Roadmap del termine del ciclo di vita di PerformancePoint Server 2007

Le applicazioni e i server di Office 2007 raggiungeranno a breve la fine del ciclo di vita e questo vale anche per i server e le applicazioni che potrebbero essere in uso nelle soluzioni di business intelligence (BI).

Applicazioni Microsoft BI

Data di fine del supporto

ProClarity Analytics Server 6.3 Service Pack 3

ProClarity Desktop Professional 6.3

ProClarity SharePoint Viewer 6.3

11 luglio 2017

SharePoint Server 2007 Service Pack 3

10 Ottobre 2017

PerformancePoint Server 2007 Service Pack 3

9 gennaio 2018

Per altre informazioni sui server di Office 2007 che stanno per essere ritirati, vedere Pianificare l'aggiornamento per i server di Office 2007.

Che cosa significa fine del ciclo di vita?

I prodotti Microsoft, come PerformancePoint Server 2007 SP3, il software ProClarity e SharePoint Server 2007 SP3, hanno tutti un ciclo di vita del supporto durante il quale Microsoft offre nuove caratteristiche, correzioni di bug e aggiornamenti della sicurezza. Il ciclo di vita di un prodotto dura in genere 10 anni a partire dalla data di rilascio iniziale del prodotto e passato tale periodo si parla di fine del ciclo di vita. Quando ProClarity, PerformancePoint Server e SharePoint Server raggiungeranno la fine del ciclo di vita, Microsoft non fornirà più:

  • Supporto tecnico per risolvere eventuali problemi che possono verificarsi

  • Correzioni di bug per problemi che vengono rilevati e che possono influenzare la stabilità e l'usabilità dei server

  • Aggiornamenti della sicurezza per vulnerabilità che vengono rilevate e che possono rendere i server o le applicazioni vulnerabili alle violazioni della sicurezza

  • Aggiornamenti relativi al fuso orario

L'installazione di ProClarity, SharePoint Server 2007 SP3 e PerformancePoint Server 2007 SP3 rimarrà in esecuzione anche dopo la data di fine del supporto. È tuttavia consigliabile eseguire la migrazione da queste applicazioni il più presto possibile.

Quali sono le opzioni disponibili?

Con l'avvicinarsi della fine del supporto per tali applicazioni di business intelligence, è il momento ideale per esplorare le opzioni e preparare un piano di aggiornamento. Sono state apportate numerose modifiche alle applicazioni di Microsoft BI dal 2007 e sono disponibili diverse opzioni, come riepilogato nella tabella seguente:

Se si stava usando...

Esaminare queste opzioni...

E tenere presente che...

Funzionalità di monitoraggio e analisi di PerformancePoint Server 2007, tra cui:

  • Server di monitoraggio di Performance Point

  • PerformancePoint Dashboard Designer

  • Visualizzatore dashboard per SharePoint Services (usato per il rendering di report, scorecard e dashboard di PerformancePoint)

Excel con Excel Online (nel cloud o in locale). Per una panoramica, vedere Funzionalità di business intelligence in Excel e Office 365

Power BI (nel cloud o in locale). Per una panoramica, vedere Che cos'è Power BI?

SQL Server Reporting Services (in locale). Per una panoramica, vedere SQL Server Reporting Services (SSRS): Creare, distribuire e gestire report impaginati e per dispositivi mobili

PerformancePoint Services (in locale). Per una panoramica, vedere Novità di PerformancePoint Services in SharePoint Server 2010

Excel ed Excel Online sono disponibili sia come soluzioni online (basate sul cloud) che locali. Le funzionalità d Excel ed Excel Online possono soddisfare molte delle esigenze relative alla creazione di report e ai dashboard.

Power BI è disponibile sia come soluzione online che locale. Power BI non è incluso in Office 365, ma è possibile iniziare a usare Power BI gratuitamente e quindi, a seconda dell'utilizzo dei dati e delle esigenze aziendali, eseguire l'aggiornamento a Power BI Pro.

Reporting Services e PerformancePoint Services sono entrambe soluzioni locali.

PerformancePoint Services è disponibile in SharePoint Server 2010, SharePoint Server 2013 e SharePoint Server 2016.

Alcuni tipi di report e caratteristiche che erano disponibili in PerformancePoint Server 2007 non sono disponibili in Excel, Power BI, Reporting Services o PerformancePoint Services. Esaminare le caratteristiche disponibili per determinare la soluzione migliore per le esigenze dell'azienda.

Software ProClarity, tra cui:

  • ProClarity Desktop Professional

  • ProClarity Analytics Server

  • ProClarity SharePoint Viewer

Collaborare con un partner Microsoft per identificare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Visitare il Centro per i partner Microsoft

È anche possibile usare Excel con Excel Online, Power BI, SQL Server Reporting Services o PerformancePoint Services.

Alcune funzionalità e caratteristiche, ma non tutte, disponibili nel software ProClarity sono disponibili in altre soluzioni Microsoft tra cui Excel, Power BI, Reporting Services e PerformancePoint Services.

Indicatori KPI di SharePoint Server 2007 (detti anche KPI MOSS)

Excel con Excel Services (Excel Services si chiama ora Excel Online). Per una panoramica, vedere Business intelligence in Excel ed Excel Services (SharePoint Server 2013)

Gli indicatori KPI MOSS creati usando SharePoint Server 2007 possono essere usati in SharePoint Server 2010, SharePoint Server 2013 e SharePoint Server 2016, ma non è possibile crearne di nuovi.

Excel 2007

Excel con Excel Online (nel cloud o in locale). Per una panoramica, vedere Funzionalità di business intelligence in Excel e Office 365

Power BI (nel cloud o in locale). Per una panoramica, vedere Che cos'è Power BI?

Sia Excel con Excel Online che Power BI offrono alle organizzazioni soluzioni basate sul cloud e locali, con supporto per un'ampia gamma di origini dati.

Cosa fare se serve aiuto nella scelta di una soluzione?

Le soluzioni di business intelligence disponibili sono molte e la scelta dell'opzione migliore potrebbe risultare complessa. Se serve aiuto, è disponibile una guida online. Vedere Scelta degli strumenti di Business Intelligence di Microsoft per l'analisi e la creazione di report.

Cosa succede se non si esegue subito l'aggiornamento?

È possibile scegliere di non eseguire l'aggiornamento al momento. Le applicazioni e i server esistenti continueranno a essere eseguiti. Tuttavia, dopo la fine del supporto non si riceveranno aggiornamenti, inclusi gli aggiornamenti della sicurezza. Se si verificano problemi con le applicazioni server, non sarà possibile ottenere assistenza dal supporto tecnico Microsoft.

Come si pianifica l'aggiornamento?

Dopo avere esaminato le opzioni di aggiornamento, il passaggio successivo consiste nel preparare un piano di aggiornamento. Le sezioni seguenti contengono informazioni e collegamenti a risorse aggiuntive utili per pianificare la soluzione. Per quanto riguarda le applicazioni Microsoft BI, sono disponibili quattro opzioni principali, di cui due che funzionano sia nel cloud che in locale e due che funzionano solo in locale:

Opzione

Cloud o locale?

Usare Excel con Excel Online

Entrambi

Usare Power BI

Entrambi

Usare Reporting Services

Solo locale

Usare PerformancePoint Services

Solo locale

Usare Excel con Excel Online (nel cloud o in locale)

Con Excel Online, anche detto Excel Services in SharePoint Server, le persone possono visualizzare e usare le cartelle di lavoro in una finestra del browser, anche se Excel non è installato nel computer. È possibile usare Excel per creare report, scorecard e dashboard e quindi condividere le cartelle di lavoro con altri utenti tramite Excel Online, sia che si usi SharePoint Online come parte di Office 365 che SharePoint Server in locale. È possibile usare i dati archiviati in locale o nel cloud, potendo quindi scegliere tra un'ampia gamma di origini dati.

Nella tabella seguente vengono messi a confronto i vantaggi offerti dall'uso di Excel con Office 365 rispetto all'uso di Excel con SharePoint Server e sotto sono riportate alcune informazioni aggiuntive.

Excel con Office 365 (nel cloud)

Excel con SharePoint Server (in locale)

Si ottiene la versione più recente e migliore di Excel. Con Office 365, si ottiene la versione più recente di Excel, che include nuovi, potenti tipi di grafico, la possibilità di creare grafici e tabelle in modo semplice e rapido e il supporto per più origini dati.

La configurazione è molto più semplice. Excel Online è incluso in Office 365 per le aziende, quindi l'utente non deve svolgere complesse attività di gestione. È sufficiente iscriversi ed effettuare l'accesso per essere subito operativi, in tempi più rapidi e con maggiore efficienza rispetto a dover aggiornare i server locali.

Gli utenti possono accedere alle cartelle di lavoro da qualsiasi posizione. Gli utenti possono visualizzare in modo sicuro le cartelle di lavoro ovunque si trovino, con il computer, lo smartphone e il tablet.

E non è tutto! Vedere Funzionalità di business intelligence in Excel e Office 365

È possibile gestire le impostazioni globali. Gli amministratori di SharePoint possono specificare le impostazioni globali, ad esempio sicurezza, bilanciamento del carico, gestione delle sessioni, memorizzazione nella cache delle cartelle di lavoro e connessioni dati esterne.

È possibile usare Excel Services con PerformancePoint Services. È possibile configurare Excel Services e PerformancePoint Services come parte dell'installazione di SharePoint Server e includere i report di Excel Services nei dashboard di PerformancePoint.

E non è tutto! Vedere Business intelligence in Excel ed Excel Services (SharePoint Server 2013)

Excel con Office 365 (nel cloud)

Se si passa a Office 365, si disporrà delle applicazioni e dei servizi più aggiornati, tra cui Excel 2016 ed Excel Online. PerformancePoint Services non è disponibile in Office 365, quindi il contenuto del dashboard di PerformancePoint verrà sostituito dalle cartelle di lavoro di Excel o da altri report. La buona notizia è che Excel 2016 ha molti nuovi tipi di grafico e la creazione di dashboard sorprendenti in Excel è più facile che mai. Vengono inoltre aggiunte regolarmente nuove caratteristiche. Per altre informazioni, vedere Novità di Excel 2016 per Windows.

Se si acquistano più di 50 postazioni di Office 365, il team di Microsoft FastTrack può offrire supporto per la configurazione. Per altre informazioni, vedere Microsoft FastTrack.

Excel con SharePoint Server (locale)

Se si esegue l'aggiornamento a una versione più recente di SharePoint, è possibile usare Excel con Excel Services o Excel Online, come indicato di seguito:

  • Excel Services in SharePoint Server 2010

  • Excel Services in SharePoint Server 2013

  • Excel Online, che fa parte di Office Online Server, installato separatamente da SharePoint Server 2016

È possibile configurare PerformancePoint Services anche nella nuova versione di SharePoint Server e usarlo insieme a Excel Services o Excel Online.

Per altre informazioni sulle opzioni di aggiornamento di SharePoint, vedere Roadmap della fine del ciclo di vita di SharePoint Server 2007.

Per altre informazioni su Excel Services, vedere Panoramica di Excel Services (SharePoint Server 2010).

Usare Power BI (nel cloud o in locale)

Power BI è una suite di strumenti di analisi business per analizzare i dati e condividere informazioni. Con Power BI, è possibile creare dashboard e report interattivi usando origini dati locali o online. Le persone possono visualizzare e usare i report e i dashboard nel computer o in un dispositivo mobile.

Power BI non è incluso in Office 365 o SharePoint Server, ma è una soluzione separata che include Power BI Desktop, Power BI Gateway e il servizio Power BI. Power BI si integra anche con SharePoint Online. È possibile iniziare a usare Power BI gratuitamente e quindi, a seconda dell'utilizzo dei dati e delle esigenze aziendali, eseguire l'aggiornamento a Power BI Pro. Per altre informazioni, vedere Che cos'è Power BI?

Usare SQL Server Reporting Services (in locale)

SQL Server Reporting Services offre una potente soluzione di creazione di report, con la possibilità di installare e configurare Reporting Services in modalità nativa o in modalità integrata SharePoint. È possibile creare report con strumenti diversi, tra cui Progettazione report, Generatore report e Power View. Con la versione più recente di SQL Server, è anche possibile usare SQL Server Mobile Report Publisher per distribuire report che si adattano a schermi di qualsiasi dimensione, per consentire agli utenti dell'organizzazione di utilizzare i report nei propri dispositivi mobili. Per altre informazioni, vedere SQL Server Reporting Services (SSRS): Creare, distribuire e gestire report impaginati e per dispositivi mobili.

Usare PerformancePoint Services (in locale)

PerformancePoint Server 2007 veniva venduto separatamente da SharePoint Server 2007. A partire da SharePoint Server 2010, PerformancePoint Services è un'applicazione di servizio in SharePoint Server. Ciò significa che non è necessario acquistare licenze server separate o altro hardware per poter usare PerformancePoint Services.

Per passare da PerformancePoint Server 2007 a PerformancePoint Services, passare a una versione più recente di SharePoint Server e configurare PerformancePoint Services. La versione di SharePoint Server di destinazione determinerà se è possibile importare il contenuto del dashboard esistente da PerformancePoint Server 2007 a PerformancePoint Services.

  • Se si esegue l'aggiornamento a SharePoint Server 2010, è possibile importare il contenuto del dashboard di PerformancePoint da PerformancePoint Server 2007 a PerformancePoint Services in SharePoint Server 2010. Per altre informazioni su questa operazione, vedere Importazione guidata: contenuto di PerformancePoint Server 2007 in SharePoint Server 2010.

  • Se si passa a SharePoint Server 2013 o SharePoint Server 2016, sarà probabilmente necessario creare nuovo contenuto del dashboard (origini dati, report, scorecard e pagine del dashboard).

Per avviare il piano di aggiornamento di PerformancePoint Services, vedere le risorse seguenti:

  1. Roadmap della fine del ciclo di vita di SharePoint Server 2007

  2. Una volta individuata la versione di SharePoint a cui si sta passando, vedere l'articolo corrispondente per PerformancePoint Services:

Eseguendo l'aggiornamento a PerformancePoint Services, si ottengono numerosi miglioramenti e nuove caratteristiche. PerformancePoint Services offre scorecard migliorate, nuove visualizzazioni, ad esempio l'albero di scomposizione, e report dettagli KPI, oltre che più tipi di grafico, migliori funzionalità di Business Intelligence per le gerarchie temporali e maggiore conformità alle caratteristiche di accessibilità. Per altre informazioni, vedere Novità di PerformancePoint Services in SharePoint Server 2010.

Dove è possibile ottenere assistenza in merito all'aggiornamento?

Sia che si esegua l'aggiornamento in locale o che si passi a Office 365, è consigliabile collaborare con un partner Microsoft. Un partner qualificato può aiutare a identificare la soluzione più adatta alle esigenze aziendali e offrire assistenza per la distribuzione. Visitare il Centro per i partner Microsoft.

Argomenti correlati

Risorse utili per aggiornare i server e i client di Office 2007
Office Retirement Group (Microsoft Tech Community)

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×