Prevedere le tendenze dei dati

È possibile estendere una serie di valori adattati a una tendenza lineare semplice o a una tendenza esponenziale utilizzando il quadratino di riempimento.

Per imparare a visualizzare e prevedere le tendenze e creare una proiezione, seguire le procedure riportate di seguito.

Creare una serie di tendenza dai dati

Creare una serie di tendenza adattata lineare

In una serie di tendenza lineare il valore di incremento, ovvero la differenza tra il valore iniziale e il valore successivo nella serie, viene aggiunto al valore iniziale e quindi aggiunto a ogni valore successivo.

  1. Selezionare almeno due celle contenenti i valori iniziali della tendenza.

    Per aumentare la precisione della serie di tendenza, selezionare più di due valori iniziali.

  2. Trascinare il quadratino di riempimento in direzione dei valori in aumento o in diminuzione.

    Se, ad esempio, si selezionano le celle C1:E1 e i valori iniziali nelle celle sono 3, 5 e 8, trascinare il quadratino di riempimento a destra per riempire con valori di tendenza crescenti oppure trascinarlo a destra per riempire con valori decrescenti.

    Suggerimento   Per controllare manualmente come viene creata la serie, scegliere Riempimento dal menu Modifica e fare clic su Serie.

Creare una serie di tendenza esponenziale

In una serie di tendenza esponenziale, il valore iniziale viene moltiplicato per il valore di incremento per ottenere il valore successivo nella serie. Il prodotto che risulta e ogni prodotto successivo viene quindi moltiplicato per il valore di incremento.

  1. Selezionare almeno due celle contenenti i valori iniziali della tendenza.

    Per aumentare la precisione della serie di tendenza, selezionare più di due valori iniziali.

  2. Tenere premuto CTRL e trascinare il quadratino di riempimento nella direzione in cui si desidera riempire con valori crescenti o decrescenti.

    Se, ad esempio, si selezionano le celle C1:E1 e i valori iniziali nelle celle sono 3, 5 e 8, trascinare il quadratino di riempimento a destra per riempire con valori di tendenza crescenti oppure trascinarlo a destra per riempire con valori decrescenti.

  3. Rilasciare CTRL e il pulsante del mouse e scegliere Tendenza esponenziale dal menu contestuale.

    In Excel verrà calcolata automaticamente la tendenza esponenziale e verrà continuata la serie nelle celle selezionate.

    Suggerimento   Per controllare manualmente come viene creata la serie, scegliere Riempimento dal menu Modifica e fare clic su Serie.

Visualizzare la sere di tendenza utilizzando una linea di tendenza in un grafico

È possibile utilizzare le linea di tendenza e le media mobile in grafici bidimensionali per visualizzare una rappresentazione grafica delle tendenze e un'analisi dei problemi di previsione, nota anche come analisi di regressione. Una media mobile attenua le fluttuazioni dei dati e visualizza il modello o la tendenza in modo più chiaro. Se si utilizza l'analisi di regressione che stima la relazione tra le variabili, sarà possibile estendere una linea di tendenza in un grafico oltre i dati effettivi per prevedere valori futuri.

  1. Nel grafico fare clic sulla serie di dati alla quale si desidera aggiungere una linea di tendenza o una media mobile.

  2. Scegliere Aggiungi linea di tendenza dal menu Grafico e quindi scegliere Tipo.

    Nota    È possibile aggiungere una linea di tendenza solo a grafici non in pila, 2D, ad area, a barre, istogrammi, a linee, azionari, XY (a dispersione) o a bolle.

  3. Fare clic sul tipo di linea di tendenza o di media mobile da utilizzare.

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

Se si seleziona

Eseguire questa operazione

Polinomiale

Nella casella Ordine inserire il numero per la potenza più elevata da utilizzare per la variabile indipendente.

Media mobile

Nella casella Periodo inserire il numero di periodi da utilizzare per calcolare la media mobile.

  1. Fare clic su OK.

    Nota   Se si aggiunge una media mobile a un grafico a dispersione (XY), la media mobile sarà basata sull'ordine dei valori x tracciati nel grafico. Per ottenere il risultato desiderato, potrebbe essere necessario ordinare i valori x prima di aggiungere una media mobile.

Vedere anche

Funzione PREVISIONE

Funzione TENDENZA

Funzione CRESCITA

Funzione REGR.LIN

Funzione REGR.LOG

Si applica a: Excel for Mac 2011



Queste informazioni sono risultate utili?

No

Che cosa possiamo migliorare?

255 caratteri rimanenti

Per tutelare la privacy, non includere informazioni di contatto nei commenti e suggerimenti. Consulta la nostra informativa sulla privacy.

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Risorse di supporto

Cambia lingua