Procedure consigliate per la gestione dei canali

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

La guida alle procedure consigliate include suggerimenti per la distribuzione ed esempi reali forniti dal gruppo del prodotto Office 365 e da esperti della distribuzione di Microsoft Services. Per un elenco di tutti gli articoli, vedere Guida alle procedure consigliate per la distribuzione di Office 365 ProPlus.

Questo articolo descrive i ruoli consigliati di appartenenza ai canali e le procedure consigliate per la gestione dei canali.

Ruoli di appartenenza ai canali

I clienti apprezzano il vantaggio offerto dalla continua distribuzione di nuove caratteristiche con Office 365 ProPlus, anche se si preoccupano per aspetti come la frequenza degli aggiornamenti dei prodotti e la disponibilità del tempo sufficiente per convalidare le nuove caratteristiche in modo da non interrompere gli attuali processi di business. È anche necessario altro tempo per formare l'help desk e gli utenti finali prima che le caratteristiche vengano abilitate nell'ambiente di produzione. I clienti hanno già affrontato situazioni come questa con il software e le patch che distribuiscono, inviandole prima a un gruppo di controllo qualità che rappresenta un campione di popolazione di tutti i gruppi e le app aziendali. Quando il gruppo di controllo qualità riceve il software e/o le patch e non segnala effetti negativi per 1-2 settimane, il team IT può iniziare l'implementazione in produzione per l'intera organizzazione.

Questo processo può ora essere realizzato sfruttando le diverse build di canali dei client di Office 365, in modo che il gruppo di controllo qualità abbia a disposizione le caratteristiche per almeno 4 mesi prima che le riceva il resto dell'organizzazione.

Per rappresentazione canale appropriato nell'ambiente, è consigliabile che utilizzare il diagramma seguente. Ogni gruppo può avere Office 365 ProPlus distribuiti e gestiti utilizzando il Office contenuto rete (CDN), un percorso di origine in locale o una combinazione tra la rete CDN di Office e un percorso di origine in locale. Inoltre, i gruppi pilota e pre-produzione devono avere istruzioni su come segnalare immediatamente le alterazioni o problemi, in modo che possono essere risolti prima del rilascio nella build Canale semestrale.

Anelli dei canali

Anello

Canale

Popolazione di client

Funzione principale

Ruoli

Distribuzione pilota

Canale mensile

< -1%

Valutare nuove caratteristiche e funzionalità prima del rilascio in tutti i canali disponibili.

Sviluppatori, tester, proprietari di applicazioni/componenti aggiuntivi, promotori di IT e di O365, membri del team di progetto di Office, responsabili della formazione e della comunicazione.

Distribuzione pre-produzione

Canale semestrale (mirato)

< 10%

Convalida di caratteristiche e funzionalità da parte del gruppo business, che fornisce un riscontro diretto agli amministratori IT e di Office.

Sviluppatori, tester, responsabili della formazione e della comunicazione, promotori del gruppo business e utenti finali designati di ogni gruppo business.

Distribuzione in produzione

Canale semestrale

~89%

Produzione per utenti finali.

Tutti gli utenti finali non inclusi nei gruppi della distribuzione pilota o della pre-produzione.

Panoramica sulla gestione degli aggiornamenti

In questa sezione viene descritto come implementare un processo automatizzato per pubblicare Office 365 ProPlus Build. Per impostazione predefinita, ogni cliente è impostata in modo da estrarre dalla rete CDN di Office utilizzando il metodo di canale aggiornamento Canale semestrale. Il client verificherà il percorso di aggiornamento specificate e se non è una versione nuova, rimarrà inalterato. Se esiste una versione più recente, il client eseguirà delta binario per calcolare la differenza tra stesso e compilazione del percorso di aggiornamento, comprimere i dati e quindi si avvia la trasmissione di aggiornamento. Office verrà utilizzata trasferire servizio intelligente (background) per controllare la larghezza di banda se scaricata da CDN Office; BIT non viene applicata se il download da una condivisione file di piccole e medie imprese. Il client non è necessario aggiornare i privilegi amministrativi. Office verifica la presenza di aggiornamenti regolarmente tramite un'attività programmata e può essere visualizzati nell'utilità di pianificazione.

Gestione dei canali

Quando l'aggiornamento viene eseguito direttamente dalla rete CDN di Office, la gestione dei canali è affidata al servizio cloud. Questo significa che, a seconda del canale a cui appartiene, il client Office ottiene la build di Office appropriata.

Motore di aggiornamento di Office non è possibile distinguere i canali; è determinato dai numeri di compilazione. Se è possibile controllare patch in locale, è consigliabile esaminare le sezioni seguenti, perché il client di Office non contiene il controllo di gestione di canale corretto dalla rete CDN di Office. Non è a nessun canale conoscenza dal client Office quando l'origine di aggiornamento viene gestita in locale. Questo errore indica che il motore di aggiornamento raccoglie le build più recente disponibile annunciato tramite il file v32.cab. Quando si gestiscono patch su Compila locale con Office 365 ProPlus, attenzione considerazione, pianificazione e organizzazione è necessario per assicurarsi che i clienti di Office viene visualizzato il canale corretto.

Gestire gli aggiornamenti tramite la rete CDN di Office

La procedura seguente è consigliata per un processo di test e distribuzione completamente automatizzato usando la rete CDN di Office per la distribuzione delle patch:

  1. Identificare e configurare un gruppo pilota per usare Canale mensile.

  2. Identificare e configurare pre-produzione o un gruppo di domande e risposte da utilizzare Canale semestrale (mirato).

  3. Configurare tutti gli altri client per il gruppo di produzione da utilizzare Canale semestrale.

  4. Configurare tutti i gruppi in modo che ricevano gli aggiornamenti direttamente dalla rete CDN di Office.

  5. Quando viene rilasciata una nuova build per i vari canali, il meccanismo di aggiornamento scarica automaticamente quella più recente in base a un'attività pianificata.

  6. Indicare ai gruppi di distribuzione pilota e di pre-produzione di usare Office come al solito, raccomandandosi di segnalare immediatamente eventuali problemi o dubbi.

Gestire gli aggiornamenti in locale

Se l'organizzazione non ha la capacità di rete necessaria per adottare gli aggiornamenti direttamente dalla rete CDN di Office, le build possono essere ospitate in una posizione di origine in locale.

Nota : In questo caso, il client Office non ha il controllo appropriato per la gestione dei canali e il motore di aggiornamento preleverà la build più recente disponibile invece di quella associata al canale a cui appartiene.

Considerando le date di disponibilità delle build, è consigliabile verificare la presenza di aggiornamenti diverse volte al mese. È possibile creare un'attività automatizzata per verificare se nella rete CDN di Office è disponibile una build più recente in un canale specifico. In questo caso, l'attività automatizzata può scaricare i file di origine della build nel percorso specificato. Un amministratore può quindi distribuire i file di origine appena scaricati ai gruppi appartenenti al canale appropriato.

Cambiare i canali di aggiornamento

Se si passa canali di aggiornamento, è consigliabile pianificare attentamente per tenere in considerazione per la modifica di delta completo. Non è consigliabile commutazione perché è installato un delta file 100%. Se il canale si sta passando a 1,2 GB, un 1,2 GB completo della larghezza di banda viene utilizzata se l'installazione in locale (800 700 GB se Usa Office CDN). Non è necessario disinstallare e reinstallare; Tuttavia, l'impatto sulla rete è diverso da quello di una nuova installazione. L'attività di commutazione aggiornamento è necessario utilizzare l'infrastruttura di distribuzione esistente.

Per le istruzioni dettagliate su come cambiare canale di aggiornamento, vedere Procedure consigliate per la gestione dei canali.

Compilazione fuori banda per il canale annuale virgola

Microsoft potrebbe rilasciare una compilazione fuori banda di fuori sequenza temporale di rilascio stimata per Canale semestrale. In questi casi, è consigliabile che gli amministratori della distribuzione valutare la compilazione fuori banda e se si desidera distribuire o ignorare il timeout di compilazione di banda.

Se la si ritiene cruciale per la distribuzione, seguire le stesse procedure indicate in precedenza e trattarla come al solido. In caso contrario, ignorare questa build e distribuire la build Patch Tuesday fuori banda rilasciata.

Strategia di rollback o downgrade

Nell'eventualità improbabile in cui una nuova build di Office 365 ProPlus generi un'interruzione del servizio, è consigliabile pianificare una strategia di rollback o downgrade. Il motore di aggiornamento può eseguire un downgrade, ma è necessario indicare di eseguire il rollback a un numero di build precedente specificato. Se non si specifica la versione di destinazione, il client Office 365 ProPlus non può completare un downgrade.

In modo simile agli scenari di aggiornamento, il rollback deve tenere conto dell'appartenenza del client ai canali. Il downgrade deve rispettare l'attuale appartenenza e a questo scopo è necessario specificare una versione della build di destinazione correlata al canale corrente. Se la versione di destinazione specificata è di un canale diverso rispetto a quella a cui attualmente appartiene il client, il downgrade verrà completato e verrà eseguito un delta completo per il canale diverso.

Per le istruzioni su come eseguire un rollback con il motore di aggiornamento OfficeC2RClient.exe, vedere Procedure consigliate per la gestione dei canali.

Gestione di Criteri di gruppo

È consigliabile incorporare i file dei modelli amministrativi di Office 2016 (ADMX/ADML) per configurare le impostazioni di aggiornamento di Office 365 ProPlus.

Nota : Se si usano le impostazioni di Criteri di gruppo per gestire Office 365 ProPlus, tali impostazioni hanno la precedenza rispetto a quelle di configurazione definite dal file XML di installazione e dallo Strumento di distribuzione di Office. Pertanto, è consigliabile usare le impostazioni di Criteri di gruppo come ulteriore misura per applicare le impostazioni specificate tramite il file XML di installazione e lo Strumento di distribuzione di Office.

Per gestire Office 365 ProPlus, è possibile usare i seguenti oggetti Criteri di gruppo:

Impostazione di aggiornamento

Impostazione di Criteri di gruppo

Impostare gli aggiornamenti per l'esecuzione automatica

Abilitare gli aggiornamenti automatici

Specificare una posizione in cui cercare gli aggiornamenti

Percorso di aggiornamento

Specificare la versione di Office 365 ProPlus a cui eseguire l'aggiornamento

Versione di destinazione

Impostare una scadenza entro la quale gli aggiornamenti devono essere applicati

Scadenza degli aggiornamenti

Notifiche sugli aggiornamenti nascoste agli utenti

Notifiche nascoste sugli aggiornamenti

Nascondere l'opzione per abilitare o disabilitare gli aggiornamenti automatici di Office

Nascondere le opzioni per abilitare o disabilitare gli aggiornamenti

Per altre informazioni sulla gestione degli aggiornamenti tramite Criteri di gruppo oppure per gestire le impostazioni degli aggiornamenti di Office 365 ProPlus tramite le opzioni di configurazione dello Strumento di distribuzione di Office, vedere Configurare le impostazioni di aggiornamento per Office 365 ProPlus.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×