SET.CUBO (funzione SET.CUBO)

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione SET.CUBO in Microsoft Excel.

Descrizione

Definisce un insieme di tuple o membri calcolati mediante l'invio di un'espressione di insieme al cubo sul server. In questo modo l'insieme viene creato e restituito a Microsoft Excel.

Sintassi

SET.CUBO(connessione; espressione_insieme; [didascalia], [ordinamento]; [ordina_per])

Gli argomenti della sintassi della funzione SET.CUBO sono i seguenti:

  • Connessione    Obbligatorio. Stringa di testo che si riferisce al nome della connessione al cubo.

  • espressione_insieme    Obbligatorio. Stringa di testo di un'espressione di insieme che restituisce un insieme di membri o tuple. Può essere anche costituito da un riferimento di cella in un intervallo Excel che contiene uno o più membri, tuple o insiemi inclusi nell'insieme.

  • Didascalia    Facoltativo. Stringa di testo visualizzata nella cella in sostituzione della didascalia del cubo, se ne è stata definita una.

  • Ordinamento    Facoltativo. Tipo di ordinamento da seguire, se presente, e può essere uno tra quelli seguenti:

Numero intero

Costante enumerata

Descrizione

Argomento ordina_per

0

SortNone

Lascia inalterato l'ordine dell'insieme.

Ignorato

1

SortAscending

Applica all'insieme l'ordine crescente in base al valore ordina_per.

Obbligatorio

2

SortDescending

Applica all'insieme l'ordine decrescente in base al valore ordina_per.

Obbligatorio

3

SortAlphaAscending

Applica all'insieme l'ordine alfabetico crescente.

Ignorato

4

Sort_Alpha_Descending

Applica all'insieme l'ordine alfabetico decrescente.

Ignorato

5

Sort_Natural_Ascending

Applica all'insieme l'ordine crescente naturale.

Ignorato

6

Sort_Natural_Descending

Applica all'insieme l'ordine decrescente naturale.

Ignorato

  • Il valore predefinito è 0. L'ordinamento alfa applicato a un insieme di tuple ordina l'ultimo elemento di ogni tupla. Per ulteriori informazioni su i vari tipi di ordinamento, vedere la Guida di Microsoft Office SQL Analysis Services.

  • Ordina_per    Facoltativo. Stringa di testo relativa al valore in base al quale viene applicato l'ordine. Per ottenere la città con il maggior numero di vendite, ad esempio, espressione_insieme sarà un insieme di città e ordina_per sarà la misura relativa alle vendite. Per ottenere la città con la popolazione più elevata, invece, espressione_insieme sarà un insieme di città e ordina_per sarà la misura relativa alla popolazione. Se ordinamento richiede la specifica di ordina_per e ordina_per viene omesso, verrà restituito il messaggio di errore #VALORE!.

Osservazioni

  • Quando viene eseguito il calcolo della funzione SET.CUBO, nella cella viene temporaneamente visualizzato il messaggio "#ESTRAZIONE_DATI_IN_CORSO", fino a quando non vengono recuperati tutti i dati.

  • Se il nome della connessione non si riferisce a una connessione valida a una cartella di lavoro in cui tale nome è memorizzato, verrà restituito il valore di errore #NOME?. Se il server OLAP (Online Analytical Processing) non è in esecuzione, non è disponibile o restituisce un messaggio di errore, verrà restituito il valore di errore #NOME?.

  • Se la sintassi di espressione_insieme non è corretta o l'insieme contiene almeno un membro la cui dimensione è diversa da quella degli altri membri, verrà restituito il valore di errore #N/D.

  • Se espressione_insieme è più lungo di 255 caratteri, ovvero il limite per un argomento di una funzione, verrà restituito un valore di errore #VALORE!. Per utilizzare stringhe di testo più lunghe di 255 caratteri, immettere la stringa di testo in una cella (il cui limite è pari a 32.767 caratteri) e quindi utilizzare un riferimento di cella come argomento.

  • SET.CUBO può restituire un valore di errore #N/D se durante la condivisione di una connessione si fa riferimento a un oggetto basato sulla sessione, ad esempio un membro calcolato o un set denominato, in una tabella pivot e tale tabella pivot viene eliminata o convertita in formule facendo clic su Strumenti OLAP e quindi su Converti in formule nel gruppo Strumenti della scheda Opzioni.

Esempi

= SET ("note", "ordine ([prodotto]. [ Prodotto]. [Prodotto]. Membri, [misure]. [Unit Sales] ASC) prodotti "," ")

= CUBESET("Sales","[Product].[ Tutti i prodotti]. Children","Prodotti", 1,"[misure]. [Importo vendite] ")

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×