Ricerca ibrida in SharePoint

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

La ricerca ibrida consente agli utenti di cercare contemporaneamente file e documenti sia in SharePoint Server che in Office 365. Si può configurare la ricerca ibrida in modo che possano cercare contenuto archiviato in Office 365 solo gli utenti locali, possano cercare contenuto archiviato in SharePoint Server solo gli utenti online oppure che entrambi i gruppi di utenti possano cercare contenuto archiviato nell'altro ambiente.

Esistono due varianti di ricerca ibrida:

  • Ricerca ibrida nel cloud

  • Ricerca federata ibrida

Cos'è la ricerca ibrida nel cloud?

Con la soluzione di ricerca ibrida nel cloud per SharePoint, tutto il contenuto sottoposto a ricerca per indicizzazione, compreso il contenuto locale, viene indicizzato nell'indice di ricerca in Office 365. Quando gli utenti immettono una query in un centro ricerche, ottengono risultati dall'indice di ricerca di Office 365, quindi ottengono risultati sia dal contenuto locale, sia dal contenuto di Office 365.

Figura che mostra contenuti locali e di Office 365 che popolano l'indice di ricerca di Office 365, e i risultati della ricerca restituiti da tale indice.

Cos'è la ricerca federata ibrida?

Con la soluzione di ricerca federata ibrida per SharePoint, viene eseguita la federazione dei risultati prodotti dall'indice di ricerca in SharePoint Server 2013 e dall'indice di ricerca in Office 365. Quando gli utenti immettono una query in un centro ricerche, ottengono risultati dall'indice di ricerca di Office 365 e dall'indice di ricerca di SharePoint Server 2013, quindi ottengono risultati sia dal contenuto locale, sia dal contenuto di Office 365.

Figura che mostra le ricerche da Office 365 che recuperano risultati dall'indice di ricerca locale e dall'indice di Office 365, e le ricerche dall'indice locale che  recuperano risultati dall'indice di ricerca locale e dall'indice di Office 365

Ricerca ibrida nel cloud o ricerca federata ibrida: qual è la differenza per gli utenti?

Con la ricerca ibrida nel cloud, i risultati della ricerca provengono da un unico indice di ricerca. Un centro ricerche in SharePoint Online in Office 365, ad esempio, visualizza e classifica i risultati in un unico blocco. SharePoint Online calcola la classificazione per pertinenza e i criteri di affinamento per tutti i risultati, indipendentemente dal fatto che provengano da contenuto locale o di Office 365.

Visualizzazione dei risultati della ricerca con la ricerca ibrida nel cloud e con la ricerca federata ibrida.

Con la ricerca federata ibrida, i risultati della ricerca provengono da due indici. Un centro ricerche in SharePoint Online in Office 365, ad esempio, visualizza e classifica i risultati in due blocchi. SharePoint Online visualizza e classifica i risultati della ricerca provenienti dal contenuto di Office 365, ma usa la classificazione per pertinenza di SharePoint Server 2013 per i risultati della ricerca dal contenuto locale e li visualizza nell'ordine in cui arrivano.

Le immagini mostrano i risultati in due blocchi di risultati, classificati separatamente.

È meglio scegliere la ricerca ibrida nel cloud o la ricerca federata ibrida?

Microsoft consiglia di scegliere la ricerca ibrida nel cloud, che offre i vantaggi seguenti:

  • Gli utenti ricevono risultati della ricerca unificati, con classificazione per pertinenza e criteri di affinamento, anche se l'organizzazione usa una distribuzione ibrida con contenuto sia locale, sia in Office 365.

  • Gli utenti usufruiscono automaticamente dell'esperienza di ricerca di SharePoint Online più recente senza che l'organizzazione debba aggiornare i server di SharePoint esistenti.

  • Gli utenti possono usare le funzionalità cloud, ad esempio Office Delve, anche per il contenuto locale.

  • Non occorre preoccuparsi delle dimensioni dell'indice di ricerca, perché si trova in Office 365. Questo vuol dire che l'ingombro della farm di ricerca di SharePoint Server 2013 è inferiore, così come il costo totale di proprietà per la ricerca.

  • Non è necessario aggiornare le installazioni esistenti di SharePoint per usufruire di Ricerca contenuti organizzazione nel cloud, perché SharePoint Server 2013 supporta la ricerca per indicizzazione di farm di contenuto di SharePoint Server 2007, SharePoint Server 2010 e SharePoint Server 2013 esistenti.

  • Non è più necessario eseguire la migrazione dell'indice di ricerca a una versione più recente di SharePoint, perché questa operazione viene eseguita automaticamente in Office 365.

In presenza di contenuti molto sensibili, da non indicizzare all'esterno della rete locale, è consigliabile usare una combinazione di ricerca ibrida nel cloud e ricerca federata ibrida.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Informazioni sulla ricerca ibrida nel cloud per SharePoint

Pianificare la ricerca federata ibrida per SharePoint

Informazioni sulla ricerca federata ibrida per SharePoint

Pianificare la ricerca federata ibrida in SharePoint Server 2013

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×