Prospettive in PowerPivot

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Uno dei vantaggi derivanti dal componente aggiuntivo PowerPivot per ridefinire un modello di dati è la possibilità di aggiungere prospettive. Tramite queste ultime vengono fornite viste personalizzate definite per un gruppo di utenti o uno scenario aziendale specifico, consentendo di semplificare lo spostamento all'interno di grandi set di dati.

È possibile includere qualsiasi combinazione di tabelle, colonne e misure (indicatori KPI compresi) in una prospettiva, nonché creare più prospettive per soddisfare diverse esigenze di creazione di report nell'organizzazione.

Le prospettive possono essere utilizzate come origine dati per le tabelle pivot e altri report, inclusi i report Power View. Quando si effettua la connessione a una cartella di lavoro in cui sono incluse prospettive, è possibile scegliere una determinata prospettiva nella pagina Selezione tabelle e viste della Connessione guidata dati.

  1. Verificare di disporre di SharePoint 2013 con Excel Services. Per ospitare la cartella di lavoro è necessario disporre di SharePoint. Le prospettive possono essere utilizzate come origine dati solo quando la cartella di lavoro si trova in un server.

  2. Iniziare con una cartella di lavoro che contiene un modello di dati e il componente aggiuntivo PowerPivot. Per informazioni dettagliate, vedere creare un modello di dati in Excel e Avviare PowerPivot nel componente aggiuntivo di Microsoft Excel 2013.

  3. Nella finestra di PowerPivot fare clic su Avanzate > Crea e gestisci.

  4. In Prospettive fare clic su Nuova prospettiva.

  5. Denominare la prospettiva, quindi selezionare i campi che si desidera includere.

  6. Salvare la cartella di lavoro in SharePoint.

    Note : 

    • Includere sempre almeno un campo, altrimenti l'utente che utilizza la prospettiva visualizzerà un elenco di campi vuoto.

    • Scegliere solo i campi utili nel report. Non è necessario selezionare le chiavi o le colonne per scopi di navigazione o di calcolo. In Excel può essere utilizzato tutto il modello, anche se nella prospettiva non sono inclusi elementi specifici.

    • Per modificare una prospettiva, selezionare e deselezionare i campi nella colonna della prospettiva. In questo modo verranno aggiunti e rimossi campi dalla prospettiva.

    • Quando si passa il mouse su una cella di una prospettiva, vengono visualizzati i pulsanti tramite cui è possibile eliminare, rinominare o copiare la prospettiva.

Vedere anche

Proprietà dei report di Power Pivot per Power View

PowerPivot: Potente strumento di analisi e modellazione dei dati in Excel

Power View: esplorare, visualizzare e presentare i dati

Video su Power View e Power Pivot

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×