Ricerca e siti ibridi di SharePoint

Un ambiente ibrido può aiutare l'azienda a iniziare a usare il cloud, esplorandone le funzionalità con i propri tempi. Consente inoltre agli utenti aziendali di connettersi praticamente ovunque alle risorse e ai contenuti di cui hanno bisogno.

Quando si aggiunge Office 365 a un ambiente in cui è già in uso SharePoint Server, per impostazione predefinita non esiste alcuna integrazione tra i due. Con le caratteristiche ibride di SharePoint è possibile collegare i due ambienti in vari modi, per semplificare l'esperienza utente.

Definizione di ibrido

Le caratteristiche ibride di SharePoint consentono di consolidare i risultati della ricerca tra SharePoint Server e Office 365, consolidare i profili utente in Office 365 e distribuire lo spazio di archiviazione personale degli utenti nel cloud. Ad eccezione di quanto specificato, le caratteristiche ibride citate in questo articolo sono disponibili sia per SharePoint Server 2013 che per SharePoint Server 2016.

Informazioni di base su ricerca e siti ibridi

Questa tabella offre una rapida panoramica dell'integrazione ibrida tra SharePoint Server e Office 365.

Configurazione non ibrida

Configurazione ibrida

OneDrive for Business   

OneDrive for Business è disponibile in Office 365, ma in SharePoint Server non sono disponibili collegamenti. Se sono stati distribuiti i siti personali, gli utenti possono avere un secondo OneDrive for Business in SharePoint Server.

In SharePoint Server sono disponibili collegamenti a OneDrive che indirizzano gli utenti a OneDrive for Business in Office 365.

Per informazioni dettagliate, vedere Pianificare OneDrive for Business ibrido.

Siti seguiti   

L'elenco dei siti seguiti in Office 365 tiene traccia dei siti di SharePoint Online seguiti. Se sono stati distribuiti i siti personali, un secondo elenco dei siti seguiti in SharePoint Server tiene traccia dei siti di SharePoint Server seguiti.

I siti seguiti da entrambe le posizioni vengono consolidati nell'elenco dei siti seguiti di SharePoint Online. I collegamenti di SharePoint Server all'elenco dei siti seguiti reindirizzano gli utenti all'elenco dei siti seguiti di SharePoint Online.

Per informazioni dettagliate, vedere Seguire siti ibridi.

Documenti seguiti   

Se sono stati distribuiti i siti personali, un secondo elenco dei siti seguiti in SharePoint Server tiene traccia dei siti di SharePoint Server seguiti.

Seguire documenti ibridi non è possibile. Se si usa OneDrive for Business ibrido, l'elenco dei documenti seguiti di SharePoint Server non sarà visibile agli utenti. Si noti che se si configura la ricerca ibrida e si usa Delve, è possibile aggiungere i documenti di SharePoint Server ai Preferiti.

Profili   

Gli utenti hanno profili separati in SharePoint Server e Office 365.

I profili sono presenti in entrambe le posizioni, ma i collegamenti di SharePoint Server ai profili degli utenti reindirizzano ai profili in Office 365.

Per informazioni dettagliate, vedere Pianificare profili ibridi.

Icona di avvio delle app estendibile   

Gli utenti vedono un'icona di avvio delle app diversa in Office 365 e SharePoint Server.

Si tratta di icone di avvio delle app separate, ma quella di SharePoint Server include vari riquadri di Office 365.

Per informazioni dettagliate, vedere Icona di avvio delle app estendibile ibrida.

Creazione di siti in modalità self-service ibrida (solo SharePoint Server 2013)   

Gli utenti vedono esperienze di creazione di siti in modalità self-service separate in SharePoint Server e SharePoint Online, in base alla configurazione impostata dall'amministratore.

Gli utenti che accedono alla pagina di creazione siti predefinita di SharePoint Server vengono reindirizzati alla pagina di creazione di gruppi di SharePoint Online, che consente di creare siti in SharePoint Online.

Per informazioni dettagliate, vedere Creazione di siti in modalità self-service ibrida.

Ricerca   

Indici di ricerca e centri ricerche separati per SharePoint Server e Office 365. Gli utenti devono effettuare ricerche da SharePoint Server per trovare gli elementi archiviati in quella posizione ed effettuare ricerche da Office 365 per trovare gli elementi archiviati in Office 365.

I risultati della ricerca tra le due posizioni possono essere combinati in due modi. La ricerca ibrida nel cloud esegue la ricerca per indicizzazione sul contenuto locale e lo indicizza nell'indice di ricerca di Office 365. Gli utenti possono cercare nell'indice di Office 365 da entrambe le posizioni. La ricerca federata ibrida combina i risultati della ricerca da entrambi gli indici di ricerca in un unico centro ricerche.

Per informazioni dettagliate, vedere Ricerca ibrida in SharePoint.

Che cos'è il reindirizzamento?

Molte delle caratteristiche ibride di SharePoint usano una tecnica denominata reindirizzamento. Con il reindirizzamento, quando gli utenti tentano di accedere a un servizio in SharePoint Server usando la struttura di spostamento del sito, vengono automaticamente reindirizzati al servizio equivalente in Office 365.

Ad esempio, in un ambiente non ibrido, quando un utente fa clic su OneDrive in un sito di SharePoint Server accede a OneDrive for Business in SharePoint Server. Con OneDrive for Business ibrido, quando un utente fa clic su OneDrive viene indirizzato a OneDrive for Business in Office 365.

OneDrive for Business ibrido, la caratteristica per seguire siti ibridi e i profili ibridi usano tutti il reindirizzamento per inviare gli utenti da SharePoint Server locale al servizio equivalente in Office 365. I servizi di SharePoint Server locali continuano a funzionare in background e gli utenti possono accedervi se hanno l'URL tra i segnalibri.

Quando viene usato il reindirizzamento, la migrazione dei dati esistenti in SharePoint Server al servizio di Office 365 equivalente non viene eseguita in automatico. Occorre eseguire manualmente la migrazione dei documenti in OneDrive for Business e delle informazioni del profilo di ogni utente e impostare nuovamente i siti seguiti di SharePoint Server.

Caratteristiche dei siti ibridi e OneDrive for Business

Per semplificare la distribuzione, diverse caratteristiche dei siti ibridi sono state raggruppate in bundle. I due bundle di caratteristiche sono:

  • OneDrive for Business ibrido

  • Caratteristiche dei siti ibridi

Le opzioni di ricerca ibrida sono indipendenti dai due bundle e vengono configurate separatamente.

La tabella seguente mostra le caratteristiche ibride incluse con ogni opzione.

OneDrive for Business ibrido

Caratteristiche dei siti ibridi

OneDrive for Business

X

X

Siti seguiti

X

Profili

X

X

Icona di avvio delle app estendibile*

X

* In SharePoint Server 2016 l'icona di avvio delle app estendibile fa parte delle caratteristiche dei siti ibridi. In SharePoint Server 2013 richiede l'aggiornamento pubblico di luglio 2016 e viene abilitata separatamente rispetto alle caratteristiche dei siti ibridi usando Windows PowerShell.

Configurazione di SharePoint ibrido

Per iniziare a configurare le caratteristiche ibride dell'ambiente, scegliere la versione di SharePoint Server:

SharePoint Server 2013   

SharePoint Server 2016   

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×