Rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

Rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Questo argomento fornisce istruzioni dettagliate per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint agli utenti disabili.

Diapositiva di PowerPoint, intitolata "Preparati all'evento,", che include un elenco grafico ("Fissa la data", "Prenota la location", "Invita i partecipanti", "Organizza il catering" e "Follow up"), oltre a una foto della sala da pranzo

Le presentazioni di PowerPoint tendono a essere ad alto contenuto visivo, quindi le persone non vedenti o ipovedenti possono comprenderle più facilmente se le diapositive vengono create tenendo conto dei requisiti di accessibilità.

Windows: Procedure consigliate per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

La tabella seguente include le procedure consigliate più importanti per creare presentazioni di PowerPoint accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Come trovarlo

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutti gli elementi visivi.

Contenuto visivo include le immagini, SmartArt elementi grafici, forme, gruppi, grafici, oggetti incorporati, input penna e video.

Per trovare il testo alternativo mancante, usare Verifica accessibilità.

Il testo alternativo aiuta gli utenti che non possono vedere lo schermo a comprendere quali siano gli elementi importanti nelle immagini e in altri oggetti visivi.

Evitare l'utilizzo di testo nelle immagini come l'unico metodo per comunicare informazioni importanti. Se è necessario utilizzare un'immagine con testo al suo interno, ripetere il testo nella presentazione. Testo alternativo, brevemente descrivere l'immagine e precisare l'esistenza di testo e lo scopo.

Aggiungere testo alternativo a elementi visivi in Office 365

Aggiungere testo alternativo a elementi visivi in Office 2016

Verificare che il contenuto della diapositiva possa essere letto nell'ordine previsto.

Usare Verifica accessibilità per trovare le diapositive con possibili problemi relativi all'ordine di lettura.

Quando un normovedente legge una diapositiva, in genere legge gli elementi, ad esempio testo o un'immagine, nell'ordine in cui compaiono nella diapositiva. Un'utilità per la lettura dello schermo, al contrario, legge gli elementi di una diapositiva nell'ordine in cui sono stati aggiunti, che può essere molto diverso dall'ordine in cui vengono visualizzati.

Per assicurarsi che tutti gli utenti leggano il contenuto nell'ordine desiderato, è importante controllare l'ordine di lettura.

Impostare l'ordine di lettura del contenuto della diapositiva

Quando si crea una nuova diapositiva, usare le strutture di diapositiva predefinite.

PowerPoint contiene layout diapositiva predefiniti che è possibile applicare a qualsiasi diapositiva. Quando si usano con una nuova diapositiva, questi layout verificano automaticamente che l'ordine di lettura sia adatto per tutti.

Usare le strutture di diapositiva predefinite per un ordine di lettura inclusivo

Aggiungere testo del collegamento ipertestuale e descrizioni comandi significativi.

Per determinare se il testo del collegamento ipertestuale risulta significativo come informazione autonoma e se fornisce ai lettori informazioni precise sulla destinazione, analizzare visivamente le diapositive della presentazione.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di collegarli al testo Fare clic qui, includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Suggerimento: È anche possibile aggiungere descrizioni comandi che vengono visualizzate quando il cursore viene posizionato su un testo o un'immagine che contiene un collegamento ipertestuale.

Aggiungere testo del collegamento ipertestuale e descrizioni comandi

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Per cercare le istanze di codifica a colori, analizzare visivamente le diapositive della presentazione.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Se ad esempio si aggiunge una sottolineatura al testo di un collegamento ipertestuale contraddistinto da un colore, gli utenti daltonici riusciranno a identificare la presenza del collegamento ipertestuale anche se non distinguono il colore. Per le intestazioni, può essere utile formattare il testo in grassetto o usare un tipo di carattere più grande.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Per trovare contrasto dei colori insufficiente, usare il Controllo di accessibilità.

È anche possibile cercare testo nel foglio di calcolo che è difficile da leggere o per distinguere dallo sfondo.

Usare un forte contrasto tra testo e sfondo, in modo che sia ben leggibile e utilizzabile anche dagli utenti ipovedenti. Usare testo scuro su sfondo bianco o tendente al bianco oppure invertire la combinazione e usare testo bianco su sfondo scuro.

Anche le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti daltonici di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare un colore del testo accessibile

Assegnare un titolo univoco a ogni diapositiva

Per trovare le diapositive che non includono un titolo, usare Verifica accessibilità.

Le persone non vedenti, ipovedenti, o con difficoltà di lettura si affidano ai titoli delle diapositive per spostarsi. Ad esempio, scorrendo la presentazione o usando un'utilità per la lettura dello schermo possono esaminare rapidamente un elenco di titoli delle diapositive e passare direttamente alla diapositiva desiderata.

Usare titoli delle diapositive univoci

Nascondere il titolo di una diapositiva

Usare una struttura semplice per le tabelle e specificare le intestazioni di colonna.

Usare Verifica accessibilità per assicurarsi che le tabelle non contengano celle divise, celle unite, tabelle annidate o righe o colonne completamente vuote.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Usare le intestazioni di tabella

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio sufficiente.

Per trovare i potenziali problemi relativi ai tipi di carattere o agli spazi vuoti, esaminare le diapositive cercando le aree che appaiono molto fitte o illeggibili.

Le persone affette da dislessia hanno difficoltà a leggere il testo sulla pagina, perché ai loro occhi le lettere risultano spesso confuse o distorte.

Per le persone affette da dislessia o ipovedenti, è importante ridurre il carico della lettura. Ad esempio, possono trarre vantaggio dall'uso dei tipi di carattere sans serif più comuni, come Arial o Calibri. Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature. Includere un ampio spazio bianco tra le frasi e i paragrafi.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Formattare il testo per l'accessibilità

Rendere accessibili i video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

Aggiungere testo alternativo a elementi visivi in Office 365

Le procedure seguenti viene descritto come aggiungere testo alternativo a elementi visivi nelle presentazioni PowerPoint in Office 365:

Nota:  Per i contenuti audio e video, includere anche i sottotitoli codificati oltre al testo alternativo per le persone non udenti o con deficit uditivi.

Suggerimento: Per scrivere un buon testo alternativo, assicurarsi che trasmettere il contenuto e lo scopo dell'immagine in modo univoco e conciso. Testo alternativo non deve essere più di una frase breve o due, ovvero la maggior parte del tempo produrrà alcune parole attentamente selezionate. Ripetere il contenuto di testo circostante come testo alternativo o non utilizzare frasi di immagini, ad esempio "un'immagine di" o "un'immagine di".

Aggiungere testo alternativo alle immagini

PowerPoint non genera automaticamente testo alternativo per le immagini disegnate, ad esempio icone o ai diagrammi. Se si desidera aggiungere un'immagine che rappresenta un'icona, schermata o un'altra immagine che non è una fotografia, è necessario aggiungere manualmente il testo alternativo.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'immagine.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo.

    Dal menu PowerPoint Win32 modifica Alt testo per le immagini

    Sul lato destro della diapositiva verrà visualizzato il riquadro di Testo alternativo.

  3. Digitare 1-2 frasi per descrivere l'immagine e il relativo contesto coloro che non è visibile.

    Riquadro di testo alternativo Win32 di Word per le immagini

    Suggerimento: Per effettuare il controllo ortografico e correggere una parola digitata, pulsante destro del mouse sulla parola e selezionare le alternative suggerite.

    Suggerimento: È inoltre possibile selezionare Genera una descrizione per l'utente corrente necessario con tecnologia cloud intelligenti servizi Microsoft per la creazione di una descrizione. Questa operazione richiede molto tempo, trascorso il quale viene visualizzato il risultato nella casella di testo. È necessario ricordare di eliminare eventuali commenti che aggiunta di una parola, ad esempio, "Descrizione generato con confidenza elevata."

Aggiungere testo alternativo per le forme o gli elementi grafici SmartArt

  1. Fare clic su una forma o un elemento grafico SmartArt.

    Suggerimento: È necessario pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi all'interno della cornice che circonda l'intera forma o un elemento grafico SmartArt, non all'interno di una delle sue parti.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo.

    Dal menu PowerPoint Win32 modifica Alt testo per le forme

    Sul lato destro della diapositiva verrà visualizzato il riquadro di Testo alternativo.

  3. Digitare 1-2 frasi per descrivere la forma o elemento grafico SmartArt e il relativo contesto coloro che non è visibile.

    Riquadro di testo alternativo Win32 di Word per le forme

    Suggerimento: Per effettuare il controllo ortografico e correggere una parola digitata, pulsante destro del mouse sulla parola e selezionare le alternative suggerite.

Aggiungere testo alternativo ai grafici

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un grafico.

    Suggerimento: È necessario pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi all'interno della cornice che circonda l'intero grafico, non all'interno di una delle sue parti.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo.

    Dal menu PowerPoint Win32 modifica Alt testo per i grafici

    Sul lato destro della diapositiva verrà visualizzato il riquadro di Testo alternativo.

  3. Digitare 1-2 frasi per descrivere il grafico e il relativo contesto coloro che non è visibile.

    Riquadro di testo alternativo Win32 di Word per i grafici

    Suggerimento: Per effettuare il controllo ortografico e correggere una parola digitata, pulsante destro del mouse sulla parola e selezionare le alternative suggerite.

Esaminare o modificare il testo alternativo generato automaticamente nelle foto

PowerPoint per PC in Office 365 genera automaticamente testo alternativo per le foto con services intelligente nel cloud. È possibile esaminare e modificare il testo alternativo generato automaticamente.

Nota: Questa caratteristica è disponibile solo per gli abbonati a Office 365 che hanno aderito al programma Office Insider. Se si ha un abbonamento a Office 365, verificare di avere installato la versione più recente di Office.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'immagine.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo per aprire il riquadro Testo alternativo.

  3. Nel riquadro Testo alternativo esaminare la descrizione nella casella di testo.

  4. Eseguire una di queste operazioni:

    • Per accettare il testo suggerito, chiudere il riquadro Testo alternativo e tornare alla diapositiva di PowerPoint.

    • Per modificare il testo alternativo suggerito, digitare il testo desiderato nella casella. Al termine, chiudere il riquadro Testo alternativo e tornare alla diapositiva di PowerPoint.

Verificare gli elementi visivi decorativo

Se la presentazione contiene elementi visivi puramente decorative, è possibile contrassegnarle come tale senza dover scrivere il testo alternativo. Quando uno screen reader trova ad esempio un'immagine, è sufficiente annuncia che sono decorativi, in modo che l'utente conosce che non manchi alcuna informazione.

  1. Fare clic su un elemento visivo.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo. Sul lato destro della diapositiva verrà visualizzato il riquadro di Testo alternativo.

  3. Selezionare la casella di controllo decorativo. Casella di testo viene visualizzato in grigio.

    Riquadro di testo alternativo Win32 di Word per gli elementi decorativi

Aggiungere testo alternativo a elementi visivi in Office 2016

Le procedure seguenti viene descritto come aggiungere testo alternativo a elementi visivi nelle presentazioni PowerPoint in Office 2016:

Nota: Si consiglia di inserire il testo solo nel campo della descrizione e di lasciare vuoto il titolo. In questo modo si offre un'esperienza ottimale con la maggior parte delle utilità per la lettura dello schermo, incluso l'Assistente vocale. Per i contenuti audio e video, includere anche i sottotitoli codificati oltre al testo alternativo per le persone non udenti o con deficit uditivi.

Esaminare o modificare il testo alternativo generato automaticamente nelle foto

PowerPoint per PC in Office 365 genera automaticamente il testo alternativo per le fotografie usando servizi intelligenti nel cloud. È possibile esaminare e modificare il testo alternativo generato automaticamente.

Nota: Questa caratteristica è disponibile solo per gli abbonati a Office 365 che hanno aderito al programma Office Insider. Se si ha un abbonamento a Office 365, verificare di avere installato la versione più recente di Office.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'immagine.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo per aprire il riquadro Testo alternativo.

  3. Nel riquadro Testo alternativo esaminare la descrizione nella casella di testo.

  4. Eseguire una di queste operazioni:

    • Per accettare il testo suggerito, chiudere il riquadro Testo alternativo e tornare alla diapositiva di PowerPoint.

    • Per modificare il testo alternativo suggerito, digitare il testo desiderato nella casella. Al termine, chiudere il riquadro Testo alternativo e tornare alla diapositiva di PowerPoint.

Screenshot del riquadro Formato immagine con le caselle Testo alternativo che descrive l'immagine selezionata

Aggiungere testo alternativo alle immagini

PowerPoint non genera automaticamente testo alternativo per le immagini disegnate, ad esempio icone o ai diagrammi. Se si desidera aggiungere un'immagine che viene visualizzata come icona o un'altra immagine che non è una fotografia, è necessario aggiungere manualmente il testo alternativo.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'immagine e selezionare Dimensioni e posizione.

  2. Nel riquadro Formato immagine selezionare Testo alternativo.

  3. Nella casella di testo Descrizione digitare il testo alternativo per l'immagine.

Aggiungere testo alternativo agli elementi grafici SmartArt

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un elemento grafico SmartArt e selezionare Dimensioni e posizione.

  2. Nel riquadro Formato forma selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per l'elemento grafico.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Screenshot del riquadro Formato forma con le caselle Testo alternativo che descrive l'elemento grafico SmartArt selezionato

Aggiungere testo alternativo alle forme

Aggiungere testo alternativo alle forme, incluse le forme in un elemento grafico SmartArt.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una forma e scegliere Dimensioni e posizione.

  2. Nel riquadro Formato forma selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per la forma.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Screenshot del riquadro Formato forma con le caselle Testo alternativo che descrive la forma selezionata

Aggiungere testo alternativo ai grafici

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un grafico e scegliere Formato area grafico.

  2. Nel riquadro Formato area grafico selezionare Dimensioni e proprietà.

  3. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per il grafico.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Screenshot del riquadro Formato area grafico con le caselle Testo alternativo che descrive il grafico selezionato

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali, il testo e le tabelle

Le procedure seguenti descrivono come rendere accessibili i collegamenti ipertestuali, il testo e le tabelle nelle presentazioni di PowerPoint.

Aggiungere testo del collegamento ipertestuale e descrizioni comandi

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse.

  2. Selezionare Collega. Consente di visualizzare il testo selezionato nella casella testo da visualizzare. Questo è il testo del collegamento ipertestuale.

  3. Se necessario, modificare il testo del collegamento ipertestuale.

  4. Nella casella Indirizzo immettere l'indirizzo di descrizione per il collegamento ipertestuale.

  5. Selezionare il pulsante Descrizione comando e, nella casella Testo della descrizione, digitare una descrizione comando.

    Suggerimento: Se il titolo nella pagina di destinazione del collegamento ipertestuale fornisce un riepilogo accurato dei contenuti della pagina, è possibile usarlo per il testo del collegamento ipertestuale. Ad esempio, questo testo del collegamento ipertestuale corrisponde al titolo della pagina di destinazione: Modelli e temi per Office Online.

  6. Per applicare le modifiche, selezionare OK > OK.

Screenshot della finestra di dialogo Inserisci collegamento ipertestuale

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Utilizzare uno dei modelli inclusi accessibili per assicurarsi che la struttura di diapositiva, colori, il contrasto e i tipi di carattere sono accessibili per tutti i gruppi di destinatari. Sono stati progettati in modo che gli screen reader migliorarne la leggibilità il contenuto delle diapositive.

  1. Per trovare un modello accessibile, selezionare File > Nuovo.

  2. Nel campo di testo Cerca modelli Online e i temi, digitare modelli accessibili e premere INVIO.

  3. Nei risultati della ricerca, selezionare un modello appropriato.

  4. Nella finestra di anteprima modello selezionare Crea.

Visualizzazione dei modelli in PowerPoint per Windows.

Usare le intestazioni di tabella

  1. Posizionare il cursore in qualsiasi punto in una tabella.

  2. Selezionare la scheda Progettazione.

  3. In Opzioni stile tabella selezionare la casella di controllo Riga di intestazione.

  4. Nella tabella digitare le intestazioni di colonna.

Screenshot della casella di controllo Riga intestazione nel gruppo Opzioni stile tabella della scheda Progettazione di Strumenti tabella

Formattare il testo per l'accessibilità

  1. Selezionare il testo.

  2. Selezionare la scheda Home.

  3. Nel gruppo Carattere, in cui sono presenti le opzioni per il tipo, la dimensione, lo stile e il colore del carattere, selezionare le opzioni di formattazione.

Screenshot del gruppo Carattere nella scheda Home

Usare un colore del testo accessibile

Ecco alcune idee:

  • Usare uno dei temi di Office predefiniti per assicurarsi che la struttura di diapositiva sia accessibile. Per istruzioni, vedere Usare una struttura di diapositiva accessibile.

  • Usare Verifica accessibilità per analizzare la presentazione e trovare un contrasto insufficiente dei colori. Questa funzionalità controlla il testo nelle diapositive in base agli elementi seguenti:

    • Colore pagina

    • Sfondi delle celle

    • Evidenziazioni

    • Riempimento della casella di testo

    • Ombreggiatura paragrafo

    • Riempimenti di SmartArt

    • Intestazioni e piè di pagina

    • Collegamenti

Rendere accessibili le diapositive

Le procedure seguenti descrivono come rendere accessibili le diapositive nelle presentazioni di PowerPoint.

Usare titoli delle diapositive univoci

  1. Nel gruppo Diapositive della scheda Home fare clic su Reimposta per reimpostare tutti i segnaposto per la dispositiva selezionata.

  2. Nella diapositiva digitare un titolo univoco e descrittivo.

Screenshot del comando Reimposta nel gruppo Diapositive della scheda Home

Nascondere il titolo di una diapositiva

Rendere invisibile un titolo nella diapositiva che verrà comunque letto dalle utilità per la lettura dello schermo.

  1. Nel gruppo Disegno della scheda Home selezionare Disponi.

  2. Nel menu Disponi selezionare Riquadro di selezione.

  3. Fare clic sull'icona a forma di occhio accanto alla casella di testo Titolo nel riquadro di selezione.

Screenshot del Riquadro di selezione che mostra l'icona a forma di occhio accanto al segnaposto Titolo

Impostare l'ordine di lettura del contenuto della diapositiva

Usare il riquadro di selezione per impostare l'ordine con cui le utilità per la lettura dello schermo leggono il contenuto della diapositiva. Il riquadro di selezione elenca gli oggetti in una diapositiva in ordine inverso. Quando l'utilità per la lettura dello schermo legge questa diapositiva, gli oggetti saranno letti in ordine inverso rispetto a quello elencato nel riquadro di selezione.

  1. Nel gruppo Disegno della scheda Home selezionare Disponi.

  2. Nel menu Disponi selezionare Riquadro di selezione.

  3. Per modificare l'ordine di lettura, eseguire una di queste operazioni nel riquadro di selezione:

    • Trascinare gli elementi nella nuova posizione.

    • Selezionare l'elemento e quindi selezionare la freccia SU (Porta avanti) o la freccia GIÙ (Porta indietro).

Screenshot del Riquadro di selezione che elenca tutti gli oggetti in una diapositiva in ordine inverso

Usare le strutture di diapositiva predefinite per un ordine di lettura inclusivo

PowerPoint sono strutture di diapositiva predefiniti che contengono i segnaposto per testo, video, immagini e altro ancora. Contengono anche tutta la formattazione, ad esempio effetti, tipi di carattere e colori del tema. Per assicurarsi che le diapositive sono accessibili, i layout predefiniti sono progettati in modo che l'ordine di lettura è analogo a persone vedenti e le persone che usano la tecnologia, ad esempio screen reader.

  1. Nella scheda Visualizza fare clic su Normale.

  2. Nel riquadro anteprima individuare la posizione in cui si vuole aggiungere la nuova diapositiva. Fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Nuova diapositiva. Fare clic sulla nuova diapositiva per selezionarla.

  3. Nella scheda Progettazione espandere la raccolta Temi e selezionare il layout diapositiva desiderato. PowerPoint applica automaticamente il layout alla nuova diapositiva.

  4. Passare alla nuova diapositiva e aggiungere il titolo e il contenuto desiderati.

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

PowerPoint 2016 supporta la riproduzione di video con più tracce audio. Supporta anche i sottotitoli e i sottotitoli codificati incorporati nei file video. 

Solo per Windows PowerPoint supporta al momento, inserimento e la riproduzione di sottotitoli o sottotitoli codificati che vengono archiviati in file separati del video. Per tutte le altre edizioni di didascalie PowerPoint (ad esempio PowerPoint per Mac o le edizioni di dispositivi mobili), chiuso o sottotitoli devono essere codificati nel video prima che vengano inseriti in PowerPoint.

I formati video supportati per i sottotitoli variano in base al sistema operativo in uso. Ogni sistema operativo offre impostazioni che è possibile usare per modificare la visualizzazione dei sottotitoli codificati o dei sottotitoli.

I sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio alternative non vengono mantenuti quando si usano le funzionalità Comprimi clip multimediali o Ottimizza compatibilità clip multimediali. Inoltre, quando si converte la presentazione in video, nel video salvato non sono inclusi i sottotitoli codificati, i sottotitoli o le tracce audio alternative presenti nei video incorporati.

Quando si usa il comando Salva elemento multimediale con nome su un determinato video, i sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio incorporati nel video vengono mantenuti nel file video salvato. 

Per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint, verificare quanto segue:

  • I video devono includere una traccia audio con le descrizioni eventualmente necessarie per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

  • I video che includono dialoghi devono contenere anche sottotitoli codificati o sottotitoli in un formato supportato per gli utenti non udenti o audiolesi.

Vedere anche

Regole usate da Verifica accessibilità

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

Mac: Procedure consigliate per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

La tabella seguente include le procedure consigliate più importanti per creare presentazioni di PowerPoint accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Come trovarlo

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutti gli elementi visivi.

Contenuto visivo include le immagini, SmartArt elementi grafici, forme, gruppi, grafici, oggetti incorporati, input penna e video.

Per trovare il testo alternativo mancante, usare Verifica accessibilità.

Il testo alternativo aiuta gli utenti che non possono vedere lo schermo a comprendere quali siano gli elementi importanti nelle immagini e in altri oggetti visivi.

Evitare l'utilizzo di testo nelle immagini come l'unico metodo per comunicare informazioni importanti. Se è necessario utilizzare un'immagine con testo al suo interno, ripetere il testo nella presentazione. Testo alternativo, brevemente descrivere l'immagine e precisare l'esistenza di testo e lo scopo.

Aggiungere testo alternativo a elementi visivi in Office 365

Aggiungere testo alternativo a elementi visivi in Office 2016

Verificare che il contenuto della diapositiva possa essere letto nell'ordine previsto.

Usare Verifica accessibilità per trovare le diapositive con possibili problemi relativi all'ordine di lettura.

Quando un normovedente legge una diapositiva, in genere legge gli elementi, ad esempio testo o un'immagine, nell'ordine in cui compaiono nella diapositiva. Un'utilità per la lettura dello schermo, al contrario, legge gli elementi di una diapositiva nell'ordine in cui sono stati aggiunti, che può essere molto diverso dall'ordine in cui vengono visualizzati.

Per assicurarsi che tutti gli utenti leggano il contenuto nell'ordine desiderato, è importante controllare l'ordine di lettura.

Impostare l'ordine di lettura del contenuto della diapositiva

Quando si crea una nuova diapositiva, usare le strutture di diapositiva predefinite.

PowerPoint contiene layout diapositiva predefiniti che è possibile applicare a qualsiasi diapositiva. Quando si usano con una nuova diapositiva, questi layout verificano automaticamente che l'ordine di lettura sia adatto per tutti.

Usare le strutture di diapositiva predefinite per un ordine di lettura inclusivo

Aggiungere testo del collegamento ipertestuale e descrizioni comandi significativi.

Per determinare se il testo del collegamento ipertestuale risulta significativo come informazione autonoma e se fornisce ai lettori informazioni precise sulla destinazione, analizzare visivamente le diapositive della presentazione.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di collegarli al testo Fare clic qui, includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Suggerimento: È anche possibile aggiungere descrizioni comandi che vengono visualizzate quando il cursore viene posizionato su un testo o un'immagine che contiene un collegamento ipertestuale.

Aggiungere testo del collegamento ipertestuale e descrizioni comandi

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Per cercare le istanze di codifica a colori, analizzare visivamente le diapositive della presentazione.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Se ad esempio si aggiunge una sottolineatura al testo di un collegamento ipertestuale contraddistinto da un colore, gli utenti daltonici riusciranno a identificare la presenza del collegamento ipertestuale anche se non distinguono il colore. Per le intestazioni, può essere utile formattare il testo in grassetto o usare un tipo di carattere più grande.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Per trovare contrasto dei colori insufficiente, usare il Controllo di accessibilità.

È anche possibile cercare testo nel foglio di calcolo che è difficile da leggere o per distinguere dallo sfondo.

Usare un forte contrasto tra testo e sfondo, in modo che sia ben leggibile e utilizzabile anche dagli utenti ipovedenti. Usare testo scuro su sfondo bianco o tendente al bianco oppure invertire la combinazione e usare testo bianco su sfondo scuro.

Anche le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti daltonici di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Assegnare un titolo univoco a ogni diapositiva

Per trovare le diapositive che non includono un titolo, usare Verifica accessibilità.

Le persone non vedenti, ipovedenti o con difficoltà di lettura si affidano ai titoli delle diapositive per spostarsi. Ad esempio, scorrendo la presentazione o usando un'utilità per la lettura dello schermo possono esaminare rapidamente un elenco di titoli delle diapositive e passare direttamente alla diapositiva desiderata.

Usare titoli delle diapositive univoci

Nascondere il titolo di una diapositiva

Usare una struttura semplice per le tabelle e specificare le intestazioni di colonna.

Per garantire che le tabelle non contengono celle divise, celle unite, tabelle nidificate, o completamente vuote righe o colonne, utilizzare il Controllo di accessibilità.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Usare le intestazioni di tabella

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio sufficiente.

Per trovare i potenziali problemi relativi ai tipi di carattere o agli spazi vuoti, esaminare le diapositive cercando le aree che appaiono molto fitte o illeggibili.

Le persone affette da dislessia hanno difficoltà a leggere il testo sulla pagina, perché ai loro occhi le lettere risultano spesso confuse o distorte.

Per le persone affette da dislessia o ipovedenti, è importante ridurre il carico della lettura. Ad esempio, possono trarre vantaggio dall'uso dei tipi di carattere sans serif più comuni, come Arial o Calibri. Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature. Includere un ampio spazio bianco tra le frasi e i paragrafi.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Formattare il testo per l'accessibilità

Rendere accessibili i video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

Aggiungere testo alternativo a elementi visivi in Office 365

Le procedure seguenti viene descritto come aggiungere testo alternativo a elementi visivi nelle presentazioni PowerPoint in Office 365:

Note: 

  • Per i contenuti audio e video, includere anche i sottotitoli codificati oltre al testo alternativo per le persone non udenti o con deficit uditivi.

  • Per abilitare rapida in un computer Mac, verificare che sia selezionata l'opzione secondario fare clic su preferenze di Sistema.

Suggerimento: Per scrivere un buon testo alternativo, assicurarsi che trasmettere il contenuto e lo scopo dell'immagine in modo univoco e conciso. Testo alternativo non deve essere più di una frase breve o due, ovvero la maggior parte del tempo produrrà alcune parole attentamente selezionate. Ripetere il contenuto di testo circostante come testo alternativo o non utilizzare frasi di immagini, ad esempio "un'immagine di" o "un'immagine di".

Aggiungere testo alternativo alle immagini

PowerPoint non genera automaticamente testo alternativo per immagini. Se si desidera aggiungere un'immagine che rappresenta un'icona, schermata o un'altra immagine che non è una fotografia, è necessario aggiungere manualmente il testo alternativo.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'immagine.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo.... Sul lato destro della diapositiva verrà visualizzato il riquadro di Testo alternativo.

    Menu di scelta rapida per le immagini con testo alternativo opzione selezionata.
  3. Digitare 1-2 frasi per descrivere l'immagine e il relativo contesto coloro che non è visibile.

Riquadro di testo alternativo per le immagini in PowerPoint per Mac in Office 365.

Suggerimento: Per effettuare il controllo ortografico e correggere una parola digitata, pulsante destro del mouse sulla parola e selezionare le alternative suggerite.

Aggiungere testo alternativo per le forme o gli elementi grafici SmartArt

  1. Fare clic su una forma o un elemento grafico SmartArt.

    Suggerimento: È necessario pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi all'interno della cornice che circonda l'intera forma o un elemento grafico SmartArt, non all'interno di una delle sue parti.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo.... Sul lato destro della diapositiva verrà visualizzato il riquadro di Testo alternativo.

    Menu di scelta rapida per le forme con testo alternativo opzione selezionata.
  3. Digitare 1-2 frasi per descrivere la forma o elemento grafico SmartArt e il relativo contesto coloro che non è visibile.

    Riquadro di testo alternativo per le forme in PowerPoint per Mac in Office 365

Suggerimento: Per effettuare il controllo ortografico e correggere una parola digitata, pulsante destro del mouse sulla parola e selezionare le alternative suggerite.

Aggiungere testo alternativo ai grafici

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un grafico.

    Suggerimento: È necessario pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi all'interno della cornice che circonda l'intero grafico, non all'interno di una delle sue parti.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo.... Sul lato destro della diapositiva verrà visualizzato il riquadro di Testo alternativo.

    Menu di scelta rapida per i grafici con l'opzione testo alternativo selezionata.
  3. Digitare 1-2 frasi per descrivere il grafico e il relativo contesto coloro che non è visibile.

    Riquadro di testo alternativo per i grafici in PowerPoint per Mac in Office 365.

Suggerimento: Per effettuare il controllo ortografico e correggere una parola digitata, pulsante destro del mouse sulla parola e selezionare le alternative suggerite.

Verificare gli elementi visivi decorativo

Se la presentazione contiene elementi visivi puramente decorative, è possibile contrassegnarle come tale senza dover scrivere il testo alternativo. Quando uno screen reader trova ad esempio un'immagine, è sufficiente annuncia che sono decorativi, in modo che l'utente conosce che non manchi alcuna informazione.

  1. Fare clic su un elemento visivo.

  2. Selezionare Modifica testo alternativo.... Sul lato destro della diapositiva verrà visualizzato il riquadro di Testo alternativo.

  3. Selezionare la casella di controllo Contrassegna come decorativo. Casella di testo viene visualizzato in grigio.

    Immagine decorativa testo alternativo in PowerPoint per Mac in Office 365.

Aggiungere testo alternativo a elementi visivi in Office 2016

Le procedure seguenti viene descritto come aggiungere testo alternativo a elementi visivi nelle presentazioni PowerPoint in Office 2016:

Nota:  Per i contenuti audio e video, includere anche i sottotitoli codificati oltre al testo alternativo per le persone non udenti o con deficit uditivi.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle immagini, ad esempio immagini e screenshot, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere il testo per descrivere l'immagine agli utenti non vedenti.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'immagine.

  2. Selezionare Formato immagine.

  3. Nel riquadro Formato immagine selezionare Dimensioni e proprietà.

  4. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per l'immagine.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Screenshot del riquadro Formato immagine con le caselle Testo alternativo che descrive l'immagine selezionata

Aggiungere testo alternativo agli elementi grafici SmartArt

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un elemento grafico SmartArt.

  2. Selezionare Formato SmartArt e quindi selezionare Opzioni forma.

  3. Nel riquadro Formato forma selezionare Dimensioni e proprietà.

  4. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per l'elemento grafico SmartArt.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Screenshot del riquadro Formato forma con le caselle Testo alternativo che descrive l'elemento grafico SmartArt selezionato

Aggiungere testo alternativo alle forme

Usare la procedura seguente per aggiungere testo alternativo alle forme, incluse le forme in un elemento grafico SmartArt.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una forma.

  2. Selezionare Formato forma.

  3. Nel riquadro Formato forma selezionare Dimensioni e proprietà.

  4. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per la forma.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Screenshot del riquadro Formato forma con le caselle Testo alternativo che descrive la forma selezionata

Aggiungere testo alternativo ai grafici

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un grafico.

  2. Selezionare Formato area grafico.

  3. Nella scheda Opzioni grafico del riquadro Formato area grafico selezionare Dimensioni e proprietà.

  4. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per il grafico.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Screenshot del riquadro Formato area grafico con le caselle Testo alternativo che descrive il grafico selezionato

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali, il testo e le tabelle

Le procedure seguenti descrivono come rendere accessibili i collegamenti ipertestuali, il testo e le tabelle nelle presentazioni di PowerPoint.

Aggiungere testo del collegamento ipertestuale e descrizioni comandi

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse.

  2. Selezionare Collegamento ipertestuale.Il testo selezionato viene visualizzato nella casella Testo da visualizzare. Questo è il testo del collegamento ipertestuale.

  3. Se necessario, modificare il testo del collegamento ipertestuale.

  4. Nella casella Indirizzo immettere l'indirizzo di destinazione per il collegamento ipertestuale.

  5. Selezionare il pulsante Descrizione comando e, nella casella Testo della descrizione, digitare una descrizione comando.

    Suggerimento: Se il titolo nella pagina di destinazione del collegamento ipertestuale fornisce un riepilogo accurato dei contenuti della pagina, è possibile usarlo per il testo del collegamento ipertestuale. Ad esempio, questo testo del collegamento ipertestuale corrisponde al titolo della pagina di destinazione: Modelli e temi per Office Online.

  6. Per applicare le modifiche, selezionare OK > OK.

Screenshot della finestra di dialogo Inserisci collegamento ipertestuale

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Utilizzare uno dei modelli inclusi accessibili per assicurarsi che la struttura di diapositiva, colori, il contrasto e i tipi di carattere sono accessibili per tutti i gruppi di destinatari. Sono stati progettati in modo che gli screen reader migliorarne la leggibilità il contenuto delle diapositive.

  1. Per trovare un modello accessibile, selezionare File > Nuovo da modello.

  2. Nel campo di testo tutti i modelli di ricerca digitare modelli accessibili e premere INVIO.

  3. Nei risultati della ricerca, selezionare un modello appropriato.

Pagina di modelli in PowerPoint per Mac

Usare le intestazioni di tabella

  1. Posizionare il cursore in qualsiasi punto in una tabella.

  2. Nella scheda Struttura tabella selezionare la casella di controllo Riga di intestazione.

  3. Digitare le intestazioni di colonna.

Screenshot della casella di controllo Riga di intestazione nella scheda Struttura tabella

Formattare il testo per l'accessibilità

  1. Selezionare il testo.

  2. Selezionare la scheda Home.

  3. Per formattare il testo, usare le opzioni per il tipo, la dimensione, lo stile e il colore del carattere.

Screenshot del gruppo Carattere nella scheda Home

Creare elenchi puntati

  1. Posizionare il cursore in un punto qualsiasi della diapositiva.

  2. Selezionare la scheda Home.

  3. Selezionare il pulsante Elenchi puntati.

  4. Digitare il testo desiderato per ogni elemento dell'elenco puntato.

Screenshot degli stili di punto elenco disponibili quando si seleziona la freccia sul pulsante Elenchi puntati

Creare elenchi ordinati

  1. Posizionare il cursore in un punto qualsiasi della diapositiva.

  2. Selezionare la scheda Home.

  3. Selezionare il pulsante Elenchi numerati.

  4. Digitare il testo desiderato per ogni elemento dell'elenco numerato.

Screenshot degli stili di numerazione disponibili quando si seleziona la freccia sul pulsante Elenchi numerati

Rendere accessibili le diapositive

Le procedure seguenti descrivono come rendere accessibili le diapositive nelle presentazioni di PowerPoint.

Usare titoli delle diapositive univoci

  1. Nella scheda Home fare clic su Reimposta per reimpostare tutti i segnaposto per la dispositiva selezionata.

  2. Nella diapositiva digitare un titolo univoco e descrittivo.

Screenshot del comando Reimposta nel gruppo Diapositive della scheda Home

Nascondere il titolo di una diapositiva

Rendere invisibile un titolo nella diapositiva che verrà comunque letto dalle utilità per la lettura dello schermo.

  1. Nella scheda Home selezionare Disponi.

  2. Nel menu Disponi selezionare Riquadro di selezione.

  3. Fare clic sull'icona a forma di occhio accanto alla casella di testo Titolo nel riquadro di selezione.

Screenshot del Riquadro di selezione che mostra l'icona a forma di occhio accanto al segnaposto Titolo

Impostare l'ordine di lettura del contenuto della diapositiva

Usare il riquadro di selezione per impostare l'ordine con cui le utilità per la lettura dello schermo leggono il contenuto della diapositiva. Il riquadro di selezione elenca gli oggetti in una diapositiva in ordine inverso. Quando l'utilità per la lettura dello schermo legge questa diapositiva, gli oggetti saranno letti in ordine inverso rispetto a quello elencato nel riquadro di selezione.

  1. Nella scheda Home selezionare Disponi.

  2. Nel menu Disponi selezionare Riquadro di selezione.

  3. Nel riquadro di selezione trascinare gli elementi nella nuova posizione per modificare l'ordine di lettura.

Screenshot del Riquadro di selezione che elenca tutti gli oggetti in una diapositiva in ordine inverso

Usare le strutture di diapositiva predefinite per un ordine di lettura inclusivo

PowerPoint sono strutture di diapositiva predefiniti che contengono i segnaposto per testo, video, immagini e altro ancora. Contengono anche tutta la formattazione, ad esempio effetti, tipi di carattere e colori del tema. Per assicurarsi che le diapositive sono accessibili, i layout predefiniti sono progettati in modo che l'ordine di lettura è analogo a persone vedenti e le persone che usano la tecnologia, ad esempio screen reader.

  1. Nella scheda Visualizza fare clic su Normale.

  2. Nel riquadro anteprima spostarsi sulla posizione in cui si vuole aggiungere la nuova diapositiva e fare clic con il pulsante destro del mouse.

  3. Selezionare Nuova diapositiva e quindi la diapositiva inserita.

  4. Nella scheda Progettazione espandere la raccolta Temi e selezionare il layout diapositiva desiderato. PowerPoint applica automaticamente il layout alla nuova diapositiva.

  5. Passare alla nuova diapositiva e aggiungere il titolo e il contenuto desiderati.

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

PowerPoint 2016 supporta la riproduzione di video con più tracce audio. Supporta anche i sottotitoli e i sottotitoli codificati incorporati nei file video. 

I sottotitoli o sottotitoli codificati devono essere incorporati nel video prima che questo venga inserito in PowerPoint. PowerPoint non supporta sottotitoli codificati o sottotitoli archiviati in un file separato dal file video.

I formati video supportati per i sottotitoli variano in base al sistema operativo in uso. Ogni sistema operativo offre impostazioni che è possibile usare per modificare la visualizzazione dei sottotitoli codificati o dei sottotitoli.

I sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio alternative non vengono mantenuti quando si usano le funzionalità Comprimi clip multimediali o Ottimizza compatibilità clip multimediali. Inoltre, quando si converte la presentazione in video, nel video salvato non sono inclusi i sottotitoli codificati, i sottotitoli o le tracce audio alternative presenti nei video incorporati.

Quando si usa il comando Salva elemento multimediale con nome su un determinato video, i sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio incorporati nel video vengono mantenuti nel file video salvato. 

Per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint, verificare quanto segue:

  • I video devono includere una traccia audio con le descrizioni eventualmente necessarie per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

  • I video che includono dialoghi devono contenere anche sottotitoli codificati o sottotitoli in un formato supportato per gli utenti non udenti o audiolesi.

Vedere anche

Regole usate da Verifica accessibilità

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

iOS: Procedure consigliate per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

La tabella seguente include le procedure consigliate più importanti per creare presentazioni di PowerPoint accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutti gli oggetti visivi e le tabelle.

Il contenuto visivo include immagini, forme, grafici, oggetti incorporati, input penna e video.

Il testo alternativo aiuta gli utenti che non possono vedere lo schermo a comprendere quali siano gli elementi importanti nelle immagini e in altri oggetti visivi.

Evitare l'utilizzo di testo nelle immagini come l'unico metodo per comunicare informazioni importanti. Se è necessario utilizzare un'immagine con testo al suo interno, ripetere il testo nella presentazione. Testo alternativo, brevemente descrivere l'immagine e precisare l'esistenza di testo e lo scopo.

Aggiungere testo alternativo a immagini, tabelle e forme

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Se ad esempio si aggiunge una sottolineatura al testo di un collegamento ipertestuale contraddistinto da un colore, gli utenti daltonici riusciranno a identificare la presenza del collegamento ipertestuale anche se non distinguono il colore. Per le intestazioni, può essere utile formattare il testo in grassetto o usare un tipo di carattere più grande.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nelle presentazioni deve essere leggibile anche in modalità Contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti daltonici di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Usare una struttura semplice per le tabelle e specificare le intestazioni di colonna.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Usare le intestazioni di tabella

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio sufficiente.

Le persone affette da dislessia hanno difficoltà a leggere il testo sulla pagina, perché ai loro occhi le lettere risultano spesso confuse o distorte.

Per le persone affette da dislessia o ipovedenti, è importante ridurre il carico della lettura. Ad esempio, possono trarre vantaggio dall'uso dei tipi di carattere sans serif più comuni, come Arial o Calibri. Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature. Includere un ampio spazio bianco tra le frasi e i paragrafi.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Formattare il testo per l'accessibilità

Rendere accessibili i video per gli utenti ipovedenti o audiolesi

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

Aggiungere testo alternativo a immagini, tabelle e forme

Aggiungere testo alternativo a immagini, tabelle, forme e altri elementi visivi, in modo che le utilità per la lettura dello schermo possano leggere il testo per descrivere l'elemento agli utenti non vedenti.

  1. Selezionare l'elemento, ad esempio, un'immagine.

  2. Per aprire la scheda correlata, ad esempio, Immagine, toccare il pulsante Mostra barra multifunzione Icona Modifica .

  3. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per l'elemento. Ad esempio, descrivere il contenuto dell'immagine.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Utilizzare uno della diapositiva inclusa i temi per assicurarsi che la struttura delle diapositive è accessibile. La maggior parte dei temi sono progettata per i tipi di carattere, il contrasto e colori accessibili. Sono stati progettati in modo che gli screen reader migliorarne la leggibilità il contenuto delle diapositive.

  1. Selezionare una diapositiva.

  2. Per aprire la scheda Home, toccare il pulsante Mostra barra multifunzione Icona Modifica .

  3. Toccare Home > Progettazione.

  4. Toccare Temi e quindi selezionare il tema desiderato.

Comando Temi con Ione selezionato

Usare le intestazioni di tabella

  1. Posizionare il cursore in qualsiasi punto in una tabella.

  2. Per aprire la scheda Tabella, toccare il pulsante Mostra barra multifunzione Icona Modifica .

  3. Toccare Opzioni stile, quindi selezionare Riga di intestazione.

  4. Nella tabella digitare le intestazioni di colonna.

Comando Opzioni stile, con Riga di intestazione selezionata

Formattare il testo per l'accessibilità

  1. Selezionare il testo.

  2. Per aprire la scheda Home, toccare il pulsante Mostra barra multifunzione Icona Modifica .

  3. Nella scheda Home selezionare le opzioni di formattazione del testo.

Scheda Home con opzioni di stile del carattere

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

PowerPoint 2016 supporta la riproduzione di video con più tracce audio. Supporta anche i sottotitoli e i sottotitoli codificati incorporati nei file video. 

I sottotitoli o sottotitoli codificati devono essere incorporati nel video prima che questo venga inserito in PowerPoint. PowerPoint non supporta sottotitoli codificati o sottotitoli archiviati in un file separato dal file video.

I formati video supportati per i sottotitoli variano in base al sistema operativo in uso. Ogni sistema operativo offre impostazioni che è possibile usare per modificare la visualizzazione dei sottotitoli codificati o dei sottotitoli.

I sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio alternative non vengono mantenuti quando si usano le funzionalità Comprimi clip multimediali o Ottimizza compatibilità clip multimediali. Inoltre, quando si converte la presentazione in video, nel video salvato non sono inclusi i sottotitoli codificati, i sottotitoli o le tracce audio alternative presenti nei video incorporati.

Quando si usa il comando Salva elemento multimediale con nome su un determinato video, i sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio incorporati nel video vengono mantenuti nel file video salvato. 

Per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint, verificare quanto segue:

  • I video devono includere una traccia audio con le descrizioni eventualmente necessarie per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

  • I video che includono dialoghi devono contenere anche sottotitoli codificati o sottotitoli in un formato supportato per gli utenti non udenti o audiolesi.

Vedere anche

Regole usate da Verifica accessibilità

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

Android: Procedure consigliate per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint

La tabella seguente include le procedure consigliate più importanti per creare presentazioni di PowerPoint accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutte le immagini, le forme e le tabelle.

Il testo alternativo aiuta gli utenti che non possono vedere lo schermo a comprendere quali siano gli elementi importanti nelle immagini e nelle forme.

Evitare l'utilizzo di testo nelle immagini come l'unico metodo per comunicare informazioni importanti. Se è necessario utilizzare un'immagine con testo al suo interno, ripetere il testo nella presentazione. Testo alternativo, brevemente descrivere l'immagine e precisare l'esistenza di testo e lo scopo.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle forme

Aggiungere testo alternativo alle tabelle

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Se ad esempio si aggiunge una sottolineatura al testo di un collegamento ipertestuale contraddistinto da un colore, gli utenti daltonici riusciranno a identificare la presenza del collegamento ipertestuale anche se non distinguono il colore. Per le intestazioni, può essere utile formattare il testo in grassetto o usare un tipo di carattere più grande.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nelle presentazioni deve essere leggibile anche in modalità Contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti daltonici di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Usare una struttura semplice per le tabelle e specificare le intestazioni di colonna.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Usare le intestazioni di tabella

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio sufficiente.

Le persone affette da dislessia hanno difficoltà a leggere il testo sulla pagina, perché ai loro occhi le lettere risultano spesso confuse o distorte.

Per le persone affette da dislessia o ipovedenti, è importante ridurre il carico della lettura. Ad esempio, possono trarre vantaggio dall'uso dei tipi di carattere sans serif più comuni, come Arial o Calibri. Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature. Includere un ampio spazio bianco tra le frasi e i paragrafi.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Formattare il testo per l'accessibilità

Rendere accessibili i video per gli utenti ipovedenti o audiolesi

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

Aggiungere testo alternativo a oggetti visivi e tabelle

Le procedure seguenti descrivono come aggiungere testo alternativo agli oggetti visivi e alle tabelle nelle presentazioni di PowerPoint.

Nota:  Per i contenuti audio e video, includere anche i sottotitoli codificati oltre al testo alternativo per le persone non udenti o con deficit uditivi.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo a immagini, ad esempio immagini e schermate in modo che gli screen reader possibile leggere il testo descrittivo dell'immagine per gli utenti che non è possibile visualizzare l'immagine.

  1. Selezionare un'immagine.

  2. Per aprire la scheda Immagine, toccare il pulsante Mostra comandi Icona Modifica .

  3. Scorrere verso il basso fino a Testo alternativo e toccarlo.

  4. Digitare una descrizione per l'immagine.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Comando Testo alternativo nella scheda Immagine

Aggiungere testo alternativo alle forme

  1. Selezionare una forma.

  2. Per aprire la scheda Forma, toccare il pulsante Mostra comandi Icona Modifica .

  3. Scorrere verso il basso fino a Testo alternativo e toccarlo.

  4. Digitare una descrizione per la forma.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Comando Testo alternativo nella scheda Forma

Aggiungere testo alternativo alle tabelle

  1. Toccare un punto qualsiasi all'interno di una tabella.

  2. Per aprire la scheda Tabella, toccare il pulsante Mostra comandi Icona Modifica .

  3. Scorrere verso il basso fino a Testo alternativo e toccarlo.

  4. Digitare una descrizione per la tabella.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Comando Testo alternativo nella scheda Tabella

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Utilizzare uno della diapositiva inclusa i temi per assicurarsi che la struttura delle diapositive è accessibile. La maggior parte dei temi sono progettata per i tipi di carattere, il contrasto e colori accessibili. Sono stati progettati in modo che gli screen reader migliorarne la leggibilità il contenuto delle diapositive.

  1. Selezionare una diapositiva.

  2. Per aprire la scheda Home, toccare il pulsante Mostra comandi Icona Modifica .

  3. Toccare Home > Progettazione.

  4. Toccare Temi e quindi selezionare il tema desiderato.

Comando Temi con Opzioni tema

Usare le intestazioni di tabella

  1. Posizionare il cursore in qualsiasi punto in una tabella.

  2. Per aprire la scheda Tabella, toccare il pulsante Mostra comandi Icona Modifica .

  3. Toccare Opzioni stile, quindi selezionare Riga di intestazione.

    Suggerimento: Se l'opzione è già selezionata, viene visualizzata in grigio.

  4. Nella tabella digitare le intestazioni di colonna.

Comando Opzioni stile, con Riga di intestazione selezionata

Formattare il testo per l'accessibilità

  1. Selezionare il testo.

  2. Per aprire la scheda Home, toccare il pulsante Mostra comandi Icona Modifica .

  3. Nella scheda Home selezionare le opzioni di formattazione del testo.

Scheda Home con opzioni di stile del carattere

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

PowerPoint 2016 supporta la riproduzione di video con più tracce audio. Supporta anche i sottotitoli e i sottotitoli codificati incorporati nei file video. 

I sottotitoli o sottotitoli codificati devono essere incorporati nel video prima che questo venga inserito in PowerPoint. PowerPoint non supporta sottotitoli codificati o sottotitoli archiviati in un file separato dal file video.

I formati video supportati per i sottotitoli e i sottotitoli codificati variano in base al sistema operativo in uso. Ogni sistema operativo offre impostazioni che è possibile usare per modificare la visualizzazione dei sottotitoli codificati o sottotitoli. 

I sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio alternative non vengono mantenuti quando si usano le funzionalità Comprimi clip multimediali o Ottimizza compatibilità clip multimediali. Inoltre, quando si converte la presentazione in video, nel video salvato non sono inclusi i sottotitoli codificati, i sottotitoli o le tracce audio alternative presenti nei video incorporati.

Quando si usa il comando Salva elemento multimediale con nome su un determinato video, i sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio incorporati nel video vengono mantenuti nel file video salvato. 

Per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint, verificare quanto segue:

  • I video devono includere una traccia audio con le descrizioni eventualmente necessarie per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

  • I video che includono dialoghi devono contenere anche sottotitoli codificati o sottotitoli in un formato supportato per gli utenti non udenti o audiolesi.

Vedere anche

Regole usate da Verifica accessibilità

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

App di Windows 10: procedure consigliate per rendere le presentazioni di PowerPoint accessibili

La tabella seguente include le procedure consigliate più importanti per creare presentazioni di PowerPoint accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutte le immagini, le forme e le tabelle.

Il testo alternativo aiuta gli utenti che non possono vedere lo schermo a comprendere quali siano gli elementi importanti nelle immagini e nelle forme.

Evitare l'utilizzo di testo nelle immagini come l'unico metodo per comunicare informazioni importanti. Se è necessario utilizzare un'immagine con testo al suo interno, ripetere il testo nella presentazione. Testo alternativo, brevemente descrivere l'immagine e precisare l'esistenza di testo e lo scopo.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo alle forme

Aggiungere testo alternativo alle tabelle

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Se ad esempio si aggiunge una sottolineatura al testo di un collegamento ipertestuale contraddistinto da un colore, gli utenti daltonici riusciranno a identificare la presenza del collegamento ipertestuale anche se non distinguono il colore. Per le intestazioni, può essere utile formattare il testo in grassetto o usare un tipo di carattere più grande.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Il testo nelle presentazioni deve essere leggibile anche in modalità Contrasto elevato in modo che sia ben visibile a tutti, incluse le persone con difficoltà visive.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti daltonici di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Usare una struttura semplice per le tabelle e specificare le intestazioni di colonna.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della loro posizione in una tabella contando le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella oppure se una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non può fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. L'utilizzo di celle vuote può indurre gli utenti che usano utilità per la lettura dello schermo a ritenere che non siano presenti altri dati nella tabella.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Usare le intestazioni di tabella

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio sufficiente.

Le persone affette da dislessia hanno difficoltà a leggere il testo sulla pagina, perché ai loro occhi le lettere risultano spesso confuse o distorte.

Per le persone affette da dislessia o ipovedenti, è importante ridurre il carico della lettura. Ad esempio, possono trarre vantaggio dall'uso dei tipi di carattere sans serif più comuni, come Arial o Calibri. Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature. Includere un ampio spazio bianco tra le frasi e i paragrafi.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Formattare il testo per l'accessibilità

Rendere accessibili i video per gli utenti ipovedenti o audiolesi.

I sottotitoli in genere contengono una trascrizione o traduzione del dialogo.

I sottotitoli codificati in genere descrivono anche i contenuti audio come la musica e gli effetti sonori riprodotti fuori campo.

La descrizione del video è costituita da commenti audio che descrivono gli elementi visivi fondamentali di un video. Queste descrizioni vengono inserite nelle pause naturali del dialogo del programma. Le descrizioni rendono il video più accessibile per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

Aggiungere testo alternativo a oggetti visivi e tabelle

Le procedure seguenti descrivono come aggiungere testo alternativo agli oggetti visivi e alle tabelle nelle presentazioni di PowerPoint.

Nota:  Per i contenuti audio e video, includere anche i sottotitoli codificati oltre al testo alternativo per le persone non udenti o con deficit uditivi.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

Aggiungere testo alternativo a immagini, ad esempio immagini e schermate in modo che gli screen reader possibile leggere il testo descrittivo dell'immagine per gli utenti che non è possibile visualizzare l'immagine.

  1. Selezionare un'immagine.

  2. Nella barra degli strumenti, toccare il pulsante testo alternativo. Pulsante testo alternativo in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

  3. Digitare una descrizione per l'immagine.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Finestra di dialogo testo alternativo per le immagini in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

Aggiungere testo alternativo alle forme

  1. Selezionare una forma.

  2. Nella barra degli strumenti, toccare il pulsante testo alternativo. Pulsante testo alternativo in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

  3. Digitare una descrizione per la forma.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Finestra di dialogo testo alternativo per le forme in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

Aggiungere testo alternativo alle tabelle

  1. Toccare un punto qualsiasi all'interno di una tabella.

  2. Nella barra degli strumenti, toccare il pulsante testo alternativo. Pulsante testo alternativo in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

  3. Digitare una descrizione per la tabella.

    Suggerimento: Inserire le informazioni più importanti nella prima riga nel modo più conciso possibile.

Finestra di dialogo testo alternativo per le tabelle di PowerPoint Mobile per Windows Phone.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Utilizzare uno della diapositiva inclusa i temi per assicurarsi che la struttura delle diapositive è accessibile. La maggior parte dei temi sono progettata per i tipi di carattere, il contrasto e colori accessibili. Sono stati progettati in modo che gli screen reader migliorarne la leggibilità il contenuto delle diapositive.

  1. Selezionare una diapositiva.

  2. Per aprire la scheda Home, toccare il pulsante altre opzioni. Pulsante altre opzioni in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

  3. Toccare Home > Progettazione.

  4. Toccare Temi e quindi selezionare il tema desiderato.

Menu di temi in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

Usare le intestazioni di tabella

  1. Posizionare il cursore in qualsiasi punto in una tabella.

  2. Per aprire la scheda tabella, toccare il pulsante altre opzioni. Pulsante altre opzioni in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

  3. Toccare Opzioni stile, quindi selezionare Riga di intestazione.

    Suggerimento: Se l'opzione è già selezionata, viene visualizzata in grigio.

  4. Nella tabella digitare le intestazioni di colonna.

Menu Stili tabella in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

Formattare il testo per l'accessibilità

  1. Selezionare il testo.

  2. Per aprire la scheda Home, toccare il pulsante altre opzioni. Pulsante altre opzioni in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

  3. Nella scheda Home selezionare le opzioni di formattazione del testo.

Opzioni di formattazione di testo in PowerPoint Mobile per Windows Phone.

Usare sottotitoli codificati, sottotitoli e tracce audio alternative nei video

PowerPoint 2016 supporta la riproduzione di video con più tracce audio. Supporta anche i sottotitoli e i sottotitoli codificati incorporati nei file video. 

I sottotitoli o sottotitoli codificati devono essere incorporati nel video prima che questo venga inserito in PowerPoint. PowerPoint non supporta sottotitoli codificati o sottotitoli archiviati in un file separato dal file video.

I formati video supportati per i sottotitoli e i sottotitoli codificati variano in base al sistema operativo in uso. Ogni sistema operativo offre impostazioni che è possibile usare per modificare la visualizzazione dei sottotitoli codificati o sottotitoli. 

I sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio alternative non vengono mantenuti quando si usano le funzionalità Comprimi clip multimediali o Ottimizza compatibilità clip multimediali. Inoltre, quando si converte la presentazione in video, nel video salvato non sono inclusi i sottotitoli codificati, i sottotitoli o le tracce audio alternative presenti nei video incorporati.

Quando si usa il comando Salva elemento multimediale con nome su un determinato video, i sottotitoli codificati, i sottotitoli e le tracce audio incorporati nel video vengono mantenuti nel file video salvato. 

Per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint, verificare quanto segue:

  • I video devono includere una traccia audio con le descrizioni eventualmente necessarie per gli utenti non vedenti o ipovedenti.

  • I video che includono dialoghi devono contenere anche sottotitoli codificati o sottotitoli in un formato supportato per gli utenti non udenti o audiolesi.

Vedere anche

Regole usate da Verifica accessibilità

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

Rendere accessibili i blocchi appunti di OneNote

Office Online: Procedure consigliate per rendere accessibili le presentazioni di PowerPoint Online

La tabella seguente include le procedure consigliate più importanti per creare presentazioni di PowerPoint Online accessibili per gli utenti con disabilità.

Problema da correggere

Come trovarlo

Perché correggerlo

Correzione

Includere testo alternativo per tutti gli oggetti visivi e le tabelle.

Contenuto visivo include le immagini, elementi grafici SmartArt, forme, gruppi, gli oggetti incorporati e video.

Usare Verifica accessibilità in PowerPoint Online per trovare il testo alternativo mancante.

Il testo alternativo aiuta gli utenti che non possono vedere lo schermo a comprendere quali siano gli elementi importanti nelle immagini e in altri oggetti visivi.

Evitare l'utilizzo di testo nelle immagini come l'unico metodo per comunicare informazioni importanti. Se è necessario utilizzare un'immagine con testo al suo interno, ripetere il testo nella presentazione. Testo alternativo, brevemente descrivere l'immagine e precisare l'esistenza di testo e lo scopo.

Aggiungere testo alternativo a immagini

Aggiungere testo alternativo agli elementi grafici SmartArt

Aggiungere testo alternativo alle forme o ai video incorporati

Aggiungere testo alternativo alle tabelle

Aggiungere testo significativo dei collegamenti ipertestuali.

Per determinare se il testo del collegamento ipertestuale risulta significativo come informazione autonoma e se fornisce ai lettori informazioni precise sulla destinazione, analizzare visivamente le diapositive della presentazione.

Le persone che usano le utilità per la lettura dello schermo a volte esaminano un elenco di collegamenti. I collegamenti devono comunicare informazioni chiare e precise relative alla destinazione. Ad esempio, invece di collegarli al testo Fare clic qui, includere il titolo completo della pagina di destinazione.

Aggiungere testo del collegamento ipertestuale

Modificare il testo di un collegamento ipertestuale

Assicurarsi che il colore non sia l'unico mezzo usato per trasmettere informazioni.

Per cercare le istanze di codifica a colori, analizzare visivamente le diapositive della presentazione.

Le persone non vedenti, ipovedenti o daltoniche potrebbero non comprendere un significato che viene espresso solo con specifici colori.

Se ad esempio si aggiunge una sottolineatura al testo di un collegamento ipertestuale contraddistinto da un colore, gli utenti daltonici riusciranno a identificare la presenza del collegamento ipertestuale anche se non distinguono il colore. Per le intestazioni, può essere utile formattare il testo in grassetto o usare un tipo di carattere più grande.

Cerchiare o usare le animazioni per evidenziare le informazioni, invece di impiegare puntatori laser o colori.

Aggiungere forme se si usa un colore per indicare lo stato. Ad esempio, aggiungere un simbolo del segno di spunta se si usa il verde per indicare "prova superata" e una X maiuscola se si usa il rosso per indicare "prova non superata".

Formattare il testo per l'accessibilità

Usare un contrasto sufficiente per il testo e i colori di sfondo.

Per trovare un contrasto dei colori non sufficiente, cercare il testo delle diapositive difficile da leggere o da distinguere sullo sfondo.

Il testo nelle presentazioni anche dovrà essere leggibile in modo che tutti gli utenti, incluse le persone con problemi di vista, è possibile visualizzarlo.

Ad esempio, usare colori brillanti o combinazioni di colori a contrasto elevato alle estremità opposte dello spettro cromatico. Le combinazioni in bianco e nero consentono agli utenti daltonici di distinguere più facilmente il testo e le forme.

Evitare l'utilizzo dei colori arancione, rosso e verde nel modello e nel testo.

Usare schemi anziché colori nei grafici per evidenziare i punti di interesse.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Assegnare un titolo univoco a ogni diapositiva.

Usare Verifica accessibilità in PowerPoint Online per trovare le diapositive senza titolo.

Gli utenti che usano le utilità per la lettura dello schermo e altri strumenti di Assistive Technology ascoltano il testo, le forme e il contenuto della diapositiva letto in uno specifico ordine. Per questo è consigliabile usare i layout diapositiva in PowerPoint Online, che assicurano che il contenuto venga letto in un ordine logico dalle utilità per la lettura dello schermo.

Le persone non vedenti, ipovedenti o con difficoltà di lettura si affidano ai titoli delle diapositive per spostarsi. Ad esempio, scorrendo la presentazione o usando un'utilità per la lettura dello schermo possono esaminare rapidamente un elenco di titoli delle diapositive e passare direttamente alla diapositiva desiderata.

Usare un ordine di lettura logico

Usare titoli univoci per le diapositive

Usare una struttura semplice per le tabelle e specificare le intestazioni di colonna.

Per assicurarsi che le tabelle non contengano celle divise, celle unite, tabelle annidate o righe o colonne completamente vuote, Usare Verifica accessibilità in PowerPoint Online.

Le utilità per la lettura dello schermo tengono traccia della posizione corrente in una tabella contandone le celle. Se una tabella è annidata in un'altra tabella o una cella è unita o divisa, l'utilità per la lettura dello schermo perde il conto e non riesce a fornire informazioni utili sulla tabella da quel punto in poi. La presenza di righe e colonne vuote in una tabella può indurre gli utenti che usano un'utilità per la lettura dello schermo a ritenere che la tabella non contenga altro.

Le utilità per la lettura dello schermo usano anche le informazioni di intestazione per identificare righe e colonne.

Usare le intestazioni di tabella

Usare caratteri di dimensioni maggiori (18 punti o più), tipi di carattere sans serif e spazio sufficiente.

Per trovare i potenziali problemi relativi ai tipi di carattere o agli spazi vuoti, esaminare le diapositive cercando le aree che appaiono molto fitte o illeggibili.

Le persone affette da dislessia hanno difficoltà a leggere il testo sulla pagina, perché ai loro occhi le lettere risultano spesso confuse o distorte.

Per le persone affette da dislessia o ipovedenti, è importante ridurre il carico della lettura. Ad esempio, possono trarre vantaggio dall'uso dei tipi di carattere sans serif più comuni, come Arial o Calibri. Evitare di usare solo lettere maiuscole e di eccedere con il corsivo o le sottolineature. Includere un ampio spazio bianco tra le frasi e i paragrafi.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Formattare il testo per l'accessibilità

Aggiungere testo alternativo a immagini e tabelle

Le procedure seguenti descrivono come aggiungere testo alternativo alle immagini e alle tabelle nelle presentazioni di PowerPoint Online.

Nota: Si consiglia di inserire il testo solo nel campo della descrizione e di lasciare vuoto il titolo. In questo modo si offre un'esperienza ottimale con la maggior parte delle utilità per la lettura dello schermo, incluso l'Assistente vocale. Per i contenuti audio e video, includere anche i sottotitoli codificati oltre al testo alternativo per le persone non udenti o con deficit uditivi.

Aggiungere testo alternativo alle immagini

  1. Selezionare un'immagine.

  2. Nella scheda Strumenti immagine selezionare Formato.

  3. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per l'immagine.

Screenshot della finestra di dialogo Testo alternativo con i campi Titolo e Descrizione.

Aggiungere testo alternativo agli elementi grafici SmartArt

  1. Selezionare un elemento grafico SmartArt.

  2. Nella scheda Strumenti SmartArt selezionare Progettazione.

  3. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per l'elemento grafico SmartArt.

Screenshot che mostra la scheda Progettazione di Strumenti SmartArt con il cursore posizionato sull'opzione Testo alternativo.

Aggiungere testo alternativo alle forme o ai video incorporati

  1. Selezionare una forma o un video.

  2. Nella scheda Strumenti di disegno selezionare Formato.

  3. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per la forma.

Screenshot che mostra la scheda Formato di Strumenti disegno con il cursore posizionato sull'opzione Testo alternativo.

Aggiungere testo alternativo alle tabelle

  1. Posizionare il cursore in una cella della tabella.

  2. Nella scheda Strumenti tabella selezionare Layout.

  3. Selezionare Testo alternativo e digitare una descrizione per la tabella.

Screenshot che mostra la scheda Layout di Strumenti tabella con il cursore posizionato sull'opzione Testo alternativo.

Rendere accessibili i collegamenti ipertestuali e le tabelle

Le procedure seguenti descrivono come rendere accessibili i collegamenti ipertestuali e le tabelle nelle presentazioni di PowerPoint Online.

Aggiungere testo del collegamento ipertestuale

  1. Selezionare il testo a cui si vuole aggiungere il collegamento ipertestuale, fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Collegamento.

    Il testo selezionato viene visualizzato nella casella Testo visualizzato. Questo è il testo del collegamento ipertestuale.

    Suggerimento: Se il titolo nella pagina di destinazione del collegamento ipertestuale fornisce un riepilogo accurato dei contenuti della pagina, è possibile usarlo per il testo del collegamento ipertestuale. Ad esempio, questo testo del collegamento ipertestuale corrisponde al titolo della pagina di destinazione: Modelli e temi per Office Online.

  2. Nella casella Indirizzo digitare o incollare l'URL di destinazione.

  3. Seleziona Inserisci.

Screenshot che mostra la finestra di dialogo Collegamento in cui è possibile specificare il testo visualizzato e le informazioni sull'indirizzo per i collegamenti ipertestuali.

Modificare il testo di un collegamento ipertestuale

  1. Selezionare il testo del collegamento ipertestuale, fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Modifica collegamento.

  2. Nella casella Visualizza testo modificare il testo da visualizzare per il collegamento ipertestuale.

  3. Scegliere OK.

Usare le intestazioni di tabella

  1. Posizionare il cursore in qualsiasi punto in una tabella.

  2. Nella scheda Strumenti tabella selezionare Progettazione.

  3. Selezionare Riga di intestazione, quindi digitare le intestazioni di colonna della tabella.

Screenshot del gruppo Opzioni stile tabella nella scheda Progettazione di Strumenti tabella, con l'opzione Riga intestazione selezionata.

Rendere accessibili le diapositive

Le procedure seguenti descrivono come rendere accessibili le diapositive nelle presentazioni di PowerPoint Online.

Usare una struttura di diapositiva accessibile

Utilizzare uno dei temi disponibili accessibili e modelli per assicurarsi che la struttura di diapositiva, colori, il contrasto e i tipi di carattere sono accessibili per tutti i gruppi di destinatari. Sono stati progettati in modo che gli screen reader migliorarne la leggibilità il contenuto delle diapositive.

  1. Nel browser passare a Office.com, accedere al proprio account e aprire PowerPoint Online.

  2. Nella pagina di benvenuto in PowerPoint, selezionare altri temi.

  3. Nella pagina Selezionare un tema, scorrere fino alla fine della pagina e selezionare esplorare tutti i temi.

  4. Nella casella di testo modelli di Office di ricerca digitare "modelli accessibili" e premere INVIO.

  5. Nei risultati della ricerca, selezionare un modello appropriato.

  6. Nella finestra di anteprima modello selezionare Modifica nel browser.

Completamento dell'installazione di visualizzazione con i modelli in PowerPoint Online.

Usare un ordine di lettura logico

Se le diapositive contengono oggetti che non fanno parte di un modello di diapositiva, è necessario disporle in un ordine logico. Gli oggetti vengono letti nell'ordine in cui sono stati creati, che potrebbe non avere senso quando si usa un'utilità per la lettura dello schermo.

È più facile verificare l'ordine di lettura nella versione desktop di PowerPoint perché è possibile modificare l'ordine degli oggetti nel riquadro di selezione. In PowerPoint Online è comunque possibile tagliare e incollare gli oggetti per modificarne l'ordine in una diapositiva.

Per verificare l'ordine degli oggetti in una diapositiva, selezionare un oggetto e premere TAB per spostare lo stato attivo da un oggetto a altro.

Formattare il testo per l'accessibilità

  1. Selezionare il testo.

  2. Selezionare la scheda Home.

  3. Nel gruppo Carattere selezionare le opzioni di formattazione.

Gruppo Carattere in PowerPoint Online

Usare titoli univoci per le diapositive

  1. Selezionare una diapositiva priva di titolo.

  2. Nella scheda Home selezionare Layout.

  3. Nella finestra di dialogo Layout diapositiva selezionare un layout diapositiva che includa segnaposto per il titolo e selezionare Cambia layout. Il nuovo layout viene applicato alle diapositive.

  4. Digitare un nome univoco nel segnaposto del titolo.

Nota: Non è necessario che un titolo sia visibile per essere accessibile. Ad esempio, gli utenti che usano le utilità per la lettura dello schermo ascoltano il titolo di una diapositiva anche se non è visibile. Nella versione desktop di PowerPoint 2016 è possibile usare il riquadro di selezione per attivare o disattivare la visibilità dei titoli e di altri oggetti in una diapositiva.

Screenshot che mostra la scheda Home con il cursore posizionato sull'opzione Layout nel gruppo Dispositive.

Usare Verifica accessibilità in PowerPoint Online

  1. Selezionare la scheda Revisione.

  2. Selezionare Verifica accessibilità.

    Screenshot che mostra la scheda Revisione, con il cursore posizionato sull'opzione Verifica accessibilità.

  3. Esaminare i risultati nel riquadro di Verifica accessibilità. I risultati sono suddivise in base all'importanza del problema riscontrato, come indicato di seguito:

    • Errori. Include il contenuto molto difficile o impossibile da comprendere per gli utenti disabili.

    • Avvisi. Il contenuto è difficile da comprendere per gli utenti disabili.

    • Suggerimenti. I suggerimenti indicano che, anche se il contenuto può essere compreso dagli utenti disabili, potrebbe essere organizzato o presentato in modo migliore per ottimizzare l'esperienza utente.

  4. Correggere i problemi.

Nota: Verifica accessibilità esamina una presentazione per tutti i problemi che possono essere risolti nel browser. Per un controllo completo, aprire la presentazione nell'applicazione desktop e uso di verifica accessibilità desktop per Windows o Mac.

Vedere anche

Regole usate da Verifica accessibilità

Rendere accessibili i documenti di Word

Rendere accessibili i fogli di calcolo di Excel

Rendere accessibile la posta elettronica di Outlook

Supporto tecnico per clienti con disabilità

Microsoft vuole offrire la miglior esperienza possibile a tutti i clienti. Se si hanno disabilità o domande relative all'accessibilità, contattare Microsoft Disability Answer Desk per ottenere assistenza tecnica. Il team di Disability Answer Desk è qualificato nell'uso di molte delle assistive technology più diffuse e può offrire assistenza nel linguaggio dei segni in inglese, spagnolo, francese e americano. Per trovare le informazioni di contatto per la propria area geografica, visitare il sito Microsoft Disability Answer Desk.

Gli utenti di enti pubblici, commerciali o aziendali possono contattare l'Answer Desk per l'accessibilità per le aziende.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×