Proprietà database per la forma Entità (Trigger e controllo)

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Utilizzare queste opzioni per aggiungere, modificare, rimuovere o visualizzare in anteprima il codice dei trigger e delle clausole di controllo. Le opzioni della categoria possono variare in base al sistema di gestione database (DBMS, Database Management System) specifico utilizzato.

Quando si decodifica un database contenente codice o si aggiunge nuovo codice a una tabella del modello, il codice viene visualizzato in questa categoria, nell'area Codice locale della finestra Codice.

Il codice viene incluso nello script DDL (Data Definition Language) creato se si utilizza il comando Genera o l'Aggiornamento guidato database.

È possibile impostare l'esecuzione di un trigger in corrispondenza di eventi specifici del database, quali l'inserimento, l'aggiornamento o l'eliminazione di un record. È ad esempio possibile utilizzare un trigger per registrare informazioni di controllo in una tabella separata, calcolare informazioni derivate quali il costo esteso (prezzo per quantità), notificare agli utenti connessi l'eventuale superamento di limiti o chiamare una stored procedure.

Trigger / clausole di controllo

Visualizza l'elenco del codice associato alla forma Entità selezionata.

Anteprima

Visualizza circa quattro righe di codice per la clausola di controllo o il trigger selezionato.

Aggiungere

Scegliere questo pulsante per aprire l'editor di codice, nel quale è possibile creare nuovo codice. Per visualizzare una quantità maggiore di codice è possibile ridimensionare l'editor di codice.

Rimuovere

Fare clic su questa opzione per eliminare la clausola di controllo o il trigger selezionato.

Modifica

Scegliere questo pulsante per aprire l'editor di codice e visualizzare il codice della clausola di controllo o del trigger selezionato. Per visualizzare una quantità maggiore di codice è possibile ridimensionare l'editor di codice.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×