Pubblicare una cartella di lavoro in Excel Services

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Se si ha accesso a Excel Services, ovvero un server che eseguono Microsoft Office SharePoint Server 2007 che è in grado di eseguire servizi di calcolo di Excel, è possibile pubblicare una cartella di lavoro al server in modo che altri utenti possano accedere tutti o parti dei dati contenuti in un browser utilizzando Microsoft Office Excel Web Access.

Quando si pubblica una cartella di lavoro in Excel Services, l'intera cartella di lavoro è pubblicato sul server, ma è possibile definire le parti della cartella di lavoro (ad esempio singoli fogli di lavoro, gli intervalli denominati o grafici) che si desidera visualizzare in Microsoft Office Excel Web Access di Excel Services. Tramite la visualizzazione solo di parti specifiche della cartella di lavoro e utilizzando le autorizzazioni Office SharePoint Server 2007 per proteggere la cartella di lavoro dall'accesso non autorizzato, è possibile mantenere dati nella cartella di lavoro riservate consentendo agli utenti autorizzati di aggiornare, ricalcolare e interagire con i dati visualizzabili.

È inoltre possibile definire i parametri. Parametri sono singole celle contenenti i valori definiti dagli utenti Microsoft Office Excel Web Access. È possibile utilizzare parametri per visualizzare le celle da utilizzare per il calcolo cartella di lavoro, ad esempio un'analisi di simulazione che utilizza i valori che gli utenti hanno immesso nelle celle a cui vengono specificate come parametri.

Importante : È possibile pubblicare una cartella di lavoro di Excel in Excel Services solo in Microsoft Office Ultimate 2007, Microsoft Office Professional Plus 2007, Microsoft Office Enterprise 2007 e Microsoft Office Excel 2007.

Nota : Non tutte le funzionalità di Microsoft Office Excel sono supportate da Excel Services. Per informazioni sulle caratteristiche non supportate, vedere caratteristiche di Excel non supportate da Excel Services.

  1. Creare una nuova cartella di lavoro e immettere i dati che si desidera fornire o aprire una cartella di lavoro che si desidera pubblicare in Excel Services.

  2. Se si prevede di definire i parametri, assegnare un nome alle celle che si desidera rendere modificabili.

    Nota : È possibile definire i parametri solo se sono disponibili singole celle denominate del foglio di lavoro contenenti valori. Non è possibile definire parametri per intervalli denominati che includono più celle.

    Per assegnare un nome alle celle, eseguire le operazioni seguenti:

    1. Nel foglio di lavoro, selezionare la cella che si desidera rendere modificabili nel browser e Microsoft Office Excel Web Access.

    2. Nel gruppo Nomi definiti della scheda Formule fare clic su Definisci nome.

      Immagine della barra multifunzione di Excel

    3. Nella casella Nome digitare il nome desiderato per il parametro.

    4. Fare clic su OK.

  3. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office , quindi sulla freccia accanto a Pubblica e quindi scegliere Excel Services in Distribuisci documento ad altre persone.

    Nota : Se l'opzione relativa a Excel Services non è disponibile, significa che la versione di Office Excel 2007 in uso non supporta la pubblicazione di una cartella di lavoro in Excel Services. Per ulteriori informazioni sulla condivisione delle cartelle di lavoro, utilizzare i collegamenti nella sezione Vedere anche.

  4. Nella casella Nome file inserire il percorso del server e accettare il nome suggerito per la cartella di lavoro oppure digitarne uno nuovo.

    Se necessario, individuare la destinazione. In un computer che esegue Windows Vista, individuare o digitare il percorso del server sulla barra degli indirizzi. In un computer che esegue Microsoft Windows XP, individuare il server nell'elenco Salva o digitare il percorso del server prima del nome del file. Ad esempio, digitare http://server/sito/nome file

    Nota : È possibile pubblicare una cartella di lavoro nel server solo tramite il formato di file basato su XML (con estensione xlsx) in Microsoft Office Excel 2007 o il formato di file binario (con estensione xlsb) in Office Excel 2007.

  5. Fare clic su Opzioni Excel Services.

  6. Nella scheda Mostra eseguire le operazioni seguenti:

    • Per visualizzare l'intera cartella di lavoro in Excel Services, selezionare l'Intera cartella di lavoro nella casella di riepilogo.

    • Per visualizzare solo i fogli di lavoro specifici in Excel Services, selezionare fogli nella casella di riepilogo e quindi deselezionare le caselle di controllo corrispondenti ai fogli che non si desidera rendere visibili.

      Nota : Per impostazione predefinita sono selezionati tutti i fogli. Per rendere nuovamente visualizzabili tutti i fogli in modo rapido, è possibile selezionare la casella di controllo Tutti i fogli.

    • Per visualizzare solo elementi specifici (ad esempio intervalli denominati, grafici, tabelle o tabelle pivot) in Excel Services, selezionare gli elementi nella cartella di lavoro nella casella di riepilogo e quindi selezionare le caselle di controllo degli elementi che si desidera visualizzare.

      Nota : Se si selezionano elementi con lo stesso nome, in Excel Services ne sarà disponibile solo uno. Per visualizzare tutti gli elementi in Excel Services, è necessario rinominare gli elementi in modo che ognuno abbia un nome univoco. È possibile rinominare le tabelle nel gruppo Proprietà della scheda Progettazione, le tabelle pivot nel gruppo Tabella pivot della scheda Opzioni e i grafici o i grafici pivot nel gruppo Proprietà della scheda Layout. Gli elementi duplicati, ad esempio gli intervalli denominati, possono essere rinominati nel gruppo Nomi definiti della scheda Formule.

  7. Per definire i parametri, fare clic sulla scheda Parametri.

    Nota : È possibile definire i parametri solo se sono disponibili singole celle denominate del foglio di lavoro contenenti valori. Non è possibile definire parametri per intervalli denominati contenenti più celle.

  8. Fare clic su Aggiungi e quindi selezionare la casella di controllo relativa al parametro da aggiungere.

  9. Fare clic su OK.

  10. Fare clic su Salva.

  11. Per verificare che le aree visualizzabili della cartella di lavoro siano visualizzate correttamente nel browser, selezionare la casella di controllo Apri cartella lavoro nel browser dopo salvataggio.

    Note : 

    • Quando viene aperta in Excel, la cartella di lavoro viene sempre visualizzata per intero ed è possibile apportare le modifiche desiderate al contenuto. Se si aggiorna il contenuto e si salva la cartella di lavoro, le modifiche vengono automaticamente eseguite anche nel server.

    • Utilizzando Microsoft Office Excel Web Access nel browser, altri utenti possano visualizzare e analizzare i dati del foglio di lavoro che viene visualizzati. Possibile interagiscono con esso tramite alcune funzionalità di Excel, ad esempio l'ordinamento e filtro dei dati, oppure mediante le funzionalità di drill-down di tabella pivot. Se si impostano parametri per le celle denominate nella cartella di lavoro, gli utenti possono modificare queste celle e definire i valori.

    • Quando la cartella di lavoro viene pubblicato in Excel Services, è possibile usare la funzionalità di Office SharePoint Server 2007 per gestire e configurare Excel Services o per impostare le autorizzazioni per impedire l'accesso non autorizzato alla cartella di lavoro. Per ulteriori informazioni, vedere Office SharePoint Server 2007 della Guida.

    • Se gli utenti Microsoft Office Excel Web Access non dispongano dell'autorizzazione per aprire la cartella di lavoro in Excel, poter creare uno snapshot della cartella di lavoro dei valori che possono vedere in Microsoft Office Excel Web Access. Per ulteriori informazioni sulla creazione di snapshot di cartella di lavoro, vedere Microsoft Office Excel Web Access della Guida.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×