SERVIZIO.WEB (funzione SERVIZIO.WEB)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione SERVIZIO.WEB in Microsoft Excel.

Note : 

  • La funzione SERVIZIO.WEB è disponibile solo in Excel 2013 ed Excel 2016 per Windows.

Descrizione

Restituisce dati da un servizio Web su Internet o Intranet.

Sintassi

SERVIZIO.WEB(url)

Gli argomenti della sintassi della funzione SERVIZIO.WEB sono i seguenti:

  • Url    Obbligatorio. URL del servizio Web.

Osservazioni

  • Se gli argomenti non sono in grado di restituire i dati, SERVIZIO.WEB restituirà il valore di errore #VALORE!.

  • Se gli argomenti danno luogo a una stringa non valida o contenente più del limite di cella consentito di 32767 caratteri, SERVIZIO.WEB restituirà il valore di errore #VALORE!.

  • Se url è una stringa contenente più dei 2048 caratteri consentiti per una richiesta GET, SERVIZIO.WEB restituirà il valore di errore #VALORE!.

  • Per i protocolli non supportati, ad esempio ftp:// o file://, SERVIZIO.WEB restituisce il valore di errore #VALORE!.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Formula

Descrizione (risultato)

=SERVIZIO.WEB(“http://mywebservice.com/serviceEndpoint?searchString=Excel”) 

I dati restituiti variano a seconda della query.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×