Pianificare una specifica di importazione o esportazione

È possibile semplificare un'operazione di importazione ed esportazione usata regolarmente in Access creando una specifica corrispondente e quindi un'attività in Microsoft Outlook che ricordi di eseguire la specifica. Per maggiore comodità, l'attività di Outlook contiene un pulsante che consente di eseguire l'operazione senza aprire il database di Access. Per usare questa caratteristica, Outlook deve essere installato e configurato nel computer.

È necessario eseguire un'operazione di importazione o esportazione e salvarla come specifica in Access, prima di poterla pianificare come attività di Outlook. Per informazioni su come salvare una specifica di importazione o esportazione in Access, vedere l'articolo Salvare i dettagli di un'operazione di importazione o esportazione come specifiche.

Pianificare una specifica di importazione o esportazione esistente

Se si ha una specifica di importazione o esportazione esistente, è possibile creare un'attività di Outlook corrispondente usando la procedura seguente.

  1. Se non è già aperto, aprire il database di Access contenente la specifica. Quando si usa una specifica di importazione, questo sarà il database di destinazione. Con una specifica di esportazione, questo sarà il database di origine.

  2. Nella scheda Dati esterni fare clic su Importazioni salvate o Esportazioni salvate per selezionare la specifica.

  3. Nella finestra di dialogo Attività gestione dati, nella scheda Importazioni salvate o Esportazioni salvate, fare clic sulla specifica per selezionarla.

  4. Fare clic su Crea attività di Outlook. Access avvia Outlook, se è installato.

    Nota : Se Outlook non è installato, Access visualizza un messaggio di errore. Se Outlook non è configurato correttamente, Access visualizza la configurazione guidata di Outlook. Seguire le istruzioni della procedura guidata per configurare Outlook.

  5. Nella finestra Nome-Operazione-Attività di Outlook verificare e modificare le impostazioni relative all'attività, ad esempio Scadenza e Promemoria.

  6. Se si vuole che l'attività venga eseguita una sola volta, specificare una data nella casella Data inizio.

  7. Se si vuole che l'attività venga eseguita a intervalli specifici, fare clic su Ricorrenza. Nella finestra di dialogo Ricorrenza attività specificare in quali intervalli si vuole eseguire la specifica, quindi fare clic su OK. Per assistenza con la configurazione delle attività ricorrenti, vedere la Guida di Outlook.

  8. Nel gruppo Azioni della scheda Attività della finestra Attività di Outlook fare clic su Salva e chiudi. Outlook crea una nuova attività.

  9. Per eseguire la specifica in un secondo momento, aprire l'attività in Outlook. Nel gruppo Microsoft Office Access della scheda Attività fare clic su Esegui importazione o Esegui esportazione, quindi fare clic su OK per eseguire l'operazione.

Eseguire una specifica di importazione o esportazione pianificata

All'ora pianificata, Outlook visualizza un promemoria. Per eseguire l'operazione, usare la procedura seguente:

  1. Nella finestra di dialogo Promemoria fare clic su Apri elemento per aprire l'attività in Outlook.

  2. Nel gruppo Microsoft Office Access della scheda Attività fare clic su Esegui importazione o Esegui esportazione.

  3. Fare clic su OK per eseguire l'operazione.

È anche possibile eseguire l'attività in qualsiasi momento procedendo come segue.

  1. Aprire l'attività in Outlook facendo clic su Attività nel riquadro di spostamento di Outlook, quindi fare clic sull'attività da eseguire.

  2. Nel gruppo Microsoft Office Access della scheda Attività fare clic su Esegui importazione o Esegui esportazione.

  3. Fare clic su OK per eseguire l'operazione.

Quali altre informazioni sono necessarie?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×