Procedure consigliate: Pianificazione per scenari Locally Managed

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

La guida alle procedure consigliate include suggerimenti per la distribuzione ed esempi reali forniti dal gruppo del prodotto Office 365 e da esperti della distribuzione di Microsoft Services. Per un elenco di tutti gli articoli, vedere Guida alle procedure consigliate per la distribuzione di Office 365 ProPlus.

La creazione di un piano di distribuzione è un componente fondamentale durante la migrazione a Office 365 ProPlus. La pianificazione si basa sugli elementi individuati dalla valutazione, inclusi i vincoli, e su come implementare Office 365 ProPlus per soddisfare gli obiettivi del progetto.

Pianificare le posizioni di origine

Office 365 ProPlus può essere distribuito e aggiornato direttamente dalla rete per la distribuzione di contenuti (CDN) di Office, con System Center Configuration Manager oppure attraverso una condivisione interna, ad esempio una condivisione di rete o un file system distribuito. Dato che Locally Managed ha un'implementazione del file system DFS, sfrutterà il file system DFS per implementare la distribuzione di Office iniziale, oltre alla gestione di compilazione in corso. La pianificazione seguente è incentrata sulla distribuzione degli elementi individuati nella procedura di valutazione con il file system DFS.

Appartenenza ai canali

Locally Managed incorpora le istruzioni seguenti di Microsoft per l'appartenenza ai canali:

  • 1% ottenere Canale mensile

  • 10% ottenere Canale semestrale (mirato)

  • 89% ottenere Canale semestrale

In locale gestito stima che potrebbe esserci ~ 20 sviluppo, grazie alla tecnologia proprietario o i ruoli di cliente potenziale business che installano automatica e gestire autonomamente da CDN con Canale mensile (può avere le caratteristiche prima che l'utente altro). Questi utenti Canale mensile riceveranno caratteristiche prima Canale semestrale (mirato) e Canale semestrale. Insieme di domande e risposte esistente di ~ 500 utenti inoltre essere utilizzate per ricevere Canale semestrale (mirato). Questi utenti Canale semestrale (mirato) devono rappresentare tutti i gruppi di business, in modo che ogni compilazione convalidato in tutta l'organizzazione.

Per ulteriori informazioni sull'appartenenza canale e gestione, vedere Panoramica dei canali di aggiornamento per Office 365 ProPlus

Creazione di pacchetti dei client di base

Il team di creazione di pacchetti e distribuzione di Locally Managed distribuisce da sempre Office basato su MSI sfruttando lo Strumento di personalizzazione di Office con Office 2010. Molti file basati su MSI personalizzano sensibilmente l'aspetto di Office. Locally Managed implementerà solo le modifiche che rispettano i criteri di sicurezza per ridurre al minimo qualsiasi personalizzazione dell'aspetto. Office 365 ProPlus sarà configurato senza Access al momento della distribuzione perché non è richiesto dall'organizzazione. È anche necessario soddisfare il requisito aziendale che prevede che vengano correttamente coperti tutti gli scenari di computer condivisi. Per distribuire i client di Office 365 con i privilegi elevati richiesti per l'installazione, Office 365 ProPlus continuerà a usare l'infrastruttura e i file batch del file system DFS.

Scaricare i file di origine

Lo Strumento di distribuzione di Office 2016 verrà usato per scaricare i file di origine necessari per creare e installare il pacchetto e i Language Pack per la personalizzazione e la distribuzione. Locally Managed creerà un file XML di download che verrà usato dall'eseguibile dello Strumento di distribuzione di Office per scaricare i file di origine dei client di Office 365.

Per ulteriori informazioni sullo strumento di distribuzione di Office, vedere Panoramica dello strumento di distribuzione di Office 2016

Configurare le distribuzioni

In locale gestito utilizza Github Office 365 ProPlus - Editor XML di configurazione.

I file XML di installazione sono relativamente semplici e possono essere eseguiti seguendo le Opzioni di configurazione per lo strumento di distribuzione di Office 2016. Tuttavia, poiché Localmente gestite gestisce più Scarica e installa i file XML, Localmente gestite utilizza uno strumento basato sul web per l'accuratezza e l'efficienza.

Locally Managed dovrà installare file XML per i seguenti:

  • versione a 32 bit di Office 365 ProPlus Canale semestrale in aree geografiche e lingue internazionali supportate appropriate

  • lingua supportata e la versione a 32 bit Project Pro Canale semestrale

  • lingua supportata e la versione a 32 bit Visio Pro Canale semestrale

  • lingua supportata e la versione a 32 bit di Office 365 ProPlus Canale semestrale (mirato)

  • lingua supportata e la versione a 32 bit Project Pro Canale semestrale (mirato)

  • lingua supportata e la versione a 32 bit Visio Pro Canale semestrale (mirato)

Non è difficile gestire più file XML di installazione perché le rispettive dimensioni sono inferiori a 4 KB.

Computer condivisi

Il valore della proprietà per i computer condivisi deve essere impostato correttamente per ogni scenario di questo tipo individuato durante la valutazione.

<Property Name="SharedComputerLicensing" Value="1" /> 

La tabella seguente spiega come verranno applicate le impostazioni a ogni scenario di distribuzione con attivazione di computer condivisi identificato durante la valutazione:

Tipo di client

Valore XML

Desktop standard

0

Servizi Desktop remoto

1

Workstation ad accesso casuale

1

Lingue

Le lingue verranno scaricate e installate con lo Strumento di distribuzione di Office. Locally Managed aggiungerà un'installazione in modalità self-service per tutte e tre le lingue supportate perché verranno installate le stesse lingue nelle aree geografiche CanAm e Germania. Per le lingue self-service, ad esempio se un utente dell'area CanAm vuole aggiungere il tedesco, l'idea è di usare l'elemento Product ID=" LanguagePack" dello Strumento di distribuzione di Office.

La lingua predefinita è quella che viene usata solitamente in un'area geografica. La tabella seguente elenca ogni area geografica e le lingue corrispondenti come identificatori.

Area

Lingue

Paese/area geografica

ID lingua

CanAm

English

Francese

Stati Uniti

Canada

EN-US

FR-FR

Germania

Tedesco

Germania

DE-DE

Rimuovere/ripristinare le applicazioni

Access verrà escluso dalla famiglia di prodotti Office 365 ProPlus in fase di distribuzione, ma Locally Managed potrà inserirlo in seguito qualora i requisiti aziendali dovessero cambiare. Locally Managed potrebbe usare AppLocker nell'oggetto Criteri di gruppo per bloccare il file EXE, ma gli utenti ne vedrebbero comunque l'icona; di conseguenza, un approccio più efficace consiste nell'usare l'elemento ExcludeApp nel file XML di installazione.

Personalizzazioni (Oggetto Criteri di gruppo)

In locale gestito verranno utilizzati i file del modello di amministrazione di Office 2016 (ADMX/adm) e strumento di personalizzazione di Office per criteri di gruppo. In locale gestito sono esaminati impostazioni dei criteri di gruppo esistenti e identificato tutte le impostazioni di criteri di gruppo preesistenti da usare con Office 365 ProPlus. OneDrive è il download di modelli oggetto Criteri di gruppo distinto che non è ampiamente fino a Localmente gestite Approva e aggiunge OneDrive for Business in Office 365 ProPlus pacchetto di distribuzione.

Un set di esempio dei criteri per le procedure consigliate e dei backup di Criteri di gruppo è disponibile qui.

Esecuzione affiancata

Locally Managed ha esaminato i dati di valutazione e deciso di evitare di l'esecuzione affiancata. L'idea consiste nell'usare lo strumento Office Scrub (OffScrub) per rimuovere la versione precedente di Office 2010 (MSI), senza però modificare i dati utente (dizionario, file della posta, firma, ecc.). Se l'utente richiede di nuovo Project o Visio, potrà richiedere l'approvazione preliminare in base al ruolo (ad esempio project manager) o l'approvazione del responsabile per ottenere la licenza e l'autorizzazione a installare la versione di Project o Visio Pro di Office 365. Se un utente riscontra problemi di macro o componenti aggiuntivi, proverà a correggere il problema contattando prima il supporto tecnico IT. Se viene eseguita l'ulteriore escalation, Locally Managed procederà all'esecuzione affiancata per la versione precedente di Office. La necessità verrà determinata caso per caso.

Infopath

Locally Managed scaricherà la versione MSI 2013 di InfoPath dal portale o dall'Area download Microsoft e la distribuirà come parte del payload di Office. Locally Managed è consapevole del fatto che questa sarà l'ultima versione del prodotto e sta lavorando alla rimozione dei moduli di InfoPath dall'ambiente. Viene distribuita con Office in parallelo alla ricerca di un sostituto per InfoPath.

Project e Visio

Locally Managed ha un numero limitato di installazioni di Project e Visio 2010 che non si vogliono eseguire in modo affiancato. Verrà eseguita la transizione dalle installazioni automatiche del software all'aggiunta delle licenze al tenant di Office 365 per coprire le versioni A portata di clic di Project e Visio. In questo modo, la licenza seguirà l'utente e si avrà sempre la versione corrente di Office, Project e Visio. Ciò richiederà un carico di lavoro amministrativo e di gestione inferiore da parte del team IT.

Strumento Office Scrub (OffScrub)

Locally Managed userà OffScrub per garantire che tutte le installazioni precedenti di Office 2010 (MSI), incluse le installazioni di Project e Visio 2010, vengano rimosse in modo corretto prima dell'installazione di Office 365 ProPlus.

Per ulteriori informazioni sullo strumento OffScrub, vedere procedure consigliate per l'uso di OffScrub.

Architettura

Locally Managed ha determinato che verrà distribuita solo la versione a 32 bit dei client Office 365. Locally Managed non prevede Use Case per le applicazioni a 64 bit.

Office 2016 per Mac

Dato che Locally Managed conta un piccolo gruppo di circa 25 utenti di Office per Mac, sfrutterà una condivisione di rete per le distribuzioni di Office 2016 per Mac. Un amministratore di Office 365 scaricherà il pacchetto Microsoft_Office_2016_Installer.pkg dal portale di Office 365 e gli utenti installeranno Office 2016 per Mac dal percorso di rete. Per installare Office 2016 per Mac agli utenti verranno richieste le credenziali di amministratore del computer.

Licenze

Locally Managed ha già sincronizzato tutti gli utenti e gli utenti di Exchange Online usano già le licenze E3. Locally Managed usa PowerShell e gli attributi di Active Directory in locale per determinare e assegnare le licenze di Office 365. A quasi tutti gli utenti è stata assegnata la SKU licenza E3.

Nota : La gestione delle licenze avviene usando PowerShell personalizzato; i Servizi di dominio Active Directory sono solo un punto di riferimento per lo script delle licenze di PowerShell.

Rete

Locally Managed ignora i servizi di proxy per tutti gli URL di Office 365 ProPlus. Di conseguenza, la possibilità di attivare o autenticarsi in Office 365 e mantenere l'abbonamento non verrà bloccata. Dato che si basano sull'aggiornamento dalla rete CDN eseguito dagli utenti, tutti gli URL di Office 365 ProPlus devono essere aperti.

Nome

Dimensioni approssimative

Frequenza approssimativa

versione a 32 bit Canale semestrale

1024 MB

Mensile

3 lingue

3 *~200MB = ~600 MB

Mensile

versione a 32 bit Canale semestrale (mirato)

1024 MB

Ogni 2 settimane (a fini di stima)

1 lingua

~200 MB

Ogni 2 settimane (a fini di stima)

Canale semestrale download da Office CDN al file system distribuito ogni mese: ~ 1.6 GB.

Canale semestrale (mirato) download da Office CDN al file system distribuito ogni mese: ~2.4 GB.

Download totale dalla rete CDN di Office al file system DFS ogni mese: circa 4 GB.

Mantenersi aggiornati rispetto a ignorare build e rollback

Locally Managed pianifica di mantenersi aggiornato perché sa bene che è la soluzione di rete più ottimizzata. Tuttavia, è stato creato uno script archiviato nel file system DFS che contiene gli elementi necessari per eseguire il rollback a una versione precedente in buono stato. Un amministratore dovrebbe scaricare i file di origine appropriati a cui eseguire il rollback e inserire il numero di versione appropriata nello script a cui eseguire il rollback.

Per ulteriori informazioni sull'esecuzione di un'operazione di ripristino, vedere procedure consigliate per la gestione dei canali.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×