Risolvere i problemi relativi alle operazioni di database in Business Contact Manager

Importante:  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Qual è il problema che si vuole risolvere?

Non è possibile creare un database di Business Contact Manager

Non è possibile eseguire la connessione a un database di Business Contact Manager condiviso

Non è possibile ripristinare un database di Business Contact Manager

Non è possibile installare o avviare SQL Server

Non è possibile eseguire la migrazione di un database di Business Contact Manager

Non è possibile caricare un database di Business Contact Manager

Mancano le cartelle di Business Contact Manager

Dov'è il database di Business Contact Manager?

Installare Business Contact Manager per Outlook in un server

L'ordinamento di record ed elementi non è corretto

Importare dati commerciali

Problemi relativi ai gruppi di lavoro

Risorse aggiuntive

Non è possibile creare un database di Business Contact Manager

Il database di Business Contact Manager usa Microsoft SQL Server Express, una versione su scala ridotta di Microsoft SQL Server. Se il servizio SQL Server non è disponibile, non è possibile creare un database. Il servizio SQL Server può non essere disponibile per vari motivi.

Per risolvere il problema, usare il seguente elenco di scenari relativi a SQL Server. Completare la procedura che rispecchia maggiormente la propria situazione.

Problemi di SQL Server

  • Avviare SQL Server

    Se vengono visualizzati messaggi come i seguenti, completare la procedura per l'avvio del servizio SQL Server.

    • Impossibile creare il database.

    • Impossibile creare il database di Business Contact Manager. Il servizio SQL Server (servizio di database Business Contact Manager) non è in esecuzione. Avviare il servizio, quindi riavviare Outlook per visualizzare di nuovo la Configurazione guidata.

    • Impossibile connettersi al database di Business Contact Manager locale. Il servizio SQL Server (servizio di database Business Contact Manager) non è in esecuzione. Non è possibile connettersi a un database di Business Contact Manager archiviato in un altro computer.

    • Impossibile avviare Business Contact Manager. Il servizio SQL Server (servizio di database Business Contact Manager) non è in esecuzione.

    Avviare il servizio SQL Server

    • Windows XP

      1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

      2. Nella visualizzazione per categorie fare clic su Prestazioni e manutenzione.

      3. Fare clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Servizi.

      4. Nell'elenco Servizi fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) e quindi scegliere Avvia.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

      2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008.

      3. Fare clic su Strumenti di configurazione e quindi su Gestione configurazione SQL Server.

      4. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server fare clic su Servizi di SQL Server.

      5. Nel riquadro destro fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Avvia.

      6. Riaprire Microsoft Outlook. Ora dovrebbe essere possibile connettersi al database di Business Contact Manager.

        Per altre informazioni su Microsoft SQL Server Express, visitare il sito Web del supporto tecnico Microsoft e consultare la Knowledge Base.

  • Concedere all'account utente usato per l'accesso al servizio SQL Server le autorizzazioni necessarie per accedere alla cartella Business Contact Manager

    Per impostazione predefinita, per accedere alla cartella Business Contact Manager e creare un database il servizio, SQL Server si connette al sistema usando l'account utente Servizio di rete. Se non è possibile creare un database, l'account utente Servizio di rete probabilmente non dispone delle autorizzazioni necessarie per accedere a SQL Server. L'account deve disporre di autorizzazioni di lettura e scrittura per accedere alla cartella Business Contact Manager.

    Per accedere alla cartella Business Contact Manager e creare un database, il servizio SQL Server può usare un account diverso dall'account utente Servizio di rete.

    Verificare l'account utente usato per l'accesso a SQL Server.

    • Window XP

      1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

      2. Fare clic su Prestazioni e manutenzione.

      3. Fare clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Servizi.

      4. Nell'elenco Servizi fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Passare alla scheda Connessione e controllare il nome dell'account visualizzato nella casella Account.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

      2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008, scegliere Strumenti di configurazione e quindi Gestione configurazione SQL Server.

      3. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server fare clic su Servizi di SQL Server.

      4. Nel riquadro destro fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Nella scheda Connessione controllare l'account predefinito o il nome dell'account usato per accedere a SQL Server.

    Per concedere le autorizzazioni di accesso alla cartella Business Contact Manager all'account usato per l'accesso al servizio SQL Server, l'account utente Servizio di rete o un altro account utente, completare la procedura seguente:

    • Windows XP

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi su Risorse del computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Documents and Settings\[username]\Local Settings\Application Data\Microsoft\

        dove [username] è il nome dell'account utente che non riesce a creare il database.

        Tale percorso è la posizione predefinita della cartella Business Contact Manager. Alcune cartelle in questo percorso sono nascoste per impostazione predefinita. Per informazioni su come visualizzare le cartelle nascoste, fare clic su Start e quindi scegliere Guida e supporto tecnico.

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Business Contact Manager e quindi scegliere Condivisione e protezione.

      4. Passare alla scheda Sicurezza e quindi fare clic su Aggiungi.

      5. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare della finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi digitare Servizio di rete, o il nome dell'account utente usato per eseguire l'accesso a SQL Server, e quindi fare clic su Controlla nomi.

      6. Fare clic su OK.

      7. Nella scheda Protezione fare clic su SERVIZIO DI RETE o sul nome dell'account utente usato per eseguire l'accesso a SQL Server.

      8. Selezionare le caselle di controllo Lettura e Scrittura e quindi fare clic su OK.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Users\[username]\AppData\Local\Microsoft

        dove [username] è il nome dell'account utente che non riesce a creare un database.

        Tale percorso è la posizione predefinita della cartella Business Contact Manager. Alcune cartelle in questo percorso sono nascoste per impostazione predefinita. Per informazioni su come visualizzare le cartelle nascoste, fare clic su Start e quindi scegliere Guida e supporto tecnico.

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Business Contact Manager e quindi scegliere Proprietà.

      4. Nella finestra di dialogo Business Contact Manager - Proprietà fare clic sulla scheda Sicurezza e quindi fare clic su Modifica.

      5. Nella finestra di dialogo Autorizzazioni per Business Contact Manager fare clic su Aggiungi.

      6. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare della finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi digitare Servizio di rete, o il nome dell'account utente usato per eseguire l'accesso a SQL Server, e quindi fare clic su Controlla nomi.

      7. Fare clic su OK.

      8. Nella finestra di dialogo Autorizzazioni per Business Contact Manager, nella scheda Sicurezza, fare clic su SERVIZIO DI RETE o sul nome dell'account utente usato per eseguire l'accesso a SQL Server.

      9. Nella colonna Consenti selezionare le caselle di controllo Lettura e Scrittura e quindi fare clic su OK.

      10. Nella finestra di dialogo Business Contact Manager - Proprietà fare clic su OK.

  • Concedere all'account utente Servizio di rete autorizzazioni di controllo completo per la cartella DATA

    I file di database principali di Business Contact Manager, ossia master.mdf e mastlog.ldf, sono archiviati nella cartella DATA. In alcuni casi, l'account utente Servizio di rete, usato per l'accesso a SQL Server, non ha le autorizzazioni necessarie, quindi non è possibile creare il database.

    Per concedere all'account utente Servizio di rete il controllo completo della cartella DATA, completare la procedura seguente.

    • Windows XP

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi su Risorse del computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL10.MSSMLBIZ\MSSQL

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella DATA e scegliere Proprietà.

      4. Passare alla scheda Sicurezza e quindi fare clic su Aggiungi.

      5. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare della finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi digitare Servizio di rete e quindi fare clic su Controlla nomi.

      6. Fare clic su OK.

      7. Nella scheda Sicurezza fare clic su Servizio di rete.

      8. Nella colonna Consenti selezionare la casella di controllo Controllo completo e quindi fare clic su OK.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL10.MSSMLBIZ\MSSQL

        Oppure

        C:\Program Files (x86)\Microsoft SQL Server\MSSQL10.MSSMLBIZ\MSSQL
      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella DATA e scegliere Proprietà.

      4. Nella finestra di dialogo DATA - Proprietà fare clic sulla scheda Sicurezza e quindi su Modifica.

      5. Nella finestra di dialogo Autorizzazioni per DATA fare clic su Aggiungi.

      6. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare della finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi digitare Servizio di rete e quindi fare clic su Controlla nomi.

      7. Fare clic su OK.

      8. Nella finestra di dialogo Autorizzazioni per DATA fare clic su SERVIZIO DI RETE nella scheda Sicurezza.

      9. Nella colonna Consenti selezionare la casella di controllo Controllo completo e quindi fare clic su OK.

      10. Nella finestra di dialogo DATA - Proprietà fare clic su OK.

  • Il protocollo per SQL Server non è abilitato (solo Windows Vista o Windows 7)

    Il protocollo Named Pipes per SQL Server è disabilitato. Questo problema si verifica a volte quando si usa Windows Vista o Windows 7. Usare la procedura seguente per abilitare il protocollo.

    1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

    2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008.

    3. Fare clic su Strumenti di configurazione e quindi su Gestione configurazione SQL Server.

    4. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server espandere Configurazione di rete SQL Server e quindi fare clic su Protocolli per MSSMLBIZ.

    5. Nel riquadro destro fare clic con il pulsante destro del mouse su Named Pipes e quindi scegliere Abilita.

    6. Chiudere la finestra Gestione configurazione SQL Server e quindi avviare Outlook per completare la Configurazione guidata e creare il database.

  • Usare l'account di sistema locale per accedere a SQL Server

    Se dopo aver completato le procedure precedenti non è ancora possibile creare un database perché il servizio SQL Server non viene avviato, per accedere a SQL Server usare l'account di sistema locale.

    1. Windows XP

      1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

      2. Fare clic su Prestazioni e manutenzione.

      3. Fare clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Servizi.

      4. Nell'elenco Servizi fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Nella finestra di dialogo SQL Server (MSSMLBIZ) - Proprietà (Computer locale) fare clic sulla scheda Connessione.

      6. Fare clic su Account di sistema locale.

      7. Fare clic su OK.

      8. Avviare Outlook e quindi completare la Configurazione guidata.

    2. Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

      2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008, scegliere Strumenti di configurazione e quindi Gestione configurazione SQL Server.

      3. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server fare clic su Servizi di SQL Server.

      4. Nel riquadro destro fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Nella scheda Connessione, in Account predefinito, fare clic sulla freccia e quindi su Sistema locale.

      6. Fare clic su OK.

      7. Avviare Outlook e quindi completare la Configurazione guidata.

    Se necessario, per contattare un professionista del supporto tecnico, visitare il sito Web Microsoft Aiuto e Supporto per Microsoft Office Outlook 2010 con Business Contact Manager (tutte le lingue). Il servizio potrebbe essere a pagamento.

Inizio pagina

Problemi relativi a unità compresse, account guest e assenza della Configurazione guidata

  • Unità o cartelle compresse

    Nelle unità con file system TE000129554 il database viene installato in una cartella compressa. Il database Business Contact Manager non può essere tuttavia creato in una cartella compressa. Per creare il database, è necessario disattivare l'impostazione relativa alla compressione dei file per la cartella Business Contact Manager.

    Nota:  È necessario accedere come amministratore per abilitare e disabilitare la compressione dei file.

    Disabilitare la compressione delle cartelle

    • Windows XP

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi su Risorse del computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Documents and Settings\[username]\Local Settings\Application Data\Microsoft\Business Contact Manager\

        dove [username] è il nome dell'account utente che non riesce a creare un database.

        Tale percorso è la posizione predefinita della cartella Business Contact Manager. Alcune cartelle in questo percorso sono nascoste per impostazione predefinita. Per informazioni su come visualizzare le cartelle nascoste, fare clic su Start e quindi scegliere Guida e supporto tecnico.

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Business Contact Manager e quindi scegliere Proprietà.

      4. Nella finestra di dialogo Business Contact Manager - Proprietà fare clic sulla scheda Generale e quindi fare clic su Avanzate.

      5. Deselezionare la casella di controllo Comprimi contenuto per risparmiare spazio su disco e quindi scegliere OK.

        Dopo avere disattivato la compressione per la cartella, provare a ricreare il database.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Users\[username]\AppData\Local\Microsoft

        dove [username] è il nome dell'account utente che non riesce a creare un database.

        Tale percorso è la posizione predefinita della cartella Business Contact Manager. Alcune cartelle in questo percorso sono nascoste per impostazione predefinita. Per informazioni su come visualizzare le cartelle nascoste, fare clic su Start e quindi scegliere Guida e supporto tecnico.

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Business Contact Manager e quindi scegliere Proprietà.

      4. Nella finestra di dialogo Business Contact Manager - Proprietà fare clic sulla scheda Generale e quindi fare clic su Avanzate.

      5. Deselezionare la casella di controllo Comprimi contenuto per risparmiare spazio su disco e quindi scegliere OK.

      Dopo avere disattivato la compressione per la cartella, provare a ricreare il database.

  • Per l'accesso ad Outlook è stato usato un account guest

    Agli utenti guest non è consentito creare un database di Business Contact Manager. Eseguire l'accesso con un account utente.

  • Dopo l'installazione di Business Contact Manager per Outlook non è stato chiesto di creare un nuovo database

    La prima volta che si apre Outlook dopo avere installato Business Contact Manager per Outlook, viene automaticamente eseguita la Configurazione guidata. Durante l'esecuzione della Configurazione guidata, è possibile scegliere se creare un nuovo database Business Contact Manager o selezionare un database esistente.

    1. Verificare che Business Contact Manager per Outlook sia installato.

      Procedura

      1. Windows XP

        1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

        2. Nel Pannello di controllo fare clic su Installazione applicazioni.

        3. Nella finestra di dialogo Installazione applicazioni, nell'elenco Programmi attualmente installati, controllare se è elencato Business Contact Manager per Outlook 2010.

      2. Windows Vista o Windows 7

        1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

        2. Nella visualizzazione per categoria, in Programmi, fare clic su Disinstalla un programma.

        3. Nella finestra Disinstalla o modifica programma verificare se è presente Business Contact Manager per Outlook 2010.

    2. Se nell'elenco non è presente Business Contact Manager per Outlook 2010, eseguire una delle operazioni seguenti:

      1. Se si ha il DVD di Business Contact Manager per Outlook 2010, installare il programma dal DVD.

Inizio pagina

Non è possibile avviare Business Contact Manager per Outlook

Provare a eseguire le procedure seguenti e quindi riavviare Outlook.

  • Impossibile avviare Business Contact Manager. Il servizio SQL Server (servizio di database Business Contact Manager) non è in esecuzione.

    I file di database principali di Business Contact Manager, ossia master.mdf e mastlog.ldf, sono archiviati nella cartella DATA. Questa cartella contiene anche i certificati di sicurezza che consentono a SQL Server di creare il database di Business Contact Manager. In alcuni casi l'account utente Servizio di rete usato per accedere a SQL Server non è in grado di accedere a tale cartella, quindi non è possibile creare il database.

    Il problema potrebbe verificarsi se il file system di un'unità è stato modificato da FAT32 a TE000129554.

    Per concedere all'account utente Servizio di rete il controllo completo della cartella DATA, completare la procedura seguente.

    • Windows XP

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi su Risorse del computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL10.MSSMLBIZ\MSSQL

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella DATA e scegliere Proprietà.

      4. Passare alla scheda Sicurezza e quindi fare clic su Aggiungi.

      5. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare della finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi digitare Servizio di rete e quindi fare clic su Controlla nomi.

      6. Fare clic su OK.

      7. Nella scheda Sicurezza fare clic su Servizio di rete.

      8. Nella colonna Consenti selezionare la casella di controllo Controllo completo e quindi fare clic su OK.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi su Risorse del computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL10.MSSMLBIZ\MSSQL

        Oppure

        C:\Program Files (x86)\Microsoft SQL Server\MSSQL10.MSSMLBIZ\MSSQL
      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella DATA e scegliere Proprietà.

      4. Nella finestra di dialogo DATA - Proprietà fare clic sulla scheda Sicurezza e quindi su Modifica.

      5. Nella finestra di dialogo Autorizzazioni per DATA fare clic su Aggiungi.

      6. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare della finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi digitare Servizio di rete e quindi fare clic su Controlla nomi.

      7. Fare clic su OK.

      8. Nella finestra di dialogo Autorizzazioni per DATA fare clic su SERVIZIO DI RETE nella scheda Sicurezza.

      9. Nella colonna Consenti selezionare la casella di controllo Controllo completo e quindi fare clic su OK.

      10. Nella finestra di dialogo DATA - Proprietà fare clic su OK.

  • Dopo la concessione delle autorizzazioni all'account utente Servizio di rete, il servizio SQL Server non viene avviato.

    Il servizio SQL Server viene in genere avviato con un certificato di sicurezza e disattiva la crittografia. In alcuni casi, il servizio SQL Server non disattiva la crittografia. In tal caso, disattivare la crittografia per l'istanza di SQL Server.

    • Windows XP

      1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

      2. Fare clic su Prestazioni e manutenzione e quindi su Strumenti di amministrazione.

      3. Fare doppio clic su Gestione computer.

      4. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione computer fare clic su Servizi e applicazioni.

      5. Nel riquadro destro fare doppio clic su Gestione configurazione SQL Server.

      6. Fare doppio clic su Configurazione di rete SQL Server.

      7. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Protocolli per MSSMLBIZ e quindi scegliere Proprietà.

      8. Nella finestra di dialogo Protocolli per MSSMLBIZ - Proprietà, nella scheda Contrassegni, fare clic sulla freccia alla fine della riga Forza crittografia, quindi fare clic su No.

      9. Fare clic su OK.

      10. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione computer fare clic su Servizi di SQL Server.

      11. Nel riquadro destro fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Avvia.

      12. Avviare Outlook e quindi completare la Configurazione guidata.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

      2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008, scegliere Strumenti di configurazione e quindi Gestione configurazione SQL Server.

      3. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server fare clic su Configurazione di rete SQL Server.

      4. Nel riquadro destro fare clic su Protocolli per MSSMLBIZ con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Nella finestra di dialogo Protocolli per MSSMLBIZ - Proprietà, nella scheda Contrassegni, fare clic sulla freccia nella riga Forza crittografia, quindi fare clic su No.

      6. Avviare Outlook e quindi completare la Configurazione guidata.

  • Usare l'account di sistema locale per accedere a SQL Server

    Se dopo aver completato le procedure precedenti Business Contact Manager non viene avviato comunque, per accedere a SQL Server usare l'account di sistema locale.

    • Windows XP

      1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

      2. Fare clic su Prestazioni e manutenzione.

      3. Fare clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Servizi.

      4. Nell'elenco Servizi fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Passare alla scheda Connessione e quindi fare clic su Account di sistema locale.

      6. Avviare Outlook e quindi completare la Configurazione guidata.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

      2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008, scegliere Strumenti di configurazione e quindi Gestione configurazione SQL Server.

      3. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server fare clic su Servizi di SQL Server.

      4. Nel riquadro destro fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Nella finestra di dialogo SQL Server (MSSMLBIZ) - Proprietà, nella scheda Connessione, in Account predefinito fare clic sulla freccia e quindi fare clic su Sistema locale.

      6. Fare clic su OK.

      7. Avviare Outlook e quindi completare la Configurazione guidata.

Inizio pagina

Non è possibile aprire il database a causa di un errore di accesso

Se durante la creazione del database viene visualizzato un messaggio di questo tipo, significa in genere che l'account utente usato per l'accesso al servizio SQL Server non ha le autorizzazioni di lettura e scrittura per la cartella Business Contact Manager.

Per impostazione predefinita, per accedere alla cartella Business Contact Manager e creare un database il servizio, SQL Server si connette al sistema usando l'account utente Servizio di rete. È possibile che l'account utente usato dal servizio SQL Server sia stato modificato.

Per risolvere il problema, completare le procedure seguenti:

  1. Verificare l'account utente usato per l'accesso a SQL Server.

    • Windows XP

      1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

      2. Fare clic su Prestazioni e manutenzione.

      3. Fare clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Servizi.

      4. Nell'elenco Servizi fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Passare alla scheda Connessione e controllare il nome dell'account visualizzato nella casella Account.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

      2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008, scegliere Strumenti di configurazione e quindi Gestione configurazione SQL Server.

      3. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server fare clic su Servizi di SQL Server.

      4. Nel riquadro destro fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

      5. Nella scheda Connessione controllare l'account predefinito o il nome dell'account usato per accedere a SQL Server.

  2. Concedere all'account utente usato per l'accesso a SQL Server le autorizzazioni di lettura e scrittura per la cartella Business Contact Manager

    • Windows XP

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi su Risorse del computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Documents and Settings\[username]\Local Settings\Application Data\Microsoft\

        dove [username] è il nome dell'account utente che non riesce ad aprire il database.

        Il percorso è la posizione predefinita della cartella Business Contact Manager. Alcune cartelle in questo percorso sono nascoste per impostazione predefinita. Per informazioni su come visualizzare le cartelle nascoste, fare clic su Start e quindi scegliere Guida e supporto tecnico.

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Business Contact Manager e quindi scegliere Condivisione e protezione.

      4. Passare alla scheda Sicurezza e quindi fare clic su Aggiungi.

      5. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare della finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi digitare il nome dell'account utente usato per eseguire l'accesso a SQL Server e quindi fare clic su Controlla nomi.

      6. Fare clic su OK.

      7. Nella scheda Protezione fare clic sul nome dell'account utente usato per eseguire l'accesso a SQL Server.

      8. Selezionare le caselle di controllo Lettura e Scrittura e quindi fare clic su OK.

    • Windows Vista o Windows 7

      1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Computer.

      2. Fare doppio clic su ogni cartella nel percorso seguente per aprirla:

        C:\Users\[username]\AppData\Local\Microsoft

        dove [username] è il nome dell'account utente che non riesce ad aprire un database.

        Il percorso è la posizione predefinita della cartella Business Contact Manager. Alcune cartelle in questo percorso sono nascoste per impostazione predefinita. Per informazioni su come visualizzare le cartelle nascoste, fare clic su Start e quindi scegliere Guida e supporto tecnico.

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Business Contact Manager e quindi scegliere Proprietà.

      4. Nella finestra di dialogo Business Contact Manager - Proprietà fare clic sulla scheda Sicurezza e quindi fare clic su Modifica.

      5. Nella finestra di dialogo Autorizzazioni per Business Contact Manager fare clic su Aggiungi.

      6. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare della finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi digitare il nome dell'account utente usato per eseguire l'accesso a SQL Server e quindi fare clic su Controlla nomi.

      7. Fare clic su OK.

      8. Nella scheda Protezione fare clic sul nome dell'account utente usato per eseguire l'accesso a SQL Server.

      9. Nella colonna Consenti della finestra di dialogo Autorizzazioni per Business Contact Manager selezionare le caselle di controllo Lettura e Scrittura e quindi fare clic su OK.

      10. Nella finestra di dialogo Business Contact Manager - Proprietà fare clic su OK.

Inizio pagina

Non è possibile eseguire la connessione a un database di Business Contact Manager condiviso

Per informazioni sulla risoluzione dei problemi, vedere Risoluzione dei problemi di connessione a un database Business Contact Manager condiviso.

Inizio pagina

Non è possibile ripristinare un database di Business Contact Manager

Viene visualizzato un messaggio che segnala che non è possibile ripristinare un database perché l'utente non è autorizzato a eseguire operazioni di backup o ripristino di database o non è il proprietario del database.

Talvolta, dopo l'aggiornamento del sistema operativo, il proprietario del database non viene più riconosciuto come proprietario del database. Se non si viene più riconosciuti come proprietario del database, per ripristinare il database è necessario essere amministratore nel computer in cui si vuole ripristinare il database ed eseguire Outlook come amministratore. Eseguire le operazioni seguenti:

  • Aggiungere il proprio account al gruppo Administrators o chiedere all'amministratore del sistema di farlo.

  • Eseguire Outlook come amministratore.

Procedura

  1. Chiudere Outlook.

  2. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Computer.

  3. Fare doppio clic su Disco locale (C) per aprire l'unità disco rigido.

    Nota:  Se la versione autonoma di TE000001059 oppure Microsoft Office 2010 è installato in un'altra unità, selezionare tale unità.

  4. Fare doppio clic su Programmi e quindi su Microsoft Office.

  5. Fare doppio clic su Office 14.

  6. Fare clic sull'icona di Outlook con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Esegui come amministratore.

È ora possibile eseguire tutte le attività di amministrazione in Outlook, incluso il ripristino di un database di Business Contact Manager.

Inizio pagina

Non è possibile installare o avviare SQL Server

Viene visualizzato un messaggio che segnala che Microsoft SQL Server non è stato installato

Il database di Business Contact Manager è basato su Microsoft SQL Server. Senza SQL Server non è possibile usare Business Contact Manager per Outlook. Per ottenere assistenza per SQL Server, visitare il sito Web del supporto tecnico Microsoft e consultare la Knowledge Base.

Il servizio SQL Server non viene avviato automaticamente

Nella maggior parte dei casi la versione di SQL Server installata con Business Contact Manager per Outlook viene avviata automaticamente. Business Contact Manager per Outlook non viene avviato se non viene avviato il servizio SQL Server. Se non vengono visualizzati altri messaggi e i menu di Business Contact Manager per Outlook non sono visualizzati, avviare il servizio SQL Server manualmente completando la procedura seguente:

  • Windows XP

    1. Fare clic sul pulsante Start, fare clic su Risorse del computer con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Gestione.

    2. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione computer fare clic su Servizi e applicazioni.

    3. Nel riquadro destro fare doppio clic su Servizi.

    4. Nell'elenco Servizi fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ).

    5. Nella colonna Stato verificare che il servizio SQL Server (MSSMLBIZ) non sia stato avviato.

    6. Se non è avviato, fare clic su Riavvia il servizio.

    7. Chiudere la finestra Gestione computer e quindi avviare Outlook.

  • Windows Vista o Windows 7

    1. Fare clic sul pulsante Start, fare clic su Computer con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Gestione.

    2. Nella finestra Gestione computer fare clic su Servizi e applicazioni.

    3. Fare doppio clic su Servizi.

    4. Nell'elenco Servizi fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ).

    5. Nella colonna Stato verificare che il servizio SQL Server (MSSMLBIZ) non sia stato avviato.

    6. Se non è avviato, fare clic su Riavvia il servizio.

    7. Chiudere la finestra Gestione computer e quindi avviare Outlook.

Si vuole usare Business Contact Manager per Outlook con un nome di istanza di SQL Server Express diverso

Se il database di Business Contact Manager si trova nel computer locale invece di essere un database condiviso in un computer remoto, per SQL Server Express è possibile usare solo il nome di istanza MSSMLBIZ. Gli altri nomi di istanza non sono supportati.

Invece di tentare di usare Business Contact Manager per Outlook con un nome di istanza non supportato, installare un'altra istanza di SQL Server Express e assegnarle il nome MSSMLBIZ. Per l'accesso, tale istanza di SQL Server Express deve usare l'account utente incorporato Servizio di rete.

Per verificare che l'istanza di SQL Server esegua l'accesso tramite l'account utente Servizio di rete, completare la procedura seguente:

  1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

  2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008 e quindi su Strumenti di configurazione.

  3. Fare clic su Gestione configurazione SQL Server.

  4. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server fare clic su Servizi di SQL Server.

  5. Nel riquadro destro fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

  6. Verificare che in Account predefinito sia visualizzato Servizio di rete.

  7. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà - SQL Server (MSSMLBIZ).

  8. Avviare Outlook per avviare la Configurazione guidata di Business Contact Manager e quindi seguire le istruzioni visualizzate.

Non è possibile installare SQL Server

Viene visualizzato il codice di errore 2147746132 (0x80040154). Provare a usare l'utilità Diagnosi WMI per ottenere ulteriori informazioni sull'errore.

Se si hanno altre domande su SQL Server Express, provare a pubblicarle nel forum su SQL Server Express in MSDN.

Inizio pagina

Non è possibile eseguire la migrazione di un database di Business Contact Manager

Dopo aver selezionato un database esistente, viene visualizzato il messaggio seguente: Migrazione del database non riuscita

Nella Configurazione guidata fare clic su Seleziona un database esistente e riprovare a selezionare il database.

Se il messaggio Migrazione del database non riuscita viene visualizzato comunque, provare a eseguire la procedura seguente:

1. Disinstallare Business Contact Manager per Outlook 2010.

Procedura

  • Account Microsoft

    1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

    2. Fare clic su Installazione applicazioni.

    3. Nella finestra Installazione applicazioni fare clic su Business Contact Manager per Outlook 2010 e quindi su Cambia/Rimuovi.

  • Windows Vista o Windows 7

    1. Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

    2. Nella visualizzazione per categoria fare clic su Disinstalla un programma.

    3. Nell'elenco fare clic su Business Contact Manager per Outlook 2010 e quindi su Disinstalla.

2. Reinstallare Business Contact Manager per Outlook 2007.

  • Nella Configurazione guidata fare clic su Selezionare un database e quindi seguire le istruzioni visualizzate.

3. Esportare tutte le informazioni nel database di Business Contact Manager per Outlook 2007.

4. installare Business Contact Manager per Outlook 2010.

  1. Nella Configurazione guidata fare clic su Crea un nuovo database e quindi seguire le istruzioni visualizzate.

  2. Importare i dati dal proprio database. Per altre informazioni, vedere Importare i propri dati in Business Contact Manager.

Se non è comunque possibile eseguire la migrazione del database, visitare il sito Web Microsoft Aiuto e Supporto per Microsoft Office Outlook 2010 con Business Contact Manager (tutte le lingue). Il servizio potrebbe essere a pagamento.

Inizio pagina

Non è possibile caricare un database di Business Contact Manager

Dopo l'aggiornamento del sistema operativo Windows, viene visualizzato un messaggio che segnala che non è possibile caricare il database.

Dopo l'aggiornamento a Windows Vista, vengono visualizzati diversi messaggi di Business Contact Manager per Outlook che segnalano problemi con il database di Business Contact Manager.

È possibile che vengano visualizzati messaggi come i seguenti:

  • Impossibile connettersi al database condiviso da Business Contact Manager per Outlook.

  • Impossibile caricare il database di Business Contact Manager.

  • Impossibile completare l'operazione perché impossibile accedere al database.

  • Si è verificato un errore durante il tentativo di stabilire una connessione al server.

Provare le operazioni seguenti:

Impostare su Sistema locale la proprietà di connessione dell'istanza di SQL Server (MSSMLBIZ).

Procedura

  1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Tutti i programmi.

  2. Fare clic su Microsoft SQL Server 2008 e quindi su Strumenti di configurazione.

  3. Fare clic su Gestione configurazione SQL Server.

  4. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione configurazione SQL Server fare clic su Servizi di SQL Server.

  5. Nel riquadro destro fare clic su SQL Server (MSSMLBIZ) con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Proprietà.

  6. In Account predefinito selezionare Sistema locale e quindi fare clic su OK.

  7. Riavviare Outlook.

Inizio pagina

Rimuovere Business Contact Manager per Outlook

Si vuole rimuovere Business Contact Manager per Outlook da tutti i profili utente in un computer

Disinstallare Business Contact Manager per Outlook per rimuoverlo da tutti i profili utente del computer.

Può essere necessario rimuovere Business Contact Manager per Outlook se Outlook non si apre o non si vuole più visualizzare la Configurazione guidata, per ignorare la fase di creazione del database.

  • Account Microsoft

  • Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

  • Fare clic su Installazione applicazioni.

  • Nella finestra Installazione applicazioni fare clic su Business Contact Manager per Microsoft Outlook 2010 e quindi su Cambia/Rimuovi.

  • Windows Vista o Windows 7

  • Fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.

  • Nella visualizzazione per categoria fare clic su Disinstalla un programma.

  • Nell'elenco fare clic su Business Contact Manager per Microsoft Outlook 2010 e quindi su Disinstalla.

In un computer con più utenti è possibile rimuovere Business Contact Manager per Outlook solo dal proprio profilo, senza rimuoverlo dai profili degli altri utenti.

Procedura

  1. Aprire Outlook 2010 usando il profilo da cui si vuole rimuovere Business Contact Manager per Outlook.

  2. Fare clic sulla scheda File.

  3. Nella scheda Informazioni fare clic sul pulsante Impostazioni account e quindi su Impostazioni account.

  4. Nella finestra di dialogo Impostazioni account fare clic sulla scheda File di dati.

  5. Nell'elenco fare clic sul database di Business Contact Manager che si vuole rimuovere dal profilo e quindi su Rimuovi.

Inizio pagina

Mancano le cartelle di Business Contact Manager

Le cartelle di Business Contact Manager non vengono visualizzate

Se le cartelle di Business Contact Manager non vengono visualizzate nel riquadro di spostamento, è necessario associare Business Contact Manager per Outlook al profilo personale.

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. Nella scheda Informazioni fare clic sul pulsante Impostazioni account e quindi su Impostazioni account.

  3. Nella finestra di dialogo Impostazioni account fare clic sulla scheda File di dati.

  4. Fare clic su Aggiungi.

  5. In Tipi di archiviazione nella finestra di dialogo Nuovo file di dati di Outlook fare clic su Database di Business Contact Manager.

  6. Fare clic su OK.

  7. Nella Configurazione guidata eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si vuole creare un nuovo database, fare clic su Crea nuovo database locale e seguire le istruzioni visualizzate.

    • Se si esegue la connessione a un database esistente, fare clic su Connetti a database locale e seguire le istruzioni visualizzate.

Per altre informazioni, vedere Creare o selezionare un nuovo database di Business Contact Manager.

  1. Riavviare Outlook.

Inizio pagina

Dov'è il database di Business Contact Manager?

Dov'è il database di Business Contact Manager?

Il nome del database Business Contact Manager è quello specificato dal proprietario al momento della creazione. Poiché si tratta di un database di SQL Server, include due componenti, ossia il database principale e il file di log per il database.

I file di database si trovano nella cartella seguente:

  • Windows XP

    In Windows XP il database Business Contact Manager e i file di log sono archiviati in:

    C:\Documents and Settings\[username]\Local Settings\Application Data\Microsoft\Business Contact Manager\[databasename.mdf]

    dove username è il nome del proprietario del database e database name è il nome del database Business Contact Manager.

    Nota: Per accedere a tutti i file in questo percorso, è necessario visualizzare le cartelle e i file nascosti. Per informazioni su come visualizzare le cartelle nascoste, fare clic su Start e quindi scegliere Guida e supporto tecnico.

    C:\Documents and Settings\[username]\Local Settings\Application Data\Microsoft\Business Contact Manager\[databasename.ldf]

    dove username è il nome del proprietario del database e database name è il nome del database Business Contact Manager.

  • Windows Vista o Windows 7

    In Windows Vista e Windows 7 il database Business Contact Manager e i file di log sono archiviati in:

    C:\Users\[username]\AppData\Local\Microsoft\Business Contact Manager\[databasename.mdf]

    dove username è il nome del proprietario del database e database name è il nome del database Business Contact Manager.

    Nota: Per accedere a tutti i file in questo percorso, è necessario visualizzare le cartelle e i file nascosti. Per informazioni su come visualizzare le cartelle nascoste, fare clic su Start e quindi scegliere Guida e supporto tecnico.

    C:\Users\[username]\AppData\Local\Microsoft\Business Contact Manager\[databasename.ldf]

    dove username è il nome del proprietario del database e database name è il nome del database Business Contact Manager.

Inizio pagina

Installare Business Contact Manager per Outlook in un server

Si vuole installare Business Contact Manager per Outlook in un server

Per altre informazioni su come usare Business Contact Manager per Outlook in un server, vedere Gestire il database di Business Contact Manager su un server.

Inizio pagina

L'ordinamento di record ed elementi non è corretto

I record e gli elementi non sono ordinati correttamente

Per ordinare in modo corretto i record e gli elementi di un database, è necessario che la lingua della versione di Business Contact Manager per Outlook sia uguale alla lingua della versione di Windows installata nel computer.

Per altre informazioni sulle lingue disponibili nelle varie versioni, vedere l'argomento della Guida di Windows relativo alle opzioni internazionali e della lingua.

Inizio pagina

Importare dati commerciali

Si vogliono ottenere informazioni sull'importazione di dati commerciali da un'altra applicazione

Per informazioni sull'importazione di dati commerciali da un'altra applicazione, vedere Importare i propri dati in Business Contact Manager.

Inizio pagina

Problemi relativi ai gruppi di lavoro

Si riceve un messaggio che informa che l'account utente remoto cercato non è stato trovato

Negli ambienti gruppo di lavoro è necessario avere un account utente nel computer in cui si trova il database condiviso. Rivolgersi all'amministratore del computer remoto per verificare l'esistenza del proprio account utente.

Un database condiviso non è accessibile dopo il ripristino.

Se si ripristina un database che in precedenza era condiviso da un altro computer, i nomi e le password precedenti non vengono riconosciuti dal nuovo computer. È pertanto necessario interrompere la condivisione del database e quindi condividerlo di nuovo dopo avere completato il ripristino. Durante il processo di condivisione è possibile aggiungere gli utenti a cui si vuole consentire l'accesso al database. Vedere Condividere i dati di Business Contact Manager con altri utenti.

Si riceve un messaggio che informa che la verifica dell'account utente remoto non è riuscita.

Rivolgersi all'amministratore del computer remoto per verificare che la condivisione dei file semplice non sia attivata e che il database sia condiviso con il proprio account utente.

Si riceve il messaggio seguente: Errore durante l'accesso: restrizione sull'account utente.

È possibile che nel computer in cui si trova il database non sia consentito l'utilizzo di password vuote o che siano impostate restrizioni di accesso basate sugli orari oppure criteri che limitano la frequenza di cambiamento della password. Potrebbe essere necessario chiedere all'amministratore di reimpostare manualmente la password.

Si riceve un messaggio che informa che la password non soddisfa i requisiti dei criteri per le password.

È possibile che nel computer in cui si trova il database siano impostati criteri per le password che richiedono una lunghezza minima o l'utilizzo di caratteri speciali oppure che venga registrata la cronologia delle password per fare in modo che non vengano riutilizzate password preesistenti. Potrebbe essere necessario richiedere all'amministratore di cambiare manualmente la password.

Si riceve un messaggio che informa che Business Contact Manager per Outlook non ha potuto cambiare la password

  • È possibile che l'account remoto sia bloccato. Il problema può verificarsi se la password non viene digitata in modo corretto e sono configurati criteri di protezione che bloccano gli account utente dopo un determinato numero di tentativi di accesso non riusciti. Potrebbe essere necessaria la reimpostazione della password da parte dell'amministratore.

  • È possibile che l'account remoto non sia disponibile. Rivolgersi all'amministratore per la reimpostazione della password.

  • È possibile che per l'account remoto sia attivata l'impostazione Cambiamento obbligatorio password all'accesso successivo. Non è possibile usare la funzionalità per il cambiamento della password remota per Business Contact Manager per Outlook quando questa impostazione è attivata. Chiedere all'amministratore del computer remoto di disattivare questa impostazione per l'account utente remoto oppure di reimpostare manualmente la password.

  • È possibile che per l'account remoto sia attivata l'impostazione Cambiamento password non consentito. È necessario che l'amministratore reimposti manualmente la password o disattivi questa impostazione per l'account utente.

  • Se è stata usata una password vuota, è possibile che l'utilizzo delle password vuote per l'autenticazione di rete sia disabilitato. Per l'accesso ai database remoti di Business Contact Manager è consigliabile usare password non vuote.

Inizio pagina

Altre risorse

Inizio pagina

Nota: Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×