Problemi di compatibilità relativi alla formattazione condizionale

Verifica compatibilità ha rilevato uno o più problemi di compatibilità relativi alla formattazione condizionale.

Importante : Prima di proseguire con il salvataggio della cartella di lavoro in un formato di file precedente, è consigliabile risolvere i problemi che causano una perdita di funzionalità significativa in modo da evitare perdite di dati o un funzionamento non corretto.

Prima di proseguire con il salvataggio della cartella di lavoro può essere necessario risolvere i problemi che causano una perdita di fedeltà non significativa. Tali problemi non determinano perdite di dati o di funzionalità, ma la cartella di lavoro potrebbe non essere visualizzata o non funzionare nello stesso modo quando viene aperta in una versione precedente di Microsoft Excel.

In questo articolo

Problemi che causano una perdita significativa di funzionalità

Problemi che causano una perdita trascurabile di fedeltà

Problemi che causano una perdita significativa di funzionalità

Problema

Soluzione

Alcune celle includono un numero di formati condizionali superiore a quello supportato dal formato di file selezionato. Nelle versioni precedenti di Excel verranno visualizzate solo le prime tre condizioni.

Significato    In Excel 2016 e 2013 la formattazione condizionale può includere fino a 64 condizioni, ma in Excel 97-2003 vengono visualizzate solo le prime tre condizioni.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle a cui è applicata la formattazione condizionale con più di tre condizioni e quindi apportare le modifiche necessarie in modo da non utilizzare più di tre condizioni.

Alcune celle includono intervalli di formattazione condizionale sovrapposti. Nelle versioni precedenti di Excel non verranno valutate tutte le regole di formattazione condizionale delle celle sovrapposte. In tali celle verrà visualizzata una formattazione condizionale diversa.

Significato    Gli intervalli di formattazione condizionale sovrapposti non sono supportati in Excel 97-2003 e pertanto la formattazione condizionale non viene visualizzata nel modo previsto.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle con intervalli di formattazione condizionale sovrapposti e quindi apportare le modifiche necessarie per evitare la sovrapposizione.

Una o più celle della cartella di lavoro includono un tipo di formattazione condizionale non supportato nelle versioni precedenti di Excel, ad esempio barre dei dati, scale dei colori o set di icone.

Significato    In Excel 97-2003 non saranno visibili alcuni tipi di formattazione condizionale, ad esempio barre dei dati, scale dei colori, set di icone, primi o ultimi valori, valori superiori o inferiori alla media, valori univoci o duplicati e confronti tra colonne di tabelle per determinare quali celle formattare.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle con i nuovi tipi di formattazione condizionale di Excel 2016 e quindi apportare le modifiche necessarie in modo da usare solo i tipi di formattazione supportati nelle versioni precedenti di Excel.

Alcune celle includono una formattazione condizionale con l'opzione Interrompi se Vera deselezionata. Nelle versioni precedenti di Excel tale opzione non viene riconosciuta e il processo verrà interrotto dopo dopo la prima condizione vera.

Significato    In Excel 97-2003 non è disponibile la funzionalità secondo la quale formattazione condizionale che non viene interrotta dopo che è stata soddisfatta la condizione. La formattazione condizionale pertanto non viene più applicata dopo che è stata soddisfatta la prima condizione.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle contenenti una formattazione condizionale con l'opzione Interrompi se Vera deselezionata e quindi fare clic su Correggi per risolvere il problema di compatibilità.

Una o più celle della cartella di lavoro includono un tipo di formattazione condizionale in un intervallo non adiacente (ad esempio primi/ultimi N, primo/ultimo N%, superiore/inferiore alla media o superiore/inferiore alla deviazione standard. Tale formattazione non è supportata nelle versioni precedenti di Excel.

Significato    In Excel 97-2003 non è disponibile la formattazione condizionale in celle non adiacenti.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle contenenti un tipo di formattazione condizionale in un intervallo non adiacente e quindi apportare le modifiche necessarie in modo da utilizzare le regole di formattazione condizionale disponibili nelle versioni precedenti di Excel.

Alcune tabelle pivot della cartella di lavoro includono formattazione condizionale che potrebbe non funzionare correttamente nelle versioni precedenti di Excel. Le regole di formattazione condizionale non visualizzeranno gli stessi risultati quando le tabelle pivot vengono utilizzate nelle versioni precedenti di Excel.

Significato    I risultati della formattazione condizionale visualizzati nei rapporti di tabella pivot di Excel 97-2003 non saranno gli stessi visualizzati nei rapporti di tabella pivot di Excel 2016 e 2013.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare i campi del rapporto di tabella pivot contenenti regole di formattazione condizionale e quindi applicare le regole di formattazione condizionale disponibili nelle versioni precedenti di Excel.

Una o più celle nella cartella di lavoro contengono formattazione condizionale che fa riferimento a valori in altri fogli di lavoro. Questi formati condizionali non sono supportati nelle versioni precedenti di Excel.

Significato    In Excel 2016, Excel 2013 ed Excel 97-2003 la formattazione condizionale che fa riferimento a valori contenuti in altri fogli di lavoro non viene visualizzata.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 2007 o Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle contenenti la formattazione condizionale che fa riferimento a valori inclusi in altri fogli di lavoro e quindi applicare la formattazione condizionale che non fa riferimento a valori di altri fogli di lavoro.

Una o più celle nella cartella di lavoro contengono formattazione condizionale che utilizza il formato 'Testo che contiene' per una formula o un riferimento di cella. Questi formati condizionali non sono supportati nelle versioni precedenti di Excel.

Significato     In Excel 2007 ed Excel 97-2003 la formattazione condizionale in cui vengono utilizzate formule per il testo contenente regole non viene visualizzata nel foglio di lavoro.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 2007 o Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle contenenti la formattazione condizionale in cui vengono utilizzate formule per il testo contenente regole e quindi applicare la formattazione condizionale supportata nelle versioni precedenti di Excel.

Una o più celle della cartella di lavoro contengono una regola non supportata nelle versioni precedenti di Excel perché nell'intervallo specificato è presente una formula non corretta.

Significato    In Excel 2007 ed Excel 97-2003 la formattazione condizionale in cui vengono utilizzate regole basate su intervalli non può essere visualizzata correttamente nel foglio di lavoro se le regole basate sugli intervalli includono errori di formule.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle con regole basate sugli intervalli contenenti errori di formule e quindi apportare le modifiche necessarie in modo che le regole basate sugli intervalli non includano errori di formule.

Una o più celle nella cartella di lavoro contengono una disposizione del set di icone della formattazione condizionale non supportata nelle versioni precedenti di Excel.

Significato    In Excel 2007 ed Excel 97-2003 la formattazione condizionale che visualizza una disposizione del set di icone specifica non è supportata e la disposizione del set di icone non viene visualizzata nel foglio di lavoro.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 2007 o Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle contenenti la formattazione condizionale che visualizza una disposizione del set di icone specifica e quindi verificare che la formattazione condizionale non visualizzi tale disposizione del set di icone.

Una o più celle nella cartella di lavoro contengono una regola della barra dei dati che utilizza l'impostazione ""Valore negativo"". Tali barre dei dati non sono supportate nelle versioni precedenti di Excel.

Significato    In Excel 2007 ed Excel 97-2003 la formattazione condizionale contenente una regola della barra dei dati in cui viene utilizzato un valore negativo non viene visualizzata nel foglio di lavoro.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 2007 o Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle contenenti la formattazione condizionale che include barre dei dati negative perché il formato del valore negativo è impostato su Automatico nella finestra di dialogo Nuova regola di formattazione (scheda Home, gruppo Stili, Formattazione condizionale, Nuova regola) o l'opzione Impostazioni asse è stata impostata su Automatico o Punto intermedio della cella nella finestra di dialogo Impostazioni valore negativo e asse (scheda Home, gruppo Stili, Formattazione condizionale, Nuova regola, stile formato Barra dei dati, pulsante Impostazioni valore negativo e asse) e quindi apportare le modifiche necessarie.

Una o più celle nella cartella di lavoro contengono formattazione condizionale che fa riferimento a più di 8192 aree di celle non contigue. Questi formati condizionali non verranno salvati.

Significato    In Excel 2007 ed Excel 97-2003 la formattazione condizionale che fa riferimento a più di 8192 aree di celle non contigue non viene visualizzata nel foglio di lavoro.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 2007 o Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle contenenti la formattazione condizionale che fa riferimento a più di 8192 aree di celle non contigue e quindi cambiare il numero di aree di celle non contigue a cui fa riferimento la formattazione condizionale.

Inizio pagina

Problemi che causano una perdita trascurabile di fedeltà

Problema

Soluzione

Una o più celle nella cartella di lavoro contengono una regola della barra dei dati che utilizza un'impostazione di riempimento, bordo o direzione barra. Tali barre dei dati non sono supportate nelle versioni precedenti di Excel.

Significato    In Excel 2007 ed Excel 97-2003 la formattazione condizionale contenente una regola per le barre dei dati in cui viene utilizzato un bordo o un riempimento a tinta unita, oppure la direzione da sinistra verso destra e da destra verso sinistra, non viene visualizzata nel foglio di lavoro.

Tutte le regole di formattazione condizionale rimarranno comunque disponibili nella cartella di lavoro e verranno applicate quando si apre nuovamente la cartella di lavoro in Excel 2016 o 2013, a meno che non siano state modificate in Excel 2007 o Excel 97-2003.

Procedura    In Verifica compatibilità fare clic su Trova per individuare le celle contenenti formattazione condizionale con una regola per le barre dei dati in cui viene utilizzato un bordo o un riempimento a tinta unita, oppure le impostazioni di direzione da sinistra verso destra e da destra verso sinistra, e quindi apportare le modifiche necessarie.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×