Risposta a un invito a una cartella condivisa

Importante:  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Rispondere a un invito a una cartella condivisa così come avviene per gli inviti di un'area di lavoro: viene visualizzato un messaggio con le opzioni di accettare o rifiutare l'invito. Per informazioni dettagliate, vedere risposta a un invito a un'area di lavoro .

Tuttavia, a differenza delle aree di lavoro, i dati contenuti in una cartella condivisa NON vengono scaricati automaticamente dal computer dell'utente che ha inviato l'invito dopo l'accettazione dell'invito. È infatti necessario specificare prima le opzioni di download, come descritto di seguito.

Download del contenuto di una cartella condivisa

Quando si prima passare a una cartella condivisa, viene chiesto di creare o selezionare una cartella nel sistema di Windows da condividere con altri membri della cartella condivisa.

Inoltre, viene chiesto di specificare un'impostazione di download iniziale: recuperare tutti gli elementi (download automatico) o solo recupero collegamenti a file remoti (download manuale su richiesta). Se è scelto di recuperare tutti gli elementi, tutto il contenuto dei dati nella cartella condivisa viene scaricato immediatamente, a condizione che un altro membro con il contenuto sia online. Se è scelto di recuperare solo i collegamenti ai file remoti, la cartella condivisa verrà elencati i collegamenti ai file di dati e sarà possibile scaricarli in un secondo momento, su richiesta. È possibile modificare le impostazioni di download in qualsiasi momento nelle proprietà cartella.

Nota: L'opzione di download che viene proposta come predefinita varia a seconda del contenuto iniziale della cartella condivisa. Se la cartella condivisa contiene almeno 100 file o un qualsiasi file non inferiore a 100 MB, l'opzione predefinita sarà il download manuale.

Nota: Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×