Ripristinare un utente in Office 365

Collaboratori: Diane Faigel
Ultimo aggiornamento 1 agosto 2017

Se si ripristina un account utente entro 30 giorni dalla sua eliminazione, vengono ripristinati l'account stesso e tutti i dati associati. L'utente può accedere con lo stesso account aziendale o dell'istituto di istruzione. La cassetta postale dell'utente verrà completamente ripristinata. Per scoprire quanto tempo rimane prima che non sia più possibile ripristinare un account utente specifico, contattare il supporto tecnico.

Ecco un paio di suggerimenti:

Ripristinare uno o più account utente

Per eseguire questa procedura, è necessario avere autorizzazioni di amministratore in Office 365.

  1. Accedere con l'account di amministratore di Office 365 a https://portal.office.com/adminportal/home.

    Effettuare l'accesso con l'account di amministratore di Office 365.

    Accedere a Office 365 gestito da 21Vianet

  2. Nell'interfaccia di amministrazione scegliere Utenti > Utenti eliminati.

    Scegliere Utenti > Utenti eliminati.

  3. Nella pagina Utenti eliminati selezionare i nomi degli utenti da ripristinare e quindi scegliere Ripristina.

    Ripristinare un utente in Office 365.

  4. Seguire le istruzioni visualizzate per impostare la password.

  5. Se l'utente viene ripristinato correttamente, fare clic su Invia messaggio e chiudi. Se si riscontra un conflitto tra nomi o indirizzi proxy, vedere le istruzioni di seguito per ripristinare questi account.

Dopo aver ripristinato un utente, assicurarsi di reimpostarne la password. Vedere Reimpostare la password di un utente.

Ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente

I conflitti relativi al nome utente si verificano quando l'amministratore elimina un account utente, ne crea uno nuovo con lo stesso nome utente (per lo stesso utente o per un altro utente con nome simile) e successivamente cerca di ripristinare l'account eliminato.

Per risolvere i conflitti di questo tipo, sostituire l'account utente attivo con quello da ripristinare oppure assegnare un altro nome utente a quest'ultimo account, in modo da evitare che esistano due account con lo stesso nome utente. Ecco come fare.

  1. Accedere con l'account di amministratore di Office 365 a https://portal.office.com/adminportal/home.

    Effettuare l'accesso con l'account di amministratore di Office 365.

    Accedere a Office 365 gestito da 21Vianet

  2. Nell'interfaccia di amministrazione scegliere Utenti > Utenti eliminati.

    Scegliere Utenti > Utenti eliminati.

  3. Nella pagina Utenti eliminati selezionare i nomi degli utenti da ripristinare e quindi scegliere Ripristina.

    Nota : Se non si riesce a ripristinare due o più utenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che comunica che l'operazione di ripristino non è riuscita per alcuni utenti. Per sapere quali utenti non sono stati ripristinati, visualizzare il log. Gli account che non è stato possibile ripristinare dovranno essere ripristinati uno alla volta.

  4. Seguire le istruzioni visualizzate per impostare la password.

  5. Fare clic su Ripristina.

  6. Un messaggio popup informa che si è verificato un problema durante il ripristino dell'account. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Annullare il ripristino e rinominare l'utente attivo corrente. Provare quindi a eseguire di nuovo il ripristino.

    • Oppure digitare un nuovo indirizzo di posta elettronica principale per l'utente e fare clic su Ripristina.

  7. Esaminare i risultati e quindi scegliere Chiudi.

Per eseguire questa procedura, è necessario avere autorizzazioni di amministratore in Office 365.

  1. Accedere con l'account di amministratore di Office 365 a https://portal.office.com/adminportal/home.

    Effettuare l'accesso con l'account di amministratore di Office 365.

    Accedere a Office 365 gestito da 21Vianet

  2. Nell'interfaccia di amministrazione scegliere Utenti > Utenti eliminati.

    Scegliere Utenti > Utenti eliminati.

  3. Nella pagina Utenti eliminati scegliere i nomi degli utenti da ripristinare e quindi selezionare Ripristina utenti.

    Nota : Se non si riesce a ripristinare due o più utenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che comunica che l'operazione di ripristino non è riuscita per alcuni utenti. Per sapere quali utenti non sono stati ripristinati, visualizzare il log. Gli account che non è stato possibile ripristinare dovranno essere ripristinati uno alla volta.

  4. Nella pagina Conflitto nome utente eseguire una delle seguenti operazioni:

    • Per mantenere sia l'account ripristinato che l'account attivo in conflitto, selezionare Modificare il nome utente dell'utente da ripristinare, digitare un nuovo nome utente e quindi selezionare il nome di dominio appropriato.

    • Per rimuovere l'account attivo e sostituirlo con l'account da ripristinare, selezionare Sostituire l'utente attivo con l'utente eliminato.

  5. Selezionare Invia.

  6. Esaminare i risultati e quindi selezionare Fine.

Ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy

I conflitti relativi all'indirizzo proxy si verificano quando l'amministratore elimina un account utente contenente un indirizzo proxy, assegna lo stesso indirizzo proxy a un altro account, quindi cerca di ripristinare l'account eliminato. Eseguire la procedura seguente per risolvere il problema.

Per eseguire questa procedura, è necessario avere autorizzazioni di amministratore in Office 365.

  1. Accedere con l'account di amministratore di Office 365 a https://portal.office.com/adminportal/home.

    Effettuare l'accesso con l'account di amministratore di Office 365.

    Accedere a Office 365 gestito da 21Vianet

  2. Nell'interfaccia di amministrazione scegliere Utenti > Utenti eliminati.

    Scegliere Utenti > Utenti eliminati.

  3. Nella pagina Utenti eliminati selezionare l'utente da ripristinare e quindi scegliere Ripristina.

  4. Nella pagina Ripristina seguire le istruzioni per impostare la password.

  5. Fare clic su Ripristina. Gli eventuali indirizzi proxy in conflitto vengono rimossi automaticamente dall'utente che si sta ripristinando.

  6. Esaminare i risultati e quindi scegliere Chiudi.

Per eseguire questa procedura, è necessario avere autorizzazioni di amministratore in Office 365.

  1. Accedere con l'account di amministratore di Office 365 a https://portal.office.com/adminportal/home.

    Effettuare l'accesso con l'account di amministratore di Office 365.

    Accedere a Office 365 gestito da 21Vianet

  2. Nell'interfaccia di amministrazione scegliere Utenti > Utenti eliminati.

  3. Nella pagina Utenti eliminati selezionare i nomi degli utenti da ripristinare e quindi Ripristina utenti .

    Nota : Se non si riesce a ripristinare due o più utenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che comunica che l'operazione di ripristino non è riuscita per alcuni utenti. Per sapere quali utenti non sono stati ripristinati, visualizzare il log. Gli account che non è stato possibile ripristinare dovranno essere ripristinati uno alla volta.

  4. Per ripristinare l'account utente ed eliminare gli indirizzi proxy a esso associati, selezionare Invia nella pagina Ripristino utente.

    Nota :  Se un account utente contiene errori che impediscono di ripristinarlo, nella pagina Risoluzione del conflitto tra indirizzi proxy verrà visualizzato il pulsante Avanti anziché il pulsante Invia. Selezionare Avanti per risolvere l'errore nella pagina successiva.

  5. Esaminare i risultati e quindi selezionare Fine.

Serve ulteriore assistenza?

Ottenere assistenza dai forum della community di Office 365 Amministratori: Accedere e creare una richiesta di servizio Amministratori: Contattare il supporto

Vedere anche

Eliminare un utente

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×