Preparare i risultati della ricerca per Office 365 Advanced eDiscovery

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Dopo l'esecuzione di una ricerca associato a un caso di eDiscovery in Centro sicurezza e conformità di Office 365, è possibile preparare i risultati della ricerca per un'ulteriore analisi con Office 365 Advanced eDiscovery, che consente di analizzare i set di dati di grandi dimensioni, non strutturati e ridurre la quantità di dati che i contenuti pertinenti per un caso legale. le caratteristiche Advanced eDiscovery includono:

  • Riconoscimento ottico dei caratteri   Quando si preparano i risultati di ricerca per Advanced eDiscovery, la funzionalità di riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) automaticamente Estrae testo da immagini e include questo con i risultati di ricerca che vengono caricati Advanced eDiscovery per l'analisi. OCR è supportata per i file separati, gli allegati di posta elettronica e immagini incorporate. In questo modo è possibile applicare la funzionalità di analisi di testo di Advanced eDiscovery (vicino duplicati, thread di posta elettronica, temi e codifica previsione) al contenuto di testo in file di immagine.

  • Rilevamento dei quasi duplicati   Consente di strutturare l'analisi dei dati con maggiore efficienza, in modo che una sola persona riveda un gruppo di documenti simili. Questa soluzione consente di evitare che molti revisori controllino versioni diverse dello stesso documento.

  • Thread di posta elettronica   Consente di identificare i messaggi univoci in un thread di posta elettronica per potersi concentrare solo sulle nuove informazioni contenute in ciascun messaggio. In un thread di posta elettronica, il secondo messaggio contiene il primo. In modo analogo, i messaggi successivi contengono tutti quelli precedenti. Con i thread di posta elettronica non è più necessario controllare ogni messaggio del thread completamente.

  • Temi   Facilitano l'analisi approfondita dei dati rispetto a semplici statistiche su ricerche per parole chiave. I temi sono utili per le ricerche in quanto raggruppano i documenti correlati per poterli consultare nel contesto corretto. Quando si usano i temi, è possibile visualizzare i temi correlati per un set di documenti, determinare eventuali sovrapposizioni e quindi identificare sezioni trasversali di dati correlati.

  • Codifica predittiva   Consente di eseguire il training del sistema sull'oggetto della ricerca, per poter prendere decisioni (sulla rilevanza degli elementi) su un piccolo set di documenti. Advanced eDiscovery applica quindi le informazioni apprese dal sistema (basate sulle indicazioni dell'utente) durante l'analisi di tutti i documenti del set di dati. Basandosi su tali informazioni, Advanced eDiscovery fornisce una classificazione per pertinenza che consente di decidere quali documenti verificare considerando quelli classificati come probabilmente più rilevanti per il caso.

  • Esportazione dei dati per le applicazioni di revisione   È possibile esportare i dati da Advanced eDiscovery e Office 365 al termine dell'analisi e dopo aver ridotto il set di dati. Il pacchetto di esportazione include un file CSV contenente le proprietà del contenuto esportato e i metadati analitici. Questo pacchetto di esportazione può essere importato in un'applicazione di revisione di eDiscovery.

Prima di iniziare

  • Per analizzare i dati dell'utente tramite Advanced eDiscovery, l'utente responsabile dei dati deve disporre di una licenza E5 di Office 365. In alternativa, agli utenti con una licenza E1 o E3 di Office 365 è possibile assegnare una licenza autonoma di Advanced eDiscovery. Gli amministratori e i responsabili della conformità assegnati a casi e che usano Advanced eDiscovery per analizzare i dati non necessitano di una licenza E5.

  • È necessario essere un Manager eDiscovery o un amministratore di eDiscovery in Centro sicurezza e conformità di Office 365 per prepararsi Advanced eDiscovery risultati della ricerca. Un responsabile di eDiscovery è un membro del gruppo di ruoli gestione eDiscovery. Un eDiscovery amministratore anche membro del gruppo di ruoli gestione di eDiscovery, ma è stato assegnato i privilegi di eDiscovery aggiuntive. Per ulteriori informazioni sull'assegnazione di autorizzazioni di amministratore di eDiscovery, vedere il passaggio 1 in casi di eDiscovery gestire la sicurezza di Office 365 e centro conformità.

Passaggio 1: Preparare i risultati della ricerca per Advanced eDiscovery

È possibile preparare i risultati della ricerca associato a un caso di eDiscovery. Quando si preparano i risultati di ricerca per Advanced eDiscovery, i dati vengono caricati e memorizzati temporaneamente in un'area di archiviazione Windows Azure univoca nel cloud Microsoft. È a questo punto che la funzionalità OCR Estrae testo da immagini nei risultati della ricerca. In passaggio 2, il testo e altri ricerca dati i risultati vengono caricati caso di Advanced eDiscovery.

  1. Nel Centro sicurezza e conformità fare clic su Ricerche e indagini > eDiscovery per visualizzare l'elenco dei casi nell'organizzazione.

  2. Fare clic su Apri accanto al caso di cui si vogliono preparare i risultati della ricerca per l'analisi in Advanced eDiscovery.

  3. Nella pagina Home del caso fare clic su Ricercae quindi selezionare la ricerca.

  4. Nel riquadro dei dettagli, sotto Analizza i risultati con Advanced eDiscovery, fare clic su Prepara i risultati per l'analisi.

    Nota: Se i risultati della ricerca risalgono a più di 7 giorni, verrà richiesto di aggiornare i risultati della ricerca.

  5. Nella pagina Prepara i risultati per l'analisi eseguire le operazioni seguenti:

    • Scegliere per preparare l'ambiente di elementi indicizzati, elementi indicizzati e non indicizzati o solo gli elementi non indicizzati per l'analisi in Advanced eDiscovery.

    • Scegliere se includere tutte le versioni dei documenti nei SharePoint che soddisfano i criteri di ricerca. Questa opzione viene visualizzata solo se le origini di contenuto per la ricerca include siti.

    • Specificare se si desidera un messaggio di notifica inviata (o copiato) a una persona quando viene completato il processo di preparazione e i dati sono pronti per essere eseguito in Advanced eDiscovery.

  6. Fare clic su Prepara.

    I risultati della ricerca vengono preparati per l'analisi con Advanced eDiscovery.

  7. Nel riquadro dei dettagli fare clic su Verifica stato preparazione per visualizzare informazioni sul processo di preparazione. Al termine del processo di preparazione, si può passare al caso in Advanced eDiscovery per elaborare i dati per l'analisi.

Passaggio 2: Aggiungere dati dei risultati della ricerca in caso di Advanced eDiscovery

Al termine della preparazione, il passaggio successivo consiste nell'accedere a Advanced eDiscovery e caricare dati dei risultati della ricerca (che sono stati caricati in un'area di archiviazione Azure Microsoft cloud) al maiuscole/minuscole in Advanced eDiscovery. Come descritto in precedenza, per accedere a Advanced eDiscovery è necessario essere un amministratore di eDiscovery in Centro sicurezza e conformità o un amministratore in Advanced eDiscovery.

Nota: Il tempo che necessario per i dati da Centro sicurezza e conformità siano disponibili per aggiungere in un caso di Advanced eDiscovery varia a seconda delle dimensioni dei risultati della ricerca eDiscovery.

  1. Nel Centro sicurezza e conformità fare clic su Ricerche e indagini > eDiscovery per visualizzare l'elenco dei casi nell'organizzazione.

  2. Fare clic su Apri accanto a quello che si desidera caricare i dati a Advanced eDiscovery.

  3. Nella pagina Home del caso fare clic su Advanced eDiscovery.

    Fare clic su Advanced eDiscovery per aprire il caso in Advanced eDiscovery

    Viene visualizzato l'indicatore di stato Connessione a Advanced eDiscovery in corso. Quando si è connessi a Advanced eDiscovery, nella pagina di configurazione per il caso viene visualizzato un elenco di contenitori.

    Il caso viene visualizzato in Advanced eDiscovery

    Questi contenitori rappresentano i risultati di ricerca che pronto per l'analisi in Advanced eDiscovery nel passaggio 1. Si noti che il nome del contenitore ha lo stesso nome la ricerca nel caso di Centro sicurezza e conformità. I contenitori nell'elenco sono quelli che si è pronti. Se un altro utente preparato risultati della ricerca per Advanced eDiscovery, i contenitori corrispondenti non incluso nell'elenco.

  4. Per caricare i dati dei risultati di ricerca da un contenitore di maiuscole/minuscole in Advanced eDiscovery, selezionare un contenitore e quindi fare clic su processo.

Passaggi successivi

Dopo i risultati di un eDiscovery ricerca vengono aggiunti a un caso, il passaggio successivo consiste nell'utilizzare gli strumenti di Advanced eDiscovery per analizzare i dati e identificare il contenuto che risponde a un caso legale specifico. Per informazioni sull'utilizzo Advanced eDiscovery, vedere Office 365 avanzate eDiscovery.

Altre informazioni

I messaggi di posta elettronica crittografati RMS che incluso nei risultati della ricerca verranno decrittografare quando la preparazione per l'analisi in Advanced eDiscovery. Questa funzionalità decrittografia è attivata per impostazione predefinita per i membri del gruppo di ruoli gestione eDiscovery. In questo modo viene assegnato il ruolo di gestione di RMS decrittografia a questo gruppo di ruoli. Tenere presente quanto segue in idea a proposito di decrittografare i messaggi di posta elettronica:

  • Attualmente questa funzionalità di decrittografia non include il contenuto crittografato dei siti di SharePoint e OneDrive for Business. Vengono decrittografati solo i messaggi di posta elettronica crittografati con RMS quando vengono esportati.

  • Se un messaggio di posta elettronica crittografato con RMS contiene un allegato anch'esso crittografato, ad esempio un documento o un altro messaggio di posta elettronica, verrà decrittografato solo il messaggio di posta elettronica principale.

  • Se è necessario per impedire la decrittografia messaggi crittografati RMS durante la preparazione di risultati della ricerca per l'analisi in Advanced eDiscovery, è necessario creare un gruppo di ruoli personalizzato (copiando eDiscovery predefiniti gruppo di ruoli gestione) e quindi rimuovere decrittografia RMS ruolo di gestione del gruppo di ruoli personalizzato. Quindi aggiungere la persona che non si desidera decrittografare i messaggi come membro del gruppo di ruoli personalizzato.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×