Raggruppare e formattare immagini

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Il raggruppamento delle immagini consente di ruotarle, capovolgerle, ridimensionarle o disporle tutte insieme, come se si trattasse di una singola immagine.

Raggruppare forme, immagini o altri oggetti

  1. Tenere premuto CTRL e fare clic sulle forme, le immagini o gli altri oggetti da raggruppare.

    Suggerimento :  Per informazioni su come selezionare una forma o un'immagine, vedere Selezionare una forma o un altro oggetto.

  2. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per raggruppare forme e altri oggetti, nella scheda STRUMENTI DISEGNO - FORMATO fare clic su Raggruppa > Raggruppa.

      Pulsante Raggruppa nella scheda Formato di Strumenti disegno

    • Per raggruppare le immagini, nella scheda STRUMENTI IMMAGINE - FORMATO fare clic su Raggruppa > Raggruppa.

      Pulsante Raggruppa nella scheda Formato di Strumenti immagine

      Note : 

      • È possibile apportare modifiche all'intero gruppo, ad esempio aggiungere un riempimento o un effetto a una forma oppure un effetto a un'immagine.

      • Dopo aver creato il gruppo, è comunque possibile lavorare con un singolo elemento. Selezionare il gruppo e quindi fare clic sull'elemento per selezionarlo.

      • È possibile creare gruppi all'interno di altri gruppi, ad esempio aggiungere un altro elemento sopra un elemento esistente per creare disegni complessi.

Se lavori con più immagini,

puoi raggrupparle in modo che sia più facile posizionarle e formattarle.

Ricreiamo questa diapositiva e ti mostrerò cosa intendo.

Per raggruppare le immagini,

parto da una diapositiva come questa, vuota o con solo il titolo.

Il layout è importante perché PowerPoint non può

raggruppare immagini inserite all'interno di segnaposto,

come questo segnaposto Contenuto nella prossima diapositiva.

Un modo rapido per cambiare il layout della diapositiva

consiste nel fare clic con il pulsante destro del mouse sull'anteprima,

posizionarsi su Layout e scegliere Vuota o Solo titolo.

Questa diapositiva non mi serve, quindi premo CANC.

A questo punto inserisco le immagini da raggruppare.

Faccio clic sulla scheda Inserisci > Immagini,

premo e tengo premuto CTRL mentre seleziono più file,

e faccio clic su Inserisci.

Le immagini vengono inserite una sopra l'altra,

e come possiamo capire dai quadratini di ridimensionamento, sono tutte selezionate.

Tenendole selezionate, ne riduco le dimensioni.

Nel gruppo Dimensioni della scheda Formato in Strumenti immagine,

in Altezza,

faccio clic e tengo premuta la freccia a discesa fino a ottenere le dimensioni che voglio.

Per impostazione predefinita, la larghezza si riduce proporzionalmente all'altezza.

Ora faccio clic all'esterno delle immagini per deselezionarle,

e prima di raggrupparle le trascino in posizione.

Nota le guide rosse punteggiate che mi aiutano con il posizionamento.

Mi mostrano un margine uniforme al bordo della diapositiva

e una spaziatura uniforme tra le immagini.

Ora siamo pronti a raggruppare le immagini.

Trascino una casella di selezione attorno a tutte le immagini per selezionarle.

Poi, mi posiziono su uno degli elementi selezionati,

faccio clic con il pulsante destro del mouse sul cursore a forma di freccia a quattro punte,

mi posiziono su Raggruppa e faccio clic su Raggruppa.

La singola casella di selezione mi indica che le immagini formano ora un gruppo.

Premo la freccia GIÙ alcune volte per spostare il gruppo più in basso nella diapositiva.

Il raggruppamento rende più facile il posizionamento.

Posso anche formattare il gruppo.

Faccio clic sulla scheda Formato di Strumenti immagine

e mi posiziono sui diversi stili di immagine per visualizzare un'anteprima.

Voglio qualcosa di più semplice,

quindi faccio clic su Bordo immagine

e scelgo il blu scuro come colore del bordo.

Per rendere il bordo più visibile,

faccio di nuovo clic su Bordo immagine, mi posiziono su Spessore

e scelgo una linea più spessa, 2 punti e un quarto.

Adesso il bordo risalta.

Per completare la formattazione, faccio clic su Effetti immagine,

mi posiziono su Ombreggiatura e scelgo un effetto di ombreggiatura.

Faccio clic su Presentazione per vedere il risultato più in grande.

A prescindere dalle tue preferenze di formattazione,

il raggruppamento delle immagini ti semplifica il lavoro.

Prossimo video: Separare e raggruppare di nuovo forme o immagini.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×