Salvare un documento in OneDrive da Office 2010

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Quando si salva un documento in OneDrive, il documento viene archiviato in una posizione centrale accessibile praticamente ovunque. Anche se si è lontani dal computer, è sufficiente una connessione al Web per poter lavorare al documento.

Salvare un documento in OneDrive semplifica inoltre la sua condivisione con altri utenti. È possibile inviare un collegamento piuttosto che inviare un allegato. In questo modo, è possibile mantenere aggiornata una singola copia del documento. Se è necessario apportare modifiche, tutti potranno farlo nella stessa copia senza dover poi riconciliare più versioni e copie del documento.

Il salvataggio dei documenti di Word, Excel, PowerPoint e OneNote in OneDrive consente di visualizzare e modificare i documenti in un Web browser con i programmi Office Online. Questo significa che è possibile condividere il documento con altre persone senza doversi preoccupare dell'applicazione che hanno a disposizione, perché useranno il browser per visualizzare e modificare i documenti.

In Word, Excel o PowerPoint

  1. Fare clic sulla scheda File e quindi su Salva e invia.

  2. Fare clic su Salva su Web.

  3. Fare clic su Accedi, immettere il Windows Live ID e la password e quindi fare clic su OK.

    Gli utenti di Hotmail, Messenger o Xbox Live possiedono già un Windows Live ID. In caso contrario, fare clic su Iscrizione per Windows Live OneDrive per creare un nuovo Windows Live ID.

  4. Selezionare una cartella in OneDrive e fare clic su Salva con nome. Immettere un nome per il file e quindi fare clic su Salva.

    Il documento è ora salvato in OneDrive. In OneDrive è possibile assegnare agli utenti l'autorizzazione per visualizzare e modificare il contenuto delle cartelle. Quando si vuole condividere un documento, basta inviare un collegamento alla cartella.

In OneNote

  1. Fare clic sulla scheda File e quindi su Condividi.

  2. Fare clic sul blocco appunti che si vuole salvare.

  3. Fare clic su Web.

    Nota : Se il blocco appunti non è nel formato di file di OneNote 2010, OneNote chiederà di effettuare l'aggiornamento. Fare clic su Aggiorna e nella finestra di dialogo Proprietà blocco appunti fare clic su Converti in 2010. Quando viene visualizzato il messaggio che indica che gli utenti delle versioni precedenti di OneNote non saranno in grado di condividere il blocco appunti, fare clic su OK. Chiunque con una versione precedente di OneNote sarà in grado di condividere il blocco appunti tramite OneNote Online in OneDrive.

  4. Fare clic su Accedi, immettere il Windows Live ID e la password e quindi fare clic su OK.

    Gli utenti di Hotmail, Messenger o Xbox Live possiedono già un Windows Live ID. In caso contrario, fare clic su Iscrizione per Windows Live OneDrive per creare un nuovo Windows Live ID.

  5. Selezionare una cartella in OneDrive e quindi fare clic su Condividi blocco appunti.

  6. OneNote offre l'opportunità di inviare un collegamento al blocco appunti. Se appropriato, fare clic Invia collegamento tramite posta elettronica e scrivere un messaggio di posta elettronica. Un collegamento nel messaggio apre il blocco appunti nell'applicazione desktop OneNote e l'altro collegamento consente di aprirlo in OneNote Online.

    Il blocco appunti viene ora salvato in OneDrive. In OneDrive è possibile invitare altre persone a visualizzare e modificare il blocco appunti facendo clic su Condividi nella scheda File.

Per ulteriori informazioni sulle applicazioni Office Online e Windows Live, vedere uso di Office Online delle applicazioni in OneDrive.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×