Ripristino di una versione precedente di un file di Office

  ↵

Se l'opzione Salvataggio automatico è attivata, è possibile salvare automaticamente varie versioni del file durante il lavoro. Il modo in cui è possibile ripristinare un file dipende da come è stato salvato.

Se il file è stato salvato

  1. Aprire il file su cui si stava lavorando.

  2. Fare clic su File > Informazioni.

  3. In Gestisci documento fare clic sul file con etichetta (chiusura senza salvataggio).

    Gestione documenti in Office 2016

    Nota : Questo esempio riguarda Word. Cercare Gestisci cartella di lavoro in Excel o Gestisci presentazione in PowerPoint.

  4. Sulla barra nella parte superiore del file fare clic su Ripristina per sovrascrivere eventuali versioni salvate in precedenza.

    Ripristino di documenti in Office 2016

    Suggerimento : In Word è anche possibile confrontare le versioni facendo clic su Confronta anziché suRipristina.

Se il file non è stato salvato

  1. Fare clic su File > Info > Gestisci documento > Recupera documenti non salvati in Word, Ripristina cartelle di lavoro non salvate in Excel o Ripristina presentazioni non salvate in PowerPoint.

    Recupero di documenti non salvati in Office 2016

  2. Selezionare il file e quindi fare clic su Apri.

    Apertura di file non salvati in Office 2016

  3. Sulla barra nella parte superiore del file fare clic su Salva con nome per salvare il file.

    Salvataggio dei file recuperati in Office 2016

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×