Risolvere i problemi di sincronizzazione di OneDrive

Si sono verificati problemi durante la sincronizzazione dei file con OneDrive. Cerchiamo di risolvere il problema rapidamente.

Prima di tutto, si usa un computer Windows o un Mac?

Quindi, stabilire quale versione di OneDrive presenta l'errore di sincronizzazione.

Sulla barra delle applicazioni del computer passare il mouse sull'icona della nuvola di OneDrive che non viene sincronizzato. Di che colore è l'icona e quale testo viene visualizzato al passaggio del mouse?

Potrebbe essere necessario selezionare la freccia Mostra icone nascoste ( Pulsante Mostra icone nascoste. o Freccia Mostra icone nascoste in Windows 8. ) accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive.

Screenshot del cursore che passa sull'icona bianca di OneDrive, con il testo OneDrive - Personale.

Se si visualizza:

  • Un'icona bianca con il testo al passaggio del mouse simile a:

    "OneDrive - Personale"

E si usa:

  • Windows 10, 8, 7 o Vista

È in uso il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive.

Correggere gli errori di sincronizzazione con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive personale

Screenshot dell'icona bianca di OneDrive in Windows 8.1.

Se si visualizza:

  • Un'icona bianca con il testo al passaggio del mouse simile al seguente (senza "OneDrive"):

    "I file sono aggiornati"

E si usa:

  • Windows 8.1 o RT 8.1

È in uso il client di sincronizzazione di OneDrive personale precedente.

Correggere gli errori di sincronizzazione con il client di sincronizzazione di OneDrive personale precedente

Screenshot del cursore che passa sull'icona blu di OneDrive sulla barra delle applicazioni, con il testo OneDrive - Contoso.

Se si visualizza:

  • Un'icona blu con il testo al passaggio del mouse simile a:

    "OneDrive - <azienda>"

E si sincronizza:

  • OneDrive for Business in Office 365

È in uso il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive.

Correggere gli errori di sincronizzazione con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive for Business

Screenshot del cursore che passa sull'icona blu di OneDrive, con il testo OneDrive for Business.

Se si visualizza:

  • Un'icona blu con il testo al passaggio del mouse simile a:

    "OneDrive for Business"

E si sincronizza:

  • Un'istanza locale di OneDrive for Business

  • OPPURE raccolte siti di SharePoint

È in uso il client di sincronizzazione di OneDrive for Business precedente.

Correggere gli errori di sincronizzazione con il client di sincronizzazione di OneDrive for Business precedente

Correggere gli errori di sincronizzazione con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive personale

Prima di tutto, provare con queste tre soluzioni comuni

  1. Assicurarsi che il file da sincronizzare non sia più grande di 10 GB. Provare a ridurre le dimensioni del file comprimendolo.

    Nota : Il limite delle dimensioni dei file di OneDrive è 10 GB. Se si sta provando a sincronizzare un file troppo grande, potrebbe essere visualizzato un messaggio analogo a "Il file è troppo grande per poterlo caricare" o "Riduci le dimensioni del file per caricarlo in..."

  2. Assicurarsi di avere gli ultimi aggiornamenti di Windows. Scaricare gli aggiornamenti più recenti di Windows.

Quindi, provare a eseguire questa procedura (fare clic per espandere)

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola bianca di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  2. Fare clic su Esci.

  3. In Windows 10 passare a Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e fare clic su OneDrive. In Windows 7 o Windows Vista passare a Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e fare clic su Microsoft OneDrive.

    Verrà aperta la cartella OneDrive e avviata l'app OneDrive.

  1. Passare a Start, quindi scegliere Impostazioni > Account > I tuoi messaggi e-mail e account.

  2. Selezionare Aggiungi un account Microsoft

  3. Seguire le istruzioni per passare a un account Microsoft. Potrebbe essere necessario immettere un codice di conferma.

Nota : Se si è eseguito l'accesso a Windows con l'account Microsoft che si usa per OneDrive e non si riesce ancora a visualizzare i propri file, è possibile che l'organizzazione abbia un firewall aziendale o Criteri di gruppo che bloccano OneDrive.

Se si è eseguito l'accesso a Windows 10 con l'account Microsoft che si usa per OneDrive e non si riesce ancora a visualizzare i propri file, è possibile che le dimensioni del contenuto superino i 500 MB e che la configurazione non sia stata completata. Per fare in modo che il contenuto di OneDrive non esaurisca lo spazio disponibile nel PC, è possibile selezionare i file e le cartelle da sincronizzare con il computer.

  1. Aprire Esplora file.

  2. Fare clic sulla cartella OneDrive. Nella procedura guidata Termina la configurazione di OneDrive selezionare i file e le cartelle da sincronizzare con il computer.

A differenza che in Windows 8.1, in Windows 10 OneDrive non usa file segnaposto per indicare quelli disponibili solo online. Verranno invece visualizzati solo i file che si sceglie di sincronizzare con il computer. Se la cartella che contiene i file da sincronizzare non è stata sincronizzata, tali file non saranno visibili.

Ecco come sincronizzare le cartelle:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola bianca di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  2. Fare clic su Impostazioni.

  3. Nella scheda Account fare clic su Scegli cartelle.

    Screenshot del cursore che passa sul pulsante Scegli cartelle nella scheda Account delle impostazioni di OneDrive.

  4. Per rendere disponibili tutti i file di OneDrive nel computer, selezionare la casella in Sincronizza tutti i file e le cartelle nel mio OneDrive.

    Per avere meno file nel computer, selezionare le caselle corrispondenti alle cartelle da sincronizzare in Sincronizza solo queste cartelle.

In caso di problemi di sincronizzazione dei file di Office, è possibile che la cache di Office Upload interferisca con il processo di sincronizzazione di OneDrive. Provare a disattivare l'opzione corrispondente nelle impostazioni di OneDrive.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola bianca di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  2. Fare clic su Impostazioni.

  3. Selezionare la scheda Office e deselezionare la casella di controllo Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro.

Importante : Se si disattiva l'impostazione Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro, le eventuali modifiche apportate da se stessi e da altre persone ai file di OneDrive non verranno più unite automaticamente.

Esempio di percorso di file: C:\Utenti\<NomeUtente>\Immagini\Immagini salvate\2014\Gennaio\Feste\Capodanno\Famiglia...

Il percorso completo, compreso il nome file, deve contenere meno di 255 caratteri. Abbreviare il nome del file o delle sottocartelle in OneDrive oppure selezionare una sottocartella più vicina alla cartella di primo livello.

Provare ad aprire il file o la cartella e assicurarsi di disporre dell'autorizzazione per salvarne una copia. Se non si riesce a visualizzare correttamente un file in rete, contattare l'amministratore della rete.

Possono verificarsi conflitti se si stanno caricando più file nel sito Web di OneDrive contemporaneamente oppure se sono state apportate modifiche nella cartella di OneDrive in un altro PC che sta eseguendo la sincronizzazione. Rinominare il file o la cartella e provare nuovamente a eseguire l'aggiunta.

Liberare spazio su disco spostando o eliminando file. Ecco alcuni suggerimenti su come liberare spazio su disco. Quindi, seguire questi passaggi per riavviare la sincronizzazione della cartella OneDrive con il PC:

  1. Controllare la propria pagina di archiviazione nel sito Web di OneDrive e confrontare le dimensioni di OneDrive con lo spazio su disco disponibile nel PC. Se necessario, spostare o eliminare alcuni file.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola bianca di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  3. Selezionare Esci e quindi Chiudi OneDrive.

  4. Passare a Start, immettere OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic su OneDrive.

  5. Seguire la procedura per selezionare nuovamente le impostazioni di OneDrive, incluse la scelta del percorso della cartella OneDrive e l'eventuale attivazione dell'opzione Recupero file.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola bianca di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  2. Fare clic su Impostazioni e quindi su Scollega questo PC.

  3. Seguire i passaggi della configurazione guidata Benvenuto in OneDrive per configurare OneDrive.

Se la sincronizzazione di OneDrive sembra bloccata per un periodo prolungato di tempo e non funziona niente altro, provare e eseguire una reimpostazione. Tenere presente che con la reimpostazione di OneDrive viene eseguita di nuovo la sincronizzazione di tutti i file di OneDrive, il che potrebbe richiedere del tempo, a seconda della quantità di file da sincronizzare.

  1. Premere il tasto WINDOWS Icona del tasto WINDOWS. + R.

  2. Nella finestra Esegui immettere %localappdata%\Microsoft\OneDrive\onedrive.exe /reset

  3. Fare clic su OK.

  4. Assicurarsi che l'icona di OneDrive nell'area di notifica della barra delle applicazioni scompaia e quindi compaia di nuovo dopo uno o due minuti. Ecco come verificarlo: cercare l'icona della nuvola bianca di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive.

  5. Se l'icona di OneDrive non ricompare dopo alcuni minuti, aprire di nuovo la finestra Esegui e immettere %localappdata%\Microsoft\OneDrive\onedrive.exe

Correggere gli errori di sincronizzazione con il client di sincronizzazione di OneDrive personale precedente

Prima di tutto, provare con queste tre soluzioni comuni

Provare a eseguire i passaggi seguenti, prima di affrontare procedure di risoluzione dei problemi più articolate:

  • Assicurarsi che il file da sincronizzare non sia più grande di 10 GB. Provare a ridurre le dimensioni del file comprimendolo.

    Nota : Il limite delle dimensioni dei file di OneDrive è 10 GB. Se si sta provando a sincronizzare un file troppo grande, potrebbe essere visualizzato un messaggio analogo a "Il file è troppo grande per poterlo caricare" o "Riduci le dimensioni del file per caricarlo in..."

  • Verificare di aver installato gli aggiornamenti più recenti per Windows. Per altre informazioni, vedere Installare l'aggiornamento più recente di Windows 8.1

  • In OneDrive eseguire un altro controllo della presenza di eventuali modifiche. Nell'app OneDrive scorrere rapidamente verso l'alto o fare clic con il pulsante destro del mouse e quindi toccare o scegliere Sincronizza.

  • Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di OneDrive.

  • I problemi di sincronizzazione a volte possono essere dovuti a file mancanti. Per altre informazioni, vedere Trovare file persi o mancanti in OneDrive.

    Nota : Se viene visualizzato un messaggio che indica che è in corso il controllo di tutti i file per verificare che siano aggiornati nel PC e che l'operazione potrebbe richiedere alcuni minuti se i file sono numerosi, non occorre fare nulla. Significa che OneDrive ha rilevato un potenziale problema e lo sta risolvendo automaticamente.

Quindi, provare a eseguire questa procedura (fare clic per espandere)

  1. Aprire l'app OneDrive.

  2. Scorrere rapidamente dal lato destro della schermata e quindi toccare Impostazioni.

    Se si usa il mouse, posizionare il puntatore nell'angolo in basso a destra della schermata, spostarlo verso l'alto, quindi fare clic su Impostazioni.

  3. Toccare o fare clic su Opzioni e quindi attivare Sincronizza file.

  1. Scorrere rapidamente dal bordo destro dello schermo e toccare Impostazioni, quindi toccare Modifica impostazioni PC.

    Se si usa il mouse, posizionare il puntatore nell'angolo in basso a destra della schermata, spostarlo verso l'alto, fare clic su Impostazioni e quindi su Modifica impostazioni PC.

  2. Toccare o fare clic su OneDrive.

  3. Toccare o fare clic su Connessioni a consumo e attivare le opzioni Carica e scarica file con connessioni a consumo e Sincronizza le impostazioni ed eseguine il backup con connessioni a consumo.

Esempio di percorso del file:

C:\Utenti\<NomeUtente>\Immagini\Immagini salvate\2014\Gennaio\Feste\Capodanno\Famiglia...

Il percorso completo, compreso il nome file, deve contenere meno di 255 caratteri. Abbreviare il nome del file o delle sottocartelle in OneDrive oppure selezionare una sottocartella più vicina alla cartella di primo livello.

Dopo aver abbreviato il percorso, riavviare la sincronizzazione:

  • In Esplora file fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella OneDrive e scegliere Sincronizza.

  1. Premere CTRL+MAIUSC+ESC e selezionare Gestione attività nel menu.

  2. Toccare o fare clic sulla scheda Servizi. Potrebbe essere necessario selezionare Altri dettagli per espandere la finestra Gestione attività.

  3. Cercare WSearch in Nome e verificare che il valore di Stato sia In esecuzione.

Se il servizio non è in esecuzione, è possibile eseguire questa procedura per riavviarlo:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su WSearch e scegliere Riavvia.

  1. Premere CTRL+MAIUSC+ESC e selezionare Gestione attività nel menu.

  2. Toccare o fare clic sulla scheda Dettagli. Potrebbe essere necessario selezionare Altri dettagli per espandere la finestra Gestione attività.

  3. Cercare OneDrive.exe in Nome e verificare che il valore di Stato sia In esecuzione.

Se OneDrive.exe non è in esecuzione, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nella finestra Gestione attività selezionare File sulla barra degli strumenti in alto.

  2. Selezionare Esegui nuova attività.

  3. Nella casella Apri immettere onedrive.exe

  4. Fare clic su OK.

Alcuni programmi potrebbero non essere compatibili con la tecnologia smart file di OneDrive. Per risolvere questo problema, è possibile usare la modalità compatibilità:

  1. Aprire Esplora file e trovare il file eseguibile del programma (ad esempio: iexplorer.exe).

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del programma e scegliere Proprietà.

  3. Fare clic sulla scheda Compatibilità e selezionare Abilita il programma per l'utilizzo dei file di OneDrive, quindi fare clic su OK.

Se la sincronizzazione di OneDrive sembra bloccata per un periodo prolungato di tempo e non funziona niente altro, provare e eseguire una reimpostazione. Tenere presente che con la reimpostazione di OneDrive viene eseguita di nuovo la sincronizzazione di tutti i file di OneDrive, il che potrebbe richiedere del tempo, a seconda della quantità di file da sincronizzare.

  1. Premere il tasto WINDOWS + R per aprire la finestra Esegui.

  2. Nella finestra Esegui immettere il comando onedrive.exe /reset.

  3. Fare clic su OK.

  4. Assicurarsi che l'icona di OneDrive nell'area di notifica della barra delle applicazioni scompaia e quindi compaia di nuovo dopo uno o due minuti. Ecco come verificarlo: cercare l'icona della nuvola bianca di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Freccia Mostra icone nascoste in Windows 8. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive.

  5. Se l'icona di OneDrive non ricompare dopo alcuni minuti, aprire di nuovo la finestra Esegui e immettere onedrive.exe

Correggere gli errori di sincronizzazione con il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive for Business

Seguire questi passaggi per correggere gli errori in OneDrive for Business con un abbonamento a Office 365 per le aziende.

Prima di tutto, provare con queste tre soluzioni comuni

  1. Assicurarsi che il file da sincronizzare non sia più grande di 10 GB. Provare a ridurre le dimensioni del file comprimendolo.

    Nota : Il limite delle dimensioni dei file di OneDrive è 10 GB. Se si sta provando a sincronizzare un file troppo grande, potrebbe essere visualizzato un messaggio analogo a "Il file è troppo grande per poterlo caricare" o "Riduci le dimensioni del file per caricarlo in..."

  2. Assicurarsi di avere gli ultimi aggiornamenti di Windows. Scaricare gli aggiornamenti più recenti di Windows.

  3. Scaricare ed eseguire l'Assistente di supporto e ripristino per Office 365. Durante l'esecuzione scegliere l'opzione OneDrive for Business e seguire le istruzioni sullo schermo per risolvere i problemi. Per assistenza sul download e sull'uso dell'Assistente di supporto e ripristino, vedere Risolvere i problemi di Outlook e Office 365 con l'Assistente di supporto e ripristino per Office 365.

Quindi, provare a eseguire questa procedura (fare clic per espandere)

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  2. Fare clic su Esci.

  3. In Windows 10 passare a Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e fare clic su OneDrive. In Windows 7 o Windows Vista passare a Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e fare clic su Microsoft OneDrive.

    Verrà aperta la cartella OneDrive e avviata l'app OneDrive.

  1. Passare a Start, quindi scegliere Impostazioni > Account > I tuoi messaggi e-mail e account.

  2. Selezionare Aggiungi un account Microsoft

  3. Seguire le istruzioni per passare a un account Microsoft. Potrebbe essere necessario immettere un codice di conferma.

Nota : Se si è eseguito l'accesso a Windows con l'account Microsoft che si usa per OneDrive e non si riesce ancora a visualizzare i propri file, è possibile che l'organizzazione abbia un firewall aziendale o Criteri di gruppo che bloccano OneDrive.

Se si è eseguito l'accesso a Windows 10 con l'account Microsoft che si usa per OneDrive e non si riesce ancora a visualizzare i propri file, è possibile che le dimensioni del contenuto superino i 500 MB e che la configurazione non sia stata completata. Per fare in modo che il contenuto di OneDrive non esaurisca lo spazio disponibile nel PC, è possibile selezionare i file e le cartelle da sincronizzare con il computer.

  1. Aprire Esplora file.

  2. Fare clic sulla cartella OneDrive. Nella procedura guidata Termina la configurazione di OneDrive selezionare i file e le cartelle da sincronizzare con il computer.

A differenza che in Windows 8.1, in Windows 10 OneDrive non usa file segnaposto per indicare quelli disponibili solo online. Verranno invece visualizzati solo i file che si sceglie di sincronizzare con il computer. Se la cartella che contiene i file da sincronizzare non è stata sincronizzata, tali file non saranno visibili.

Ecco come sincronizzare le cartelle:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  2. Fare clic su Impostazioni.

  3. Nella scheda Account fare clic su Scegli cartelle.

    Scegliere le cartelle per la sincronizzazione selettiva di OneDrive

  4. Per rendere disponibili tutti i file di OneDrive nel computer, selezionare la casella in Sincronizza tutti i file e le cartelle nel mio OneDrive.

    Per avere meno file nel computer, selezionare le caselle corrispondenti alle cartelle da sincronizzare in Sincronizza solo queste cartelle.

In caso di problemi di sincronizzazione dei file di Office, è possibile che la cache di Office Upload interferisca con il processo di sincronizzazione di OneDrive. Provare a disattivare l'opzione corrispondente nelle impostazioni di OneDrive.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  2. Fare clic su Impostazioni.

  3. Selezionare la scheda Office e deselezionare la casella di controllo Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro.

Importante : Se si disattiva l'impostazione Usa Office 2016 per sincronizzare i file di Office che apro, le eventuali modifiche apportate da se stessi e da altre persone ai file di OneDrive non verranno più unite automaticamente.

Esempio di percorso di file: C:\Utenti\<NomeUtente>\Immagini\Immagini salvate\2014\Gennaio\Feste\Capodanno\Famiglia...

Il percorso completo, compreso il nome file, deve contenere meno di 255 caratteri. Abbreviare il nome del file o delle sottocartelle in OneDrive oppure selezionare una sottocartella più vicina alla cartella di primo livello.

Provare ad aprire il file o la cartella e assicurarsi di disporre dell'autorizzazione per salvarne una copia. Se non si riesce a visualizzare correttamente un file in rete, contattare l'amministratore della rete.

Possono verificarsi conflitti se si stanno caricando più file nel sito Web di OneDrive contemporaneamente oppure se sono state apportate modifiche nella cartella di OneDrive in un altro PC che sta eseguendo la sincronizzazione. Rinominare il file o la cartella e provare nuovamente a eseguire l'aggiunta.

Liberare spazio su disco spostando o eliminando file. Ecco alcuni suggerimenti su come liberare spazio su disco. Quindi, seguire questi passaggi per riavviare la sincronizzazione della cartella OneDrive con il PC:

  1. Controllare la propria pagina di archiviazione nel sito Web di OneDrive e confrontare le dimensioni di OneDrive con lo spazio su disco disponibile nel PC. Se necessario, spostare o eliminare alcuni file.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu o bianca di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  3. Selezionare Esci e quindi Chiudi OneDrive.

  4. Passare a Start, immettere OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic su OneDrive.

  5. Seguire la procedura per selezionare nuovamente le impostazioni di OneDrive, incluse la scelta del percorso della cartella OneDrive e l'eventuale attivazione dell'opzione Recupero file.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive. Se l'icona non viene visualizzata nell'area di notifica, OneDrive potrebbe non essere in esecuzione. Fare clic su Start, digitare OneDrive nella casella di ricerca e quindi fare clic suOneDrive nei risultati.

  2. Fare clic su Impostazioni e quindi su Scollega questo PC.

  3. Seguire i passaggi della configurazione guidata Benvenuto in OneDrive per configurare OneDrive.

Se la sincronizzazione di OneDrive sembra bloccata per un periodo prolungato di tempo e non funziona niente altro, provare e eseguire una reimpostazione. Tenere presente che con la reimpostazione di OneDrive viene eseguita di nuovo la sincronizzazione di tutti i file di OneDrive, il che potrebbe richiedere del tempo, a seconda della quantità di file da sincronizzare.

  1. Premere il tasto WINDOWS Icona del tasto WINDOWS. + R.

  2. Nella finestra Esegui immettere %localappdata%\Microsoft\OneDrive\onedrive.exe /reset

  3. Fare clic su OK.

  4. Assicurarsi che l'icona di OneDrive nell'area di notifica della barra delle applicazioni scompaia e quindi compaia di nuovo dopo uno o due minuti. Ecco come verificarlo: cercare l'icona della nuvola blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

    App OneDrive nella barra delle applicazioni

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste Pulsante Mostra icone nascoste. accanto all'area di notifica per vedere l'icona di OneDrive.

  5. Se l'icona di OneDrive non ricompare dopo alcuni minuti, aprire di nuovo la finestra Esegui e immettere %localappdata%\Microsoft\OneDrive\onedrive.exe

Correggere gli errori di sincronizzazione con il client di sincronizzazione di OneDrive for Business precedente

Provare a eseguire queste soluzioni nell'ordine indicato:

I problemi di sincronizzazione persistono?

Se i problemi di sincronizzazione persistono, provare a pubblicare una domanda nei forum della community di Office 365. Si tratta di una risorsa valida, monitorata da agenti di supporto Microsoft che possono dare consigli utili nel caso le procedure qui descritte non consentano di risolvere il problema. In alternativa, è possibile contattare il supporto di Office 365 per le aziende.

Note : 

Provare quindi queste procedure rapide

Prima di passare ai passaggi descritti più avanti nell'articolo, si consiglia di dedicare qualche minuto alla verifica di alcune cose.

  • Controllare la connessione Internet: a volte la connessione Internet si interrompe e la sincronizzazione con OneDrive richiede una connessione. Assicurarsi che il Mac riesca a connettersi a Internet correttamente.

  • Ridurre le dimensioni dei file che superano il limite: comprimere o ridimensionare un file in modo che sia minore di 10 GB, quindi riprovare. Se si sta aggiungendo un blocco appunti di OneNote, verificare che le dimensioni di ogni sezione siano minori di 1 GB.

  • Assicurarsi di avere le autorizzazioni per il file o la cartella che si prova ad aggiungere: provare ad aprire il file o la cartella e assicurarsi di avere l'autorizzazione per salvarne una copia. Se non si riesce a visualizzare correttamente un file in rete, contattare l'amministratore di rete.

  • Verificare la presenza di file o cartelle con lo stesso nome nella stessa posizione: questa situazione può verificarsi se si stanno caricando file nel sito Web di OneDrive contemporaneamente oppure se sono state apportate modifiche nella cartella di OneDrive in un altro PC che sta eseguendo la sincronizzazione. Rinominare il file o la cartella e provare nuovamente ad aggiungerlo.

Quindi, provare a eseguire questa procedura (fare clic per espandere)

  1. Fare clic sull'icona di OneDrive sulla barra dei menu.

  2. Fare clic su Esci da OneDrive.

  3. Usare Spotlight per cercare OneDrive e aprirlo.

  1. Aprire Mac App Store.

  2. Selezionare il pulsante Aggiornamenti sulla barra degli strumenti.

  3. Se è disponibile un aggiornamento per l'app OneDrive, verrà visualizzato in questa finestra.

Oppure aprire l'app OneDrive e controllare se è visualizzato un pulsante Aggiorna.

Per verificare che OneDrive è in esecuzione, cercare l'icona OneDrive sul lato destro della barra dei menu. In alternativa, è possibile controllare da Monitoraggio attività:

  1. Avviare Monitoraggio Attività premendo i tasti Comando e Barra spaziatrice e immettendo Monitoraggio attività.

  2. Scegliere la scheda CPU, quindi nella colonna Nome processo cercare OneDrive.

Esempio di percorso del file:

C:\Utenti\<NomeUtente>\Immagini\Immagini salvate\2014\Gennaio\Feste\Capodanno\Famiglia...

Il percorso completo, compreso il nome file, deve contenere meno di 255 caratteri. Abbreviare il nome del file o delle sottocartelle in OneDrive oppure selezionare una sottocartella più vicina alla cartella di primo livello.

Dopo aver abbreviato il percorso, riavviare OneDrive. Usare Spotlight per cercare OneDrive e aprirlo.

La disinstallazione dell'app rimuove le impostazioni dell'app. Per le app scaricate da Mac App Store: Fare clic sull'icona della finestra di avvio nel Dock, tenere premuta l'icona dell'app finché tutte le icone iniziano a muoversi, quindi fare clic su pulsante Elimina dell'app. Se un'icona non include un pulsante Elimina, non può essere disinstallata nella finestra di avvio.

Dopo la disinstallazione, è possibile reinstallare l'app da Mac App Store.

Servono altre informazioni?

Se sono state seguite le procedure di questo articolo ma serve ulteriore assistenza, inviare un messaggio di posta elettronica al team di supporto di OneDrive.

Vedere altre pagine del supporto relative a OneDrive.


Immagine di anteprima dell'eBook di introduzione a OneDrive.

Altre informazioni su OneDriveLeggere questo eBook per iniziare.

Condividi Facebook Facebook Twitter Twitter Posta elettronica Posta elettronica

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×