Piano per la pubblicazione di una cartella di lavoro di Excel come "una versione della verità"

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Creazione di una cartella di lavoro di Microsoft Excel che contiene "una versione della verità" richiede una collaborazione tra un amministratore di un sito di Microsoft SharePoint, l'autore di una cartella di lavoro e svariati utenti finali. L'articolo seguente è un piano che illustra il processo di base di una cartella di lavoro protetta che contiene "una versione della verità" per la pubblicazione a un sito di SharePoint, che cosa e dove trovare informazioni della Guida che descrive i dettagli di implementazione.

Importante    La possibilità di pubblicare una cartella di lavoro di Excel in un sito di SharePoint è disponibile solo in Excel 2010 ed Excel 2007.

In questo articolo

Che cos'è "una versione della verità"?

Passaggio 1: preparazione

Passaggio 2: Creare raccolte documenti del sito di SharePoint

Passaggio 3: Definire risorse attendibili per Excel Services

Passaggio 4: Impostare le autorizzazioni

Passaggio 5: Creare un file Office Data Connection

Passaggio 6: Rendere la raccolta di connessioni dati disponibili in Excel

Passaggio 7: Creare e pubblicare la cartella di lavoro di Excel

Passaggio 8: Visualizzare "una versione della verità"

Cosa si intende per "una versione della verità"?

Un requisito comune per la pubblicazione di una cartella di lavoro di Excel che sia connesso a un'origine dati esterna in Excel Services è garantire che gli utenti visualizzino sempre una serie di valori e i risultati delle formule e che la cartella di lavoro utilizzi informazioni di connessione sicura e aggiornate. A volte detta ottenere "una versione della verità".

Ad esempio, se ogni trimestre si riconciliano i dati del budget di diversi reparti per ottenere un riepilogo del budget a livello aziendale, è necessario assicurarsi che tutti utilizzino dati attendibili e coerenti, in modo da minimizzare eventuali problemi e conflitti dovuti a valori diversi nelle cartelle di lavoro e sequenze di calcoli e risultati delle formule.

Torna all'inizio

Passaggio 1: Preparazione

Per un risultato ottimale, è consigliabile che gli amministratori del sito, gli autori delle cartelle di lavoro e gli utenti finali collaborino all'esecuzione dei passaggi di preparazione seguenti.

Raccogliere dati    Identificare e raccogliere le informazioni seguenti:

  • Informazioni relative a connessioni a origini dati esterne e alla connessione, ad esempio server, database e nomi di cubi, query e credenziali.

  • Cartelle di lavoro di Excel per la pubblicazione.

  • Utenti, autorizzazioni, ruoli e ID di computer client appropriati.

Installa software    installare il software necessario per gli utenti seguenti:

  • Un amministratore del sito richiede un'installazione completa di SharePoint Foundation 2010.

  • Autore di una cartella di lavoro richiede Excel 2010 o Excel 2007.

  • Gli utenti finali richiedono l'accesso ai siti di SharePoint e facoltativamente in Excel per aprire cartelle di lavoro pubblicate nel suo computer client.

Per ulteriori informazioni, vedere SharePoint Server Tech Center sul sito Web Technet e cercare i seguenti argomenti:

  • Pianificare l'accesso ai fogli di lavoro di Excel

  • Pianificare i metodi di autenticazione

  • Pianificare la gestione della connessione dati

  • Pianificare i rapporti di Excel relativamente ai cubi OLAP

  • Pianificare la business intelligence

  • Pianificare le connessioni a dati esterni per Excel Services

Torna all'inizio

Passaggio 2: Creare raccolte documenti nel sito SharePoint

Un amministratore del sito tramite SharePoint Foundation 2010 o Windows SharePoint Services 3.0, Crea raccolte documenti per archiviare le cartelle di lavoro di Excel e per archiviare i file Office Data Connection (ODC) (odc).

Per ulteriori informazioni, vedere la Guida per SharePoint Foundation 2010 e Windows SharePoint Services 3.0 e gli argomenti seguenti:

  • Introduzione alle raccolte

  • Creare una raccolta

Torna all'inizio

Passaggio 3: Definire risorse attendibili per Excel Services

Su un server che esegue Windows SharePoint Services 3.0, un amministratore del sito esegue l'applicazione Web Amministrazione centrale e crea un percorso attendibile, un provider di dati attendibili, un elenco di dati connessione di raccolta, una raccolta connessioni dati attendibile e definisce la posizione attendibile in modo che utilizzi solo le connessioni dati esterne.

Una raccolta di connessioni dati attendibile non è necessario pubblicare una cartella di lavoro di Excel in un server che esegue SharePoint Foundation 2010.

Torna all'inizio

Passaggio 4: Impostare le autorizzazioni

Uso dei SharePoint Foundation, un amministratore del sito imposta le autorizzazioni nella raccolta connessioni dati e definisce un livello di autorizzazione Visualizza solo l'elemento.

Per altre informazioni, vedere:

  • L'articolo "Pianificare Excel Services security" in SharePoint Server Tech Center sul sito Web Technet.

  • Gli argomenti seguenti nella Guida di amministrazione centrale per SharePoint Foundation:

    • Scegliere i gruppi di protezione da utilizzare

    • Definire livelli di autorizzazione personalizzati

    • Determinare i livelli di autorizzazione e i gruppi da utilizzare

    • Pianificare la protezione del sito

  • Gli argomenti seguenti nella SharePoint Foundation Guida:

    • Informazioni sul controllo dell'accesso ai siti e al contenuto dei siti

    • Informazioni sulla gestione di utenti e gruppi di SharePoint

    • Informazioni sulle caratteristiche di sicurezza di Windows SharePoint Services

    • Gestire i livelli di autorizzazione

    • Gestire le autorizzazioni per un elenco, una raccolta, una cartella, un documento o una voce di elenco

    • Gestire i gruppi di SharePoint

    • Livelli di autorizzazione e autorizzazioni

Torna all'inizio

Passaggio 5: Creare un file di connessione dati (odc)

Excel consente all'autore di una cartella di lavoro di creare un file di connessione dati (odc), definire impostazioni appropriate per l'autenticazione, assicurare che il file di connessione dati (odc) venga sempre utilizzato durante l'accesso ai dati e salvare il file di connessione nella raccolta connessioni dati.

Per ulteriori informazioni, vedere la Guida di Excel e l'argomento di connettersi a (importare) dati esterni.

Torna all'inizio

Passaggio 6: Rendere la raccolta di connessioni dati disponibili in Excel

Usa SharePoint Foundation, un amministratore del sito consente di uno o più raccolte connessioni dati disponibili in Excel, mediante la definizione di un elenco di raccolte per l'uso nel computer client e quindi associando un client a un server tramite sito personale di ogni utente o impostando una chiave di registrazione nel computer dell'utente.

Per ulteriori informazioni, vedere "Pianificare la gestione delle connessioni dati" nella sezione "Piano per la business intelligence" (in passaggio 2) in SharePoint Server Tech Center sul sito Technet Web.

Torna all'inizio

Passaggio 7: Creare e pubblicare la cartella di lavoro di Excel

Autore di una cartella di lavoro tramite Excel, crea una cartella di lavoro che utilizza il file ODC, pubblica la cartella di lavoro nel sito di SharePoint, quindi se si desidera seleziona fogli di lavoro specifici o gli elementi denominati, ad esempio grafici o rapporti di tabella pivot.

Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento pubblica una cartella di lavoro in un sito di SharePoint.

Torna all'inizio

Passaggio 8: Visualizzare "una versione della verità"

Usa SharePoint Foundation, gli utenti finali visualizzare la cartella di lavoro nel browser, modificarlo utilizzando Excel Web App e facoltativamente è possibile aprire la cartella di lavoro nei propri computer per un'ulteriore analisi.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×