Percorsi dei file di dati di Outlook

In alcuni casi può essere necessario trovare il file PST di Outlook, ad esempio per trasferire messaggi, calendari, contatti, attività o note in un nuovo computer o se si è verificato un arresto anomalo del computer con conseguente perdita di alcuni dati di Outlook. Ecco un elenco di percorsi in cui vengono salvate le informazioni di backup di Outlook 2013 e Outlook 2016 nel computer.

Messaggi di posta elettronica, calendari, contatti, attività e note di cui è stato eseguito il backup (con estensione pst)

Un file di dati di Outlook (con estensione pst) contiene il backup di messaggi di posta elettronica, calendari, contatti, attività e note e può essere archiviato nei percorsi predefiniti seguenti:

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Local\Microsoft\Outlook

  • unità:\Utenti\<nome utente>\Roaming\Local\Microsoft\Outlook

  • unità:\Utenti\<nome utente>\Documenti\File di Outlook

  • unità:\Utenti\<nome utente>\Documenti\File di Outlook

  • unità:\Documents and. Settings\<nome utente>\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook

Suggerimento : Se non si riesce a trovare una sottocartella, ad esempio AppData, indicata di seguito, è possibile che sia nascosta da Windows. Sono disponibil informazioni su come visualizzare le cartelle e le estensioni dei nomi di file.

Elementi di Outlook offline o memorizzati nella cache (con estensione ost)

Con gli account di posta elettronica di tipo Microsoft Exchange, Outlook.com o IMAP, la posta viene mantenuta sul server. Il file di dati di Outlook offline (con estensione ost) è una copia sincronizzata dell'account salvata nel computer in uso e archiviata in uno dei percorsi seguenti, a seconda della versione del client e del tipo di account di Outlook:

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Local\Microsoft\Outlook

  • unità:\Documents and. Settings\<nome utente>\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook

Nota : Tutti i dati del file con estensione ost vengono conservati nel server, pertanto non è necessario eseguirne il backup. Il server dell'account sincronizza il file ost nel computer per mantenere aggiornati gli elementi di Outlook.

Rubrica personale (con estensione pab)

I file della Rubrica personale (con estensione pab) sono elenchi di nomi e liste di distribuzione usati in Outlook 2003 e nelle versioni precedenti. Per usarli in Outlook 2013 o Outlook 2016 per Windows, convertirli da uno dei percorsi predefiniti seguenti in una cartella di contatti facendo clic su File > Apri ed esporta > Importazione. o Importazione/esportazione.

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Local\Microsoft\Outlook

  • unità:\Documents and Settings

Rubrica offline (con estensione oab)

La Rubrica offline (con estensione oab) viene usata dagli account di Microsoft Exchange Server e contiene informazioni, quali nomi, indirizzi di posta elettronica, posizioni e ubicazioni di uffici, disponibili nell'Elenco indirizzi globale sul server di Exchange di un'organizzazione.

Non è necessario eseguire il backup o il ripristino del file, perché viene creato e aggiornato automaticamente dal server. Viene archiviato nei percorsi predefiniti seguenti, a seconda della versione del client e del tipo di account di Outlook:

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Local\Microsoft\Outlook

  • unità:\Documents and Settings\utente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook

Altri dati di Outlook

Questa sezione illustra i percorsi in base al tipo di file:

Impostazioni del riquadro di spostamento (con estensione xml)

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Roaming\Outlook\nome profilo.xml

  • unità:\Documents and Settings\utente\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook\nome profilo.xml

Estensioni registrate di Microsoft Exchange (.dat)

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Local\Microsoft\Outlook

  • unità:\Documents and Settings\utente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook

Stili di stampa (file Outlprnt senza estensione)

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Roaming\Microsoft\Outlook

  • drive:\Documents and Settings\utente\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook

Firme (.rtf, .txt, .htm)

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Roaming\Microsoft\Signatures

  • unità:\Documents and Settings\utente\Dati applicazioni\Microsoft\Signatures

Elementi decorativi (.htm)

  • unità:\Programmi\Common Files\Microsoft Shared\Stationery

  • unità:\Programmi (x86)\Common Files\Microsoft Shared\Stationery

  • unità:\Programmi\Common Files\Microsoft Shared\Stationery

Moduli personalizzati

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Local\Microsoft\Forms

  • unità:\Documents and Settings\utente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Forms

Dizionario (.dic)

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Roaming\Microsoft\UProof

  • unità:\Documents and Settings\utente\Dati applicazioni\Microsoft\UProof

Modelli (.oft)

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Roaming\Microsoft\Templates

  • unità:\Documents and Settings\utente\Dati applicazioni\Microsoft\Modelli

Impostazioni di invio/ricezione (.srs)

  • unità:\Utenti\<nome utente>\AppData\Roaming\Microsoft\Outlook

  • drive:\Documents and Settings\utente\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook

Messaggio (.msg, .htm, .rtf)

  • unità:\Utenti\<nome utente>\Documenti

  • unità:\Documents and Settings\utente\Documenti

Come visualizzare cartelle ed estensioni di file

È possibile che alcune cartelle siano nascoste e che in Windows siano disattivate le estensioni di file, ad esempio .pst, .ost e .pab. Per visualizzare le cartelle nascoste e le estensioni di file, procedere come segue:

  1. Aprire il Pannello di controllo.

    • In Windows 10 fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Pannello di controllo.

    • In Windows 8 premere il tasto WINDOWS + X, quindi fare clic su Pannello di controllo.

    • In Windows 7 fare clic su Start > Pannello di controllo.

  2. Nell'elenco Visualizza per assicurarsi che sia selezionata l'opzione Icone grandi o Icone piccole in modo d visualizzare tutte le icone nel Pannello di controllo.

  3. Fare clic su Opzioni cartella.

  4. Fare clic sulla scheda Visualizzazione.

  5. Nella casella Impostazioni avanzate:

    1. In File e cartelle deselezionare la casella Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti.

    2. In Cartelle e file nascosti fare clic sul pulsante Visualizza cartelle, file e unità nascosti.

    3. Fare clic su OK.

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×