Personalizzare il formato dei dati in un elemento grafico dati

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Utilizzare la finestra di dialogo Formato dati per personalizzare il formato dei dati delle forme alle quali è applicato un elemento grafico dati. È possibile personalizzare il formato degli elementi di testo e degli elementi della barra dei dati. Ad esempio, è possibile definire il numero dei decimali oppure scegliere un formato valuta o un formato di data.

Che cos'è un elemento grafico dati?

Un elemento grafico dati include una serie di miglioramenti applicabili alle forme che consentono di visualizzare i dati in esse contenuti. Per visualizzare i dati viene utilizzata una combinazione di elementi testuali e visuali, ad esempio flag e indicatori di stato.

  1. Nel riquadro attività Elementi grafici dati fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento da modificare, quindi scegliere Modifica elemento grafico dati.

  2. Nella finestra di dialogo Modifica elemento grafico dati eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per creare un nuovo elemento di dati, fare clic sulla freccia accanto a Nuovo elemento e quindi su Testo o su Barra dei dati.

    • Per modificare un elemento di dati esistente, fare clic sull'elemento desiderato e quindi su Modifica elemento.

  3. Nella finestra di dialogo relativa all'elemento prescelto, in Dettagli fare clic su Formato valore.

  4. Nella casella Formato valore fare clic sui puntini di sospensione (...).

  5. Nella finestra di dialogo Formato valore, in Categoria fare clic sulla categoria che si desidera personalizzare e quindi scegliere le opzioni relative a tale categoria.

    Nota : Le opzioni cambiano in funzione della categoria selezionata.

Suggerimento : Per modificare il formato del testo dell'elemento grafico dati, selezionare l'elemento dell'elemento grafico dati contenente il testo quindi scegliere i nuovi formati di carattere, ad esempio stile, colore e dimensione del carattere.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×