Report dello stato della ricerca

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Il sistema di ricerca in SharePoint Server 2013 offre due tipi principali di report dello stato, ovvero report di stato delle query e report di stato della ricerca per indicizzazione.

Contenuto dell'articolo

Report di stato delle query

Report di stato della ricerca per indicizzazione

Report di stato delle query

Sono disponibili i report seguenti relativi alle prestazioni delle query:

Report di stato delle query

Descrizione

Tendenza (Tendenza latenza query)

Per un intervallo di tempo specificato mostra la latenza delle query (in millisecondi) per percentile. Ad esempio, il 5% di tutte le query ha avuto una latenza minore di quella indicata dalla linea del quinto percentile nel grafico.

Il grafico include una sovrapposizione della frequenza di query durante l'intervallo di tempo specificato, dove la frequenza di query è il numero di query al minuto per le quali il modello a oggetti delle query ha restituito risultati.

Il grafico include inoltre una sovrapposizione della frequenza di ricerca per indicizzazione e della frequenza di aggiornamento parziale per l'analisi.

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Tipo di client

  • Pagina risultati (pagina dei risultati di ricerca), opzione disponibile solo se si abilita la registrazione dettagliata.

Per impostazione predefinita, nel grafico vengono visualizzati dati per tutte le pagine di risultati nell'applicazione del servizio di ricerca.

Generale (Latenza query complessiva)

Per un intervallo di tempo specificato mostra la frequenza di query (numero di query al minuto) con una sovrapposizione della latenza di query in millisecondi.

Mostra la latenza di query in ognuna delle aree seguenti:

  • Modello a oggetti. Tempo necessario per le comunicazioni tra il server Web e il back-end.

  • Back-end. Tempo necessario per trasformare la query, eseguire la ricerca nell'indice, elaborare i risultati (ad esempio la rimozione dei duplicati) e restituire i risultati al modello a oggetti.

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Tipo di client

  • Pagina risultati (pagina dei risultati di ricerca), opzione disponibile solo se si abilita la registrazione dettagliata.

Per impostazione predefinita, nel grafico vengono visualizzati dati per tutte le pagine di risultati nell'applicazione del servizio di ricerca.

Flusso principale (Latenza query flusso SharePoint predefinito)

Per un intervallo di tempo specificato mostra la latenza delle query (in millisecondi) nel flusso principale per l'elaborazione delle query e dei risultati. Ciò indica la velocità con la quale il sistema elabora una query e restituisce i risultati al server Web. Il grafico mostra la latenza di query per:

  • Condizione della regola di query corrispondente

  • Trasformazione di query

  • Distribuzione query

  • Combinazione risultati

  • Seleziona layout

  • Registrazione query

  • Altro

Il grafico include una sovrapposizione della frequenza di query durante l'intervallo di tempo specificato.

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Tipo di client

Federazione (Latenza query federazione)

Per un intervallo di tempo specificato mostra la latenza delle query in millisecondi per tutti i tipi di origine dei risultati.

Per impostazione predefinita, nel grafico vengono visualizzati dati per tutte le pagine di risultati nell'applicazione del servizio di ricerca.

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Tipo di client

  • Pagina risultati (pagina dei risultati di ricerca), opzione disponibile solo se si abilita la registrazione dettagliata.

  • Tipo di origine (tipo di origine dei risultati):

  • Provider di maggiore rilevanza

  • Provider di ricerca di Exchange

  • Provider utenti locale

  • Provider di SharePoint locale

  • Provider OpenSearch

  • Provider preferiti personali

  • Provider di utenti remoto

Provider di ricerca di SharePoint (Latenza query flusso di ricerca di SharePoint locale)

Per un intervallo di tempo specificato mostra la latenza delle query (in millisecondi) per tutte le query elaborate dal provider di ricerca di SharePoint locale. Il grafico mostra la latenza delle query per:

  • Analisi parole chiave

  • Linguistica

  • Limitazione per motivi di sicurezza elementi consigliati

  • Costruzione token di sicurezza

  • Ricerca indice

  • Elaborazione tipo di risultati

  • Limitazione per motivi di sicurezza personalizzata

  • Generazione riepilogo

  • Altro

Il grafico include una sovrapposizione della frequenza di query durante l'intervallo di tempo specificato.

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Tipo di client

Provider di ricerca utenti (Latenza query flusso ricerca utenti)

Per un intervallo di tempo specificato mostra la latenza delle query (in millisecondi) per tutte le query elaborate dal provider di ricerca utenti locale. Il grafico mostra la latenza delle query in ognuna delle aree seguenti:

  • Analisi parole chiave

  • Linguistica

  • Pre-elaborazione utenti

  • Costruzione token di sicurezza

  • Ricerca indice

  • Elaborazione tipo di risultati

  • Limitazione per motivi di sicurezza personalizzata

  • Generazione riepilogo

  • Altro

Il grafico include una sovrapposizione della frequenza di query durante l'intervallo di tempo specificato.

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Tipo di client

Motore di indicizzazione (Latenza query motore di indicizzazione)

Per un intervallo di tempo specificato mostra la latenza delle query in millisecondi per ogni server di indicizzazione in base al quale si filtrano i dati. Per impostazione predefinita, nel grafico vengono visualizzati dati per tutte le pagine di risultati nell'applicazione del servizio di ricerca. È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Server di indicizzazione (computer che ospita almeno una partizione di indice)

  • Pagina risultati (pagina dei risultati di ricerca), opzione disponibile solo se si abilita la registrazione dettagliata.

Il grafico include una sovrapposizione del tempo di ricerca nell'indice per l'intervallo di tempo specificato nel passato. Il tempo di ricerca nell'indice è la quantità di tempo media durante un minuto specificato necessaria al motore di indicizzazione per restituire i risultati. Il tempo di ricerca nell'indice si applica solo alle query per le quali il motore di indicizzazione ha restituito i risultati.

Inizio pagina

Report di stato della ricerca per indicizzazione

Sono disponibili i report seguenti relativi alla ricerca per indicizzazione:

Report della ricerca per indicizzazione

Descrizione

Frequenza di ricerca per indicizzazione

Per un intervallo di tempo specificato mostra un grafico e un riepilogo delle informazioni seguenti:

  • Numero di elementi del contenuto sottoposti a ricerca per indicizzazione al minuto, inclusi:

  • Numero totale di elementi di contenuto

  • Elementi modificati. Elementi di contenuto modificati e sottoposti nuovamente a ricerca per indicizzazione.

  • Elementi non modificati. Elementi di contenuto non modificati e non sottoposti a ricerca per indicizzazione.

  • Elementi di sicurezza. Elementi di contenuto per i quali sono stati modificati gli attributi di sicurezza.

  • Elementi eliminati. Elementi di contenuto eliminati dall'origine del contenuto e che devono essere eliminati anche dall'indice.

  • Numero medio di altre azioni di ricerca per indicizzazione eseguite al minuto, inclusi:

  • Tentativi (tentativi di ricerca per indicizzazione)

  • Errori (errori di ricerca per indicizzazione)

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Origini contenuto (ad esempio, siti locali di SharePoint)

  • Computer

Latenza ricerca per indicizzazione

Per un intervallo di tempo specificato mostra un grafico del numero di elementi che compongono il carico di ricerca di indicizzazione, per ognuna delle voci seguenti:

  • Nella coda del crawler

  • In attesa di invio all'elaborazione del contenuto

  • Inviati all'elaborazione del contenuto

  • In attesa di eseguire il commit (SQL)

È possibile filtrare il report solo in base al computer.

Per un intervallo di tempo specificato mostra anche un grafico e un riepilogo della latenza di ricerca per indicizzazione; il periodo di permanenza in millisecondi di ogni elemento di contenuto in ognuno dei sottosistemi seguenti nella pipeline di feed:

  • Crawler

  • Gestore protocollo

  • Archivio

  • Tempo SQL

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Origine contenuto (ad esempio, siti locali di SharePoint)

  • Computer

Coda di ricerca per indicizzazione

Per un intervallo di tempo specificato mostra il numero di elementi nelle due code di ricerca per indicizzazione seguenti.

  • Collegamenti a processo. Numero di URL non sottoposti a ricerca per indicizzazione inseriti in coda per la ricerca per indicizzazione.

  • Transazioni in coda. Numero di URL sottoposti a ricerca per indicizzazione inseriti in coda per l'elaborazione nella pipeline di ricerca per indicizzazione.

È possibile filtrare questo report in base a data/ora di inizio e di fine.

Aggiornamento ricerca per indicizzazione

Per un intervallo di tempo specificato mostra il livello di aggiornamento del contenuto indicizzato dal sistema di ricerca. L'indicatore di data e ora dell'ultima modifica di ogni documento viene confrontato con l'ora specificata nel grafico. È possibile visualizzare lo stato di aggiornamento del contenuto come segue:

  • Meno di 1 mese fa

  • Meno di 1 settimana fa

  • Meno di 1 giorno fa

  • Meno di 4 ore fa

Attività di elaborazione del contenuto

Per un intervallo di tempo specificato mostra la quantità di tempo dedicata all'elaborazione del contenuto per:

  • Origini di contenuto

  • Computer

  • Componenti di elaborazione del contenuto

  • Attività di elaborazione del contenuto

Il grafico mostra la quantità di tempo dedicata alle varie attività d elaborazione del contenuto, come:

  • Elaborazione linguistica

  • Analisi dei documenti

  • Generazione di riepiloghi dei documenti

  • Indicizzazione

È possibile filtrare il report in base a:

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

  • Origine di contenuto

  • Computer

  • Nome del componente di elaborazione del contenuto

  • Attività di elaborazione

Carico CPU e memoria

Per un intervallo di tempo specificato mostra la percentuale di CPU usata, l'uso della memoria in megabyte e una panoramica di sistema per questi processi:

  • MSSDmn

  • MSSearch

  • NodeRunner

  • Timer

È possibile filtrare il report in base a:

  • Computer

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

Ricerca per indicizzazione continua

Per un intervallo di tempo specificato mostra il tempo (in millisecondi) richiesto dai processi con una sovrapposizione del tempo di individuazione (in minuti) per:

  • Tempo nella tabella collegamenti

  • Tempo nella tabella coda

  • Tempo del crawler

  • Tempo del gestore protocollo

  • Tempo dell'archivio

  • Tempo della pipeline di contenuto

  • Tempo SQL

È possibile filtrare il report in base a:

  • Origini di contenuto

  • Data/ora di inizio

  • Data/ora di fine

Per ulteriori informazioni, vedere visualizzare la diagnostica per ricerca su TechNet.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×