Proteggere una sezione del blocco appunti con una password

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Per impedire l'accesso non autorizzato alle note, è possibile applicare una password a qualsiasi sezione dei blocchi appunti.

  1. Fare clic sulla linguetta della sezione a cui si desidera applicare la password.

  2. Scegliere Proteggi sezione con password dal menu File.

  3. Nel riquadro attività Password di protezione fare clic su Imposta password.

  4. Nella finestra di dialogo Password di protezione digitare la password che si desidera impostare nella casella Immettere la password.

  5. Confermare la password digitandola di nuovo nella casella Conferma password, quindi scegliere OK.

Quando si utilizza una sezione del blocco appunti protetta da password, la sezione rimane sbloccata per un intervallo di tempo che è possibile specificare. Per migliorare la protezione, è possibile impostare l'opzione che consente di bloccare le sezioni protette non appena si esce dalla sezione o si chiude OneNote. Quando una sezione protetta è bloccata, per visualizzarla e modificarla è necessario utilizzare la password corretta. Le password per le sezioni del blocco appunti possono essere facilmente modificate o rimosse.

Importante : 

  • Usare password complesse composte da lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli. Le password che non soddisfano questi requisiti sono considerate deboli. Un esempio di password complessa può essere Y6dh!et5. Un esempio di password debole è Casa27. La lunghezza minima delle password dovrebbe essere di 8 caratteri. È preferibile però usare una passphrase contenente almeno 14 caratteri.

  • È essenziale ricordare la password perché, qualora la si dimentichi, non sarà possibile recuperarla. Prendere nota delle password, quindi conservarle in un luogo sicuro, lontano dalle informazioni che si intende proteggere.

Nota : 

  • Nelle password viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole. Quando si immette una password per la prima volta, assicurarsi che BLOC MAIUSC sia disattivato.

  • L'accesso alle sezioni con password viene limitato dopo un periodo di inattività che è possibile specificare o dopo la chiusura di OneNote.

  • Le sezioni protette da password non sono incluse nelle ricerche effettuate nei blocchi appunti. Per includere una sezione protetta in una ricerca, è necessario sbloccarla prima di iniziare una ricerca nelle note.

  • I contrassegni note utilizzati nelle pagine all'interno di una sezione protetta non sono inclusi nei riepilogo dei contrassegni note, a meno che le sezioni non vengano prima sbloccate.

  • Le sezioni protette da password non possono essere visualizzate da altri utenti durante una sessione di condivisione attiva, anche se la sezione viene sbloccata durante la sessione. Per includere una sezione protetta in una sessione di condivisione attiva, è necessario rimuovere prima la protezione con password della sezione, quindi avviare o partecipare alla sessione di condivisione attiva.

  • Le registrazioni audio e video vengono archiviate in file distinti nel blocco appunti e non è possibile proteggerle con password.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×