Posizionare e dimensionare un controllo con la cella sottostante in un foglio di lavoro

Importante:  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

È possibile impostare un controllo affinché funzioni in modo indipendente rispetto alla cella sottostante, ovvero la cella contenente l'angolo superiore sinistro del controllo. Se lo si desidera, è invece possibile impostare il controllo in modo che possa essere spostato e dimensionato insieme alla cella sottostante. Nel caso ad esempio di una casella di controllo collegata a una cella o a una riga specifica, è possibile fare in modo che venga spostata insieme alla riga quando viene ordinato l'intervallo. Nel caso invece si desideri mantenere una casella di riepilogo sempre nella stessa posizione, è possibile fare in modo che non venga spostata con la cella sottostante.

  1. In presenza di uno o più controlli ActiveX:

    1. Verificare che sia disponibile la scheda Sviluppo.

      Visualizzare la scheda Sviluppo

      1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office e quindi su Opzioni di Excel.

      2. Nella categoria Impostazioni generali in Opzioni principali per l'utilizzo di Excel selezionare la casella di controllo Mostra scheda Sviluppo sulla barra multifunzione, quindi scegliere OK.

        Nota: La barra multifunzione è un componente dell'interfaccia utente Microsoft Office Fluent.

    2. Verificare che sia attiva la modalità progettazione. Nel gruppo Controlli della scheda Sviluppo attivare Modalità progettazione Icona del pulsante .

  2. Selezionare il controllo.

    Per ulteriori informazioni, vedere Selezionare o deselezionare i controlli in un foglio di lavoro.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla selezione, scegliere Formato controllo e quindi fare clic sulla scheda Proprietà.

  4. In Collocazione dell'oggetto eseguire una delle operazioni seguenti:

    1. Se si desidera che il controllo rimanga associato a una cella quando questa viene spostata, ad esempio quando viene ordinata, e venga ridimensionato se vengono modificate l'altezza e la larghezza della cella, selezionare Sposta e ridimensiona con le celle.

      Nota: Questa opzione non è disponibile per i controlli modulo.

    2. Se si desidera che il controllo rimanga associato a una cella quando questa viene spostata, ad esempio quando viene ordinato l'intervallo o la tabella contenente la cella, ma che le dimensioni del controllo siano indipendenti rispetto a eventuali modifiche apportate all'altezza e alla larghezza della cella, selezionare Sposta ma non ridimensionare con le celle.

    3. Se si desidera che la posizione e le dimensioni del controllo siano indipendenti rispetto a eventuali modifiche apportate alla posizione, all'altezza e alla larghezza della cella, selezionare Non spostare né ridimensionare con le celle.

Nota: 

  • La cella sottostante corrisponde alla posizione dell'angolo superiore sinistro del controllo.

  • Verificare che nella finestra di dialogo Opzioni di Excel sia impostata l'opzione Taglia, copia e ordina gli oggetti inseriti con le relative celle padre. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office , su Opzioni di Excel e quindi in Taglio, copia e incollamento nella categoria Impostazioni avanzate selezionare la casella di controllo Taglia, copia e ordina gli oggetti inseriti con le relative celle padre.

  • Se si desidera che i controlli vengano ordinati e filtrati con le celle sottostanti, per ottenere risultati ottimali è consigliabile utilizzare controlli ActiveX e adattare il controllo all'altezza e alla larghezza esatte della cella sottostante. Premere ALT quando si sposta e si dimensione la cella.

  • Non è possibile spostare un controllo con la cella sottostante se è bloccato e se il foglio di lavoro in cui è contenuto è protetto. Per ulteriori informazioni, utilizzare i collegamenti disponibili nella sezione Vedere anche.

Nota: Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×