Recuperare i file di Word e i documenti

Quando l'app di Office si chiude in modo imprevisto prima di salvare le modifiche più recenti, il ripristino dei documenti viene aperto automaticamente la volta successiva che si apre l'app di Office per riportare il file.

Suggerimento: Se si è un abbonato a Office 365, il modo più sicuro per lavorare è archiviare i file in OneDrive o SharePoint e usare il salvataggio automatico.

Come si fa a decidere quali file salvare?

Riquadro Ripristino documenti

Se sono presenti più file nell'elenco file disponibili nel riquadro recupero documenti e non si è certi di quali salvare, la data e l'ora di creazione di qualsiasi documento salvato automaticamente vengono visualizzati sotto il nome del documento e possono fornire un indizio su quale file che si vuole recuperare.

In presenza di più versioni dello stesso file, è probabile che la versione giusta sia quella con la data più recente perché conterrà le ultime modifiche. È anche possibile selezionare ogni file per aprire e rivedere il documento.

Dopo aver aperto un file nell'elenco, è possibile continuare a lavorarci e chiudere il riquadro di ripristino del documento dopo aver recuperato tutti i documenti che si vuole salvare.

Eliminare i file recuperati indesiderati

  1. Selezionare la freccia accanto al nome del file nel riquadro ripristino.

  2. Scegliere Elimina.

  3. Confermare l'eliminazione selezionando .

Chiusura di file recuperati

Se si fa clic su Chiudi senza esaminare tutti i file recuperati, verrà mostrata un'opzione per visualizzarli in un secondo momento. Alla successiva apertura dell'applicazione verrà offerta la possibilità di salvare o rimuovere i file recuperati con il salvataggio automatico.

Finestra di dialogo Salva documento di ripristino

Sì, visualizza i file in seguito (opzione più sicura): selezionare questa opzione quando non si sa se le versioni recuperate dei file contengono dati che saranno necessari in seguito.

No, rimuovi i file. I file necessari sono già stati salvati: selezionare questa opzione se si è certi che i dati inclusi nelle versioni recuperate dei file non sono necessari.

Recuperare un file salvato da salvataggio automatico

In genere, l'applicazione recupererà automaticamente il lavoro la volta successiva che si apre l'app dopo un errore di alimentazione o un altro arresto imprevisto, rilevando che esiste un file di salvataggio automatico e lo apre automaticamente.  Se si vuole mantenere il file recuperato, è consigliabile salvarlo immediatamente prima di chiuderlo o modificarlo.

Se si vogliono trovare file autorecuperati nel computer, passare a Finder,quindi fare clic su Vai > Vai alla cartella (o premere MAIUSC + COMANDO + G) e immettere il percorso di cartella appropriato come illustrato di seguito. Sostituire <nomeutente> con il proprio nome utente:

Versioni più recenti

/Utenti/<nomeutente>/Library/Containers/com. Microsoft/Data/Library/Preferences/salvataggio automatico

Office 2011

immissione di "/utenti/nomeutente/Libreria/Application Support/Microsoft/Office/Office 2011 autorecovery"

Note: 

  • La cartella di salvataggio automatico è una cartella nascosta, quindi probabilmente non la vedrai se provi a passare al Finder. Usare lo strumento Vai alla cartella e immettere il percorso completo per aggirare il problema.

  • Se si chiude un file e si fa clic su non salvare, il file di salvataggio automatico verrà eliminato perché Office presuppone che tutto sia OK e che il file di salvataggio automatico non sia necessario.

Recuperare testo da un file danneggiato in Word

  1. Accedere alle Preferenzedi Word >.

  2. In strumenti di modifica e correzioneselezionare generale .

  3. Assicurarsi di confermare la conversione del formato file all'apertura selezionata e quindi chiudere la finestra di dialogo generale .

  4. Selezionare File > Apri. Per Office 2011, vedere Standard > Open 

  5. Nel menu Apri selezionare Recupera testo. Per Office 2011 aprire il menu a comparsa Abilita , selezionare Recupera testo da qualsiasi file.

  6. Aprire il documento.

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×