Pianificare i tipi di dati

I tipi di dati sono utili per mantenere l'accuratezza dei dati.

A ogni campo viene assegnato un tipo di dati

Dopo aver creato l'elenco dei campi per ogni tabella, occorre decidere il tipo di dati per ogni campo. Il tipo di dati è una proprietà che determina cosa è possibile immettere in un campo e cosa no.

Ad esempio, se vuoi archiviare dati testuali come nomi e indirizzi, devi impostare i campi sul tipo di dati Testo. Allo stesso modo, per archiviare date e ore dovrai usare il tipo di dati Data/ora.

I tipi di dati sono standard per tutti i database relazionali e assicurano la corretta immissione dei dati. Ad esempio, non si può immettere un nome in un campo impostato per l'archiviazione di date e ore. I tipi di dati risultano inoltre utili per mantenere sotto controllo le dimensioni del database, perché controllano le dimensioni dei campi evitando sprechi di spazio, come nel caso dell'immissione di un testo breve in un campo grande.

In Access è semplice impostare i tipi di dati, come vedremo nell'esercitazione. Per il momento, durante la creazione dell'elenco dei campi, prendi nota anche del tipo di dati di ogni campo. L'elenco completo dei tipi di dati è disponibile nella scheda di riferimento rapido alla fine del corso.

Argomento 6 di 11

Indietro | Avanti

(Torna all'inizio)

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×