Reindirizzare le cartelle note a OneDrive for Business

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo articolo riguarda gli amministratori IT la gestione del client di sincronizzazione OneDrive in un ambiente aziendale di Windows Server che utilizza servizi di dominio Active Directory. (Se si desidera sincronizzare automaticamente la cartella documenti con OneDrive non si è un amministratore IT, vedere sincronizzazione cartella documenti con OneDrive).

Esistono due principali vantaggi di reindirizzamento Windows noti cartelle (ad esempio documenti) per il percorso di sincronizzazione OneDrive for Business per gli utenti del proprio dominio:

  • Gli utenti possono continuare a usare Documenti e altre cartelle simili. Non devono cambiare le abitudini di lavoro quotidiane per usare OneDrive.

  • L'uso di OneDrive per i documenti consente di eseguire il backup dei dati nel cloud e di accedere ai documenti da qualsiasi dispositivo.

Per questi motivi, le aziende o le grandi imprese dovrebbero configurare il reindirizzamento delle cartelle. Questa opzione può essere utile anche per le piccole e medie imprese, ma tenere presente che è necessaria una certa esperienza con i Criteri di gruppo e la migrazione dei dati per seguire le procedure illustrate.

Funzionamento

Di seguito viene presentata una panoramica di cosa verrà configurato in questo articolo:

  1. Verranno impostati criteri a livello di dominio per garantire che tutti gli utenti siano sincronizzati con la stessa cartella quando installano il client di sincronizzazione di OneDrive.

  2. Verranno impostati altri criteri per reindirizzare la cartella Documenti al percorso di sincronizzazione specificato.

Quando gli utenti accedere sul proprio computer, criteri di gruppo rileva se la cartella OneDrive presente nella posizione specificata. Se la cartella non esiste (ad esempio, se l'utente non ha configurato il client di sincronizzazione è ancora o se questa è la prima volta aver effettuato l'accesso del computer), verrà reindirizzata non la cartella documenti. Se la cartella esiste, la cartella documenti verrà reindirizzata alla cartella OneDrive.

Dopo aver reindirizzato la cartella Documenti, i collegamenti a Documenti, ad esempio quelli di Esplora file, punteranno al nuovo percorso. Tuttavia, la cartella originale e il relativo contenuto rimarranno nel percorso precedente in %userprofile%\Documenti. Sarà quindi possibile eseguire la migrazione dei file dalla cartella originale a OneDrive e, se si vuole, eliminare la cartella originale.

Prima di iniziare

È necessario prendere in considerazione diversi aspetti quando si valuta se il reindirizzamento delle cartelle note a OneDrive è una soluzione efficace per l'organizzazione:

  • OneDrive presenta alcune restrizioni relative a denominazione, dimensioni e tipo di file, che è necessario esaminare prima di distribuire nuovo client di sincronizzazione di OneDrive. Tenere presente che gli utenti possono provare a usare i file di questi tipi con OneDrive o che il client di sincronizzazione di OneDrive può provare a sincronizzarli quando si reindirizzano le cartelle Documenti degli utenti.

  • Se gli utenti hanno usato la cartella Documenti come percorso di installazione per alcune applicazioni legacy, le applicazioni potrebbero non funzionare più dopo il reindirizzamento della cartella. Se l'organizzazione usa applicazioni legacy non scritte per supportare il reindirizzamento, è necessario testarle prima di reindirizzare le cartelle a OneDrive.

  • Se le cartelle Documenti degli utenti contengono elementi con aggiornamenti molto frequenti, ad esempio database, server Web o file OST di Outlook, è consigliabile non reindirizzare queste cartelle a OneDrive. Questi file dovrebbero continuare a funzionare normalmente, tuttavia l'elevata frequenza dell'attività di sincronizzazione dovuta ai continui cambiamenti dei file può causare problemi di rete e di prestazioni.

Se si stanno già reindirizzando le cartelle note a un percorso diverso, ad esempio una condivisione di rete, oppure se è già stato distribuito nuovo client di sincronizzazione di OneDrive, sono necessarie altre considerazioni relative alla pianificazione:

  • Se attualmente le cartelle note sono reindirizzate a una condivisione di rete o a un altro percorso, sarà necessario eseguire la migrazione dei dati da tale percorso a OneDrive dopo aver reindirizzato le cartelle note a OneDrive.

  • Dopo aver reindirizzato le cartelle note a OneDrive con le procedure descritte in questo articolo, i file presenti nelle cartelle note rimangono nei computer degli utenti e devono essere spostati manualmente nella cartella OneDrive di ogni utente. È consigliabile usare gli script XCopy o Robocopy per spostare automaticamente i file per gli utenti.

  • Per reindirizzare le cartelle note a OneDrive, gli utenti devono sincronizzare i file di OneDrive con la directory di sincronizzazione predefinita (%userprofile%\OneDrive - <TenantName>). Non è possibile reindirizzare le cartelle note a un percorso diverso.

  • Se gli utenti hanno una grande quantità di dati da caricare in OneDrive, è consigliabile eseguire un'installazione di appoggio della distribuzione per limitare l'impatto sulla rete.

Prerequisiti e ambiente iniziale

La corretta esecuzione delle procedure descritte in questo articolo richiede una particolare configurazione già esistente. Controllare i prerequisiti prima di iniziare:

  • Verificare che il dominio è installato OneDrive per gli oggetti Criteri di gruppo Business .

  • Verificare che tutti gli utenti di OneDrive dell'organizzazione stiano sincronizzando i file con il percorso di sincronizzazione predefinito (%userprofile%\OneDrive - <TenantName>). Le cartelle note degli utenti che sincronizzano i file con un altro percorso non verranno reindirizzate a OneDrive.

  • Tutte le procedure in questo articolo vengono eseguite nell'editor Criteri di gruppo di dominio. È necessario essere un amministratore di dominio per eseguire queste procedure.

Reindirizzamento delle cartelle note a OneDrive

Il primo passaggio per reindirizzare le cartelle note a OneDrive consiste nel verificare che gli utenti sincronizzino OneDrive con il percorso predefinito quando configurano il client di sincronizzazione. Per farlo, usare i criteri di dominio.

Per impedire agli utenti di modificare il percorso della propria cartella OneDrive

  1. In Configurazione utente\Criteri\Modelli amministrativi\OneDrive dell'editor Criteri di gruppo di dominio fare doppio clic su Impedire agli utenti di cambiare il percorso della loro cartella OneDrive.

  2. Selezionare l'opzione Abilitato, quindi fare clic su OK.

Il passaggio successivo consiste nel creare una variabile di ambiente per la cartella OneDrive. I Criteri di gruppo non consentono di reindirizzare le cartelle note direttamente in un percorso diverso in %userprofile%, quindi è necessario creare una nuova variabile di ambiente contenente il percorso della cartella in %userprofile%.

Per evitare che le cartelle vengano reindirizzate prima che la cartella sia stata creata dal client di sincronizzazione, viene usata una destinazione a livello di elemento in questa variabile di ambiente.

Per creare una variabile di ambiente per la cartella di OneDrive

  1. In Configurazione utente\Preferenze\Impostazioni di Windows dell'editor Criteri di gruppo di dominio fare clic con il pulsante destro del mouse su Ambiente, fare clic su Nuovo, quindi scegliere Variabile di ambiente.

  2. Nella casella Nome digitare OneDriveSync.

  3. Nella casella Valore digitare %userprofile%\<CartellaSincronizzazione>.

    <SyncFolder> è il nome della cartella predefinita, ad esempio OneDrive - Contoso   .

  4. Nella scheda Comune selezionare la casella di controllo Destinazione a livello di elemento, quindi fare clic su Destinazione.

  5. Nell'Editor destinazioni fare clic su Nuovo elemento, quindi fare clic su Corrispondenza file.

  6. Scegliere Cartella esistente nell'elenco a discesa Tipo corrispondenza.

  7. Nella casella Percorso digitare %userprofile%\<CartellaSincronizzazione>, ovvero lo stesso percorso usato nel passaggio 3.

  8. Fare clic su OK.

  9. Fare clic su OK.

È il momento di configurare il reindirizzamento delle cartelle note.

La migrazione automatica del contenuto esistente alla cartella OneDrive eseguita con i Criteri di gruppo non è supportata. Vedere l'avviso nella procedura seguente. Con la migrazione automatica dei file, esiste un potenziale rischio di perdita dei dati quando, nei due percorsi, sono presenti file con nomi corrispondenti.

Per reindirizzare le cartelle di documenti in OneDrive

  1. In Configurazione utente\Criteri\Impostazioni di Windows\Reindirizzamento cartelle dell'editor Criteri di gruppo di dominio fare clic con il pulsante destro del mouse su Documenti, quindi scegliere Proprietà.

  2. Dall'elenco a discesa Impostazioni scegliere Base - Reindirizza la cartella comune nello stesso percorso.

  3. In Percorso cartella di destinazione scegliere Reindirizza al seguente percorso.

  4. Nella casella Percorso radice digitare %OneDriveSync%\Documenti.

  5. Nella scheda Impostazioni deselezionare la casella di controllo Sposta il contenuto di Documenti nella nuova posizione.

    Nota : Se si lascia abilitata questa impostazione, potrebbe verificarsi una perdita di dati quando il contenuto della cartella Documenti viene unito alla cartella OneDrive, se sono presenti file con lo stesso nome in entrambi i percorsi.

  6. Fare clic su OK.

La cartella Documenti è ora impostata per essere reindirizzata alla cartella OneDrive. È anche possibile reindirizzare facilmente le cartelle note correlate, Immagini, Musica e Video, impostandole in modo che seguano il reindirizzamento della cartella Documenti. A tale scopo usare la procedura seguente.

Per reindirizzare le relative cartelle della cartella OneDrive

  1. In Configurazione utente\Criteri\Impostazioni di Windows\Reindirizzamento cartelle dell'editor Criteri di gruppo di dominio fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella correlata da reindirizzare, ad esempio Immagini, Musica o Video, quindi fare clic su Proprietà.

  2. Nell'elenco a discesa Impostazione scegliere Segui la cartella Documenti.

  3. Fare clic su OK.

Una volta configurato il reindirizzamento della cartella, le cartelle note degli utenti vengono reindirizzate alla cartella OneDrive dopo aver configurato il relativo client di sincronizzazione di OneDrive. Dopo aver impostato il reindirizzamento, è necessario eseguire la migrazione dei dati dell'utente dal percorso originale nel disco locale alla cartella OneDrive.

Tenere presente che, man mano che nuovi utenti e computer si connettono online, gli utenti possono comunque salvare i file nella cartella Documenti prima di configurare il client di sincronizzazione di OneDrive. Tuttavia, dopo il reindirizzamento potrebbe essere necessario spostare questi file nella cartella di OneDrive.

Argomenti correlati

Robocopy

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×