Report di Office 365 nell'interfaccia di amministrazione - Utilizzo di OneDrive for Business

Il nuovo dashboard Report di Office 365 mostra una panoramica delle attività relative ai prodotti Office 365 all'interno dell'organizzazione. Consente di eseguire il drill-down fino a visualizzare report a livello di singolo prodotto, per ottenere informazioni più dettagliate sulle attività in ogni prodotto. Vedere l'argomento di panoramica sui report.

Ad esempio, la scheda OneDrive sul dashboard offre una panoramica generale del valore ricevuto da OneDrive for Business per quanto riguarda il numero totale di file e di risorse di archiviazione usati in tutti gli account nell'organizzazione. È quindi possibile analizzare questo valore per comprendere le tendenze degli account di OneDrive attivi, il numero di file con cui interagiscono gli utenti e le risorse di archiviazione usate. Vengono visualizzati anche dettagli per i singoli account di OneDrive.

Nota: Per vedere i report di Office 365 è necessario essere un amministratore globale di Office 365, un amministratore di Exchange, SharePoint o Skype for Business oppure un lettore di report.

Come si ottiene il report sull'utilizzo di OneDrive?

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Office 365 selezionare Report e quindi Utilizzo nel menu a sinistra oppure fare clic sul widget Report.

    Esaminare i report attività di Office 365
  2. Usare l'elenco a discesa Selezionare un report in alto a sinistra e selezionare Uso di OneDrive.

    Selezionare un report

Interpretare il report sull'utilizzo di OneDrive

Per avere una panoramica dell'utilizzo di OneDrive for Business, è possibile osservare le visualizzazioni Account, File e Archiviazione.

Report sull'utilizzo di OneDrive

1

Il report Uso di OneDrive mostra le tendenze degli ultimi 7, 30, 90 o 180 giorni. Tuttavia, se si fa clic in un giorno specifico nel report, la tabella (7) visualizzerà i dati disponibili fino a un massimo di 28 giorni dalla data corrente (non dalla data in cui è stato generato il report).

2

Ogni report riporta la data in cui è stato generato. In genere, i report presentano una latenza di 24-48 ore dal momento dell'attività.

Nota: A volte possono verificarsi ritardi imprevedibili nella raccolta e l'elaborazione dei dati che possono ritardare la generazione dei report. La data del report visualizzata riflette sempre la data corrente per cui il sistema ha elaborato i dati del report. In genere si cerca di rimanere entro le 24-48 ore dall'ora dell'attività.

3

La visualizzazione Account mostra la tendenza del numero totale di account OneDrive e di quelli attivi. Gli "Account attivi" sono gli account che gli utenti usano per visualizzare, modificare, caricare, condividere o sincronizzare i file.

4

La visualizzazione File mostra il numero totale di file e di quelli attivi. Un file viene considerato attivo se è stato salvato, sincronizzato, modificato o condiviso entro un determinato periodo di tempo.

Nota: Un'attività relativa a un file può verificarsi più volte per un singolo file, ma verrà conteggiato un solo file attivo. Ad esempio, è possibile salvare e sincronizzare più volte lo stesso file in un periodo di tempo specificato, ma verrà conteggiato come un solo file attivo e un solo file sincronizzato nei dati.

5

La visualizzazione Archiviazione mostra la tendenza relativa alla quantità di risorse di archiviazione OneDrive usate.

Nota: La dimensione include le versioni e i metadati associati ai file.

6

  • Nel grafico Account, l'asse Y rappresenta il numero di account OneDrive.

  • Nel grafico File, l’asse Y rappresenta il numero di file archiviati in OneDrive.

  • Nel grafico Archiviazione, l'asse Y rappresenta la quantità di risorse di archiviazione OneDrive usate.

  • L'asse X in tutti i grafici rappresenta l'intervallo di date selezionato per il report specifico.

7

È possibile filtrare le serie visualizzate nel grafico facendo clic su un elemento nella legenda. Ad esempio, nel grafico File, toccare o fare clic su File totali o su File attivi. Nel grafico Account, toccare o fare clic su Account totale o su Account attivi. Oppure, nel grafico Spazio di archiviazione, toccare o fare clic su Spazio di archiviazione usato. La modifica della selezione non cambia le informazioni nella tabella.

8

La tabella mostra un'analisi dei dati per ciascun utente OneDrive. Per comparire nella tabella, è necessario che all’utente sia stata assegnata una licenza che include OneDrive, e che il suo SharePoint Online sia stato attivato. È inoltre necessario che l’utente abbia effettuato l'accesso al client di sincronizzazione OneDrive, o che abbia visitato il proprio OneDrive in un web browser.

Se in OneDrive ci sono state attività sui file, sarà mostrata la data in cui si è verificata l'ultima attività sui file. Le righe nella tabella sono ordinate in base al valore Data ultima attività per cui il OneDrive con le attività più recenti verrà visualizzato all'inizio dell'elenco.

È possibile aggiungere o rimuovere colonne nella tabella.

Opzioni colonne
  • URL è l'indirizzo web di OneDrive dell'utente.

  • Eliminato è lo stato di eliminazione di OneDrive. Un account viene contrassegnato come eliminato dopo almeno 7 giorni.

  • Proprietario è il nome utente dell'amministratore principale di OneDrive.

  • Data ultima attività (UTC) è la data più recente in cui è stata eseguita un'attività sui file in OneDrive. Se in OneDrive non ci sono state attività sui file, il valore sarà vuoto.

  • File indica il numero di file in OneDrive.

  • File attivi è il numero di file attivi in un periodo di tempo determinato. Un file viene considerato attivo se è stato salvato, sincronizzato, modificato o condiviso entro il periodo di tempo selezionato.

    Note: 

    • Un'attività relativa a un file può verificarsi più volte per un singolo file, ma verrà conteggiato un solo file attivo. Ad esempio, è possibile salvare e sincronizzare più volte lo stesso file in un periodo di tempo specificato, ma verrà conteggiato come un solo file attivo e un solo file sincronizzato nei dati.

    • Se i file sono stati rimossi durante il periodo di tempo specificato per il report, il numero di file attivi visualizzati nel report potrebbe essere maggiore del numero attuale di file in OneDrive.

    • Gli utenti eliminati continueranno a essere visualizzati nei report per 180 giorni.

  • Spazio di archiviazione usato (MB) è la quantità di spazio di archiviazione usato in OneDrive, espressa in MB. Questa dimensione include le versioni e i metadati associati ai file.

Se i criteri dell'organizzazione impediscono la visualizzazione dei report in cui le informazioni degli utenti sono identificabili, è possibile modificare l'impostazione della privacy per tutti questi report. Vedere la sezione Nascondere i dettagli dell'utente nei report in Report attività nell'anteprima dell'interfaccia di amministrazione di Office 365.

9

Toccare o fare clic sull'icona Gestisci colonne Gestisci colonne per aggiungere o rimuovere colonne dal report.

10

È anche possibile esportare i dati del report in un file CSV di Excel toccando o facendo clic sul collegamento Esporta Esporta . Vengono esportati i dati per ciascun OneDrive, che possono poi essere ordinati e filtrati per un'ulteriore analisi. Se gli account OneDrive sono meno di 2000, è possibile ordinarli e filtrarli direttamente nella tabella del report. Se invece gli account OneDrive sono più di 2000, per ordinarli e filtrarli occorre esportare i dati.

Nota: Quando i dati vengono esportati in un file di Excel, la data in cui è stato generato il report del contenuto è indicata nella colonna Dati aggiornati a del file.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×