Risolvere i problemi di recapito della posta elettronica per il codice di errore 5.7.124 in Office 365

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Questo argomento contiene le procedure dettagliate da eseguire se viene visualizzato il codice di stato 550 5.7.124 o 5.7.124 in un rapporto di mancato recapito (NDR) o in una notifica sullo stato del recapito (DSN). Questa notifica automatica viene visualizzata se il mittente non è autorizzato a inviare messaggi al gruppo di distribuzione perché non è incluso nell'elenco dei mittenti consentiti del gruppo. In base alla configurazione del gruppo, persino il proprietario del gruppo potrebbe dover essere aggiunto a questo elenco per poter inviare messaggi al gruppo.

Cosa deve fare il mittente per inviare un messaggio a questo gruppo?

Provare a partecipare al gruppo.    In genere i membri di un gruppo possono inviare messaggi al gruppo. Se il servizio di posta elettronica dell'organizzazione è ospitato da Office 365 e il gruppo fa parte dell'organizzazione, si può provare a partecipare al gruppo. Ecco come.

  1. In Outlook Web App passare a Impostazioni Casella Digitare una domanda non più disponibile > Opzioni > Altro > Vai alla versione precedente > Gruppi > Gruppi di distribuzione a cui appartengo.

  2. Scegliere Partecipa partecipa al gruppo di distribuzione .

  3. Nella finestra selezionare il gruppo a cui si vuole partecipare.

  4. Scegliere Partecipa partecipa al gruppo di distribuzione .

  5. Scegliere Chiudi > OK.

Può essere necessario attendere che il proprietario del gruppo approvi la richiesta di partecipazione prima che sia possibile inviare correttamente i messaggi al gruppo. Se il gruppo non fa parte dell'organizzazione o se non consente le richieste di partecipazione, sarà necessario chiedere al proprietario del gruppo di essere aggiunti all'elenco di mittenti consentiti. Le istruzioni su come trovare il proprietario del gruppo sono disponibili nel rapporto di mancato recapito ricevuto.

In che modo il proprietario del gruppo o l'amministratore della posta elettronica può consentire al mittente di inviare un messaggio al gruppo?

Il gruppo è configurato in modo da accettare solo messaggi provenienti da mittenti inclusi nell'elenco dei mittenti consentiti del gruppo. Il mittente non è incluso nell'elenco e non è membro di un gruppo presente nell'elenco.

Per consentire al mittente di inviare messaggi al gruppo è possibile eseguire una delle operazioni seguenti:

Aggiungere il mittente all'elenco di mittenti consentiti del gruppo
  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange passare a Destinatari > Gruppi.

  2. Selezionare il gruppo e quindi fare clic su Modifica Icona Modifica .

  3. Nella casella Gruppo di distribuzione selezionare gestione recapito> Aggiungi Icona Aggiungi .

    Aggiungere un indirizzo di posta elettronica all'elenco di mittenti consentiti
  4. Nella casella Scegli i mittenti consentiti individuare e selezionare il nome della persona che si vuole aggiungere al gruppo e quindi selezionare Aggiungi Icona Aggiungi > OK

Nota : Per aggiungere una persona esterna all'organizzazione occorre prima creare un contatto di posta elettronica per tale persona. Per istruzioni, vedere Gestire i contatti di posta elettronica.

Rimuovere tutte le restrizioni per il gruppo

Anche se probabilmente c'è un motivo per cui si sono impostate restrizioni sui mittenti per il gruppo, se in un secondo momento si decide che le restrizioni non sono necessarie è possibile rimuoverle e consentire a chiunque di inviare messaggi al gruppo. È necessario rimuovere tutti i membri dall'elenco Mittenti consentiti e quindi scegliere l'opzione Mittenti interni ed esterni all'organizzazione.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange passare a Destinatari > Gruppi.

  2. Selezionare il gruppo e quindi fare clic su Modifica Icona Modifica .

  3. Nella casella Gruppo di distribuzione selezionare gestione recapito.

  4. Se l'elenco dei mittenti consentiti contiene voci, selezionarle tutte eseguendo le operazioni seguenti.

    • Selezionare una delle voci, quindi premere CTRL+A per selezionarle tutte.

    • Selezionare Rimuovi Icona Rimuovi per rimuovere tutte le voci selezionate. Un esempio dell'operazione è disponibile nell'immagine seguente, in cui i nomi da rimuovere sono selezionati.

      Rimozione di mittenti da una lista di distribuzione
  5. Selezionare l'opzione Mittenti interni ed esterni all'organizzazione, quindi Salva.

Altre informazioni sui gruppi

Per i gruppi con più di 5.000 membri, vengono automaticamente applicate le tre restrizioni seguenti:

  • I mittenti devono essere membri del gruppo.

  • I messaggi inviati al gruppo richiedono l'approvazione di un moderatore.

  • Non è possibile inviare messaggi di grandi dimensioni al gruppo. Tuttavia, se il problema è questo, i mittenti riceveranno un rapporto di mancato recapito diverso da questo. Vedere Limiti di Exchange Online.

Per altre informazioni

Per informazioni su come configurare un gruppo di distribuzione per la moderazione, vedereConfigurare un destinatario moderato in Exchange Online.

Per informazioni sulla gestione dei gruppi, vedere Gestire i gruppi di distribuzione.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×