per l'incorporamento dei caratteri TrueType e il collegamento degli elementi grafici, quindi fare clic su Avanti.

  6. Fare clic su Fine per salvare la pubblicazione in un file con estensione zip.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×