Proprietà database per le forme Categoria->Figlio e Relazione (Varie)

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Le opzioni seguenti consentono di specificare il tipo di cardinalità e impostare una relazione identificante o non identificante e facoltativa.

Nota : Per visualizzare le impostazioni di cardinalità di un modello che utilizza una notazione IDEF1X, selezionare la casella di controllo Cardinalità (IDEF1X) nella scheda Relazione della finestra di dialogo Opzioni documento database.

Zero o più

Per i modelli IDEF1X, fare clic su questa opzione per specificare la correlazione di zero o più istanze di un'entità.

Uno o più

Per i modelli IDEF1X, fare clic su questa opzione per specificare la correlazione di almeno un'istanza di un'entità.

Zero o uno

Per i modelli IDEF1X, fare clic su questa opzione per specificare che non è possibile includere più di un'istanza dell'entità nella relazione.

Sola

Per i modelli IDEF1X, fare clic su questa opzione per includere una sola istanza dell'entità nella relazione.

Intervallo

Per i modelli IDEF1X, selezionare questa opzione per specificare che non è possibile correlare un numero minore o maggiore del numero di istanze specificate rispettivamente nelle caselle Min. e Max.

Min  Per i modelli IDEF1X, digitare il numero minimo di istanze dell'entità che è possibile correlare.

Max  Per i modelli IDEF1X, digitare il numero massimo di istanze dell'entità che è possibile correlare.

Identificazione

Fare clic su questa opzione per specificare una relazione identificante nella quale la relazione di chiave esterna include un componente chiave primaria nella tabella figlio.

Una parte della chiave primaria della tabella figlio è inclusa anche nella chiave primaria della tabella padre.

Identificazione non

Fare clic su questa opzione per specificare una relazione non identificante nella quale la relazione di chiave esterna non include un componente chiave primaria nella tabella figlio.

La parte della chiave primaria della tabella padre condivisa con la tabella figlio non è inclusa nella chiave primaria della tabella figlio.

Facoltativo

Selezionare questa casella di controllo per specificare che è possibile includere valori NULL nell'attributo connesso.

È possibile includere valori NULL solo nelle relazioni non identificanti, ovvero non incluse in una chiave primaria.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×