Recuperare i dati di una tabella pivot per singoli elementi del filtro rapporto

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Se il rapporto di tabella pivot è collegato a un'origine dati esterna di connettività ODBC (Open Database) che contiene una quantità elevata di dati, il recupero dei dati può causare il computer per esaurirsi memoria o query da eseguire lentamente. Per evitare questi problemi, applicare un filtro rapporto per il rapporto di tabella pivot per recuperare solo i dati di origine necessari per la serie corrente di valori, a seconda di elementi selezionati.

In questo articolo

Panoramica su come recuperare i dati del filtro

Recuperare dati di filtro del report per ogni elemento o per tutti gli elementi

Cenni preliminari sul recupero di dati con il filtro rapporto

È possibile configurare un filtro rapporto per recuperare specifici dati dall'origine dati di un rapporto di tabella pivot utilizzando la finestra di dialogo Opzioni avanzate campi tabelle pivot nella Creazione guidata Tabella pivot e grafico pivot. Per impostazione predefinita, Microsoft Office Excel recupera tutti i dati di origine per un rapporto di tabella pivot, compresi i dati esclusi dal filtro (e quindi non visualizzati nel rapporto), durante la creazione o l'aggiornare del rapporto. Quando si configura un filtro rapporto per il recupero di dati solo per l'elemento specificato nel filtro, è possibile recuperare piccole quantità di dati quando necessario. Ogni volta che si visualizza un elemento diverso nel filtro, verrà recuperato solo il sottoinsieme dei dati per il nuovo elemento. È possibile configurare un numero illimitato di filtri rapporto e applicarli quando necessario.

Influenza sulle prestazioni

Quando si configura un filtro rapporto per il recupero di dati per uno o più elementi, ma non tutti, l'elemento (Tutto) che riepiloga l'intero insieme dei dati non sarà disponibile. Non sarà disponibile neanche il comando Mostra pagine filtro rapporto, visualizzato nella scheda Opzioni del gruppo Tabella pivot quando si fa clic sulla freccia accanto a Opzioni. Ogni volta che si seleziona un elemento diverso, vengono recuperati meno dati ma è comunque necessario attendere che i dati vengano recuperati. Se si interrompe il collegamento tra il computer e l'origine dati esterna, non sarà possibile selezionare un elemento diverso fino alla riattivazione del collegamento all'origine dati. Questa opzione, comunque, consente di operare su quantità di dati decisamente più elevate rispetto ad altri metodi.

Se vengono recuperati tutti i dati per tutti gli elementi, l'operazione di recupero iniziale può richiedere più tempo, ma in seguito sarà possibile selezionare immediatamente nuovi elementi nel filtro rapporto poiché tutti i dati necessari saranno stati caricati nella memoria del computer. È inoltre possibile aprire un riepilogo dell'insieme completo dei dati selezionando l'elemento (Tutto) e riorganizzare il rapporto per utilizzare i filtri rapporto in altre aree. L'opzione (Tutto) offre la massima versatilità quando la quantità totale dei dati da recuperare rientra nei limiti della memoria disponibile del computer.

Spostamento di filtri rapporto

Se si trascina un filtro di report che è configurato per recuperare tutti i dati per tutti gli elementi in un'altra posizione, ad esempio se si tenta di effettuare un'etichetta di riga, il tentativo di recuperare i dati per tutti gli elementi di Excel e potrebbe esaurirsi risorse del computer. È tuttavia possibile impedire un utente di questa operazione. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione recuperare dati di filtro del report per ogni elemento o per tutti gli elementi.

Recupero di dati per gli elementi quando non è disponibile un filtro rapporto

L'utilizzo di questa funzionalità è precluso nelle seguenti circostanze:

  • I rapporti basati su dati di origine tratti da database OLAP eseguono automaticamente le query per i dati quando necessario, quindi non utilizzano questa funzionalità.

  • Il rapporto di tabella pivot condivide la cache dei dati con altri rapporti di tabella pivot.

  • Il driver ODBC per il database esterno che sta eseguendo la query non supporta le query con parametri. Il driver ODBC fornito con tutti di Microsoft Office supportano le query con parametri. È possibile contattare fornitori di driver di terze parti per determinare se i driver hanno questo supporto.

Torna all'inizio

Recuperare i dati del filtro rapporto per singoli elementi o per tutti gli elementi

Nota : Questa funzionalità può essere utilizzata solo con un rapporto di tabella pivot collegato a un'origine dati ODBC. Per completare la procedura descritta di seguito, è necessario utilizzare la Creazione guidata Tabella pivot e grafico pivot.

  1. Per avviare la Creazione guidata Tabella pivot e grafico pivot, premere ALT+D+P.

    Suggerimento

    Per aggiungere la Creazione guidata Tabella pivot e grafico pivot alla barra di accesso rapido, effettuare le seguenti operazioni:

    1. Fare clic sulla freccia accanto alla barra degli strumenti e selezionare Altri comandi.

    2. In Scegli comandi da selezionare Tutti i comandi.

    3. Nell'elenco selezionare Creazione guidata Rapporto di tabella pivot e grafico pivot, fare clic su Aggiungi, quindi scegliere OK.

  2. Nella pagina Passaggio 1 della procedura guidata selezionare Origine dati esterna, quindi fare clic su Avanti.

  3. Nella pagina Passaggio 2 della procedura guidata fare clic su Estrai dati.

  4. Connettersi a un'origine dati.

    Per ulteriori informazioni su come connettersi a un'origine dati ODBC, vedere Utilizzare Microsoft Query per recuperare dati esterni.

  5. Nella pagina Passaggio 3 della procedura guidata fare clic su Layout.

  6. Nella finestra di dialogo Layout trascinare uno o più campi nell'area Filtro rapporto.

  7. Per ogni campo del filtro rapporto, effettuare le seguenti operazioni:

    1. Fare doppio clic sul campo.

      Verrà visualizzata la finestra di dialogo Opzioni avanzate campi tabelle pivot.

    2. Per recuperare solo i dati aggiornati dall'origine dati ogni volta che si seleziona un nuovo elemento in un filtro rapporto, fare clic su Esegui query origine dati esterna per la selezione di ogni elemento campo filtro rapporto (risparmio di memoria).

      Per impedire che un campo del filtro rapporto venga spostato nell'area Etichette di riga, Etichette di colonna o Valori, selezionare la casella di controllo Disattiva calcolo pivot per il campo corrente (scelta consigliata).

      Per ripristinare il funzionamento predefinito, ovvero il recupero di tutti i dati dall'origine dati ogni volta che si seleziona un nuovo elemento in un filtro rapporto, fare clic su Recupera dati esterni per ogni elemento campo filtro del rapporto (prestazioni più veloci).

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×