Roadmap della fine del ciclo di vita di Office Communications Server

L'8 gennaio 2018 verrà raggiunta la fine del ciclo di vita di Microsoft Office Communications Server (OCS) 2007 e Microsoft Office Communications Server 2007 R2. Quali sono le implicazioni? Dopo la data specificata non sarà possibile ricevere assistenza per questi prodotti che non verranno più corretti da Microsoft in caso di bug o problemi di sicurezza. Attualmente è applicato il supporto "Extended", ma dopo il mese di gennaio 2018, il supporto terminerà.

L'installazione di Microsoft Office Communications Server funzionerà anche dopo l'8 gennaio 2018, ma per i motivi indicati sopra, è consigliabile spostare le distribuzioni di OCS 2007 o OCS 2007 R2 prima di tale data.

Note : 

  • I termini "locale" e "online" potrebbero essere nuovi per l'utente. Gli ambienti locali sono ospitati su server e dispositivi di proprietà dell'utente, che li gestisce, configura e sostituisce nel tempo. Le distribuzioni di Office Communications Server 2007 e 2007 R2 sono locali. Gli ambienti tenant di Skype for Business online sono gestiti da Microsoft, mentre la configurazione specifica viene completata dall'utente.

  • Come menzionato in Skype for Business online, se è la prima volta che si valuta l'aggiornamento di OCS 2007 o OCS 2007 R2, vedere l'elenco di termini seguente perché sono state apportare alcune modifiche ai nomi che è necessario conoscere.

  • Lync Server 2010 è la versione del prodotto successiva a Office Communications Server 2007 R2.

  • Lync Server 2013 segue Lync Server 2010.

  • Skype for Business Server 2015 è l'ultima versione locale del prodotto.

  • Office 365 include Skype for Business Server Online, ovvero una versione online del prodotto Skype for Business Server.

Per altre informazioni sui server di Office 2007 che stanno per essere ritirati, vedere Pianificare l'aggiornamento per i server di Office 2007.

Quali sono le opzioni disponibili?

Sono disponibili diverse opzioni, in base alle esigenze dell'organizzazione.

  • Spostamento a un nuovo tenant di Office 365.

  • Migrazione a una nuova versione locale di Lync Server.

    • La migrazione a una nuova versione di Skype for Business Server può anche essere eseguita successivamente.

    • Si può scegliere una distribuzione ibrida di Lync Server 2013 o di Skype for Business Server 2015 con Office 365.

Esaminiamo queste opzioni in maggior dettaglio.

Tenant di Office 365

Office 365 include Skype for Business online, che sarà sempre la versione più recente di Skype for Business disponibile per i clienti. È progettato per essere gestito da Microsoft e consente di accedere alle funzionalità aggiuntive di Skype for Business online e di rimuovere eventuali sovraccarichi associati alla gestione di questo ambiente, ad esempio la gestione degli aggiornamenti futuri, che viene eseguita automaticamente da Office 365.

Non è possibile eseguire l'aggiornamento diretto da Office Communicator Server 2007 a Skype for Business online, ma questa opzione potrebbe non essere importante per le proprie esigenze e preferenze. Potrebbe essere più utile, infatti, scegliere un nuovo tenant di Office 365, ottenere le licenze necessarie e aggiungere tutti gli utenti.

Office 365 è una soluzione fantastica per le organizzazioni preoccupate di come gestire gli ambienti locali, inclusa la necessità di rispettare i requisiti di sistema hardware e software per le versioni successive di Lync Server e Skype for Business Server, e che hanno il tempo necessario per spostare manualmente gli utenti in un tenant di Office 365.

È possibile trovare altre informazioni sulla configurazione di un tenant di Office 365Skype for Business onlinequi.

Per informazioni su come installare Skype for Business online dopo l'abbonamento, vedere qui.

Ci si può anche rivolgere a partner di terze parti per ottenere assistenza.

Opzioni locali

Lync Server 2010

Lync Server 2010 è un percorso di aggiornamento per le distribuzioni di Office Communications Server 2007 e Office Communications Server 2007 R2. Tutte le informazioni necessarie sono ben documentate nei collegamenti seguente.

È consigliabile eseguire questo aggiornamento? Si tratta di un'ottima soluzione per gli utenti che vogliono (o devono, per rispettare requisiti di conformità o altri motivi) mantenere una presenza locale per la distribuzione. Consente di eseguire la migrazione di utenti e informazioni, che può rivelarsi un approccio più pratico. Sarà necessario configurare un nuovo ambiente di Lync Server 2010, soddisfare i requisiti di sistema e gestire un ambiente locale. Il test e la convalida richiederanno del tempo e dovranno essere eseguiti prima della migrazione finale.

È anche essenziale tenere presente che Lync Server 2010 terminerà il proprio ciclo di vita il 13 aprile 2021. Visto che prima o poi sarà necessario pianificare cosa fare dopo la fine del ciclo di vita di Lync Server 2010, si consiglia di muoversi adesso che è ancora disponibile l'assistenza per il prodotto grazie alla fase di supporto "Extended" che si protrarrà fino all'ultimo giorno del ciclo di vita. È consigliabile esaminare Requisiti di sistema per Lync Server 2013 e Requisiti di sistema per Skype for Business Server 2015 e investire in questa infrastruttura tenendo presente anche le migrazioni future.

È possibile eseguire l'aggiornamento da Lync Server 2010 a Skype for Business Server 2015?

Si tratta di una scelta auspicabile per molti dei nostri clienti e siamo lieti di confermare che, se si sposta la distribuzione locale a Lync Server 2010, è disponibile un aggiornamento affiancato supportato a Skype for Business Server 2015. Stiamo elaborando la documentazione per il processo che sarà disponibile per la revisione da parte degli utenti intorno al mese di maggio 2017 per verificare se può essere un'opzione valida per la propria organizzazione.

Nota : Sarà comunque necessario seguire le istruzioni per passare prima da OCS 2007 o OCS 2007 R2 a Lync Server 2010.

Lync Server 2013

Se si preferisce passare a Lync Server 2013, è possibile eseguire la migrazione direttamente da Office Communications Server 2007 R2 oppure è possibile eseguire prima la migrazione a Lync Server 2010 che contiene un'opzione di migrazione per Lync Server 2013. Lync Server 2013 offre molti vantaggi, inclusa la possibilità di usufruire del supporto e degli aggiornamenti fino all'11 aprile 2023.

Per eseguire la migrazione da Office Communications Server 2007 R2 a Lync Server 2013, seguire queste istruzioni.

Per eseguire la migrazione da Lync Server 2010 a Lync Server 2013, queste informazioni saranno molto utili.

Lync Server 2013 consente di sfruttare le funzionalità di Office 365 con una distribuzione ibrida. Una distribuzione ibrida consente di connettere l'ambiente locale di Lync Server 2013 a un abbonamento a Office 365Skype for Business online. In questo modo, è possibile usufruire dei vantaggi di entrambi i prodotti e persino eseguire più migrazioni degli utenti tra la versione locale e quella online in base alle esigenze dell'azienda.

Skype for Business Server 2015

Non esistono modi diretti per passare da Office Communications Server 2007 o Office Communications Server 2007 R2 a Skype for Business Server 2015. Sarà necessario seguire le indicazioni precedenti per creare un tenant in Office 365 o eseguire prima la migrazione della versione locale a Lync Server 2010 o Lync Server 2013.

Nota : È consigliabile eseguire la migrazione a Lync Server 2013, perché contiene una funzionalità di aggiornamento sul posto per passare a Skype for Business Server 2015. È anche necessario che siano soddisfatti i requisiti di sistema per Skype for Business Server 2015.

Se si usa una versione di Lync Server che può essere aggiornata a Skype for Business Server 2015, esistono diversi ottimi motivi per scegliere questa opzione.

Scenario 1: Ibrido

Come in Lync Server 2013, è possibile creare una distribuzione ibrida per consentire agli utenti di usare la versione locale o quella di Office 365 in base alle esigenze dell'organizzazione. Per altre informazioni a riguardo, vedere l'argomento Pianificazione.

Scenario 2: Skype for Business Server 2015 locale

Se la società deve rimanere completamente in locale, l'opzione ottimale è un aggiornamento sul posto dell'installazione di Lync Server 2013 a Skype for Business Server 2015. Questa soluzione offre il supporto e gli aggiornamenti per otto anni e fornisce il set di caratteristiche più ampio di qualsiasi distribuzione locale.

Ulteriore assistenza

Per informazioni sugli altri prodotti server di Microsoft con versione 2007 che stanno raggiungendo la fine del ciclo di vita, è anche possibile esaminare queste informazioni.

Per chiarire dei dubbi su alcuni aspetti dell'infrastruttura di comunicazione, ad esempio i sistemi telefonici locali legacy, vedere questa documentazione che può aiutare a prendere decisioni più informate.

A seconda delle esigenze dell'organizzazione, qui sono elencate molte opzioni valide. Se, dopo aver esaminato queste informazioni, restano domande e dubbi sulle soluzioni proposte, è possibile consultare un partner Microsoft.

Argomenti correlati

Risorse utili per aggiornare i server e i client di Office 2007
Office Retirement Group (Microsoft Tech Community)

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×